1992 (serie tv)

Recensioni, discussioni e approfondimenti su film, programmi tv e libri.
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16476
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

1992 (serie tv)

Messaggio da diego » 6 aprile 2015 20:05

Qualcuno ha iniziato a vederla? Opinioni?
Io ho guardato le prime tre puntate e devo dire che mi sta appassionando.
Romanzata quanto serve, ben recitata, insomma ben fatta.
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12320
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Squall » 6 aprile 2015 21:16

mmm... a me non dispiace.

però sul ben recitata non sono proprio d'accordissimo... :asd: (l'ex militare leghista e la punkabbestia figlia del riccone sono perlomeno discutibili)
così come certi dialoghi che sembrano stati scritti da gamma in astinenza da sesso che imita un baricco 14enne sotto eroina.
però la produzione è ok, musiche non male, il soggetto è interessante, la ricostruzione dell'Italia anni 90 ben riuscita.
ecco, poi la politica alla fin fine ne esce un po' accantonata, ma non è che mi aspettassi chissà cosa da questo punto di vista.
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16476
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da diego » 6 aprile 2015 23:31

Squall ha scritto:mmm... a me non dispiace.

però sul ben recitata non sono proprio d'accordissimo... :asd: (l'ex militare leghista e la punkabbestia figlia del riccone sono perlomeno discutibili)
così come certi dialoghi che sembrano stati scritti da gamma in astinenza da sesso che imita un baricco 14enne sotto eroina.
però la produzione è ok, musiche non male, il soggetto è interessante, la ricostruzione dell'Italia anni 90 ben riuscita.
ecco, poi la politica alla fin fine ne esce un po' accantonata, ma non è che mi aspettassi chissà cosa da questo punto di vista.
Sì dai, ben recitata intendevo mediamente bene, anzi ti dirò che l'ex militare leghista per me è perfetto, rende proprio l'idea di quello che ci si aspetterebbe se fosse vero.
Un taglio vagamente mucciniano in alcune cose c'è ma complessivamente la trovo di buon profilo e concordo con te su musica e ricostruzione storica.
Per eventuali approfondimenti su dinamiche politiche attendo fiducioso le prossime puntate. :sisi:
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
Kowalsky
sommergibilista rifondato
Messaggi: 16068
Iscritto il: 28 novembre 2002 19:04
Località: Valtellina
Contatta:

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Kowalsky » 7 aprile 2015 10:10

due coglioni

ho mollato a metà della terza
Non è il mestiere mio questo mestiere qua di galleggiare nel cerchio di mezzo sempre a metà ma sfasato dal centro un po' più in là.
Seguo il flusso delle onde e vedo il nulla all'orizzonte.
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16476
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da diego » 7 aprile 2015 14:04

Kowalsky ha scritto:due coglioni
Ti aspettavi qualcosa in particolare?
Non è domanda polemica eh, anzi, è per capire se ti eri immaginato una roba diversa e i "due coglioni" sono frutto di un'aspettativa non corrisposta, o se proprio l'hai trovata noiosa in senso assoluto.
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29341
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Jem7 » 7 aprile 2015 15:45

C'è Miriam Leone appecorata.
Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Avatar utente
ZANNA
My presence is ominous...
Messaggi: 9152
Iscritto il: 29 novembre 2002 22:12
Località: Turin

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da ZANNA » 7 aprile 2015 16:17

Jem7 ha scritto:C'è Miriam Leone appecorata.

La amo. Link?
"Nothing but the process is infinite.."
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29341
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Jem7 » 7 aprile 2015 16:24

Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Avatar utente
Elric
Senior Member
Messaggi: 8348
Iscritto il: 28 novembre 2002 19:13
Località: Venezia-Verona
Contatta:

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Elric » 27 aprile 2015 12:22

Ho visto sei puntate su dieci, punto di finirla in breve. Si lascia vedere, apprezzo le ambizioni di una serie a puntate che si può sviluppare su più stagioni, diversa dalla solita fiction formato santino in stile Rai (sempre in due puntate), ma la sceneggiatura non mi convince. Certo, non voglio paragonarla a cose alla Mad Men, ma i personaggi e le loro ragioni non affascinano mai fino in fondo.

I dialoghi poi sono agghiaccianti:

"Come ti chiami?"
"Luca?"
"Luca. E poi?"
"Pastore"
"Bene, io sono la pecora nera"

:|

Fantastica la dicitura iniziale su una serie che parla di Berlusconi, Dell'Utri, Di Pietro e Borrelli e scrive "ogni riferimento a personaggi realmente esistenti è puramente casuale". Una vera paraculata all'italiana!
For I Am The Bringer Of War
I Am The Bearer Of The Black Sword
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16476
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da diego » 27 aprile 2015 12:45

Io sto continuando a vederla volentieri.
Se la si spoglia di eventuali ambizioni di alto profilo, inquadrandola come serie di intrattenimento che si appoggia su fatti storici e non come documentario storico con elementi di intrattenimento, ritengo che abbia una sua piacevolezza.
Non un capolavoro insomma, ma un buon prodotto.
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
Re PANIC
Lo RE
Messaggi: 15410
Iscritto il: 28 novembre 2002 13:43
Contatta:

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Re PANIC » 28 aprile 2015 09:31

diego ha scritto:Io sto continuando a vederla volentieri.
Se la si spoglia di eventuali ambizioni di alto profilo, inquadrandola come serie di intrattenimento che si appoggia su fatti storici e non come documentario storico con elementi di intrattenimento, ritengo che abbia una sua piacevolezza.
Non un capolavoro insomma, ma un buon prodotto.

quoto.

p.s.
nn mi capacito come si possa far recitare Tea Falco!
La playlist del forum su spotify, sempre aggiornata, seguitela!!!!

https://play.spotify.com/user/116725052 ... d2PWvB3dCo
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14200
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Sairus » 28 aprile 2015 11:55

diego ha scritto:Io sto continuando a vederla volentieri.
Se la si spoglia di eventuali ambizioni di alto profilo, inquadrandola come serie di intrattenimento che si appoggia su fatti storici e non come documentario storico con elementi di intrattenimento, ritengo che abbia una sua piacevolezza.
Non un capolavoro insomma, ma un buon prodotto.
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Avatar utente
Kowalsky
sommergibilista rifondato
Messaggi: 16068
Iscritto il: 28 novembre 2002 19:04
Località: Valtellina
Contatta:

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Kowalsky » 28 aprile 2015 14:46

diego ha scritto:
Kowalsky ha scritto:due coglioni
Ti aspettavi qualcosa in particolare?
Non è domanda polemica eh, anzi, è per capire se ti eri immaginato una roba diversa e i "due coglioni" sono frutto di un'aspettativa non corrisposta, o se proprio l'hai trovata noiosa in senso assoluto.
Mi aspettavo una serie in cui la qualità fosse proporzionale alle ambizioni.
Pretende di fare il grande affresco sociale ma è brutalmente didascalica: il leghista letteralmente con la bava alla bocca, il pubblicitario berlusconiano criminale e sessuomane, la figlia problematica del miliardario etc etc
Livello degli attori basso con punte di cagnaggine notevoli. Tea Falco è imbarazzante, ma non è che quello che fa il poliziotto con l'aids o il leghista si salvino. Anche Accorsi sembra uscito dai film di Muccino in cui sussurrano tutti.
Per altri aspetti tecnici è di sicuro meglio della fiction italiana media, ma al di sotto di Romanzo Criminale e Gomorra.


Se devo guardare qualcosa solo per il gusto di passare un po' di tempo, torno a guardare Clone Wars che almeno ci sono le spade laser. Per le tette e i culi ci sono i porno.
Non è il mestiere mio questo mestiere qua di galleggiare nel cerchio di mezzo sempre a metà ma sfasato dal centro un po' più in là.
Seguo il flusso delle onde e vedo il nulla all'orizzonte.
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12320
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Squall » 3 maggio 2015 01:16

"vederla volentieri" per me comincia a diventare una parola grossa. :asd:

se all'inizio gli davo qualche chance, alla fine il livello attoriale e i dialoghi gli tagliano le gambe pesantemente.
certe battute sono da denuncia penale, e alcune suonano talmente false che nemmeno in bocca ad Accorsi (che reputo un ottimo attore) sembrano verosimili.
il difetto principale poi secondo me è l'italianissima "mezza via alla cazzo", tra uno stile attoriale classico, con la dizione precisina (vedi Accorsi, la Leone, Dell'Utri...) e lo stile """neorealista""" di altri attori (vedi i leghisti, la Falco, le cinquecento battute che iniziano con "ooh" e "cioè"); due robe che stonano talmente male che sputtanano una sceneggiatura che invece di per sè si salverebbe.
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
Elric
Senior Member
Messaggi: 8348
Iscritto il: 28 novembre 2002 19:13
Località: Venezia-Verona
Contatta:

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Elric » 4 maggio 2015 10:47

Squall ha scritto:"vederla volentieri" per me comincia a diventare una parola grossa. :asd:

se all'inizio gli davo qualche chance, alla fine il livello attoriale e i dialoghi gli tagliano le gambe pesantemente.
certe battute sono da denuncia penale, e alcune suonano talmente false che nemmeno in bocca ad Accorsi (che reputo un ottimo attore) sembrano verosimili.
il difetto principale poi secondo me è l'italianissima "mezza via alla cazzo", tra uno stile attoriale classico, con la dizione precisina (vedi Accorsi, la Leone, Dell'Utri...) e lo stile """neorealista""" di altri attori (vedi i leghisti, la Falco, le cinquecento battute che iniziano con "ooh" e "cioè"); due robe che stonano talmente male che sputtanano una sceneggiatura che invece di per sè si salverebbe.
Le ultime puntate per me hanno rappresentato un crollo. La serie comincia così così, si solleva e poi crolla. I vari personaggi sono leggermente di cartapesta (l'aspirante soubrette mignotta fino in fondo, il leghista schizzato, il pubblicitario malefico) e le situazioni didascaliche (Accorsi che va con la minorenne prima di incontrare Berlusconi, Accorsi che legge Pasolini e si toglie il sangue dall'orologio, Bosco che scopre che la politica sporca).

Ho letto che il regista voleva citare Mad Men. Vorrebbe :asd:
For I Am The Bringer Of War
I Am The Bearer Of The Black Sword
Avatar utente
Michelangelo Corsini
Senior Member
Messaggi: 2988
Iscritto il: 22 giugno 2013 18:49
Località: Isola della Scala, Verona
Contatta:

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Michelangelo Corsini » 8 gennaio 2016 22:24

Adesso su La7
DEATH METAL MUST DOMINATE!! :cornine:
..., il resto sono chiacchierete da bar (Cit. Nonno)
Siete noiosi e polemici come pochi al mondo (Cit. Graz)
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16476
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da diego » 30 maggio 2017 13:34

Qualcuno sta guardando 1993 o dopo 1992 nessuno ha avuto il coraggio? :asd:
Io ho visto le prime 3 e rimango dell'idea precedente: un piacevole prodotto di intrattenimento, che va più che bene per le serate dove non ho tempo e/o voglia di un film.
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
Elric
Senior Member
Messaggi: 8348
Iscritto il: 28 novembre 2002 19:13
Località: Venezia-Verona
Contatta:

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Elric » 31 maggio 2017 11:58

diego ha scritto:Qualcuno sta guardando 1993 o dopo 1992 nessuno ha avuto il coraggio? :asd:
Io ho visto le prime 3 e rimango dell'idea precedente: un piacevole prodotto di intrattenimento, che va più che bene per le serate dove non ho tempo e/o voglia di un film.
Aldo Grasso ha detto che è meglio della prima stagione ma che per la presenza di tanti personaggi storici ci ricorda che siamo tutti figli del Bagaglino :asd:
For I Am The Bringer Of War
I Am The Bearer Of The Black Sword
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16476
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da diego » 12 giugno 2017 15:02

Elric ha scritto:
diego ha scritto:Qualcuno sta guardando 1993 o dopo 1992 nessuno ha avuto il coraggio? :asd:
Io ho visto le prime 3 e rimango dell'idea precedente: un piacevole prodotto di intrattenimento, che va più che bene per le serate dove non ho tempo e/o voglia di un film.
Aldo Grasso ha detto che è meglio della prima stagione ma che per la presenza di tanti personaggi storici ci ricorda che siamo tutti figli del Bagaglino :asd:
Finita ieri, concordo con Aldone. :sisi:
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
Elric
Senior Member
Messaggi: 8348
Iscritto il: 28 novembre 2002 19:13
Località: Venezia-Verona
Contatta:

Re: 1992 (serie tv)

Messaggio da Elric » 12 giugno 2017 15:56

diego ha scritto:
Elric ha scritto:
diego ha scritto:Qualcuno sta guardando 1993 o dopo 1992 nessuno ha avuto il coraggio? :asd:
Io ho visto le prime 3 e rimango dell'idea precedente: un piacevole prodotto di intrattenimento, che va più che bene per le serate dove non ho tempo e/o voglia di un film.
Aldo Grasso ha detto che è meglio della prima stagione ma che per la presenza di tanti personaggi storici ci ricorda che siamo tutti figli del Bagaglino :asd:
Finita ieri, concordo con Aldone. :sisi:
Io sono alla sesta puntata, al giro di boa posso dire che è migliorata leggermente ma non di molto... dialoghi assurdi come sempre in Italia, personaggi assurdi caricaturali e protagonisti che non escono mai dallo stereotipo.
For I Am The Bringer Of War
I Am The Bearer Of The Black Sword
Rispondi