[Netflix] Stranger Things

Recensioni, discussioni e approfondimenti su film, programmi tv e libri.
Avatar utente
Sitting Bull
Senior Member
Messaggi: 10192
Iscritto il: 7 luglio 2003 00:50

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Sitting Bull » 30 novembre 2017 18:19

Ma la seconda stagione non se l'è cacata nessuno?
Avatar utente
Bira&Brudal
Senior Member
Messaggi: 353
Iscritto il: 9 ottobre 2017 22:21

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Bira&Brudal » 30 novembre 2017 21:57

bah bro, prima faceva lucciconi all'inizio ma in defitniiva era più furba che santa. :renxy :renxy seconda un po' meh e telefonata. poi oh, atmosfera top per chi gli 80 li ha corsi a calzoni corti. :kki: :kki:
Avatar utente
wirikuta
Senior Member
Messaggi: 1606
Iscritto il: 12 aprile 2010 16:55

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da wirikuta » 2 dicembre 2017 10:21

Non ho retto oltre la prima puntata. Ho avuto fin da subito la sensazione di un'operazione nostalgia talmente sfacciata da provocarmi un rigetto immediato. Nei primi 10 minuti si nominano D&D, i fumetti, ci sono gli adolescenti cicciosi e sfigati...insomma, troppo per non risultare un marchettone
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 9865
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da AntonioC. » 2 dicembre 2017 21:43

wirikuta ha scritto:Non ho retto oltre la prima puntata. Ho avuto fin da subito la sensazione di un'operazione nostalgia talmente sfacciata da provocarmi un rigetto immediato. Nei primi 10 minuti si nominano D&D, i fumetti, ci sono gli adolescenti cicciosi e sfigati...insomma, troppo per non risultare un marchettone
Marchettone al cubo, però è fatto molto molto bene e ti lascia con quella piacevole sensazione di nostalgia.
Ha avuto un successo clamoroso e non può essere un caso.
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
Sitting Bull
Senior Member
Messaggi: 10192
Iscritto il: 7 luglio 2003 00:50

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Sitting Bull » 4 dicembre 2017 10:08

Bah, rimango basito.
Marchettone rispetto a cosa? E' stato palesemente dichiarato dagli sceneggiatori che la serie è nata come tributo ai classici di avventura/fantasia anni '80.
La trama c'è ed è solida, il resto è condimento, ambientazione e a mio parere il tutto gira a meraviglia.
Avatar utente
Erotic.Nightmares
Coltivatore diretto delle sei corde
Messaggi: 17739
Iscritto il: 11 aprile 2005 09:51
Località: Genova - Lagaccio Avenue

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Erotic.Nightmares » 6 dicembre 2017 14:26

Sitting Bull ha scritto:Bah, rimango basito.
Marchettone rispetto a cosa? E' stato palesemente dichiarato dagli sceneggiatori che la serie è nata come tributo ai classici di avventura/fantasia anni '80.
La trama c'è ed è solida, il resto è condimento, ambientazione e a mio parere il tutto gira a meraviglia.
Condivido.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va alla morte (tiè...)
Tonica, terza, quinta, settima diminuita. Resta dunque irrisolto l'accordo della mia vita?
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12334
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Squall » 19 dicembre 2017 17:59

Sitting Bull ha scritto:Ma la seconda stagione non se l'è cacata nessuno?
rimane una serie piacevole (tutti ottimi attori, a parte il professore del laboratorio che è palesemente il delegato di rete Lopez di Boris) ma cominciano a vedersi le sbavature da scrittura veloce delle sceneggiature: ripetizioni odiose, comportamenti inspiegabili, persino qualche passaggio forzato e poco coerente (in primis la scena del professore che viene trovato ferito a piede libero nel laboratorio infestato dai mostri).
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2865
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Coren » 23 aprile 2018 11:42

Ho visto la prima stagione e mi e' piaciuta molto, ma mi ha davvero lasciato l'amaro in bocca il finale.
Premetto che non sono un consumatore di serie TV, quindi magari e' possibile che un finale "televisivo" sia la norma.
Metto sotto spoiler...
Spoiler [Mostra]
Il finale piu' azzeccato, per come e' stata costruita la serie, doveva essere quello piu' scontato, ossia il demo-gorgone ucciso con la "palla di fuoco" (per mantenere il parallelismo con D&D), sceriffo e mamma che trovano Will e tutti felici e contenti.
Invece la psionica che "sparisce", il verme della dimensione oscura che esce dalla bocca di Will, sono solo espedienti PATETICI per allungare il brodo ed introdurre una seconda stagione.
Premetto che io adoro i finali aperti (ma davvero aperti, non dei cliffhanger per il futuro), i finali tragici, ma questo e' stato davvero una porcata...
Credo di vedere la seconda stagione, sono troppo affezionato ai personaggi, pero' lo scazzo e' stato davvero tanto.
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 9865
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da AntonioC. » 23 aprile 2018 12:03

Coren ha scritto:Ho visto la prima stagione e mi e' piaciuta molto, ma mi ha davvero lasciato l'amaro in bocca il finale.
Premetto che non sono un consumatore di serie TV, quindi magari e' possibile che un finale "televisivo" sia la norma.
Metto sotto spoiler...
Spoiler [Mostra]
Il finale piu' azzeccato, per come e' stata costruita la serie, doveva essere quello piu' scontato, ossia il demo-gorgone ucciso con la "palla di fuoco" (per mantenere il parallelismo con D&D), sceriffo e mamma che trovano Will e tutti felici e contenti.
Invece la psionica che "sparisce", il verme della dimensione oscura che esce dalla bocca di Will, sono solo espedienti PATETICI per allungare il brodo ed introdurre una seconda stagione.
Premetto che io adoro i finali aperti (ma davvero aperti, non dei cliffhanger per il futuro), i finali tragici, ma questo e' stato davvero una porcata...
Credo di vedere la seconda stagione, sono troppo affezionato ai personaggi, pero' lo scazzo e' stato davvero tanto.

Allora guarda subito la seconda stagione, strettamente collegata alla prima.
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2865
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Coren » 23 aprile 2018 12:18

Ok la guardero'.

Ma ribadisco che un romanzo, un manga, un film, non sarebbe finito cosi'...
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Sitting Bull
Senior Member
Messaggi: 10192
Iscritto il: 7 luglio 2003 00:50

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Sitting Bull » 25 aprile 2018 09:34

Beh un romanzo nella maggior parte dei casi difficilmente è scritto per avere un seguito.

Vogliamo parlare di come finivano le stagioni in Lost? :asd:
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2865
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Coren » 25 aprile 2018 15:32

Ma infatti questo è il motivo per cui è difficile che una serie tv mi prenda.

Sto guardando la seconda stagione, per ora mi sa tanto di minestra riscaldata, per adesso la sta tenendo su la colonna sonora ed i riferimenti eighties.
Ma mi sembra pochino...vedremo dove si va a parare...
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2865
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Coren » 28 aprile 2018 14:24

L'ho finita e ribadisco che è una brutta copia della prima.
Molto deludente.
Prima stagione voto 8.5
Seconda stagione voto 5.5

Non credo che vedrò la terza a questo punto
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 46886
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da rabe » 19 luglio 2019 02:47

beh?
nessuno parla della terza stagione?
Ho iniziato un paio di giorni fa, e per ora mi piace
certo, manca forse quell'alone di mistero e checosacazzo ella prima e seconda seria, ma era prevedibile, e per ora va tutto bene...
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
76maxx76
Member
Messaggi: 67
Iscritto il: 7 marzo 2019 18:23
Località: Bologna

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da 76maxx76 » 19 luglio 2019 09:05

a me è piaciuta. più lineare e quindi godibile rispetto alla seconda. hanno messo più in secondo piano Eleven e quindi meglio così: non si sopporta...
Se t’inchini e t’accorgi di avè quattro palle è troppo tardi: il nemico ti è salito sopra. Se il nemico te l’ha messo in culo non t’agità, faresti il suo gioco...
Avatar utente
Nihilist
Grignani®
Messaggi: 12636
Iscritto il: 31 marzo 2003 14:29
Località: Miðgarðr

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Nihilist » 19 luglio 2019 10:33

piaciuta tantissimo, come le altre 2
Di che cazzo stiamo parlando?
Avatar utente
Dtrule
Senior Member
Messaggi: 5419
Iscritto il: 29 novembre 2002 16:32
Località: Graz (AT)

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da Dtrule » 19 luglio 2019 17:59

Turn around
Look at what you seeeeeee e e eee e e eee e e
In her face
The mirror of your dreeeeeee e e eee e e eee e eams

Simpatica, mi è piaciuta. La trama ormai è quella che è; qua sì, tra l'altro, che ci sono i comunisti cattivi :asd:
La adoro per i personaggi e l'ambientazione anni '80, ma è ovvio che rispetto alla novità della prima stagione non è che a livello di intreccio ci sia molto da creare ormai.
Avatar utente
wirikuta
Senior Member
Messaggi: 1606
Iscritto il: 12 aprile 2010 16:55

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da wirikuta » 20 luglio 2019 11:28

Sitting Bull ha scritto:
4 dicembre 2017 10:08
Bah, rimango basito.
Marchettone rispetto a cosa? E' stato palesemente dichiarato dagli sceneggiatori che la serie è nata come tributo ai classici di avventura/fantasia anni '80.
La trama c'è ed è solida, il resto è condimento, ambientazione e a mio parere il tutto gira a meraviglia.
Marchettone rispetto al pubblico che negli '80 era adolescente e che ora gioco forza attiva meccanismi cognitivi di identificazione e reminescenze di quel magico mondo pre-nerd, che ti ricorda quando eri ancora un bambino grassoncello che mangiava le Kinder e non un adulto disilluso mangiato dalla società-macchina. E siccome e facile prendere pubblico all'amo in questo modo giro volentieri al largo da questo genere di prodotti.
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 46886
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da rabe » 22 luglio 2019 02:53

Steve numero 1 :true:
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31264
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: [Netflix] Stranger Things

Messaggio da ELASTIKO » 23 luglio 2019 17:07

avevo visto la prima stagione appena uscita.
l'ho rivista in questi giorni, insieme alla seconda ed alla terza.
nella prima la componente paura/horror è più marcata, anzi, ne è nettamente la spina dorsale.
le seguenti due, nonostante facciano meno paura ed abbiamo molti più inserti comici e/o romantici (tributi ai grandi classici ovunque ma senza risultare stucchevoli o, peggio, ridicoli), hanno comunque il loro perchè e stanno in piedi benissimo da soli.
ci sarà una quarta stagione? penso proprio di si.
Spoiler [Mostra]
ci sarà Hopper? torneranno i poteri ad Undici? chi è l'americano detenuto in Kamchatka?
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Rispondi