FAQ  •  Iscriviti  •  Login

Crisi di un metallaro di mezza età

<<

None

Avatar utente

Zu Nuddu

Messaggi: 14174

Iscritto il: 26th febbraio 2010 18:18

Messaggio 6th settembre 2017 21:48

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

Se Defender dice che tutti i dischi gli sembrano uguali e non c'è la scintilla che trova(va) nei dischi vecchi Il formato che c'entra?

Se per lui fanno cagare fanno cagare anche in vinile o in CD :o
<<

AntonioC.

Avatar utente

Senior Member

Messaggi: 8512

Iscritto il: 25th giugno 2009 08:46

Messaggio 6th settembre 2017 22:22

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

None ha scritto:Se Defender dice che tutti i dischi gli sembrano uguali e non c'è la scintilla che trova(va) nei dischi vecchi Il formato che c'entra?

Se per lui fanno cagare fanno cagare anche in vinile o in CD :o


Può centrare nella misura in cui ci si approccia al disco e nelle quantità di ascolto, perchè è abbastanza comune ascoltare approssimativamente tanta roba che c'è in giro e cestinarla. Se hai il disco, magari uno recensito da recensori di comprovata affidabilitò, con testi alla mano, l'attenzione potrebbe essere maggiore.
Poi si può provare a fare la stessa cosa anche con gli mp3 ma chi è che ci passa una settimana su un singolo file?
Altra cosa: tutta questa roba power va bene finchè hai 20 anni, poi lìorganismo ha un naturale rigetto (tranne quelli fatti proprio di metallo), quindi il cambiare genere è un consiglio caldo caldo
O' pauer metal n'adda cagnà.
<<

None

Avatar utente

Zu Nuddu

Messaggi: 14174

Iscritto il: 26th febbraio 2010 18:18

Messaggio 6th settembre 2017 23:03

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

:diego:


Mado' Antonio, "può centrare" non si può leggere, mi fa soffrire troppo (quasi quanto ce nè / c'è ne / cen'è etc etc) :bu: :bu:
<<

Defender of Metal

Avatar utente

Senior Member

Messaggi: 1294

Iscritto il: 5th gennaio 2004 18:54

Messaggio 7th settembre 2017 00:30

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

avete ragione entrambi. e sono cose a cui avevo già pensato. è vero che il sovraccarico di roba multimediale oggi, ci distrae MOLTO dalla qualità degli ascolti. all'epoca prendevi un disco e quello era. lo ascoltavi più volte PER FORZA. oggi c'è un mare di ...roba che gira, e quindi anche un mare di cacca, e quindi la confusione è maggiore.
è altresi vero che secondo me oggettivamente la musica non sforna più dischi assurdi come all'epoca. ma per una mera questione di tempo storico. cioè oggi non esistono più "i romani" che conquistarono mezzo mondo, e con chi te la prendi, è una questione storica proprio
Quella è stata l'epoca D'ORO di questo genere, perchè c'erano i "romani del metal".... e ogni uscita era una novità, e quindi disco dopo disco si scriveva la storia. a questo aggiungi che quell'epoca era anche meno infetta dal caos multimediale che abbiamo oggi, e quindi la gente pigliava i dischi e li ascoltava TUTTI e con attenzione. oggi è un casino, l'abbiamo detto, ed è anche un continuo scopiazzare, cercando di ripetere i successi del passato, ma nel 90% dei casi sono flop. come fai a godere della musica se è stato detto tutto in lungo e largo? e torniamo sempre li, che alla fine ti rompi il cazzo e rimetti su sempre i soliti dischi, che sai per certo sono capolavori assoluti....... ma che magari dopo 800mila ascolti ogni tanto ti stancano e vuoi fare una pausa
il mondo è cambiato, e la musica anche...
<<

Squall

Avatar utente

Zio Cantante

Messaggi: 11829

Iscritto il: 27th ottobre 2004 00:53

Località: Anastasia

Messaggio 7th settembre 2017 05:23

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

Defender of Metal ha scritto:il mondo è cambiato, e la musica anche...

e dopo 4 pagine abbiamo scoperto il concetto del tempo.

per me è chiaro (e non del tutto inaspettato, per usare un eufemismo) che l'epoca dell'heavy metal sia tramontata.
così come credo sia tramontata anche quella del prog metal - precisamente, nel 2009 con "Blood" degli OSI.
il jazz, il rock, il punk, il metal, sono tutti derivati da processi di contaminazione che giustamente continuano per la loro strada; io credo che la crisi derivi dal rifiutare questo semplice dato di realtà.

il fatto che il digitale dia l'accesso a una marea di pubblicazioni non significa che dobbiamo sorbircele tutte à la gioppy: io ascolto esclusivamente in digitale (anche perchè negli ultimi sei anni ho abitato in sette città diverse in quattro paesi diversi) ma non approfondisco più di 15-20 album l'anno, con tanto di sessioni di ascolto dedicate a quelli che apprezzo di più.
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
<<

johnny-blade

Avatar utente

Senior Member

Messaggi: 10174

Iscritto il: 17th aprile 2012 17:44

Località: MI but I♥PE1936

Messaggio 7th settembre 2017 08:56

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

La musica,soprattutto quella nata sotto l'immagine della ribellione (blues,punk,metal..), ha sempre avuto un contesto sociale. Oggi segue il passo dei tempi.
Segue un trend più dall'aspetto dell'immagine ecommerciale,,ha dimenticato le basi da cui proviene.
Ai miei tempi quando uscirono i primi degli iron,vedere quelle copertinein vetrina faceva effetto,agli adulti schifo.
Era una botta agli occhi.
Ora questo senso di ribellione,di sfida si perde in una marea di ció che vorrebbe apparire ribelle ma che nn é più.
Le stesse copertine degli iron oggi sembrano fumetti,nn fanno più presa sui giovani.
Una volta mettersi una loro maglietta a dodici o tredici anni era segno di appartenenza a un qualcosa che oggi nn si respira più ed era frequente tra i ragazzini.
Oggi no.
É rimasto.solo il lato commerciale che ha inflazionato un po' tutto il panorama.
É cambiata la.musica qualitativamente bene o male che sia e con essaono cambiati gli ascoltatori nel tempo e nelle generazioni.
I tempi cambiano.
E nn si contesta piú niente,si va avanti per inerzia senza una vera coscienza e memoria storica in qualsiasi campo.sociale.
Dalla musica ai vaccini,passando per i missili di kim giop pin,
DIO clicca
crisc sand ca diavl già ci sì
<<

Nihilist

Avatar utente

Grignani®

Messaggi: 12272

Iscritto il: 31st marzo 2003 14:29

Località: Media di regime

Messaggio 7th settembre 2017 09:18

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

ragazzi tra la musica di un tempo che non c'è più, il mondo che sta diventando una enorme pattumiera, la gente che non si vuole vaccinare, i terrapiattisti, Raven, i rom di 11 anni a cui non si può fare niente, mi state facendo venire la depressione
Di che cazzo stiamo parlando?
<<

Erotic.Nightmares

Avatar utente

Coltivatore diretto delle sei corde

Messaggi: 17548

Iscritto il: 11th aprile 2005 09:51

Località: Genova - Lagaccio Avenue

Messaggio 7th settembre 2017 11:45

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

Quoto squall. Parlate come dei vecchi rincoglioniti al bar sotto casa che si stava meglio quando si stava peggio.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va alla morte (tiè...)
Tonica, terza, quinta, settima diminuita. Resta dunque irrisolto l'accordo della mia vita?
<<

johnny-blade

Avatar utente

Senior Member

Messaggi: 10174

Iscritto il: 17th aprile 2012 17:44

Località: MI but I♥PE1936

Messaggio 7th settembre 2017 11:51

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

No,nn é vero.
Si stava peggio?
Io STAVO MOOOLTO MEGLIOin passato.
Per tante cose personali.ma nn solo.
DIO clicca
crisc sand ca diavl già ci sì
<<

Mordred

Avatar utente

Finding the same old fears

Messaggi: 15443

Iscritto il: 18th gennaio 2005 19:20

Messaggio 7th settembre 2017 12:43

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

ragazzi volete un consiglio? Drogatevi

https://i.ytimg.com/vi/pjTNprY3USU/hqdefault.jpg
Mordred non sa quello che vuole ma (forse) sa come ottenerlo.
by Orphen a.k.a. Phantom


c'è per tutti un colpo, per tutti un coltello.

sui cuori in fiamme ci si arrampica con le carezze...

Last.fm
<<

Sairus

Avatar utente

Penso, dunque Suono

Messaggi: 13451

Iscritto il: 28th novembre 2002 15:31

Località: Roma

Messaggio 7th settembre 2017 15:00

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

io sono l'unico che è cresciuto insieme alla musica che ascolta? Vi leggo e mi fate davvero strano. In teoria siete appassionati di musica, in pratica siete nostalgici di un lustro (magari una decade) di esperienze di vita che avete fatto con una data colonna sonora sotto. Io no. Io sono appassionato di MUSICA. La cerco, la scopro, la odio, la amo, ma soprattutto ne continuo a scoprire di nuova e non ancora sentita. Cambiano i parametri, il mercato, i concerti e i supporti, ma la ricerca di quella sensazione di stupore e trasporto non si affievolisce mai. Certo, ogni tanto mi capita di mettere su qualcosa che adoravo quando avevo 18 anni e di gasarmi abbestia, ma la maggior parte dei miei ascolti odierni sono comunque usciti negli ultimi 5 anni, è una sorta di finestra scorrevole.
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
<<

Defender of Metal

Avatar utente

Senior Member

Messaggi: 1294

Iscritto il: 5th gennaio 2004 18:54

Messaggio 7th settembre 2017 16:42

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

ma non è questione di colonna sonora di sottofondo, è che dai obbiettivamente la qualità non è più come un tempo, e non parlo ovviamente a livello di mezzi (grazie al cazzo che oggi è meglio), parlo della fantasia, delle composizioni, degli album, che ripeto nel migliore dei casi arrivano a "giocarsela" con i migliori del passato, a giocarsela eh, e nel migliore dei casi... ma questo penso sia naturale. quando hai fatto e detto tutto, come fai a ripeterti? come cazzo fate a non ammettere che è cosi non lo so
che poi magari siamo un po (troppo) nostalgici, sarà anche vero... ma questo è un altro discorso.
prendete le band che volete, e paragonate dei lavori recenti a quelli del passato, e vediamo...
prendete delle band nuove, che se la giocano con i grandi del passato e vediamo
carte sulla tavola dai
fino a fine 90 mi ricordo che uscivano dischi della madonna di continuo. sapeva tutto di nuovo, fresco e magico

oggi è copia incolla (spesso male) di cose che furono, o di cose che vorrebbero essere moderne ma sono un ibrido con poco sale

ps: non ho detto che non escono dischi validi anche oggi, capiamo il senso del ragionamento
<<

Mordred

Avatar utente

Finding the same old fears

Messaggi: 15443

Iscritto il: 18th gennaio 2005 19:20

Messaggio 7th settembre 2017 16:59

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

Sairus perdonami ma tu sei un musicista, il tuo fruire la musica é INEVITABILMENTE diverso da quello di un ascoltatore puro.
Il discorso di Defender é cristallino e, senza fargli le pulci, é ampiamente condivisibile.
Io di metal sto ascoltando praticamente la stessa roba, vecchia e ritrita.
Sapete cosa mi sta dando emozione? La musica elettronica. Lí credo, e parlo da ascoltatore, ci sono praterie sterminate di evoluzione, come era il Rock degli anni 70, se mi lasciate passare il paragone.
E la sezione che sto lurkando di piú é OTHER...
Mordred non sa quello che vuole ma (forse) sa come ottenerlo.
by Orphen a.k.a. Phantom


c'è per tutti un colpo, per tutti un coltello.

sui cuori in fiamme ci si arrampica con le carezze...

Last.fm
<<

Sairus

Avatar utente

Penso, dunque Suono

Messaggi: 13451

Iscritto il: 28th novembre 2002 15:31

Località: Roma

Messaggio 7th settembre 2017 17:03

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

Non vedo che differenza ci sia tra l'elettronica e l'heavy metal. Oggi si sperimenta lì, 30 anni fa nell'HM. Se a Defender piacciono solo le sonorità HM mi dispiace per lui, perchè non sa cosa si sta perdendo! Ovvio che un gruppo simil Tallica che esce oggi al limite può imitare bene... Master of puppets è roba di 30 anni fa.. e si sente! La cosa fica è proprio seguire l'evoluzione e liberarsi dei clichè, così da ritrovarsi libero di essere sconvolto da cose nuove e mai sentite
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
<<

Fenix

Avatar utente

Senior Member

Messaggi: 1545

Iscritto il: 21st aprile 2010 15:15

Località: Palazzolo s/Oglio (BS)

Messaggio 7th settembre 2017 17:32

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

Per quanto possa essere ampio, un genere musicale come l'heavy metal è ormai piuttosto chiuso e trovo normale non trovare particolari evoluzioni.
Personalmente non mi interessano granché evoluzioni e/o sperimentazioni, piuttosto preferisco ascoltare le "solite vecchie cose" ma fatte bene, ovviamente semi-tribute band alla Attic o Airbourne (che all'inizio manco mi dispiacevano), anche no.
Time is a never ending journey
Love is a never ending smile
Give me a sign to build a dream on
Dream on...


The Fenix Pit
<<

AntonioC.

Avatar utente

Senior Member

Messaggi: 8512

Iscritto il: 25th giugno 2009 08:46

Messaggio 7th settembre 2017 17:42

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

Un po' difficile trovare evoluzione, fantasia in generi di per se chiusi come il power metal, il metal classico, l'epic.
Ma anche nel progmetal oramai le cose migliori hanno un sound che 20 anni fa nessuno avrebbe neanche chiamato progressive.
Se queste sono le coordinate musicali, se non si ha volontà di aprire la mente, musicalmente parlando, si va inevitabilmente verso la delusione a meno di non accettare che in questi generi l'asticella non verrà più alzata e che bisogna accontentarsi di qualche tacca sotto.
Dischi belli escono ancora, per i dischi della vita si deve cercare altrove.
O' pauer metal n'adda cagnà.
<<

Defender of Metal

Avatar utente

Senior Member

Messaggi: 1294

Iscritto il: 5th gennaio 2004 18:54

Messaggio 7th settembre 2017 18:30

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

mi piacciono le vostre risposte, e sono contento che c'è gente che capisce e condivide...
AntonioC non hai tutti i torti forse.. però uno nasce predisposto per un genere, e quello è... non posso cambiare da HM a elettronica o chissà che altri generi, cosi.. non dico che è impossibile, ma quasi. non è affatto un luogo comune che "a metal heart, is hard to tear apart"....
da li deriva la nostalgia. poi ci sono le puttane senza personalità, che si pappano di tutto di più come un frittomisto, e magari ste pippe manco sanno cosa sono, però l'anima del defender cazzo... quella se la sognano
<<

AntonioC.

Avatar utente

Senior Member

Messaggi: 8512

Iscritto il: 25th giugno 2009 08:46

Messaggio 7th settembre 2017 18:42

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

Defender of Metal ha scritto:mi piacciono le vostre risposte, e sono contento che c'è gente che capisce e condivide...
AntonioC non hai tutti i torti forse.. però uno nasce predisposto per un genere, e quello è... non posso cambiare da HM a elettronica o chissà che altri generi, cosi.. non dico che è impossibile, ma quasi. non è affatto un luogo comune che "a metal heart, is hard to tear apart"....
da li deriva la nostalgia. poi ci sono le puttane senza personalità, che si pappano di tutto di più come un frittomisto, e magari ste pippe manco sanno cosa sono, però l'anima del defender cazzo... quella se la sognano



Se il metal è il tuo destino non c'è obbligo di cercare cose nuove. C'è tanta di quella roba passata da riempire più vite.
Se proprio vuoi sondare nuove uscite, Graz qualche pagina fa ha dato un ottimo consiglio, quello di prendere le recensioni con i voti più alti e di cominciare da lì. Non saranno i dischi della vita ma almeno hai già una grossa scrematura fatta.
O' pauer metal n'adda cagnà.
<<

giopasi

Avatar utente

The Nephilim of The Lyre-Guitar

Messaggi: 7249

Iscritto il: 1st aprile 2014 07:56

Località: Torino

Messaggio 7th settembre 2017 19:03

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

Forse dirò una banalità, ma non é la musica ad essere cambiata rispetto a vent'anni fa (ovvio accessibilità, la moda, le evoluzioni, ecc.)....quello che é cambiato sei tu. Semplice.
@squall. Sono lusingato dalla menzione :kki:
Nel rotondo crocicchio, sei donzelle ballano. Tre di carne e tre d’argento. I sogni di un tempo le cercano, ma le tiene avvinghiate un Polifemo d’oro. Cosa sono?
https://fusionandoblog.wordpress.com/
<<

guysperanza

Avatar utente

Adult Oriented Rock

Messaggi: 22677

Iscritto il: 7th settembre 2006 00:59

Messaggio 7th settembre 2017 19:55

Re: Crisi di un metallaro di mezza età

È palese che l'heavy metal abbia dato il suo meglio negli 80 fino ai primi 90. È inutile tirare qua storie di vissuti, ricordi e bla bla blah. Qualche ottimo disco esce ancora (Trial, Witherfall) ma è inevitabilmente almeno un gradino sotto i capolavori di un tempo.
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
PrecedenteProssimo

Torna a The Glory of Metal(.it)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010