Judas Priest: parliamone.

Heavy metal, power, US power, epic, progressive metal, doom, hard rock e tutte le sue sfaccettature (AOR, glam, hair metal, street, sleaze, christian ecc...)
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 17069
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da diego » 29 aprile 2020 00:03

None ha scritto:
28 aprile 2020 23:15
Paul_Diamond ha scritto:
28 aprile 2020 20:23
Per l'assoluzione con formula piena dobbiamo invocare @None
diego ha scritto:
28 aprile 2020 20:15
Dimenticai Sad Wings of Destiny, che è un discone!
Ecco, ora è assolto :sisi:
zzz
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 49851
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Graz » 29 aprile 2020 00:41

era tutto un piano diabolico per riabilitare diego dopo tutti questi anni zzz
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 17069
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da diego » 29 aprile 2020 01:17

Graz ha scritto:
29 aprile 2020 00:41
era tutto un piano diabolico per riabilitare diego dopo tutti questi anni zzz
Una manovra raffinatissima. :sisi:
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
Re PANIC
Lo RE
Messaggi: 15883
Iscritto il: 28 novembre 2002 13:43
Contatta:

Re: Re:

Messaggio da Re PANIC » 29 aprile 2020 10:05

diego ha scritto:
28 aprile 2020 19:48
Paul_Diamond ha scritto:
28 aprile 2020 18:46
diego ha scritto:
15 gennaio 2007 13:00
Ho solo Painkiller e Defenders of the Faith e non mi hanno mai esaltato per quanto mi sarei aspettato considerando la loro fama / importanza storica.
Chiamiamo al banco l'imputato Diego per questa pesante affermazione di 13 anni fa.
Qualcosa da dire a sua discolpa?
Ma guarda che cazzo sei andato a ripescare, te possino!! :asd:

L'imputato Diego si difende affermando, senza tema di smentita, che in questi 13 anni ha totalmente rivisto la sua incauta e acerba opinione.
Ad oggi è felice possessore, oltre che dei suddetti Painkiller e Defenders, anche di Screaming for Vengeance, Britsh Steel e Firepower, ed ha pure visto i Judas Priest dal vivo (anche se "solo" al Firenze Rocks 2018).
JP che, nel frattempo, hanno lasciato in lui una traccia profonda tale da fargli apprezzare molto più di allora tutto il filone del metal classico, aprendo la strada anche a gruppi successivi ma ripercorrenti quel cammino (si citano a caso come prove a discarico: Primal Fear, RAM, Riot City).

Sono assolto? :look:

io approfondire la discografia, tra sad wings e British steel, c'è tanta, tanta roba....
La playlist del forum su spotify, sempre aggiornata, seguitela!!!!

https://play.spotify.com/user/116725052 ... d2PWvB3dCo
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 17069
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: Re:

Messaggio da diego » 29 aprile 2020 13:17

Re PANIC ha scritto:
29 aprile 2020 10:05

io approfondire la discografia, tra sad wings e British steel, c'è tanta, tanta roba....
Avevo in mente intanto di recupererare Stained Class infatti :sisi:
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24378
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Re:

Messaggio da guysperanza » 29 aprile 2020 23:17

diego ha scritto:
Re PANIC ha scritto:
29 aprile 2020 10:05

io approfondire la discografia, tra sad wings e British steel, c'è tanta, tanta roba....
Avevo in mente intanto di recupererare Stained Class infatti :sisi:
Bè, è solo il loro disco migliore
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1516
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Re:

Messaggio da Metal Shock » 30 aprile 2020 00:03

guysperanza ha scritto:
29 aprile 2020 23:17
diego ha scritto:
Re PANIC ha scritto:
29 aprile 2020 10:05

io approfondire la discografia, tra sad wings e British steel, c'è tanta, tanta roba....
Avevo in mente intanto di recupererare Stained Class infatti :sisi:
Bè, è solo il loro disco migliore
Meglio di Sad, British, Defender e Painkiller? :ma
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24378
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da guysperanza » 30 aprile 2020 00:03

"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 17069
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da diego » 30 aprile 2020 00:04

Già ordinato :sisi:
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
bomber_zee
Senior Member
Messaggi: 2011
Iscritto il: 7 novembre 2003 22:18
Contatta:

Re: Re:

Messaggio da bomber_zee » 30 aprile 2020 00:10

Metal Shock ha scritto:
30 aprile 2020 00:03
guysperanza ha scritto:
29 aprile 2020 23:17
diego ha scritto:
Avevo in mente intanto di recupererare Stained Class infatti :sisi:
Bè, è solo il loro disco migliore
Meglio di Sad, British, Defender e Painkiller? :ma
guysperanza ha scritto:
30 aprile 2020 00:03
Insomma ...
la donzelletta vien dalla campagna
cun scià la radio
cun sö la tecno
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1516
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Metal Shock » 30 aprile 2020 00:21

Mah, la penso come Bomber, quelli da me citati li trovo superiori. Senza contare che normalmente Painkiller è reputato il loro migliore.
De gustibus
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24378
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da guysperanza » 30 aprile 2020 00:55

Aspetta che non ricordo bene quanto mi freghi di come venga reputato e da chi Painkiller...

"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1516
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Metal Shock » 30 aprile 2020 02:21

guysperanza ha scritto:
30 aprile 2020 00:55
Aspetta che non ricordo bene quanto mi freghi di come venga reputato e da chi Painkiller...
Miiii come sei permaloso kkk
Era solo per dire, dai su.
Figurati, ho letto pure di persone che reputano Rocka Rolla tra i loro migliori tre.... :look:
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
None
Zu Nuddu
Messaggi: 17867
Iscritto il: 26 febbraio 2010 18:18

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da None » 30 aprile 2020 02:31

Painkiller è reputato il migliore per lo stesso motivo per cui se fai un pezzo cadenzato (tipo Denim And Leather, per fissare dei paletti) allora forse è hard rock.
tamburelli e cori ula-badula (Graz)
Avatar utente
Fenix
Senior Member
Messaggi: 4500
Iscritto il: 21 aprile 2010 15:15
Località: 25036
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Fenix » 30 aprile 2020 09:56

Painkiller è un (gran bel) riassunto del metallo pesante, contieni un po' tutti gli stereotipi del genere (musica, voce, testi, look), molto utile per avvicinarsi a questa musica.
Come si è sempre detto, tra i peggiori dei loro migliori.
A me è sempre piaciuto molto.

A Stained Class ho sempre preferito il successivo Killing Machine ma come qualità siamo sempre lì, fuori parametro.

Il migliore? La testa direbbe Sad Wings of Destiny ma il cuore mi dice di scegliere tra Screaming e Defenders, di solito opto per il secondo...sworn to aveeeenge... condemned to Heeeell!!!
Time is a never ending journey
Love is a never ending smile
Give me a sign to build a dream on
Dream on...


The Fenix Pit
Avatar utente
Re PANIC
Lo RE
Messaggi: 15883
Iscritto il: 28 novembre 2002 13:43
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Re PANIC » 30 aprile 2020 10:04

per me, tolto rock rolla, i 70's dei priest sono fantasmagorici, come del resto buona parte degli anni 80 e painkiller. Ma roba come sin after sin, stained class e killing machine nell'opinione comune sono troppo poco presi in considerazione. Senza considera che sad wings è probabilmente il mio disco preferito dei priest :cornine:
La playlist del forum su spotify, sempre aggiornata, seguitela!!!!

https://play.spotify.com/user/116725052 ... d2PWvB3dCo
Avatar utente
The Healer
Rainbow Warrior
Messaggi: 8431
Iscritto il: 26 marzo 2006 13:10

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da The Healer » 30 aprile 2020 12:12

D'accordo con il discorso sui dischi dei '70s e '80s e che Painkiller non sia affatto il loro miglior disco, pur essendo un discone
Il mio preferito? Vado a periodi, però direi per i '70, tolto Sad Wings... che è una pietra miliare a sé stante, Killing Machine e per gli '80 Screaming for Vengeance, mentre per la produzione successiva il recente Firepower
Avatar utente
Cotlod
qualcosa
Messaggi: 5042
Iscritto il: 22 dicembre 2004 12:49
Località: Roma

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Cotlod » 30 aprile 2020 13:34

Per me i Judas dei '70 erano degli innovatori, scrivevano canzoni elaborate e varie.
Da quando hanno adottato il look ferramenta (Unleashed?) si sono standardizzati su un suono esclusivamente Metal.
Ok, campioni dell'HM, ma prima erano molto di più.
:o
"C'era una vorta tutto quer che c'era..."
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1516
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Metal Shock » 30 aprile 2020 14:17

Fenix ha scritto:
30 aprile 2020 09:56
Painkiller è un (gran bel) riassunto del metallo pesante, contieni un po' tutti gli stereotipi del genere (musica, voce, testi, look), molto utile per avvicinarsi a questa musica.
Come si è sempre detto, tra i peggiori dei loro migliori.
A me è sempre piaciuto molto.

A Stained Class ho sempre preferito il successivo Killing Machine ma come qualità siamo sempre lì, fuori parametro.

Il migliore? La testa direbbe Sad Wings of Destiny ma il cuore mi dice di scegliere tra Screaming e Defenders, di solito opto per il secondo...sworn to aveeeenge... condemned to Heeeell!!!
Tempt not the blade
All fear the Sentinellllllll :cornine:

Il mio preferito :kki:
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
Fenix
Senior Member
Messaggi: 4500
Iscritto il: 21 aprile 2010 15:15
Località: 25036
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Fenix » 30 aprile 2020 14:49

Cotlod ha scritto:
30 aprile 2020 13:34
Per me i Judas dei '70 erano degli innovatori, scrivevano canzoni elaborate e varie.
Da quando hanno adottato il look ferramenta (Unleashed?) si sono standardizzati su un suono esclusivamente Metal.
Ok, campioni dell'HM, ma prima erano molto di più.
:o
Anche con i vari British Steel, Screaming ed anche Painkiller hanno creato degli standard che saranno poi presi a modello da svariate band in futuro quindi credo che il concetto di innovazione sia stato comunque portato avanti bene, molto bene.
Time is a never ending journey
Love is a never ending smile
Give me a sign to build a dream on
Dream on...


The Fenix Pit
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15351
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da johnny-blade » 30 aprile 2020 15:02

Puoi essere innovatore a 20 30 anni quando inizi. A 50 60 anni hai assunto una tua identità (metal in questo caso, evidentemente). Che devono cambiare? per convincere chi o cosa? negli anni 70 esempi di innovazione ce ne sono statio tanti. Erano altri tempi.
Avatar utente
bomber_zee
Senior Member
Messaggi: 2011
Iscritto il: 7 novembre 2003 22:18
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da bomber_zee » 30 aprile 2020 15:17

Da sad Wings a painkiller si pesca sempre bene,il mio preferito è british steel,ma magari domani cambio idea ;)
la donzelletta vien dalla campagna
cun scià la radio
cun sö la tecno
Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1516
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Metal Shock » 30 aprile 2020 17:07

Chiariamo una cosa: i Judas Priest SONO L'HEAVY METAL!!!
Più di tutti gli altri gruppi: hanno creato un sound che più di tutti può essere chiamato così, hanno avuto un'evoluzione del suono in vent'anni da Sad a Painkiller, hanno influenzato decine e decine di altri gruppi, e creato nell'immaginario il look heavy metal.
Cosa volete di più?? :ktulu
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Aragorn_V
Senior Member
Messaggi: 4345
Iscritto il: 12 settembre 2004 14:47

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Aragorn_V » 30 aprile 2020 18:13

Il mio preferito dei 70 è killing machine, il mio schiferito degli 80 è british steel (al pari con point of entry)

Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1516
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Metal Shock » 30 aprile 2020 19:18

Aragorn_V ha scritto:
30 aprile 2020 18:13
Il mio preferito dei 70 è killing machine, il mio schiferito degli 80 è british steel (al pari con point of entry)

Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk
Davvero? Insomma:

Breaking the Law
Rapid Fire
Metal Gods
Grinder
United
Living After Midnight

Con tutto questo?? Già solo al fatto che pensi Judas Priest e ti viene in mente Breaking the law fa di questo album un lavoro importante, ma ci aggiungi il resto.
Per me Ram it down è molto peggio, senza veri picchi, anzi.
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Aragorn_V
Senior Member
Messaggi: 4345
Iscritto il: 12 settembre 2004 14:47

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Aragorn_V » 30 aprile 2020 20:02

Metal Shock ha scritto:
Aragorn_V ha scritto:
30 aprile 2020 18:13
Il mio preferito dei 70 è killing machine, il mio schiferito degli 80 è british steel (al pari con point of entry)

Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk
Davvero? Insomma:

Breaking the Law
Rapid Fire
Metal Gods
Grinder
United
Living After Midnight

Con tutto questo?? Già solo al fatto che pensi Judas Priest e ti viene in mente Breaking the law fa di questo album un lavoro importante, ma ci aggiungi il resto.
Per me Ram it down è molto peggio, senza veri picchi, anzi.
Ecco, pensa che ram it down per me vale quanto painkiller, mi piace tutto. Chitarristicamente pazzesco.
British steel non mi piace nè per produzione nè per i pezzi, troppo sempliciotti. Sicuramente orecchiabile, ma mi annoia parecchio. E' tutto troppo basilare

Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

Avatar utente
None
Zu Nuddu
Messaggi: 17867
Iscritto il: 26 febbraio 2010 18:18

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da None » 30 aprile 2020 20:14

British Steel è uno spartiacque che nemmeno immaginate quindi è storicamente importantissimo. Poi può pure non piacere, per carità.
tamburelli e cori ula-badula (Graz)
Aragorn_V
Senior Member
Messaggi: 4345
Iscritto il: 12 settembre 2004 14:47

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Aragorn_V » 30 aprile 2020 20:38

None ha scritto:British Steel è uno spartiacque che nemmeno immaginate quindi è storicamente importantissimo. Poi può pure non piacere, per carità.
Giusto, ma più per l'immagine e l'immaginario (testi). Perchè i precedenti killing machine e stained class erano molto più heavy e articolati. Poi se pensi a cosa si stava muovendo intorno in quell'anno, ne esce ridimensionato. Secondo me i 2 precedenti musicalmente hanno dato il via alla nw, questo ha dato tanto in termini estetici. Niente più chitarre armonizzate, riff di impatto ma anche più scontati e sempliciotti, assoli appena abbozzati (senza duelli tra le chitarre) se non a volte inesistenti, brani che paiono nati per trascinare dal vivo, ma che su disco rendono meno.

Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1516
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Metal Shock » 30 aprile 2020 20:47

Però con BS i Priest sono stati considerati un po' i padri della NWOBHM.
Io invece considero Ram come la risposta alle critiche ricevute da Turbo ed è il passo verso Painkiller senza la sua qualità.
Però come dice giustamente None ad ognuno il suo :wink:
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Aragorn_V
Senior Member
Messaggi: 4345
Iscritto il: 12 settembre 2004 14:47

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Aragorn_V » 30 aprile 2020 20:48

Metal Shock ha scritto:Però con BS i Priest sono stati considerati un po' i padri della NWOBHM.
Io invece considero Ram come la risposta alle critiche ricevute da Turbo ed è il passo verso Painkiller senza la sua qualità.
Però come dice giustamente None ad ognuno il suo :wink:
Io adoro ram, e pure turbo Immagine

Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Metal Shock
Senior Member
Messaggi: 1516
Iscritto il: 21 ottobre 2019 20:21
Località: Somewhere in mountain

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Metal Shock » 30 aprile 2020 20:55

phpBB [video]


:cornine: :cornine: :cornine:
You give me one more reason
One more reason to die

IL PROBLEMA DALL'UMANITÀ È CHE GLI STUPIDI SONO STRASICURI, MENTRE GLI INTELLIGENTI SONO PIENI DI DUBBI
Avatar utente
AnDagda
Scotch Ale
Messaggi: 1811
Iscritto il: 30 novembre 2002 11:38

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da AnDagda » 30 aprile 2020 20:56

Metal Shock ha scritto:
30 aprile 2020 20:47
Però con BS i Priest sono stati considerati un po' i padri della NWOBHM.
British Steel era già oltre la NWOBHM, è stato il disco che ha fatto da ponte tra l'heavy metal primordiale della seconda metà dei '70 e quello che sarebbe stato negli anni '80, soprattutto negli USA, anche a livello di suoni.
Poi è indubbio che gli album precedenti fossero più articolati, variegati e con canzoni spesso anche migliori (stesso discorso vale anche per alcuni degli album successivi) ma al di là dei gusti rimane un disco fondamentale.
We are blood, bones and sand
We break there just the same
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24378
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da guysperanza » 30 aprile 2020 22:07

None ha scritto:British Steel è uno spartiacque che nemmeno immaginate quindi è storicamente importantissimo. Poi può pure non piacere, per carità.
Un po' come la grigliata di pesce ratto. Comunque io non sono tanto un amante di BS. Troppo stacco tra i due dischi precedenti. Breaking the Law non sembra uscita dalla band che due anni prima ti sparava in faccia una Beyond the Realms of Death...poi per l'amor di Dio, è un classico anche lui eh.
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
bomber_zee
Senior Member
Messaggi: 2011
Iscritto il: 7 novembre 2003 22:18
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da bomber_zee » 1 maggio 2020 00:22

AnDagda ha scritto:
30 aprile 2020 20:56
Metal Shock ha scritto:
30 aprile 2020 20:47
Però con BS i Priest sono stati considerati un po' i padri della NWOBHM.
British Steel era già oltre la NWOBHM, è stato il disco che ha fatto da ponte tra l'heavy metal primordiale della seconda metà dei '70 e quello che sarebbe stato negli anni '80, soprattutto negli USA, anche a livello di suoni.
Poi è indubbio che gli album precedenti fossero più articolati, variegati e con canzoni spesso anche migliori (stesso discorso vale anche per alcuni degli album successivi) ma al di là dei gusti rimane un disco fondamentale.
Tutto qua
Che Beyond si mangi metal gold e grinder assieme è fuori discussione ma british steel è l'album heavy metal degli anni 80 per eccellenza,a partire dal titolo.
E comunque seppur più lineare dei precedenti non ha un punto debole che sia uno
Di contorno: ram it down lo reputo un ottimo album paragonabile a painkiller mentre turbo lo apprezzo solo in sede live
la donzelletta vien dalla campagna
cun scià la radio
cun sö la tecno
Avatar utente
bomber_zee
Senior Member
Messaggi: 2011
Iscritto il: 7 novembre 2003 22:18
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da bomber_zee » 1 maggio 2020 00:28

Ah comunque per me i migliori sono sempre quelli,british ,screaming e defender
la donzelletta vien dalla campagna
cun scià la radio
cun sö la tecno
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 49851
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da Graz » 1 maggio 2020 00:43

defender, turbo e (sospiro) sad wings
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24378
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da guysperanza » 1 maggio 2020 01:42

Tolto Stained Class che è il mio preferito in assoluto, ho un debole per Screaming for Vengeance. La sola coppia The Hellion/Electric Eye vale dischi interi
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 17069
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da diego » 25 maggio 2020 16:51

Comunque sì, Stained Class è tanta roba.
Lo so, spesso arrivo tardi tardi, però arrivo. :sisi:
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
SimonFenix
Senior Member
Messaggi: 380
Iscritto il: 9 maggio 2017 22:04
Località: Ardea, Roma

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da SimonFenix » 25 maggio 2020 17:16

Sad Wings Of Destiny al primo posto, poi Screaming For Vengeance e Painkiller.
Avatar utente
The Healer
Rainbow Warrior
Messaggi: 8431
Iscritto il: 26 marzo 2006 13:10

Re: Judas Priest: parliamone.

Messaggio da The Healer » 25 maggio 2020 18:50

diego ha scritto:
25 maggio 2020 16:51
Comunque sì, Stained Class è tanta roba.
Lo so, spesso arrivo tardi tardi, però arrivo. :sisi:
Meglio tardi che mai! :meghy:
Rispondi