Come voterete a sto minchia di referendum

Questa vuol essere una sezione creata per discutere e argomentare seriamente fatti, vicende, situazioni e ospitare spunti di riflessione.

bla bla bla

si
6
15%
no
30
75%
non vado
4
10%
 
Voti totali: 40
Avatar utente
Ravenheart
Cercatore Di Verità
Messaggi: 9828
Iscritto il: 27 ottobre 2012 04:35

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da Ravenheart » 6 dicembre 2016 13:04

A quindi non va bene che il primo partito del paese governi con la maggioranza, ma va bene che lo faccia la coalizione inciuciata di millemila partitini? Il che tra l'altro fa si che prendano cariche istituzionali impresentabili come la Boldrini.
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5242
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da bigio » 6 dicembre 2016 13:13

per come la vedo, semplicisticamente io, in realtà il referendum è stato visto da tutti come: "ti piace Renzi?"
Si o No?
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2994
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da Coren » 6 dicembre 2016 13:19

Ravenheart ha scritto:A quindi non va bene che il primo partito del paese governi con la maggioranza, ma va bene che lo faccia la coalizione inciuciata di millemila partitini? Il che tra l'altro fa si che prendano cariche istituzionali impresentabili come la Boldrini.
Va bene qualsiasi cosa, basta essere coerenti.
La legge elettorale dei pentastellati, quella di Toninelli, e' un proporzionale puro con qualche correzione sui quozienti per far assorbire i resti dalle liste "importanti".
E quindi va nella direzione della "coalizione inciuciata di millemila partitini".
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2994
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da Coren » 6 dicembre 2016 13:19

bigio ha scritto:per come la vedo, semplicisticamente io, in realtà il referendum è stato visto da tutti come: "ti piace Renzi?"
Si o No?
Secondo i sondaggi e' valso per il 66% dei votanti.
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5242
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da bigio » 6 dicembre 2016 13:22

Coren ha scritto:
bigio ha scritto:per come la vedo, semplicisticamente io, in realtà il referendum è stato visto da tutti come: "ti piace Renzi?"
Si o No?
Secondo i sondaggi e' valso per il 66% dei votanti.
non è poco.
non dico che sia giusto eh??
come vi dicevo ho fatto lo scrutatore in una sezione e le robe che sentivo erano pazzesche.. la gente non aveva idea di quello per cui stava votando
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
Phantom
Senior Member
Messaggi: 10869
Iscritto il: 27 luglio 2004 22:50
Località: Genova

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da Phantom » 6 dicembre 2016 13:53

bigio ha scritto: non è poco.
non dico che sia giusto eh??
come vi dicevo ho fatto lo scrutatore in una sezione e le robe che sentivo erano pazzesche.. la gente non aveva idea di quello per cui stava votando
Se si considerano le condizioni materiali (interessi rappresentati da Renzi e relative politiche, condizioni di vita in costante peggioramento per la maggior parte della popolazione) non era necessario essere fini costituzionalisti o politologi internazionali per capire da quale parte "schierarsi".
Something wicked this way comes
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5242
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da bigio » 6 dicembre 2016 13:56

Phantom ha scritto:
bigio ha scritto: non è poco.
non dico che sia giusto eh??
come vi dicevo ho fatto lo scrutatore in una sezione e le robe che sentivo erano pazzesche.. la gente non aveva idea di quello per cui stava votando
Se si considerano le condizioni materiali (interessi rappresentati da Renzi e relative politiche, condizioni di vita in costante peggioramento per la maggior parte della popolazione) non era necessario essere fini costituzionalisti o politologi internazionali per capire da quale parte "schierarsi".
ti faccio notare che dalle mie parti (compreso il seggio dov'ero io e quello accanto) ha vinto il Sì.
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
Phantom
Senior Member
Messaggi: 10869
Iscritto il: 27 luglio 2004 22:50
Località: Genova

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da Phantom » 6 dicembre 2016 14:09

bigio ha scritto:ti faccio notare che dalle mie parti (compreso il seggio dov'ero io e quello accanto) ha vinto il Sì.
Il discorso non cambia. Tendenzialmente il "si" ha vinto (anche bene) nelle zone geografiche "ricche" (e dove il pd riesce ancora ad esercitare una disciplina di partito ormai fuori tempo massimo, per chi la subisce intendo), il "no" ha sbancato dove la crisi morde duro nonostante le supercazzole comunicative di 3 anni di governo Renzi.
Something wicked this way comes
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14451
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da johnny-blade » 6 dicembre 2016 14:13

Come per esempio in calabria....

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Phantom
Senior Member
Messaggi: 10869
Iscritto il: 27 luglio 2004 22:50
Località: Genova

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da Phantom » 6 dicembre 2016 14:22

Ti è sfuggito un "tendenzialmente".
Something wicked this way comes
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14451
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da johnny-blade » 6 dicembre 2016 15:09

Ma io parlavo del NO.
Il "tendenzialmente" era riferito al SI,mi sembra almeno.

crisc sand
ca diavl già ci sì
marcoPPP
Member
Messaggi: 34
Iscritto il: 25 novembre 2016 01:03

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da marcoPPP » 6 dicembre 2016 18:34

La cosa che più mi ha rattristato non è il risultato (quello chissà... anche perchè fino all'ultimo sono stato indeciso), ma più che altro il fatto che c'è gente che festeggia, quando qualunque risultato sarebbe stato una sconfitta per tutti.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14451
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da johnny-blade » 6 dicembre 2016 18:38

Bravo Marco.
Condivido.
Ma lo pensavo giá prima del 4 ed é il motivo per cui nn ci sono andato.
Poi il fatto della scheda scaduta mi ha dato la definitiva convimnzione ad esimermi.
Adesso siamo tornati a 5 anni fa.
Sono contento per la raggi che aspettta i soldi per il patto per roma,vedere patto di stabilitá ora fermo.

crisc sand
ca diavl già ci sì
marcoPPP
Member
Messaggi: 34
Iscritto il: 25 novembre 2016 01:03

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da marcoPPP » 6 dicembre 2016 18:45

...ed ora chissà quanto altro tempo passerà prima che si provi di nuovo a smuovere la situazione...
Avatar utente
Satanika
Teodem
Messaggi: 19450
Iscritto il: 28 novembre 2002 09:55
Località: Livorno
Contatta:

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da Satanika » 6 dicembre 2016 20:30

marcoPPP ha scritto:La cosa che più mi ha rattristato non è il risultato (quello chissà... anche perchè fino all'ultimo sono stato indeciso), ma più che altro il fatto che c'è gente che festeggia, quando qualunque risultato sarebbe stato una sconfitta per tutti.
e quindi?
leggendo in giro i vari delusi di questo referendum (o delle ultime 100 elezioni) non riesco proprio a capire cosa vogliono. un partito "socialdemocratico" che guarda a destra, alla finanza e al centralismo europeo? un partito liberale di destra? un partito socialdemocratico? sono tutte opzioni presenti nella politica italiana.
o volete il cambiamento per il gusto di cambiare? la stabilità e la governabilità (che poi non capisco cosa interessi ai cittadini la stabilità. dovrebbero interessarsi ai diritti e alla democrazia).
We're so young but we're on the road to ruin
We play dumb but we know exactly what we're doing

Taylor Swift
Avatar utente
Satanika
Teodem
Messaggi: 19450
Iscritto il: 28 novembre 2002 09:55
Località: Livorno
Contatta:

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da Satanika » 6 dicembre 2016 20:33

marcoPPP ha scritto:...ed ora chissà quanto altro tempo passerà prima che si provi di nuovo a smuovere la situazione...
andrebbe chiesto a mattarella.
"perchè non ha dato l'incarico di formare un governo per approvare la legge di stabilità e una eventuale riforma elettorale al m5s?"
We're so young but we're on the road to ruin
We play dumb but we know exactly what we're doing

Taylor Swift
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16765
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da diego » 6 dicembre 2016 21:08

Satanika ha scritto: (che poi non capisco cosa interessi ai cittadini la stabilità. dovrebbero interessarsi ai diritti e alla democrazia).
Ecco.
Guerra non cerco, pace non sopporto.
marcoPPP
Member
Messaggi: 34
Iscritto il: 25 novembre 2016 01:03

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da marcoPPP » 6 dicembre 2016 21:28

Satanika ha scritto:
marcoPPP ha scritto:...ed ora chissà quanto altro tempo passerà prima che si provi di nuovo a smuovere la situazione...
andrebbe chiesto a mattarella.
"perchè non ha dato l'incarico di formare un governo per approvare la legge di stabilità e una eventuale riforma elettorale al m5s?"
Perchè al governo c'è ancora il PD, e la costituzione non prevede nuove elezioni o un cambio di partito al governo per le dimissioni del premier.
Se non erro ora o il PD dovrà riorganizzare il governo trovando fuori un nuovo premier, oppure in caso estremo potrebbe tornare un governo tecnico, ma non sono sicuro.

Per il resto la stabilità politica è necessaria alla garanzia dei diritti e della democrazia, è proprio questo l'attuale problema dell'Italia, mille partiti divisi in mille fazioni che si fanno la guerra, e ciò ha portato al mancato ammodernamento delle leggi, situazione che ci tiene ancorati sempre alle solite problematiche, ed a leaders poco credibili come Renzi e Berlusconi.

Per quanto riguarda invece il referendum in se il punto è che non era un referendum politico, ma una scelta per decidere se le proposte per ottenere un determinato risultato erano funzionali, ma sul risultato da ottenere tutti erano d'accordo.
Il nostro primo problema come elettorato è che pensiamo troppo al colore del partito e poco al risultato da ottenere.
marcoPPP
Member
Messaggi: 34
Iscritto il: 25 novembre 2016 01:03

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da marcoPPP » 6 dicembre 2016 21:31

E poi, detto terra terra, figuriamoci se, anche potendolo fare, quello darebbe qualche possibilità concreta in mano ai 5stelle... se lo mangerebbero vivo eheheh (vogliamo dire a buon ragione? :asd: ) :P
Avatar utente
Phantom
Senior Member
Messaggi: 10869
Iscritto il: 27 luglio 2004 22:50
Località: Genova

Re: Come voterete a sto minchia di referendum

Messaggio da Phantom » 7 dicembre 2016 10:08

johnny-blade ha scritto:Ma io parlavo del NO.
Il "tendenzialmente" era riferito al SI,mi sembra almeno.
Il punto era la ripartizione sociale del voto, per cui, tendenzialmente al salire del reddito sale il "si", mentre al suo calare salgono i "no".
marcoPPP ha scritto:quando qualunque risultato sarebbe stato una sconfitta per tutti.
Siamo alla sagra del relativismo.
marcoPPP ha scritto:Per il resto la stabilità politica è necessaria alla garanzia dei diritti e della democrazia, è proprio questo l'attuale problema dell'Italia, mille partiti divisi in mille fazioni che si fanno la guerra, e ciò ha portato al mancato ammodernamento delle leggi, situazione che ci tiene ancorati sempre alle solite problematiche, ed a leaders poco credibili come Renzi e Berlusconi.
La stabilità non c'entra assolutamente nulla con democrazia e diritti.
Democrazia e diritti sono esigibili quando il sistema garantisce rappresentanza politica alle diverse componenti sociali che animano un paese. La costituzione, combinata a un sistema elettorale proporzionale, questa possibilità l'ha garantita.
Tutte le riforme costituzionali degli ultimi 25 anni, invece, sono sempre state finalizzate a restringere questi spazi.
Per quanto riguarda invece il referendum in se il punto è che non era un referendum politico, ma una scelta per decidere se le proposte per ottenere un determinato risultato erano funzionali, ma sul risultato da ottenere tutti erano d'accordo.
Il nostro primo problema come elettorato è che pensiamo troppo al colore del partito e poco al risultato da ottenere.
Ogni cosa che delineare una visione del mondo e tenta di strutturarla materialmente è "politica".
Something wicked this way comes
Rispondi