Netflix

Recensioni, discussioni e approfondimenti su film, programmi tv e libri.
Avatar utente
ZANNA
My presence is ominous...
Messaggi: 9104
Iscritto il: 29 novembre 2002 22:12
Località: Turin

Re: Netflix

Messaggio da ZANNA » 29 marzo 2019 13:28

Ho iniziato:
- Love, Death & Robots per i nomi che ci stanno dietro (Tim Miller, David Fincher): serie antologica di brevi/brevissimi episodi surreali horror/fantascienza. La particolarità, se non ho capito male, è che ogni episodio utilizza una tecnica di animazione diversa. Graficamente credo sia il top assoluto, ma a me piacciono soprattutto le atmosfere cupe e i temi (spesso non esplciti) trattati.

- The Real Football Factories: io queste cose le adoro alla follia! Breve documentario inerente alle frange di hooligans più violente e famose in UK dagli anni 60'. Figata! Fimati d'epoca, interviste ai capi storici, luoghi dal fascino/degrado inarrivabile: obbligatorio in lingua inglese (come sempre, ma qui di più).
So che esiste anche la versione "International" dove si parla dei violenti negli altri paesi: per l'Italia Juve/Atalanta/Roma/Lazio.
"Nothing but the process is infinite.."
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29280
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: Netflix

Messaggio da Jem7 » 29 marzo 2019 14:08

ZANNA ha scritto:Ho iniziato:
- Love, Death & Robots per i nomi che ci stanno dietro (Tim Miller, David Fincher): serie antologica di brevi/brevissimi episodi surreali horror/fantascienza. La particolarità, se non ho capito male, è che ogni episodio utilizza una tecnica di animazione diversa. Graficamente credo sia il top assoluto, ma a me piacciono soprattutto le atmosfere cupe e i temi (spesso non esplciti) trattati.
Ne ho visti credo metà episodi. L'idea mi piace un sacco, anche il fatto che sia animazione, in senso generale, adulta e non edulcorata. Ovviamente alcune storie sono meglio di altre, ma apprezzo parecchio l'iniziativa di Netflix di proporre una serie del genere.
Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Rispondi