Governo: come va e cosa fa

Questa vuol essere una sezione creata per discutere e argomentare seriamente fatti, vicende, situazioni e ospitare spunti di riflessione.
Avatar utente
Baker
Keeper Of The Room V
Messaggi: 30480
Iscritto il: 8 giugno 2003 12:36

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Baker » 2 dicembre 2019 15:20

Ennesima tonnellata di merda piovuta in testa a Mr. Bauscia Salvini.
Poi ci meravigliamo quando il nostro Paese è ultimo in Europa per istruzione e alfabetizzazione informatica.
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14479
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Sairus » 2 dicembre 2019 15:30

Baker ha scritto:
2 dicembre 2019 15:20
Ennesima tonnellata di merda piovuta in testa a Mr. Bauscia Salvini.
Poi ci meravigliamo quando il nostro Paese è ultimo in Europa per istruzione e alfabetizzazione informatica.
Non sembra, però, che questo stia ledendo il suo livello di consenso
E' questo il grande problema
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Avatar utente
Baker
Keeper Of The Room V
Messaggi: 30480
Iscritto il: 8 giugno 2003 12:36

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Baker » 2 dicembre 2019 18:16

Ma lui ha cominciato ad andare in piazza tutti i giorni e a fare videochat perché ha individuato il suo elettorato. Quello che non legge i giornali, non si informa, ha modeste conoscenze informatiche e basso grado di istruzione. Quello che dà a lui "pieni poteri" e lo chiama "capitano" così la notte mette tranquillo la testa sul cuscino perché c'è il suo Batman a proteggerli. E la cosa peggiore è che sfrutta media compiacenti a cui interessa solo alzare un polverone per incrementare di qualche punto l'audience. La gente continua ad attaccarlo per la sua presunta xenofobia, io continuo a ripetere che quello è l'ultimo dei problemi. Salvini è un guscio vuoto che parla con 3 o 4 frasi fatte, non studia, non si informa, non mantiene le promesse che LUI STESSO fa (basti pensare alle accise sulla benzina che NON ha tolto, al taglio dei contributi ai migranti che NON POTEVA fare perché sono contributi europei, alle navi delle ONG che NON ha fermato e la lista è lunga). Minchia che tristezza sto Paese.
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1262
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Metal Shock » 2 dicembre 2019 20:20

Ancora una volta oggi in parlamento è andato in scena il pietoso esempio della nostra politica.
Da una parte un governo composto da tre partiti che litigano su quasi tutto (siamo al 2 dicembre e della manovra di governo ancora niente....); un premier che dice tutto ed il contrario di tutto (sul Mef lui dice una cosa, il ministro dell'economia un'altra, l'eurogruppo un'altra.....ma basta pensare anche alla Tav....), che attacca Salvini ma anche la Meloni, salvo prendersi sberle da quest'ultima.
Dall"altra una opposizione che pensa solo ad andare al voto, da più di un anno in continua campagna elettorale.
Vi lamentate di Salvini quando per più di trent'anni abbiamo avuto, ed è ancora lì, Berlusconi......ed ho detto tutto.
Ditemi dove trovare un politico che vale qualcosa....
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5371
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da bigio » 3 dicembre 2019 01:15

Allarme qualunquismo
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
The Healer
Rainbow Warrior
Messaggi: 8375
Iscritto il: 26 marzo 2006 13:10

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da The Healer » 4 dicembre 2019 12:50

Metal Shock ha scritto:
2 dicembre 2019 20:20
Ancora una volta oggi in parlamento è andato in scena il pietoso esempio della nostra politica.
Da una parte un governo composto da tre partiti che litigano su quasi tutto (siamo al 2 dicembre e della manovra di governo ancora niente....); un premier che dice tutto ed il contrario di tutto (sul Mef lui dice una cosa, il ministro dell'economia un'altra, l'eurogruppo un'altra.....ma basta pensare anche alla Tav....), che attacca Salvini ma anche la Meloni, salvo prendersi sberle da quest'ultima.
Dall"altra una opposizione che pensa solo ad andare al voto, da più di un anno in continua campagna elettorale.
Vi lamentate di Salvini quando per più di trent'anni abbiamo avuto, ed è ancora lì, Berlusconi......ed ho detto tutto.
Ditemi dove trovare un politico che vale qualcosa....
Berlusconi, a confronto con il cazzaro verde, era uno statista... ed ho detto tutto
E non è una rivalutazione del Berluska, non l'ho mai sopportato, ma solo una constatazione
Questa storia che col MES si salveranno solo le banche tedesche e francesi, come vanno blaterando da tempo Salvini&Meloni, è una totale stronzata. C'è davvero qualcuno che pensa che le banche italiane siano una fortezza inespugnabile? Dai, veramente, non prendiamoci in giro.
Che poi nell'accordo ci siano punti che possano non essere l'ideale per l'Italia questo sì, ma siccome è un accordo, si trova un punto d'incontro, una mediazione, che non è per niente del tutto favorevole solo per Germania e Francia.
Conte ha fatto fare una figura di merda a Salvini e alla Meloni (e Di Maio ne è uscito anche lui abbastanza malconcio). L'intervento di quest'ultima era tutta scena, perché questi due oltre ad essere dei bugiardi seriali, sono anche attori nati.
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14479
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Sairus » 4 dicembre 2019 13:16

The Healer ha scritto:
4 dicembre 2019 12:50
Berlusconi, a confronto con il cazzaro verde, era uno statista... ed ho detto tutto
E non è una rivalutazione del Berluska, non l'ho mai sopportato, ma solo una constatazione
Questa storia che col MES si salveranno solo le banche tedesche e francesi, come vanno blaterando da tempo Salvini&Meloni, è una totale stronzata. C'è davvero qualcuno che pensa che le banche italiane siano una fortezza inespugnabile? Dai, veramente, non prendiamoci in giro.
Che poi nell'accordo ci siano punti che possano non essere l'ideale per l'Italia questo sì, ma siccome è un accordo, si trova un punto d'incontro, una mediazione, che non è per niente del tutto favorevole solo per Germania e Francia.
Conte ha fatto fare una figura di merda a Salvini e alla Meloni (e Di Maio ne è uscito anche lui abbastanza malconcio). L'intervento di quest'ultima era tutta scena, perché questi due oltre ad essere dei bugiardi seriali, sono anche attori nati.
Ogni giorno è una nuova conferma circa l'incompetenza di una certa classe politica

Ieri Di Maio ha tweetato, dopo che Conte li ha sbugiardati carte alla mano dimostrando che del MES si era parlato per mesi e mesi nella precedente legislazione, "Conte ci disse...[...]" . Ci disse. Tu sei un cazzo di ministro e non ti vai a studiare parola per parola uno strumento che poi vai a votare, logico.
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1262
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Metal Shock » 4 dicembre 2019 20:21

The Healer ha scritto:
4 dicembre 2019 12:50
Metal Shock ha scritto:
2 dicembre 2019 20:20
Ancora una volta oggi in parlamento è andato in scena il pietoso esempio della nostra politica.
Da una parte un governo composto da tre partiti che litigano su quasi tutto (siamo al 2 dicembre e della manovra di governo ancora niente....); un premier che dice tutto ed il contrario di tutto (sul Mef lui dice una cosa, il ministro dell'economia un'altra, l'eurogruppo un'altra.....ma basta pensare anche alla Tav....), che attacca Salvini ma anche la Meloni, salvo prendersi sberle da quest'ultima.
Dall"altra una opposizione che pensa solo ad andare al voto, da più di un anno in continua campagna elettorale.
Vi lamentate di Salvini quando per più di trent'anni abbiamo avuto, ed è ancora lì, Berlusconi......ed ho detto tutto.
Ditemi dove trovare un politico che vale qualcosa....
Berlusconi, a confronto con il cazzaro verde, era uno statista... ed ho detto tutto
E non è una rivalutazione del Berluska, non l'ho mai sopportato, ma solo una constatazione
Questa storia che col MES si salveranno solo le banche tedesche e francesi, come vanno blaterando da tempo Salvini&Meloni, è una totale stronzata. C'è davvero qualcuno che pensa che le banche italiane siano una fortezza inespugnabile? Dai, veramente, non prendiamoci in giro.
Che poi nell'accordo ci siano punti che possano non essere l'ideale per l'Italia questo sì, ma siccome è un accordo, si trova un punto d'incontro, una mediazione, che non è per niente del tutto favorevole solo per Germania e Francia.
Conte ha fatto fare una figura di merda a Salvini e alla Meloni (e Di Maio ne è uscito anche lui abbastanza malconcio). L'intervento di quest'ultima era tutta scena, perché questi due oltre ad essere dei bugiardi seriali, sono anche attori nati.
No dai: Berlusconi è stato, è, un mafioso, corruttore ed è entrato in politica solo per salvarsi le chiappe, in pratica dopo che i partiti (tutti) negli anni ottanta avevano iniziato a far aumentare il debito pubblico, il declino italiano e' coinciso con la sua ascesa politica, dai su Salvini al confronto e' un dilettante.
Lui e la Meloni sono il tipico esempio di buzzurro che è leader a colpi di slogan, ma è questa la tragedia del sistema politico italiano.
Col suo intervento Conte ha attaccato loro due, ma in pratica anche Di Maio che è nel governo; il MES non va bene all'opposizione ma neppure al movimento, che vorrebbe cambiarlo ma dall'eurogruppo dicono che è a posto e solo da firmare.
Allora anche Conte è un bugiardo: se è già fatto e finito lui non può dire che si può limare.
Senza contare lo scontro odierno sulla prescrizione: per il movimento da gennaio si fa per il PD no, governo dalle idee chiare e comuni....
E l'Ilva? Arcelor ha oggi comunicato un piano da 4000 e passa esuberi ma circa 6 milioni di acciaio prodotto all'anno; arriva Patuanelli che dice che il governo farà un piano, probabilmente senza esuberi, e una produzione di 8 milioni di acciaio all'anno!!! Cioè una rinalizzazione dell'Ilva?? E con quali soldi??
Questi stanno distruggendo il paese, e poi in piazza vanno le sardine......ma vaff :hellkai:
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1262
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Metal Shock » 4 dicembre 2019 21:43

Dal nervoso ho pure sbagliato a scrivere:

...rinazionalizzazione...... :muro:
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
Phantom
Senior Member
Messaggi: 10869
Iscritto il: 27 luglio 2004 22:50
Località: Genova

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Phantom » 5 dicembre 2019 13:33

Sairus ha scritto:
4 dicembre 2019 13:16
Questa storia che col MES si salveranno solo le banche tedesche e francesi, come vanno blaterando da tempo Salvini&Meloni, è una totale stronzata. C'è davvero qualcuno che pensa che le banche italiane siano una fortezza inespugnabile? Dai, veramente, non prendiamoci in giro.
Salvini/Meloni ci fanno campagna elettorale sopra, ma i problemi che solleva la riforma del MES non sono stronzate. Non per niente gli allarmi sono usciti anche dalla bocca di personaggi compassati oltre che europeisti di ferro come l'ex deputato Gianpaolo Galli.
Che poi nell'accordo ci siano punti che possano non essere l'ideale per l'Italia questo sì, ma siccome è un accordo, si trova un punto d'incontro, una mediazione, che non è per niente del tutto favorevole solo per Germania e Francia.
Il problema ormai palese è che tutta la classe dirigente italiana è da un'eternità sdraiata su interessi altri, che sempre più di frequente fanno riferimento a soggetti oltreconfine.
È altrettanto palese che nelle istituzioni europee esiste un problema di democrazia enorme che produce continue mostruosità. Ascoltare in Parlamento il ministro dell'economia dire che le camere saranno chiamate a esprimersi sul MES e subito dopo che, in ogni caso, i testi della riforma dello stesso MES non sono emendabili, è un'oscenità da barricate, se la politica avesse ancora un barlume di dignità.
Something wicked this way comes
Avatar utente
Phantom
Senior Member
Messaggi: 10869
Iscritto il: 27 luglio 2004 22:50
Località: Genova

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Phantom » 5 dicembre 2019 13:36

Metal Shock ha scritto:
4 dicembre 2019 20:21
E l'Ilva? Arcelor ha oggi comunicato un piano da 4000 e passa esuberi ma circa 6 milioni di acciaio prodotto all'anno; arriva Patuanelli che dice che il governo farà un piano, probabilmente senza esuberi, e una produzione di 8 milioni di acciaio all'anno!!! Cioè una rinalizzazione dell'Ilva?? E con quali soldi??
Ad esempio con i soldi che si trovano ogni anno e senza problema alcuno per le cosiddette "spese indifferibili".
Il fatto è che un governo del genere, come quelli che lo hanno preceduto e che verranno, ben si guardano dal nazionalizzare, diversamente lo avrebbe già fatto con Autostrade e Alitalia, per fare due esempi molto spicci.
Something wicked this way comes
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1262
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Metal Shock » 5 dicembre 2019 21:24

Phantom ha scritto:
5 dicembre 2019 13:36
Metal Shock ha scritto:
4 dicembre 2019 20:21
E l'Ilva? Arcelor ha oggi comunicato un piano da 4000 e passa esuberi ma circa 6 milioni di acciaio prodotto all'anno; arriva Patuanelli che dice che il governo farà un piano, probabilmente senza esuberi, e una produzione di 8 milioni di acciaio all'anno!!! Cioè una rinalizzazione dell'Ilva?? E con quali soldi??
Ad esempio con i soldi che si trovano ogni anno e senza problema alcuno per le cosiddette "spese indifferibili".
Il fatto è che un governo del genere, come quelli che lo hanno preceduto e che verranno, ben si guardano dal nazionalizzare, diversamente lo avrebbe già fatto con Autostrade e Alitalia, per fare due esempi molto spicci.
Se Autostrade, Alitalia (sopratutto) ed Illva sono state vendute ai privati un motivo c'era: specie Alitalia è sempre stato un buco senza fondo e perde milioni di euro al giorno, come l'Ilva. I piani industriali presentati prevedono tutti molti esuberi, ma questo porterebbe alla sopravvivenza di queste aziende con un possibile futuro, altrimenti lo stato, cioè noi, continuerà a tirare fuori soldi per far sopravvivere due moribondi.
Purtroppo le gestioni passate sono state pessime, non si è mal resi conto, o non si è voluto vedere, che i tempi cambiano, le aziende per essere competitive hanno bisogno di tecnologie moderne che richiedono meno forza lavoro.
Adesso tutti i nodi vengono al pettine e voglio vedere come ne escono..
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
Phantom
Senior Member
Messaggi: 10869
Iscritto il: 27 luglio 2004 22:50
Località: Genova

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Phantom » 11 dicembre 2019 09:10

Metal Shock ha scritto:
5 dicembre 2019 21:24
Se Autostrade, Alitalia (sopratutto) ed Illva sono state vendute ai privati un motivo c'era: specie Alitalia è sempre stato un buco senza fondo e perde milioni di euro al giorno, come l'Ilva.
Ovvio che i motivi ci sono, le cose mica succedono per caso, ma quelli che indicherei io sono un po' diversi da quelli che indicheresti tu.
I piani industriali presentati prevedono tutti molti esuberi
Come si trattasse dell'undicesimo comandamento, ho capito.
ma questo porterebbe alla sopravvivenza di queste aziende con un possibile futuro, altrimenti lo stato, cioè noi, continuerà a tirare fuori soldi per far sopravvivere due moribondi.
Infatti, da quando sono private Ilva e Alitalia hanno prodotto solo esuberi e peggioramento delle condizioni aziendali, con Autostrade invece ci sono scappati 43 morti e l'infrastruttura allo sfascio. Non c'è che dire, "piani industriali" con i fiocchi quelli dei privati. Per la cronaca lo Stato di soldi ha continuato comunque a cacciarne.
Purtroppo le gestioni passate sono state pessime, non si è mal resi conto, o non si è voluto vedere, che i tempi cambiano, le aziende per essere competitive hanno bisogno di tecnologie moderne che richiedono meno forza lavoro.
Peccato che gli investimenti nell'ammodernamento dei processi produttivi (per tacere di quelli per nuove produzioni) siano crollati proprio con le privatizzazioni.
Adesso tutti i nodi vengono al pettine e voglio vedere come ne escono.
Magari i nodi fossero venuti al pettine solo oggi e comunque non ne usciranno, semplice.
Something wicked this way comes
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15096
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da johnny-blade » 11 dicembre 2019 09:35

Sembra che in italia si sia privatizzato solo le autostrade e la solita alitalia...
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1262
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Metal Shock » 11 dicembre 2019 20:55

Dico solo che piani industriali e investimenti, privati o pubblici, se fatti e pensati male dagli amministratori produrranno sempre disastri, e ne abbiamo più di un esempio.
All'inizio della privatizzazione Ilva andava benissimo, l'inquinamento c'era prima e dopo, li sono stati sbagliati i piani iniziali di chi ha costruito una città attorno all'acciaieria .
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1262
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Metal Shock » 11 dicembre 2019 21:21

Faccio due esempi a livello personale.
Nell'azienda dove lavoravo prima il titolare ha deciso un investimento nel modo (debito sulla ditta invece di un investimento personale possibile) e tempi (piena crisi) assolutamente sbagliato, risultato: chiusura ditta.
Dove lavoro adesso hanno fatto un investimento utilizzando gli utili fatti per ammodernare l'azienda e comprare macchinari nuovi, con un buon lavoro commerciale (ultimo una grande commessa per la Volvo), risultato: di questi tempi assunzioni fisse, tra cui il sottoscritto, e parecchio lavoro.

Se l'Alitalia continua così com'è ad essere un pozzo senza fine ha senso continuare??
Se Autostrade ed Ilva hanno grossi problemi chi ha amministrato in questi anni ha sbagliato ma nazionalizzare vuol dire buttare milioni di euro, cercando solo di far vegetare un moribondo con medici incompetenti invece di affidarsi ad un chirurgo che intervenga con decisione per guarire.

L'Italia dimostra ancora una volta di non avere una classe dirigente ed imprenditoriale all'altezza.
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5371
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da bigio » 12 dicembre 2019 01:13

Le esperienze personali non valgono. Ormai dovresti saperlo
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1262
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Metal Shock » 12 dicembre 2019 01:14

bigio ha scritto:
12 dicembre 2019 01:13
Le esperienze personali non valgono. Ormai dovresti saperlo
:ma
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4509
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Disgustipated » 12 dicembre 2019 09:06

Metal Shock ha scritto:
11 dicembre 2019 20:55
Dico solo che piani industriali e investimenti, privati o pubblici, se fatti e pensati male dagli amministratori produrranno sempre disastri, e ne abbiamo più di un esempio.
All'inizio della privatizzazione Ilva andava benissimo, l'inquinamento c'era prima e dopo, li sono stati sbagliati i piani iniziali di chi ha costruito una città attorno all'acciaieria .
Eh? Scusa ma questa affermazione, per me che a Taranto ci sono nato e cresciuto per vent'anni, lascia un po' perplessi.
I piani iniziali sono stati assolutamente sbagliati, nonostante qualcuno abbia avuto l'ardire di affermare che l'ILVA fosse sorta prima del quartiere Tamburi, ma ciò non toglie che la gestione, anche da parte dei privati, dei programmi di bonifica sia stata assolutamente deficitaria, sia per quanto riguarda gli impianti, che per quanto riguarda produzione a caldo e altoforni, che per quanto riguarda i parchi minerari. Se ci metti l'incremento di produzione sotto i Riva, puoi ben immaginare la differenza negli anni. A questo aggiungi anni e anni ad insabbiare e deviare qualsiasi tipo di indagine a riguardo, tramite accordi con le istituzioni, compresa la chiesa.
Per non parlare, per altro, della gestione assolutamente mafiosa del rapporto con sindacati e lavoratori, basti pensare ai vari incidenti e morti sul lavoro, che si sono risolti praticamente nel nulla.
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1262
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Metal Shock » 12 dicembre 2019 17:59

Disgustipated ha scritto:
12 dicembre 2019 09:06
Metal Shock ha scritto:
11 dicembre 2019 20:55
Dico solo che piani industriali e investimenti, privati o pubblici, se fatti e pensati male dagli amministratori produrranno sempre disastri, e ne abbiamo più di un esempio.
All'inizio della privatizzazione Ilva andava benissimo, l'inquinamento c'era prima e dopo, li sono stati sbagliati i piani iniziali di chi ha costruito una città attorno all'acciaieria .
Eh? Scusa ma questa affermazione, per me che a Taranto ci sono nato e cresciuto per vent'anni, lascia un po' perplessi.
I piani iniziali sono stati assolutamente sbagliati, nonostante qualcuno abbia avuto l'ardire di affermare che l'ILVA fosse sorta prima del quartiere Tamburi, ma ciò non toglie che la gestione, anche da parte dei privati, dei programmi di bonifica sia stata assolutamente deficitaria, sia per quanto riguarda gli impianti, che per quanto riguarda produzione a caldo e altoforni, che per quanto riguarda i parchi minerari. Se ci metti l'incremento di produzione sotto i Riva, puoi ben immaginare la differenza negli anni. A questo aggiungi anni e anni ad insabbiare e deviare qualsiasi tipo di indagine a riguardo, tramite accordi con le istituzioni, compresa la chiesa.
Per non parlare, per altro, della gestione assolutamente mafiosa del rapporto con sindacati e lavoratori, basti pensare ai vari incidenti e morti sul lavoro, che si sono risolti praticamente nel nulla.
Magari mi sono spiegato male ma quello che intendevo è pressapoco quello che hai scritto tu: già il solo permettere di costruire palazzi vicino all'acciaieria (o viceversa, non essendo del posto dico quel che ho letto), è da criminali, e li i primi sono comune e regione.
Poi TUTTI gli amministratori che si sono susseguiti negli anni hanno colpe, sia pubblici che privati: per interessi, leggi soldi, arrivano al punto di uccidere la gente e distruggere l'ambiente, purtroppo non è una novità; rimediare sarà molto difficile.
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4509
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Disgustipated » 12 dicembre 2019 19:10

Insomma, c'è una bella differenza.
Trovo più criminale costruire una acciaieria del genere vicino ad un quartiere pre-esistente (nato per necessità ferroviarie, visto che lì c'è la stazione), con tutte le magagne di espropri di terreni che ci furono in quel periodo.
In quel senso, le colpe furono statali, all'epoca si parlava di Italsider, non di ILVA-gruppo Riva.
In ogni caso, è una situazione che non ha una via di uscita priva di pesantissime ripercussioni.
La chiusura in questo momento, come sembra voglia Arcelor Mittal, porterebbe ad una problematica sociale e lavorativa massiccia, senza una reale risoluzione del problema ambientale: il complesso rimarrebbe in piedi tipo enorme cimitero degli elefanti, l'ambiente rimarrebbe comunque contaminato per anni. Senza un reale progetto di bonifica territoriale e riconversione, la vedo durissima.
D'altro canto, se davvero chiudono la produzione a caldo, non so quanto abbia senso mantenere attivo quel complesso: penso che l'ILVA di Taranto sia l'unico stabilimento del gruppo, in Italia, ad avere la produzione a caldo, rifornendo per cui gli impianti campani e veneti. Non so, su questo chi è più tecnico potrebbe venirmi incontro, se a quel punto importare materiale da lavorare solo negli impianti a freddo abbia senso.
Dall'altra parte, da non tecnico, immagino concettualmente arduo rimettere a norma un mastodonte simile che si è sviluppato in questo modo in varie decadi.
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1262
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Metal Shock » 12 dicembre 2019 21:22

Si ma le colpe sono sia dello stato che delle amministrazioni locali, comune, provincia e regione, in quanto sono loro che permisero l'edificazione in loco dell'acciaieria (cosa comune visto che anche dalle mie parti vi sono ditte in mezzo ai paesi).
Non sono neanche io un esperto del settore, ma da quello che ho capito l'Ilva ha sempre prodotto con impianti a caldo che inquinano di più; la transizione in impianti a freddo, con relativa bonifica, è un processo lungo e costoso; inoltre produce soprattutto acciaio comune, quello più usato nella metalmeccanica (e qui sono esperto), che ha più concorrenza con i cinesi ed indiani, mentre al nord le acciaierie che producono acciai speciali vanno bene e non hanno tanti problemi.
Per tutto questo un piano industriale che non preveda tagli mi sembra pura utopia: per il passaggio all'elettrico in Germania Mercedes ed Audi hanno annunciato tagli di 10 mila posti ognuna per ridurre costi, vorrei sapere come fare tutto quel che serve ad Ilva senza perdere posti di lavoro....
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
Phantom
Senior Member
Messaggi: 10869
Iscritto il: 27 luglio 2004 22:50
Località: Genova

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Phantom » 17 dicembre 2019 10:49

Disgustipated ha scritto:
12 dicembre 2019 19:10
Insomma, c'è una bella differenza.
Trovo più criminale costruire una acciaieria del genere vicino ad un quartiere pre-esistente (nato per necessità ferroviarie, visto che lì c'è la stazione), con tutte le magagne di espropri di terreni che ci furono in quel periodo.
In quel senso, le colpe furono statali, all'epoca si parlava di Italsider, non di ILVA-gruppo Riva.
Hai perfettamente ragione e si faceva così ovunque: a Genova è stato identico, qualche differenza c'è stata a Piombino, Trieste o Sesto San Giovanni, ma non di sostanza, come in tutto il resto dei "paesi sviluppati per altro", dove pure i piani più sensati a livello economico e infrastrutturale non tenevano minimamente in considerazione gli impatti delle lavorazioni industriali su ambiente e popolazioni. C'è voluto il disastro a Seveso nel '76 per iniziare ad avere un minimo di sensibilità in più (molto di facciata).
In ogni caso, è una situazione che non ha una via di uscita priva di pesantissime ripercussioni.
La chiusura in questo momento, come sembra voglia Arcelor Mittal, porterebbe ad una problematica sociale e lavorativa massiccia, senza una reale risoluzione del problema ambientale: il complesso rimarrebbe in piedi tipo enorme cimitero degli elefanti, l'ambiente rimarrebbe comunque contaminato per anni. Senza un reale progetto di bonifica territoriale e riconversione, la vedo durissima.
Le possibilità di riconversione ci sono pure, il punto al solito è economico.
Al privato importa sega perché sì tratta di investimenti senza ritorno o con ritorno troppo dilazionato nel tempo. Lo sì vede dal modo di muoversi della stessa Mittal. È diventato abbastanza palese che l'idea fosse quella di prendere lo stabilimento di Taranto per toglierlo dal mercato alleggerendo la competizione in un settore saturissimo.
D'altro canto, se davvero chiudono la produzione a caldo, non so quanto abbia senso mantenere attivo quel complesso: penso che l'ILVA di Taranto sia l'unico stabilimento del gruppo, in Italia, ad avere la produzione a caldo, rifornendo per cui gli impianti campani e veneti. Non so, su questo chi è più tecnico potrebbe venirmi incontro, se a quel punto importare materiale da lavorare solo negli impianti a freddo abbia senso.
Dall'altra parte, da non tecnico, immagino concettualmente arduo rimettere a norma un mastodonte simile che si è sviluppato in questo modo in varie decadi.
L'acciaio lo puoi fare anche senza ciclo integrale, partendo dal rottame rifuso in forni ad arco elettrico. Questa soluzione però, a livello di "sistema" non è considerata del tutto soddisfacente perché in Italia c'è carenza di rottame rispetto alla produzione di acciaio ex novo e l'importazione del rottame mancante è più costosa della materia prima per il ciclo integrale.
Ciclo integrale che comunque non è più legato solo alla produzione "classica" cockeria + altoforno, le alternative ci sono, ma hanno un impatto economico di cui può farsi carico solo lo Stato (fermo restando che per me l'acciaieria a Taranto andrebbe fisicamente spostata rispetto al centro abitato).
Something wicked this way comes
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4509
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Disgustipated » 17 dicembre 2019 15:31

Sullo spostamento sfondi una porta aperta, con me. Almeno teoricamente.
L'idea di spostare fisicamente una roba simile mi sembra utopia pura, con dei costi potenzialmente spaventosi.
Chiaramente, come dicevo, non sono così preparato sulla cosa, le mie conoscenze derivano da studi tecnici delle superiori e del poco tempo passato a ingegneria, ma che il nodo della questione non fosse la possibilità quanto i costi economici, lo immaginavo.
Avatar utente
bomber_zee
Senior Member
Messaggi: 1984
Iscritto il: 7 novembre 2003 22:18
Contatta:

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da bomber_zee » 17 dicembre 2019 21:42

Spostiamo Taranto
zzz
la donzelletta vien dalla campagna
cun scià la radio
cun sö la tecno
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4509
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Disgustipated » 18 dicembre 2019 11:35

Minchia, la location è una delle poche cose buone di Taranto :asd:
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1262
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Metal Shock » 23 gennaio 2020 21:17

Così giusto per dire: hanno beccato in Calabria gente che girava col Ferrari ma prendeva il reddito di cittadinanza....e poi si parla di evasione fiscale :hellkai:
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15096
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da johnny-blade » 23 gennaio 2020 21:20

Metal Shock ha scritto:
23 gennaio 2020 21:17
Così giusto per dire: hanno beccato in Calabria gente che girava col Ferrari ma prendeva il reddito di cittadinanza....e poi si parla di evasione fiscale :hellkai:
E stavano pure in galera..

Che paese dimmerda.
Ora vado a citofonare per un pompino.
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1262
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Metal Shock » 23 gennaio 2020 21:26

johnny-blade ha scritto:
23 gennaio 2020 21:20
Metal Shock ha scritto:
23 gennaio 2020 21:17
Così giusto per dire: hanno beccato in Calabria gente che girava col Ferrari ma prendeva il reddito di cittadinanza....e poi si parla di evasione fiscale :hellkai:
E stavano pure in galera..

Che paese dimmerda.
Ora vado a citofonare per un pompino.
Attenzione che non esca Salvini :asd:
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5371
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da bigio » 22 marzo 2020 22:15

Riflettevo sul fatto che Conte si è ritrovato presidente in modo più che rocambolesco ed ora se la sta vedendo con la più grossa crisi mai vista in Italia.

Ma ve lo immaginate se ci fosse stato quell'ignorante di salvini??
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4509
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Disgustipated » 22 marzo 2020 22:47

bigio ha scritto:
22 marzo 2020 22:15
Riflettevo sul fatto che Conte si è ritrovato presidente in modo più che rocambolesco ed ora se la sta vedendo con la più grossa crisi mai vista in Italia.

Ma ve lo immaginate se ci fosse stato quell'ignorante di salvini??
Preferisco non pensarci neanche.
Già sono abbastanza schifato nel vedere come lui, Meloni e Renzi non perdano occasione per fare ancora campagna elettorale in forma di sciacallaggio.
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5371
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da bigio » 11 aprile 2020 10:50

Salvini&Meloni pwnd in diretta nazionale :asd:
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15096
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da johnny-blade » 11 aprile 2020 11:09

bigio ha scritto:
11 aprile 2020 10:50
Salvini&Meloni pwnd in diretta nazionale :asd:
Ho goduto.

Ma Mentana? Che persona seria..
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4509
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Disgustipated » 11 aprile 2020 11:19

Purtroppo penso che, al netto dell'apprezzabilità personale della mossa, risulti un autogol mediatico e politico.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15096
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da johnny-blade » 11 aprile 2020 11:25

Disgustipated ha scritto:
11 aprile 2020 11:19
Purtroppo penso che, al netto dell'apprezzabilità personale della mossa, risulti un autogol mediatico e politico.
Perché la gente non sa amnettere.
Quei due sono i più grandi coglioni della storia e riconoscerlo a tanti pesa.

Sbattere in faccia la verità,si sa, spesso non paga o da fastidio.
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5371
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da bigio » 11 aprile 2020 11:34

Disgustipated ha scritto:
11 aprile 2020 11:19
Purtroppo penso che, al netto dell'apprezzabilità personale della mossa, risulti un autogol mediatico e politico.
però le circostanze imponevano un'azione di questo tipo
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15096
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da johnny-blade » 11 aprile 2020 13:01

Adesso invocano Mattarella dopo lo sputtanamento . Non c'è proprio limite.
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4509
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Disgustipated » 11 aprile 2020 13:22

bigio ha scritto:
11 aprile 2020 11:34
Disgustipated ha scritto:
11 aprile 2020 11:19
Purtroppo penso che, al netto dell'apprezzabilità personale della mossa, risulti un autogol mediatico e politico.
però le circostanze imponevano un'azione di questo tipo
Si, di questo tipo sì.
In altre sedi, Gammagay opinava il canale scelto e potrei essere d'accordo, in quanto chiaramente portano Conte a mostrare il fianco.
D'altro canto, non penso ci fossero tanti modi "puliti" per far passare il messaggio, me ne rendo conto.
Penso vedremo a distanza se questa mossa sarà stata azzeccata o meno.
Avatar utente
The Healer
Rainbow Warrior
Messaggi: 8375
Iscritto il: 26 marzo 2006 13:10

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da The Healer » 11 aprile 2020 13:35

johnny-blade ha scritto:
11 aprile 2020 11:09
bigio ha scritto:
11 aprile 2020 10:50
Salvini&Meloni pwnd in diretta nazionale :asd:
Ho goduto.

Ma Mentana? Che persona seria..
Ho goduto tanto anche io :cornine:
Che ha fatto Mentana?
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12502
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Governo: come va e cosa fa

Messaggio da Squall » 11 aprile 2020 13:36

sono d'accordo al 100% con il gamma pensiero.

io, così come tantissimi altri, non sapevo nulla delle illazioni sporte dal dinamico duo nei giorni scorsi: è una fase in cui almeno i giornali hanno smesso di rimpallare i videini che Salvini pubblica su facebook (pratica già di per se molto discutibile, quella di mostrare un video facebook unilaterale in tv), e proprio ora che sono mezzo oscurati li ributti a pieno titolo immezzo alla bagarre politica in una comunicazione a reti unificate...? :...:

rivendico il mio diritto di ignorare la propaganda di quei due cretini.
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Rispondi