Questa cazzo di influenza

Questa vuol essere una sezione creata per discutere e argomentare seriamente fatti, vicende, situazioni e ospitare spunti di riflessione.
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2996
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Coren » 25 marzo 2020 17:09

Il discorso è diverso Ank.
Nell'esempio del magrebino si loda una persona che ha rischiato (ed ha perso) la sua vita per salvare due bambini, qui è ovvio che vai a lodare lo spirito di sacrificio dell'eroe di turno.

Nell'esempio dei medici/infermieri è diverso perchè l'eroismo del singolo va a coprire la carenza del potere che spinge il singolo all'eroismo.
Questi medici e infermieri vengono lodati dalla massa per il loro comportamento eroico, ma se paradossalmente scioperassero, come stanno scioperando metalmeccanici, benzinai ecc..., la gente sarebbe inferocita perchè "ci si aspetta" che debbano comportarsi da eroi, e questa dialettica nasconde il vero punto, ossia che medici ed infermieri dovrebbero essere messi nelle condizioni di fare il loro lavoro senza arrivare alla depressione o senza rischiare di ammalarsi gravemente.
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12443
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Squall » 25 marzo 2020 17:43

rabe ha scritto:
25 marzo 2020 01:47

cos'e' che rivendico io?

ultimamente sei di un prolisso che guai...
dal tuo intervento mi è parso di capire che ritieni giusto che il lavoro sia concepito anche come un sacrificio e che ognuno si debba fare la sua parte di culo a fare la gavetta.
io non sono d'accordo ma non per questo ti giudico un cretino o un pericolo per la società, è un modo di pensare pienamente legittimo: il mio ragionamento verteva sugli effetti che questo modo di pensare ha quando diventa una direttrice dell'organizzazione della nostra società, non sono voluto entrare nel merito del mio punto di vista su questa questione perchè sarebbe un discorso a parte ed è poco interessante.

mi dispiace essere prolisso ma: 1) pur essendolo c'è ancora chi si perde nei passaggi logici del discorso e 2) alla fine ne è venuto fuori un piccolo dibattito secondo me più interessante delle polemiche su chi fa jogging e sulle tempistiche dei decreti.
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 23977
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da guysperanza » 25 marzo 2020 18:04

My two cents. A parte il fatto che non riesco a comprendere il considerare zero una cassiera, poiché ognuno ha la sua dignità, ritengo che gli operatori sanitari abbiano quella cosa lì che amano il loro lavoro, vogliono salvare vite umane e non gliene freghi un cazzo degli eroi. Detto questo, lo scandalo è che spesso non gli viene consentito di lavorare in sicurezza al 110% come dovrebbero. L'elemento di rischio della loro professione lo conoscono bene, ma le strutture devono ridurlo al minimo e anche sotto.
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14521
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 25 marzo 2020 18:17

Della cassiera ho detto "magari prima.." per dire che non avevo mai dato attenzione..
Non è che di solito uno andava a fare la spesa e che durante la fila si metteva a pensare della sua rilevanza sociale..io personalmente ci metterei pure la firma per farmene un posto di lavoro, magari pure fisso visto il mio andazzo da precario negli ultimi anni.
Spoiler [Mostra]
sarà pure difficile per voi a capirmi e va bene, ma a volte ci mettete pure del vostro. Ma cavoli..

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 23977
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da guysperanza » 25 marzo 2020 18:19

Ok, mettiamo pure che mi hai dato lo spunto per una riflessione più ampia :D
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 17173
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Ank » 25 marzo 2020 18:23

In effetti nn capisco cosa vi abbiano fatto le cassiere... :asd:
È un lavoro come un altro.

@Coren capisco questo passaggio, ma il peso che si da alle parole è diverso. Il discorso che faccio è che comunque è il tuo lavoro. Vero che ci sono circostanze che portano a dover dire "eh però come si fa a lavorare così"
Ma allora tutti i lavori dove si ha a che fare con la salvezza di vite umane sono eroismi. Ma mi pare abbastanza paradossale. Soprattutto per il fatto che, come evince guy, sono lavori che se non ti piacciono, se non li scegli, difficilmente vai a farli. (Parlo di medici e affini. Io ad esempio non lo farei mai)
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14521
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 25 marzo 2020 18:28

Ank ha scritto:
25 marzo 2020 18:23
In effetti nn capisco cosa vi abbiano fatto le cassiere... :asd:
È un lavoro come un altro.

Oggi non lo è.
Almeno per me.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 17173
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Ank » 25 marzo 2020 18:31

Boh.
Per rimangono cassiere/i.
Con tutto il rispetto che ci sta per ogni cazzo di lavoro. :sisi:
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
Fenix
Senior Member
Messaggi: 4064
Iscritto il: 21 aprile 2010 15:15
Località: 25036
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Fenix » 25 marzo 2020 18:32

Intanto mezzi militari russi sono arrivati a Bergamo in aiuto alla lotta a questo virus, il tutto gratuitamente e per bontà.
A me sta cosa fa un po' paura.
Time is a never ending journey
Love is a never ending smile
Give me a sign to build a dream on
Dream on...


The Fenix Pit
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4470
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Disgustipated » 25 marzo 2020 20:06

Coren ha scritto:
25 marzo 2020 12:24
Ragazzi su, se prevale la dialettica dell'"infermiere eroe", "infermiere che va il suo mestiere" sulla dialettica del "infermiere poveraccio che è mandato allo sbaraglio" allora significa che Squall ha ragione al 200%.
Ho detto "infermiere" perchè penso che il medico, e qui mi riallaccio a Rabe (anche se penso che l'abbia espressa proprio male), abbia nel suo compenso una quota parte che deriva da queste situazioni, ha giurato ecc...
Poi sian ben chiaro, numero uno, non sono per niente sicuro di quello che dico, numero due, la cosa vale anche per i medici, solo che forse la giustifico un po' di più ecco, mentre per gli infermieri questa situazione è davvero INGIUSTIFICABILE.

Poi questo non significa che nelle situazioni di merda uno non debba farsi il culo, questo non significa che questa gente non debba essere ringraziata ed onorata, però cristo, non bisogna perdere di vista la radice del problema, e la cultura dominante, e qui sono d'accordo con Squall, è impostata per farci perdere di vista la radice dei problemi.
Giustificabile per i medici perché hanno giurato? Ma che siamo, nell'iperuranio?
Non ragazzi, davvero non capisco come si possano fare distinguo di questi tipo a favore/sfavore di chicchessia in questa situazione. Che siano medici, infermieri o OSS.
Come se si giuramenti proteggessero da burnout, reazioni ansioso depressive etc.
Davvero ragazzi, lungi da me parlare di eroismo, è un termine che mi fa schifo, perché sono il primo a ritenere un dovere morale fare il mio anche nei reparti covid.
Ma manco dare per scontato o non considerare le ripercussioni e cercare di evitarle.

NB non considero il fattore sicurezza perché per fortuna qui ci sono DPI (contati), ma in altre realtà neanche quelli.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14521
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 25 marzo 2020 20:16

Ecco disgu.
A volte si tende a rendere tutto così semplice e logico (intendo per chi scrive ovviamente ).
È questo che mi manda in bestia.
Si va oltre alla (propria) razionalità.
NB non considero il fattore sicurezza perché per fortuna qui ci sono DPI (contati), ma in altre realtà neanche quelli.
Era quello che non sono stato capace di dirti .
Ultima modifica di johnny-blade il 25 marzo 2020 20:17, modificato 1 volta in totale.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Dtrule
Senior Member
Messaggi: 5624
Iscritto il: 29 novembre 2002 16:32
Località: Graz (AT)

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Dtrule » 25 marzo 2020 20:16

Leggo certi commenti e rimango impietrito...

Ma sul serio credete che medici ed infermieri debbano essere dei martiri pronti al suicidio perchè il tutto rientra nella vocazione? Io no so che film abbiate visto, ma allora così ha davvero ragione Squall.

Medici ed infermieri attualmente impegnati in prima linea in questa crisi da Coronavirus (quindi, tanto per chiarire, non io, che mi occupo di diagnosi istologiche e quindi non ho contatto diretto con pazienti) sono personale sanitario con competenze specifiche impegnati rispetticamente nel diagnosticare/curare ed assistere i malati.
Punto, basta, non c'è altro.
Si tratta di esseri umani, lavoratori, con le stesse identiche necessità e gli stessi diritti di tutti gli altri: ferie, riposo, condizioni di lavoro che non compromettano la salute psico-fisica e non pregiudichino la sicurezza etc.

Dover lavorare a contatto con pazienti infetti senza i necessari dispositivi di sicurezza, turnare come dei pazzi senza sosta fino allo stremo (e all'errore) no, non fa parte del gioco e se lo pensate smettetela subito.
Perchè poi sono le persone come voi che corrono a denunciare quando qualcosa va storto, spesso e volentieri per la minima stronzata, aggiungendo ai medici ulteriori pesi da sopportare...
Già si cominciano a registrare i primi casi di denuncia da parte di familiari di pazienti deceduti.
Perchè è ovvio, è tutto dovuto, ammazzarsi di lavoro, di stress, rischiare la pelle va bene, tanto quello c'ha la vocazione, sennò faceva qualcos'altro. E se sbaglia giusto correre dal primo avvocatuccio per vedere di raschiare qualche soldo. Ma andate a fanculo. Gente che ragiona così si meriterebbe un sistema sanitario modello statunitense. Ma magari ci si arriverà pure prima o poi.
Avatar utente
Dtrule
Senior Member
Messaggi: 5624
Iscritto il: 29 novembre 2002 16:32
Località: Graz (AT)

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Dtrule » 25 marzo 2020 20:23

johnny-blade ha scritto:
25 marzo 2020 17:02
Ma è anche vero che de oggi un medico o un oss rIschia di ammalarsi, prima questo non era nell'ordine del giorno.
Non so se sono eroi o meno per me e non mi pongo manco la domanda ma mi rimane addosso un senso ammirazione e rispetto. Stanno rischiando la loro vita per salvarne un'altra.
Ma questo alla lontana vale forse anche per una cassiera del supermercato.
In tanti si stanno adoperando.
Stanno tutti affrontando una missione.
Io un senso di devozione e riconoscenza ce l'ho. Ci vuole coraggio mentre io ora sto sul divano.
Magari prima una cassiera la consideeavo 0.
Post perfetto, johnny.
Anche io ammiro chi lavora nei supermercati o nelle farmacie (o tabaccherie o uffici postali) e si espone ad un rischio maggiore di altre categorie di lavoratori che possono stare a casa, e non posso che riflettere per la prima volta seriamente sul loro ruolo ed ammirarli. Oltre ad ammirarli esigo anche che godano delle tutele di cui hanno diritto.
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2996
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Coren » 25 marzo 2020 20:24

Disgustipated ha scritto:
25 marzo 2020 20:06
Coren ha scritto:
25 marzo 2020 12:24
Ragazzi su, se prevale la dialettica dell'"infermiere eroe", "infermiere che va il suo mestiere" sulla dialettica del "infermiere poveraccio che è mandato allo sbaraglio" allora significa che Squall ha ragione al 200%.
Ho detto "infermiere" perchè penso che il medico, e qui mi riallaccio a Rabe (anche se penso che l'abbia espressa proprio male), abbia nel suo compenso una quota parte che deriva da queste situazioni, ha giurato ecc...
Poi sian ben chiaro, numero uno, non sono per niente sicuro di quello che dico, numero due, la cosa vale anche per i medici, solo che forse la giustifico un po' di più ecco, mentre per gli infermieri questa situazione è davvero INGIUSTIFICABILE.

Poi questo non significa che nelle situazioni di merda uno non debba farsi il culo, questo non significa che questa gente non debba essere ringraziata ed onorata, però cristo, non bisogna perdere di vista la radice del problema, e la cultura dominante, e qui sono d'accordo con Squall, è impostata per farci perdere di vista la radice dei problemi.
Giustificabile per i medici perché hanno giurato? Ma che siamo, nell'iperuranio?
Non ragazzi, davvero non capisco come si possano fare distinguo di questi tipo a favore/sfavore di chicchessia in questa situazione. Che siano medici, infermieri o OSS.
Come se si giuramenti proteggessero da burnout, reazioni ansioso depressive etc.
Davvero ragazzi, lungi da me parlare di eroismo, è un termine che mi fa schifo, perché sono il primo a ritenere un dovere morale fare il mio anche nei reparti covid.
Ma manco dare per scontato o non considerare le ripercussioni e cercare di evitarle.

NB non considero il fattore sicurezza perché per fortuna qui ci sono DPI (contati), ma in altre realtà neanche quelli.
Ok Disgu, guarda che la penso come te, e ho pure ammesso la mia ignoranza.
E nella mia ignoranza pensavo a questa differenza, ma tra l'altro Bigio mi ha immediatamente smentito.
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2996
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Coren » 25 marzo 2020 20:25

Dtrule ha scritto:
25 marzo 2020 20:16
Leggo certi commenti e rimango impietrito...

Ma sul serio credete che medici ed infermieri debbano essere dei martiri pronti al suicidio perchè il tutto rientra nella vocazione? Io no so che film abbiate visto, ma allora così ha davvero ragione Squall.
Sì, certo che ha ragione Squall.
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4470
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Disgustipated » 25 marzo 2020 20:40

Coren ha scritto:
25 marzo 2020 20:24
Disgustipated ha scritto:
25 marzo 2020 20:06
Coren ha scritto:
25 marzo 2020 12:24
Ragazzi su, se prevale la dialettica dell'"infermiere eroe", "infermiere che va il suo mestiere" sulla dialettica del "infermiere poveraccio che è mandato allo sbaraglio" allora significa che Squall ha ragione al 200%.
Ho detto "infermiere" perchè penso che il medico, e qui mi riallaccio a Rabe (anche se penso che l'abbia espressa proprio male), abbia nel suo compenso una quota parte che deriva da queste situazioni, ha giurato ecc...
Poi sian ben chiaro, numero uno, non sono per niente sicuro di quello che dico, numero due, la cosa vale anche per i medici, solo che forse la giustifico un po' di più ecco, mentre per gli infermieri questa situazione è davvero INGIUSTIFICABILE.

Poi questo non significa che nelle situazioni di merda uno non debba farsi il culo, questo non significa che questa gente non debba essere ringraziata ed onorata, però cristo, non bisogna perdere di vista la radice del problema, e la cultura dominante, e qui sono d'accordo con Squall, è impostata per farci perdere di vista la radice dei problemi.
Giustificabile per i medici perché hanno giurato? Ma che siamo, nell'iperuranio?
Non ragazzi, davvero non capisco come si possano fare distinguo di questi tipo a favore/sfavore di chicchessia in questa situazione. Che siano medici, infermieri o OSS.
Come se si giuramenti proteggessero da burnout, reazioni ansioso depressive etc.
Davvero ragazzi, lungi da me parlare di eroismo, è un termine che mi fa schifo, perché sono il primo a ritenere un dovere morale fare il mio anche nei reparti covid.
Ma manco dare per scontato o non considerare le ripercussioni e cercare di evitarle.

NB non considero il fattore sicurezza perché per fortuna qui ci sono DPI (contati), ma in altre realtà neanche quelli.
Ok Disgu, guarda che la penso come te, e ho pure ammesso la mia ignoranza.
E nella mia ignoranza pensavo a questa differenza, ma tra l'altro Bigio mi ha immediatamente smentito.


Tranquillo Co', ho quotato te perché ultimo post.
È che trovo in generale veramente poco giusto e lungimirante un discorso del genere.
Anche perché adesso ricoverata c'è gente che non conoscete, domani può toccare a chiunque. Noi compresi.
Se chi mi deve curare è in queste condizioni, la possibilità che mi faccia del bene cala, perché le risorse professionali e umane non sono eterne. Io già non vorrei che a gestire una mia situazione respiratoria fosse un gastroenterologo. Figuriamoci un gastroenterologo prosciugato.
Alla fine sto parlando del ritorno di un servizio alla gente, eh.
Chiaro, si tira la cinghia, ma il risolvibile andrebbe risolto.
Anche per i cassieri o chi lavora nei supermercati, come dicevo, ben più esposti di noi.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14521
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 25 marzo 2020 21:25

76maxx76 ha scritto:
17 marzo 2020 16:41
johnny-blade ha scritto:
17 marzo 2020 13:56
A me rompe il cazzo la coppia di cafoni che stanno sopra. Più che in appartamento sembra che vivano in un capannone industriale.
idem per me, tranne che io gli idioti li ho sotto. massima solidarietà.
Ho appena sparato
Angel Of Death
A manetta. Ma forteee!!!
È stata soprattutto una grande soddisfazione ascoltarla con Miss.Blade.
Adesso regna la calma.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12443
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Squall » 25 marzo 2020 23:26

intanto dagli altri paesi arrivano paro paro le stesse notizie che sono passate da qui, se non peggio.

in UK non c'è tempo/capacità per testare gli operatori sanitari (e dire che lì hanno dei lab che in confronto i nostri sono scantinati).
a Madrid gli ammalati sono ammassati nei corridoi degli ospedali, in più riporto da El Diario:
"La Fiscalía General del Estado ha anunciado esta tarde que ha abierto una investigación a raíz de las información [...] de que hay ancianos soportando la crisis del coronavirus en situaciones extremas en residencias geriátricas, que incluyen tener que convivir con cadáveres de compañeros."
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29554
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Jem7 » 25 marzo 2020 23:35

Squall ha scritto:
25 marzo 2020 23:26

"La Fiscalía General del Estado ha anunciado esta tarde que ha abierto una investigación a raíz de las información [...] de que hay ancianos soportando la crisis del coronavirus en situaciones extremas en residencias geriátricas, que incluyen tener que convivir con cadáveres de compañeros."
Mi caja es tu caja
Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4470
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Disgustipated » 26 marzo 2020 00:14

Il discorso test degli operatori sanitari in questo momento mi sembra davvero una questione poco utile rispetto ad altre.
Perché? Perché il tampone usato comunemente ha un discreto numero di risultati falsi negativi, anche ripetuti. Circa un 30%, mi pare.
In reparto c'è un buonissimo numero di pazienti con polmoniti moderate-severe e tampone negativo sia al primo giro, che dopo ripetizione a 48 ore. Infatti ormai le terapie specifiche, in barba al protocollo, vengono impostate sulla base della TC.
Io vivo da solo e alla fine sticazzi, ma se avessi moglie e figli me la fiderei di tornare a casa con un tampone negativo e fare come se niente fosse? Personalmente, no.
Un tampone positivo per me che sono asintomatico giustifica una autoquarantena con allontanamento dal lavoro? Molto discutibile, chiaramente comunque volta più a proteggere chi mi sta intorno che me. In ogni caso, non giustificherebbe, secondo me, l'allontanamento dall'attività lavorativa in reparti COVID, quanto meno.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14521
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 26 marzo 2020 01:48

non datemi del complottista se metto questa
https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 252312426/
Lo faccio sperando di sentire pareri da chi considero più competenti a commentare.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47365
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da rabe » 26 marzo 2020 02:14

Ank ha scritto:
25 marzo 2020 18:23

@Coren capisco questo passaggio, ma il peso che si da alle parole è diverso. Il discorso che faccio è che comunque è il tuo lavoro. Vero che ci sono circostanze che portano a dover dire "eh però come si fa a lavorare così"
Ma allora tutti i lavori dove si ha a che fare con la salvezza di vite umane sono eroismi. Ma mi pare abbastanza paradossale. Soprattutto per il fatto che, come evince guy, sono lavori che se non ti piacciono, se non li scegli, difficilmente vai a farli. (Parlo di medici e affini. Io ad esempio non lo farei mai)
non riesco a leggere e rispondere a tutti, quindi quoto Ank
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 16387
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Erlik_khan » 26 marzo 2020 09:41

johnny-blade ha scritto:
26 marzo 2020 01:48
non datemi del complottista se metto questa
https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 252312426/
Lo faccio sperando di sentire pareri da chi considero più competenti a commentare.
Vista, postata e ricevuta da mille persone, nonchè già smentita.
Però sarebbe interessante sentire il parere di chi ne capisce di più, qui.
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
76maxx76
Senior Member
Messaggi: 106
Iscritto il: 7 marzo 2019 18:23
Località: Bologna

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da 76maxx76 » 26 marzo 2020 10:15

johnny-blade ha scritto:
25 marzo 2020 21:25
76maxx76 ha scritto:
17 marzo 2020 16:41
johnny-blade ha scritto:
17 marzo 2020 13:56
A me rompe il cazzo la coppia di cafoni che stanno sopra. Più che in appartamento sembra che vivano in un capannone industriale.
idem per me, tranne che io gli idioti li ho sotto. massima solidarietà.
Ho appena sparato
Angel Of Death
A manetta. Ma forteee!!!
È stata soprattutto una grande soddisfazione ascoltarla con Miss.Blade.
Adesso regna la calma.
grande! proverò anche io :cornine:
Se t’inchini e t’accorgi di avè quattro palle è troppo tardi: il nemico ti è salito sopra. Se il nemico te l’ha messo in culo non t’agità, faresti il suo gioco...
Avatar utente
Fenix
Senior Member
Messaggi: 4064
Iscritto il: 21 aprile 2010 15:15
Località: 25036
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Fenix » 26 marzo 2020 12:06

Quotidianamente sento diverse storie quasi unicamente del tipo, "sai chi è morto?" o "sai chi si è ammalato?", ma ce n'è una che mi ha particolarmente colpito:
qualche giorno fa è venuto a mancare un amico di mio suocero, quasi 70enne e già di suo sofferente di gravissime patologie, si è sentito male in soggiorno e lì è rimasto (per terra) per un paio di giorni, prima in un sacco nero poi un bara, con la sola moglie a vegliarlo (neanche i figli) fino a che un carro funebre se lo portò via chissà dove, non prima di una fugace benedizione del prete.
Il mio cane ricevette un trattamento decisamente migliore ma in questo periodo è il massimo che si può ottenere in questi casi (con le imprese funebri oberate di lavoro) e dà la misura del dramma che questo virus ha portato con sè.
Time is a never ending journey
Love is a never ending smile
Give me a sign to build a dream on
Dream on...


The Fenix Pit
Avatar utente
DarkCandleMass
Senior Member
Messaggi: 283
Iscritto il: 5 febbraio 2019 16:28

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da DarkCandleMass » 26 marzo 2020 17:40

Erlik_khan ha scritto:
26 marzo 2020 09:41
johnny-blade ha scritto:
26 marzo 2020 01:48
non datemi del complottista se metto questa
https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 252312426/
Lo faccio sperando di sentire pareri da chi considero più competenti a commentare.
Vista, postata e ricevuta da mille persone, nonchè già smentita.
P
erò sarebbe interessante sentire il parere di chi ne capisce di più, qui.
Gli scienziati di Nature non hanno smentito il contenuto del video stesso ma solo il fatto che quel supercoronavirus non sia questo COVID19.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14521
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 26 marzo 2020 17:56

Anche perché vorrei vedere nel caso avessero confermato..

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Dtrule
Senior Member
Messaggi: 5624
Iscritto il: 29 novembre 2002 16:32
Località: Graz (AT)

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Dtrule » 26 marzo 2020 18:19

Questo è uno stralcio dell'articolo
Theories of SARS-CoV-2 origins
It is improbable that SARS-CoV-2 emerged through laboratory manipulation of a related SARS-CoV-like coronavirus.
As noted above, the RBD of SARS-CoV-2 is optimized for binding to human ACE2 with an efficient solution different from those previously predicted.
Furthermore, if genetic manipulation had been performed, one of the several reverse-genetic systems available for betacoronaviruses would probably have been used.
However, the genetic data irrefutably show that SARS-CoV-2 is not derived from any previously used virus backbone. Instead, we propose two scenarios that can plausibly explain the origin of SARS-CoV-2: (i) natural selection in an animal host before zoonotic transfer; and (ii) natural selection in humans following zoonotic transfer.
Io non sono un complottista e non voglio credere ad altro che a quello che la comunità scientifica dice. Quindi, fino a prova contraria, quel virus è il risultato di mutazioni naturali e non prodotti da manipolazioni umane.

Però notate le parti evidenziate: è improbabile... se fosse probabilmente sarebbe stata usato una delle tecnologie già disponibili per il beta-Coronavirus, ed in quel caso i nostri dati confutano decisamente questa possibilità. Proponiano due possibili teorie alternative...

Quindi, riassumendo, l'articolo si Nature dice che è improbabile, non che sia impossibile.
Nessuno di noi può sapere cosa succede in alcuni laboratori di ricerca, ma lo scenario secondo cui c'è gente che con queste cose in gran segreto ci giochicchia e scherza col fuoco lo trovo tutt'altro che campato in aria.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14521
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 26 marzo 2020 18:27

Nessuno di noi può sapere cosa succede in alcuni laboratori di ricerca, ma lo scenario secondo cui c'è gente che con queste cose in gran segreto ci giochicchia e scherza col fuoco lo trovo tutt'altro che campato in aria.
Saranno tutte coincidenze.

Più facile dire che è partito tutto da un mercato di pesce,dove c'erano dei pipistrelli in gabbia. Nello stesso paese.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Dtrule
Senior Member
Messaggi: 5624
Iscritto il: 29 novembre 2002 16:32
Località: Graz (AT)

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Dtrule » 26 marzo 2020 18:30

Sinceramente johnny, in questo caso è davvero così o meglio - citando l'articolo - altamente improbabile che non sia così.
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 48921
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Graz » 26 marzo 2020 18:33

Come mai in radio stanno dicendo che oggi temono nuova esplosione contagi in Lombardia? Non è alle 18 che danno le stime?

Inviato dal mio Mi A3 utilizzando Tapatalk

Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
DarkCandleMass
Senior Member
Messaggi: 283
Iscritto il: 5 febbraio 2019 16:28

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da DarkCandleMass » 26 marzo 2020 18:34

Dtrule ha scritto:
26 marzo 2020 18:19
Quindi, riassumendo, l'articolo si Nature dice che è improbabile, non che sia impossibile.
Nessuno di noi può sapere cosa succede in alcuni laboratori di ricerca, ma lo scenario secondo cui c'è gente che con queste cose in gran segreto ci giochicchia e scherza col fuoco lo trovo tutt'altro che campato in aria.
Infatti potete trovre l'intervista integrale agli scienziati di Nature su Repubblica:

https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 252312426/

"Ma perché fu condotto quell'esperimento?
"Perché per sconfiggere il tuo nemico devi conoscerlo" spiega Baldanti. "Qualche anno fa in Olanda un gruppo prese il virus della Spagnola da alcuni cadaveri conservati per un secolo nel permafrost in Alaska. Venne modificato, aggiungendo dei frammenti di genoma che ne modulavano la virulenza. L'obiettivo era capire come mai quella pandemia fu così micidiale, per prevenire il ripetersi di un evento simile"."

Ci si interrogò molto, all'epoca (era il 2013) su cosa far prevalere: conoscenza o sicurezza. "Ma si decise di andare avanti, rispettando standard di contenimento altissimi all'interno dei laboratori" racconta Baldanti. Il virus chimera cinese del 2015 è figlio di quella decisione, e di un esperimento simile. Il fatto che dei suoi geni conosciamo ogni dettaglio, proprio perché lo studio è stato pubblicato, ci rassicura che non ha somiglianza con il genoma del coronavirus attuale."


Inoltre per l'appunto fu fatta proprio una pubblicazione su quel virus SARS chimera modificato nei laboratori cinesi proprio dalla stessa Nature 5 anni fa, potete leggerla qui:

https://www.radioradio.it/2020/03/coron ... reloaded=1
Ultima modifica di DarkCandleMass il 26 marzo 2020 18:37, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14521
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 26 marzo 2020 18:37

Boh. Oggi mi sale lo sconforto. In provincia di Milano sono aumentati i casi.

Magari dico una cazzata,quasi sicuramente, ma penso ai milioni di persone che in india vivono in mezzo alla merda e ai topi e pensare che il virus sia partito in un punto così lontano e ben definito mi lascia stranito.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14521
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 26 marzo 2020 18:40

Ma non voglio che pensiate che stia sostenendo una versione piuttosto che l'altra.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Dtrule
Senior Member
Messaggi: 5624
Iscritto il: 29 novembre 2002 16:32
Località: Graz (AT)

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Dtrule » 26 marzo 2020 18:44

DarkCandleMass ha scritto:
26 marzo 2020 18:34
Dtrule ha scritto:
26 marzo 2020 18:19
Quindi, riassumendo, l'articolo si Nature dice che è improbabile, non che sia impossibile.
Nessuno di noi può sapere cosa succede in alcuni laboratori di ricerca, ma lo scenario secondo cui c'è gente che con queste cose in gran segreto ci giochicchia e scherza col fuoco lo trovo tutt'altro che campato in aria.
Infatti potete trovre l'intervista integrale agli scienziati di Nature su Repubblica:

https://www.repubblica.it/cronaca/2020/ ... 252312426/

"Ma perché fu condotto quell'esperimento?
"Perché per sconfiggere il tuo nemico devi conoscerlo" spiega Baldanti. "Qualche anno fa in Olanda un gruppo prese il virus della Spagnola da alcuni cadaveri conservati per un secolo nel permafrost in Alaska. Venne modificato, aggiungendo dei frammenti di genoma che ne modulavano la virulenza. L'obiettivo era capire come mai quella pandemia fu così micidiale, per prevenire il ripetersi di un evento simile"."

Ci si interrogò molto, all'epoca (era il 2013) su cosa far prevalere: conoscenza o sicurezza. "Ma si decise di andare avanti, rispettando standard di contenimento altissimi all'interno dei laboratori" racconta Baldanti. Il virus chimera cinese del 2015 è figlio di quella decisione, e di un esperimento simile. Il fatto che dei suoi geni conosciamo ogni dettaglio, proprio perché lo studio è stato pubblicato, ci rassicura che non ha somiglianza con il genoma del coronavirus attuale."


Inoltre per l'appunto fu fatta proprio una pubblicazione su quel virus SARS chimera modificato nei laboratori cinesi proprio dalla stessa Nature 5 anni fa, potete leggerla qui:

https://www.radioradio.it/2020/03/coron ... reloaded=1
Grazie!
L'articolo del 2015 è per certi versi ancora più interessante dell'ultimo, perché conclude preannunciando in sostanza quanto realmente avvenuto (ceppo mutato in pipistrelli e trasmesso all'uomo). Io non ho nessun motivo per credere che non sia vero.

Dico però anche che nessuno di noi può sapere cosa succede ed è successo (o potrebbe succedere) negli ultimi decenni nei laboratori di ricerca militari.
Avatar utente
The Healer
Rainbow Warrior
Messaggi: 8280
Iscritto il: 26 marzo 2006 13:10

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da The Healer » 26 marzo 2020 18:56

Non sono un tecnico e nemmeno un complottista, ma la butto lì: si può escludere a priori che il virus creato in laboratorio sia in qualche modo sfuggito e poi, nel corso del tempo, mutato fino alla forma che ha adesso?
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14521
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 26 marzo 2020 19:02

Quello che è il mio chiodo fisso è che a wuhan c'è quel laboratorio e un mercato qualunque (rapportato agli standard cinesi quindi non unico in tutta la Cina) ma che il virus sia partito da una persona che l'ha contratto casualmente perché li mentre faceva la spesa c'era quella gabbia..

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4470
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Disgustipated » 26 marzo 2020 19:13

The Healer ha scritto:
26 marzo 2020 18:56
Non sono un tecnico e nemmeno un complottista, ma la butto lì: si può escludere a priori che il virus creato in laboratorio sia in qualche modo sfuggito e poi, nel corso del tempo, mutato fino alla forma che ha adesso?
Stando a quanto diceva Bigio, non si può escludere, ma allora la sua "fuga" non sarebbe così recente, dato che ci vuole tempo perché certe mutazioni avvengano e vengano poi mantenute.

Onestamente che senso ha fissarsi su un eventuale complotto non dimostrabile ora? O per il quale addirittura le evidenze parlano di scarsa probabilità?
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5256
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da bigio » 26 marzo 2020 19:15

come ho già detto, tali manipolazioni sono possibili, proprio perchè i virus sono fondamentalmente semplici.
tuttavia sono convinto che la natura certe cose se le sappia sbrigare benissimo da sola e in questo caso il rasoio di occam è la risposta esatta.
per i virus a RNA lo spill-over è un passatempo portato avanti da milioni di anni, non hanno bisogno di aiutini.
oltretutto gli effetti sono quelli di una influenza (per cortesia, i sarcastici di "è solo un'influenza, come no!" prima di rompere il cazzo si vadano a studiare cosa è davvero un'influenza, poi possono tornare a discutere) esattamente come la Spagnola già citata.
se sono in un laboratorio e mi metto a giocare con i virus per motivi "poco leciti" (armi biologiche, geopolitica, ricatti, ecc) cercherei di dotarli di una qualche "sicura" o target genetico. non farei un coso che ammazza democraticamente mezzo mondo.
fermo restando che manipolazioni tali sarebbero auspicabili per portare avanti possibili terapie virali antineoplastiche.

e in ogni caso, se volessi ingegnerizzare un microrganismo sterminatore mi rivolgerei ai batteri/protozoi piuttosto che ai virus. qualcosa tipo Yersinia o Naegleria...
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14521
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 26 marzo 2020 19:17

Per me non ha senso nulla.
Sono solo pensieri che passano nella mente.
A volte non ha senso anche pensare.
A volte per capirlo però ti viene voglia di farlo con altri.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Rispondi