Ultimi libri che avete letto Pt.3

Recensioni, discussioni e approfondimenti su film, programmi tv e libri.
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12272
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Squall » 10 ottobre 2016 00:41

io ho dato una ripassata al "Candide" di Voltaire.
gli ultimi capitoli trasudano il pessimismo più sincero: l'incapacità dell'uomo e ancor più dell'intellettuale di trovare soddisfazione nelle cose della vita, nell'arte.
giusto appena appena attuale a 350 di distanza:

"Lavoriamo senza ragionare" disse Martin "è l'unico modo di render la vita tollerabile."
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
Coroner
Grin
Messaggi: 26365
Iscritto il: 29 marzo 2006 14:28
Contatta:

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Coroner » 12 ottobre 2016 18:33

mi hanno prestato "Lui è tornato", la trama mi incuriosiva parecchio e l'idea mi sembrava vincente, tuttavia sto faticando molto ad andare avanti..non so, non mi prende come dovrebbe
:ciuccia:
"Chili di silenzio sulla nostra pena, grande regina dell'incubo che verrà."
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 16602
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Ank » 28 ottobre 2016 09:51

Cuore Primitivo di DeCarlo

Non male. Sempre molto introspettivo nei rapporti interpersonali, apre anche ad una sorta di malavita, che rende il tutto un filino più sanguigno.
Scritto in terza persona, ma ogni capitolo legato ad uno dei tre personaggi principali.
Bello. Poi de carlo ha sta roba che lascia sempre i finali aperti alla malinconia e al futuro incerto.
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
Coroner
Grin
Messaggi: 26365
Iscritto il: 29 marzo 2006 14:28
Contatta:

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Coroner » 14 novembre 2016 19:10

Coroner ha scritto:
johnny-blade ha scritto:
Coroner ha scritto:anche io ero incuriosito, cercando qualche info pare sia ambientato in Alto Adige. La trama mi ispira, per cui me lo segno
Bravo! Vedrai che sorpresa la trama..
l'ho trovato per caso e l'ho comprato
se fa cacare vengo a cercarti

finora molto molto bello, la storia è molto coinvolgente
poi conoscendo la zona è ancora più bello perchè cogli molti riferimenti
:ciuccia:
"Chili di silenzio sulla nostra pena, grande regina dell'incubo che verrà."
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 13014
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da johnny-blade » 14 novembre 2016 19:13

Coroner ha scritto:

finora molto molto bello, la storia è molto coinvolgente
poi conoscendo la zona è ancora più bello perchè cogli molti riferimenti
Mi fa piacere.
E' il motivo per cui lo ho segnalato,speravo in questa combinazione.
Io me lo rileggerò a breve perchè.... (perchè lo capirari alla fine).

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12272
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Squall » 16 dicembre 2016 21:58

in viaggio mi sono dedicato a un po' di letteratura sudamericana, due prodigi:

Julio Cortàzar - "Componibile 62"
un tentativo di realizzare il romanzo rivoluzionario teorizzato in Rayuela (che si può considerare già un suo prototipo).
l'estremizzazione del relativismo letterario: un romanzo che non asserisce assolutamente nulla, 300 pagine quasi prive di significato, a volte nemmeno si capisce quale personaggio parla nè tantomeno il contesto spazio-temporale; è in realtà semplicemente una serie di scene e immagini surreali con un debole filo conduttore, come un test di Rorschach, l'unico senso è dato dalle altre immagini, sensazioni e ricordi che rievoca nella mente del lettore.
per rendere leggibile (e persino scorrevole) una follia del genere ci vuole uno sforzo stilistico impeccabile; Cortàzar si conferma, per me, una figura irraggiungibile.

Gabriel Garcìa Màrquez - "Crònica de una muerte anunciada"
passiamo dalla non-storia alla narrazione impersonificata.
una storia lineare costruita sulla gigantesca anticipazione del titolo, raccontata in un andirivieni continuo tra ante- e post-fatto.
un romanzo volutamente semplice (come semplici sono le storie dei personaggi, il pueblo in cui è ambientato, le figure retoriche) in cui risalta la perfezione del ritmo narrativo: lento e costante come un fiume placido eppure costantemente teso verso il grande interrogativo - sì ma come può davvero avvenire questa morte, se è stata precedentemente annunciata?
più compatto rispetto a "Cent'anni di solitudine" (unico altro suo che ho letto), ha il gancio del best seller hollywoodiano e l'artigianato della grande letteratura.
(ora sono curioso di vedere il film sceneggiato da Tonino Guerra)
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29276
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Jem7 » 19 dicembre 2016 09:58

Io sto rileggendo Come trattare gli altri e farseli amici di Dale Caarnegie e, onestamente, lo farei leggere obbligatoriamente a scuola.
Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 15934
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Erlik_khan » 7 gennaio 2017 13:01

Dopo aver finito "Noi marziani" di Dick - un buon lavoro, con passaggi allucinati degni del miglior periodo di droghe e allucinogeni, nonchè una sorta di inno alla cruda natura - sono alla ricerca di un nuovo libro da leggere, ma al momento non mi va di iniziare nessuno di quelli che ho a disposizione qui.
Spulcerò i vostri post, in cerca di ispirazione.
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
Michelangelo Corsini
Senior Member
Messaggi: 2987
Iscritto il: 22 giugno 2013 18:49
Località: Isola della Scala, Verona
Contatta:

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Michelangelo Corsini » 18 gennaio 2017 23:15

Non mi è mai piaciuto leggere libri (olte a quelli di scuola l'unico che ho letto è stato "La boutique del mistero" di Dino Buzzati).
Comunque in questi giorni sto leggendo "Profondo estremo - storie vere dal death metal underground" scritto da Jason Netherton dei Misery index il quale raccoglie testimonianze di diverse persone sulla scena death metal a cavallo tra anni 80 e 90.
DEATH METAL MUST DOMINATE!! :cornine:
..., il resto sono chiacchierete da bar (Cit. Nonno)
Siete noiosi e polemici come pochi al mondo (Cit. Graz)
Avatar utente
no_one_there
IL PASSATO NON MUORE MAI
Messaggi: 4831
Iscritto il: 4 gennaio 2007 11:06
Località: Roma

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da no_one_there » 26 gennaio 2017 18:35

EUREKA STREET di Robert McLiam Wilson

"Belfast è il sussurro di Dio" cosi'l'autore definisce una Città il cui nome a molti di noi evoca i "Troubles", Bobby Sands, indipendenza, Thatcher, religione ; mentre a molti altri non dice assolutamente nulla. La grandezza di questo libro sta proprio nel fatto che Wilson riesce con una narrativa tagliente, ironica, divertente e nichilista a portarci dentro ad una delle guerre più' cruente che si siano state combattute in Europa senza essere fini studiosi o politologi. I personaggi sono guasconi, sembrano vivere quasi a "caso", una serie di maschere che hanno come scopo principale quello di descriverci le diverse declinazioni con cui spesso si veste un sentimento come l'odio: l'odio contro l'amore, l'odio contro la Storia.L'amore, l'odio, la Storia alla fine non sono altro che la Città di Belfast descritta poeticamente con le sue voci, i suoi colori, i suoi toni che cambiano nel giro del poco tempo che passa da un alba ad un tramonto. Come dice uno dei protagonisti "alla fine l’odio assume maschere diverse ma in fondo è sempre lo stesso”. Libro meraviglioso che consiglio di cuore a tutti.
To think we both will die alone...you too!

[b]« Così continuiamo a remare, barche contro corrente, risospinti senza posa nel passato. » [/b]

"...Vedrai bruciare ancora la rabbia negli occhi di chi non vince mai,
uniti più d'allora ci sentirai marciare e se ci cercherai
dalla stessa parte ci ritroverai,
perché a perdere non ci si abitua mai..."
Avatar utente
Sitting Bull
Senior Member
Messaggi: 10192
Iscritto il: 7 luglio 2003 00:50

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Sitting Bull » 27 gennaio 2017 14:50

johnny-blade ha scritto:Ho appena inziato LA SOSTANZA DEL MALE DI Luca D'Andrea,thriller che segnalo ai trentini/triveneti di questa family. Il libro è uscito da poco se nn sbaglio.
Lo sto leggendo in questi giorni, sono alle ultime 50-60 pagine.
Scrittura piacevole, buona la caratterizzazione dei personaggi, anche l'intreccio è piuttosto avvincente.
Per ora promosso. Mi aspettavo qualcosa di più poliziesco/thrilleroso, invece a farla da padrone è il bordello psicologico del protagonista; meglio del previsto.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 13014
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da johnny-blade » 27 gennaio 2017 15:15

Bella Sitting! Mi fa piacere.
C'é un punto che nn ho colto bene di primo acchito...

Mi piacerebbe poi con te e coroner chiedervi e confrontarci se volete.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12272
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Squall » 29 gennaio 2017 03:29

io ho iniziato "L'uomo e i suoi simboli" di Jung e un altro saggio sugli archetipi comportamentali.
trovo il campo della psicologia della personalità estremamente interessante, anche a livello letterario (i classici antichi vengono reinterpretati come espressioni di questi archetipi psichici, per questo continuano ad ispirare nuova letteratura).
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 15934
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Erlik_khan » 27 aprile 2017 14:45

Vorrei leggere "Il partigiano Johnny" di Fenoglio.
Me lo consigliate, no?
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12272
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Squall » 27 aprile 2017 18:54

non l'ho letto ma fonti autorevoli me lo hanno sempre consigliato fortemente.
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 15934
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Erlik_khan » 27 aprile 2017 19:19

Squall ha scritto:non l'ho letto ma fonti autorevoli me lo hanno sempre consigliato fortemente.

Pertini?
Hmm sto fonte autorevoli mi suona strano :asd:
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
Mordred
Finding the same old fears
Messaggi: 16385
Iscritto il: 18 gennaio 2005 19:20

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Mordred » 28 aprile 2017 13:20

non sto leggendo piú e me ne vergogno.

vorrei finalmente leggermi tutto Philip Dick. Esiste il "mammut" di Dick come fu fatto per altri scrittori?
Mordred non sa quello che vuole ma (forse) sa come ottenerlo.
by Orphen a.k.a. Phantom


c'è per tutti un colpo, per tutti un coltello.

sui cuori in fiamme ci si arrampica con le carezze...

Last.fm
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4220
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Disgustipated » 29 aprile 2017 08:22

Mordred ha scritto:non sto leggendo piú e me ne vergogno.

vorrei finalmente leggermi tutto Philip Dick. Esiste il "mammut" di Dick come fu fatto per altri scrittori?
Non mi risulta.
Io ho letto Svastica sul sole, Ma gli androidi sognano pecore elettriche e Ubik, tutti consigliatissimi.
Prima o poi mi butterò anche su altro, dato che ho apprezzato molto.
Se vuoi rimanere nell'ambito fantascientifico, io ho adorato Solaris e Cronache marziane, mentre, in ambito più cyberpunk, merita tantissimo La notte che bruciamo Chrome di Gibson, molto difficile da trovare però.
Avatar utente
Mordred
Finding the same old fears
Messaggi: 16385
Iscritto il: 18 gennaio 2005 19:20

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Mordred » 29 aprile 2017 18:50

Disgustipated ha scritto:
Mordred ha scritto:non sto leggendo piú e me ne vergogno.

vorrei finalmente leggermi tutto Philip Dick. Esiste il "mammut" di Dick come fu fatto per altri scrittori?
Non mi risulta.
Io ho letto Svastica sul sole, Ma gli androidi sognano pecore elettriche e Ubik, tutti consigliatissimi.
Prima o poi mi butterò anche su altro, dato che ho apprezzato molto.
Se vuoi rimanere nell'ambito fantascientifico, io ho adorato Solaris e Cronache marziane, mentre, in ambito più cyberpunk, merita tantissimo La notte che bruciamo Chrome di Gibson, molto difficile da trovare però.
La cosa strana è come io NON sia un appassionato di fantascienza e cyberpunk dato che mio padre aveva la collana Urania, dagli anni 70 a fine 80.
Libri che ovviamente ho spiluccato, mai letto del tutto, e me ne dispiace.
Ho poi preso di petto il cyberpunk "serio" col Cinema, e deja vu. Di Dick ho visto, non letto, tutti i suoi romanzi.
Ma devo leggerli.
Non ho più tempo di fare un cazzo, ma le cose incrociando le dite stanno cambiando.
Mordred non sa quello che vuole ma (forse) sa come ottenerlo.
by Orphen a.k.a. Phantom


c'è per tutti un colpo, per tutti un coltello.

sui cuori in fiamme ci si arrampica con le carezze...

Last.fm
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4220
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Ultimi libri che avete letto Pt.3

Messaggio da Disgustipated » 30 aprile 2017 18:06

Mordred ha scritto:
Disgustipated ha scritto:
Mordred ha scritto:non sto leggendo piú e me ne vergogno.

vorrei finalmente leggermi tutto Philip Dick. Esiste il "mammut" di Dick come fu fatto per altri scrittori?
Non mi risulta.
Io ho letto Svastica sul sole, Ma gli androidi sognano pecore elettriche e Ubik, tutti consigliatissimi.
Prima o poi mi butterò anche su altro, dato che ho apprezzato molto.
Se vuoi rimanere nell'ambito fantascientifico, io ho adorato Solaris e Cronache marziane, mentre, in ambito più cyberpunk, merita tantissimo La notte che bruciamo Chrome di Gibson, molto difficile da trovare però.
La cosa strana è come io NON sia un appassionato di fantascienza e cyberpunk dato che mio padre aveva la collana Urania, dagli anni 70 a fine 80.
Libri che ovviamente ho spiluccato, mai letto del tutto, e me ne dispiace.
Ho poi preso di petto il cyberpunk "serio" col Cinema, e deja vu. Di Dick ho visto, non letto, tutti i suoi romanzi.
Ma devo leggerli.
Non ho più tempo di fare un cazzo, ma le cose incrociando le dite stanno cambiando.
La raccolta Urania di quel periodo è un must per i fan del genere, direi che hai un bel po' da recuperare :o
Rispondi