FAQ  •  Iscriviti  •  Login

Live!

<<

rabe

Avatar utente

The Vlabe method

Messaggi: 44558

Iscritto il: 22nd marzo 2005 14:26

Località: Down under

Messaggio 22nd marzo 2014 17:30

Live!

3d dedicato ai report dei vostri concerti. :tru
Mi sembrava ce ne fosse gia' uno, ma non lo trovo.

Inizio io.

Decibel tour: Carcass + The Black Dahlia Merder + Gorguts + Noisem http://www.decibelmagazinetour.com/

Premetto che ci sono andato solo per i Gorguts, e parzialmente per i Carcass.
Avevano detto che aprivano alle 8, ma quando arrivo li' alle 8:30 i Gorguts sono gia' saliti sul palco da pochi minuti, e i Noisem me li sono persi.
Ma che cazzo me ne frega dei Noisem, quando sul palco ci sono i Gorguts!!!!!!! Che gioia vederli dal vivo!! Fanno tutto il nuovo disco e suonano qualcosa da The erosion of sanity, ma purtroppo niente da Considered Dead.
Comunque, sono in forma alla grande: base ritmica mostruosa, con giri di basso pazzeschi e batteria stellare. Luc e' formidabile, sia per come suona che per come canta.
Finita la loro session, vado fuori per vedere di beccarli, e li becco tutti, compreso lui, il cucciolone orsacchiottone Lul Le May: cazzuto e goregno sul palco, cucciolone fuori dal palco. Foto di rito, autografi e non la smette di parlare.
Per me potevo pure tornarmene a casa che ero felice cosi'. :kki:

Tocca poi ai Black Dahlia Merder: ignobili e noiosi come pochi. Un accordo unico per ogni canzone che per me sono tutte uguali. Me ne sto al bancone a bere birra, ma fanno talmente cagare che mi va di traverso pure la birra. Musica ignobile per ragazzini scemi, ed infatti sotto il palco ci sono solo ragazzetti depressi emo. :...:

Alla fine tocca ai Carcass: prova perfetta per loro, anche perche' di anni e esperienza ne hanno, ma sono abbastanza freddi e poco coinvolgenti. Iniziano subito con Corporal jigsore e io sono pero' felice come una pasqua, torno bambino e affondo un ciccione emo con una gomitata: poverino.
Comuqnue, suonano bene, fanno molti pezzi da Heartwork, e molti dall'ultimo che non ho, quindi non so che canzoni siano... Comuqnue sia fanno un gran bordello e spaccano come uno si aspetta. L'unica pecca e' che Walker dovrebbe fare meno il cafone, soprattutto coi texani (che lo mandano a dare via il culo un paio di volte), ma ui e' inglese, e quindi deve fare il saputello a tutti i costi.

Nota finale: il pubblico. Pubblico totalmente diviso: vecchi, grassi ottusi metallari (me compreso) che erano li' per Gorguts e Carcass, e emo piagnoni del cazzo che erano li' per i Merder. Ovviamente metallari battono emo 18 a 0.

:tru
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
<<

guysperanza

Avatar utente

Adult Oriented Rock

Messaggi: 22833

Iscritto il: 7th settembre 2006 00:59

Messaggio 22nd marzo 2014 17:41

Re: Live!

rabe ha scritto:niente da Considered Dead.
:|
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
<<

rabe

Avatar utente

The Vlabe method

Messaggi: 44558

Iscritto il: 22nd marzo 2005 14:26

Località: Down under

Messaggio 22nd marzo 2014 17:43

Re: Live!

guysperanza ha scritto:
rabe ha scritto:niente da Considered Dead.
:|

:bu:
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
<<

guysperanza

Avatar utente

Adult Oriented Rock

Messaggi: 22833

Iscritto il: 7th settembre 2006 00:59

Messaggio 22nd marzo 2014 19:24

Re: Live!

D'altra parte è solo uno dei migliori dischi death metal mai prodotti...
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
<<

rabe

Avatar utente

The Vlabe method

Messaggi: 44558

Iscritto il: 22nd marzo 2005 14:26

Località: Down under

Messaggio 22nd marzo 2014 19:27

Re: Live!

guysperanza ha scritto:D'altra parte è solo uno dei migliori dischi death metal mai prodotti...

:asd:

...pero' e' diverso dalla piega presa con The erosion e Colored, quindi ci sta
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
<<

guysperanza

Avatar utente

Adult Oriented Rock

Messaggi: 22833

Iscritto il: 7th settembre 2006 00:59

Messaggio 22nd marzo 2014 19:38

Re: Live!

In tutta onestà ho solo i primi tre.
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
<<

rabe

Avatar utente

The Vlabe method

Messaggi: 44558

Iscritto il: 22nd marzo 2005 14:26

Località: Down under

Messaggio 22nd marzo 2014 19:45

Re: Live!

guysperanza ha scritto:In tutta onestà ho solo i primi tre.

secondo me Colored ti piace dai, dagli un ascolto
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
<<

guysperanza

Avatar utente

Adult Oriented Rock

Messaggi: 22833

Iscritto il: 7th settembre 2006 00:59

Messaggio 22nd marzo 2014 19:48

Re: Live!

Ho assolutamente intenzione di farlo, è che in questo periodo sono totalmente immerso nei '90
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
<<

rabe

Avatar utente

The Vlabe method

Messaggi: 44558

Iscritto il: 22nd marzo 2005 14:26

Località: Down under

Messaggio 22nd marzo 2014 19:59

Re: Live!

guysperanza ha scritto:Ho assolutamente intenzione di farlo, è che in questo periodo sono totalmente immerso nei '90

:tru
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
<<

Satanika

Avatar utente

Teodem

Messaggi: 19294

Iscritto il: 28th novembre 2002 09:55

Località: Livorno

Messaggio 24th marzo 2014 16:45

Re: Live!

Soulfly @ The Cage Theater [Livorno]

una mezza merda. piattissimi, ma credo che lo debba fare. il pubblico s'è divertito, saltavano tutti.
unica nota positiva: hanno fatto una scialba versione di troops of doom, suonata come la farebbe una cover band.
bisogna saper dire basta.

We're so young but we're on the road to ruin
We play dumb but we know exactly what we're doing

Taylor Swift
<<

rabe

Avatar utente

The Vlabe method

Messaggi: 44558

Iscritto il: 22nd marzo 2005 14:26

Località: Down under

Messaggio 24th marzo 2014 17:17

Re: Live!

mai capita l'esistenza dei Soulfly
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
<<

Satanika

Avatar utente

Teodem

Messaggi: 19294

Iscritto il: 28th novembre 2002 09:55

Località: Livorno

Messaggio 24th marzo 2014 17:23

Re: Live!

rabe ha scritto:mai capita l'esistenza dei Soulfly


permettere a cavalera di fare concerti senza impegnarsi troppo e pagare le bollette.
We're so young but we're on the road to ruin
We play dumb but we know exactly what we're doing

Taylor Swift
<<

rabe

Avatar utente

The Vlabe method

Messaggi: 44558

Iscritto il: 22nd marzo 2005 14:26

Località: Down under

Messaggio 24th marzo 2014 17:35

Re: Live!

era una domanda piu' esistenziale la mia
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
<<

Ennio

Avatar utente

Senior Member

Messaggi: 4841

Iscritto il: 8th giugno 2012 17:11

Messaggio 3rd aprile 2014 13:03

Re: Live!

Ho visto i King Crimson dal vivo nel tour di supporto al disco The Power To Believe a Roma, nel 2003.
L’impatto emotivo nel vedere uno dei miei gruppi mito in sede live è quasi imbarazzante da confessare, ma diciamo così, per rendere l’idea, che all’esplosione di RED fra i bis sono quasi scoppiato a piangere in un misto di gioia, attesa spasmodica ripagata, adrenalina e commozione per un’esecuzione praticamente perfetta. Ricordo distintamente che dietro di me c’era Elio Germano che si scalmanava sulla sua “air guitar” personale. Sembrava impazzito anche più del sottoscritto. Si chiama Effetto Fripp.
Grande concerto.
Però all’epoca mi rimase un pizzico di insoddisfazione per non aver visto in azione il doppio trio ed in particolare Tony Levin ( :allah: ) e Bill Bruford ( :allah: ), che all’epoca erano entrambi fuori formazione.
Questo ci porta al concerto al Supercinema di Chieti del 30/03/2014 del Crimson ProjeKCt, di cui vorrei dirvi giusto in qualche riga. Ci sono andato con uno stato d’animo particolare, dato qualche pensiero che avevo per la testa (il ricovero di mia moglie, che proprio oggi finalmente avrà termine) e non senza qualche senso di colpa, ma avendo ricevuto l’assenso della mia signora…………ho preso la Tiburtina e via alla volta di Chieti!
La formazione sul palco è una versione improntata sul doppio trio (alè!!!) composta da musicisti a dir poco fenomenali. Ma ancora una volta sono incazzato per la frammentazione e la dispersione di questi talenti: c’è Levin, ok, ma è un progetto senza Fripp. C’è Belew, ma mi mordo le mani perché il grande Adrian è stato escluso dalla prossima formazione dei KC che dovrebbe pubblicare qualcosa nel corso del 2014. Ancora una volta mi perdo nel mio sterile gioco enciclopedico sulla storia delle line up e della girandola di strumentisti fuori dal comune che entrano ed escono dal gruppo (mai come io desidero, sono l’eterno scontento). Tutto inutile. Certo, se non c’è Fripp non sono KC. Ma stasera mi godo la musica per quello che è, senza le mie solite pippe.
E che musica ragazzi. Innanzitutto il Supercinema è gremito e il gruppo è visibilmente entusiasta del riscontro ottenuto. L’acustica è insperabilmente buona e il pubblico è composto di pazzi del mio livello, che conoscono il repertorio presentato a menadito.
Oltre a Levin e Belew, ci sono Pat Mastelotto e Tobias Ralph alla batteria, Markus Reuter alla touch guitar (oggetto allucinante in stile basso stick) e Julie Slick al basso.
La sezione ritmica fa paura, suona come un’unica macchina collaudatissima, Mastelotto e Ralph si muovono in un incastro perfetto. Levin (visto tante volte live con P. Gabriel) è il solito mostro, con quel suono fluente e granitico al tempo stesso, preciso e sempre incredibilmente espressivo. Julie Slick e Mark Reuter non sfigurano di certo: la prima mi ha colpito per la tecnica sfoggiata, il secondo mi sembra l’unico erede credibile quanto Re Robert nell’uso dei soundscapes, che aprono la serata creando grandissima atmosfera.
La serata si è articolata in modo vario. Innanzitutto il doppio trio si scompone e si ricompone a seconda della musica proposta: ci sono brani eseguiti dal duetto di batteria, brani adattatati per batteria e stick, un intro si soundscapes per il solo Reuter (come già detto poche righe fa), doppio stick e le atomiche sganciate dalla formazione al completo (Thrak mi è esplosa nei timpani, roba da bombardamento sonico – One Time e Red sono incommentabili, sparate una di seguito all’altra). Il repertorio da cui pescare è enorme e di qualità eccelsa e viene eseguito in modo impeccabile per una serata memorabile.
I sei sono a loro agio in qualsiasi ambito della saga king crimsoniana, con l’esecuzione di brani storici (su cui le divagazioni strumentali hanno imperversato), con improvvisazione pura e con la reinterpretazione di musica edita e nota. Se qualcuno ha visto lo spettacolo altrove, mi darà conferma sulla mia impressione di aver sentito echi zappiani in tante soluzioni ritmiche ed armoniche delle improvvisazioni o su pezzi come “Indiscipline” (mi riferisco all’arrangiamento proposto) o “E” che è del solo Belew.
Io sono uscito dal Supercinema pensando che raramente si assiste ad uno spettacolo simile, in cui le capacità tecniche e la qualità della musica si fondono in una magia irripetibile.
OK, non erano i veri King Crimson, ma chi se ne fotte!

The closer you get to the meaning
The sooner you'll know that you're dreaming
<<

rabe

Avatar utente

The Vlabe method

Messaggi: 44558

Iscritto il: 22nd marzo 2005 14:26

Località: Down under

Messaggio 3rd aprile 2014 14:56

Re: Live!

Ennio ha scritto:OK, non erano i veri King Crimson, ma chi se ne fotte!

Ti capisco, e sta cosa non la capisco (scusa il gioco di parole).
Mi spiego.
Ho avuto la fortuna di vedere i Pink Floyd nel 1996 nel tour di supporto a The division bell.
Certi fenomeni hanno il coraggio di dire "Eh, ma non sono i veri PF"...
Ma che cazzo di discorsi sono?
Allora nessuno di noi ha mai visto i metallica perche' Cliff non c'e' piu'... :...:
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
<<

Ale

Avatar utente

se-le-brescion

Messaggi: 4166

Iscritto il: 9th giugno 2005 11:19

Località: Recco

Messaggio 3rd aprile 2014 17:07

Re: Live!

rabe ha scritto:Allora nessuno di noi ha mai visto i metallica perche' Cliff non c'e' piu'... :...:


Io sì :o
keep calm & sticazzi

siamo molto più cialtroni di quanto vorremmo
<<

rabe

Avatar utente

The Vlabe method

Messaggi: 44558

Iscritto il: 22nd marzo 2005 14:26

Località: Down under

Messaggio 3rd aprile 2014 17:31

Re: Live!

Ale ha scritto:
rabe ha scritto:Allora nessuno di noi ha mai visto i metallica perche' Cliff non c'e' piu'... :...:


Io sì :o

:kki: davvero?
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
<<

Re PANIC

Lo RE

Messaggi: 13933

Iscritto il: 28th novembre 2002 13:43

Messaggio 3rd aprile 2014 17:58

Re: Live!

anche il nonno credo, ma nn ne sono sicurissimo!
La playlist del forum su spotify, sempre aggiornata, seguitela!!!!

https://play.spotify.com/user/1167250524/playlist/73hmeutL06jld2PWvB3dCo
<<

rabe

Avatar utente

The Vlabe method

Messaggi: 44558

Iscritto il: 22nd marzo 2005 14:26

Località: Down under

Messaggio 3rd aprile 2014 18:02

Re: Live!

Re PANIC ha scritto:anche il nonno credo, ma nn ne sono sicurissimo!

il nonno e' andato al battesimo di Urlich
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
<<

Soulburner

Let me dream...

Messaggi: 15518

Iscritto il: 9th luglio 2003 11:55

Messaggio 3rd aprile 2014 18:27

Re: R: Live!

rabe ha scritto:
Re PANIC ha scritto:anche il nonno credo, ma nn ne sono sicurissimo!

il nonno e' andato al battesimo di Urlich

:grin:
What can you tell me from the inside?
Prossimo

Torna a The Glory of Metal(.it)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010