David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di 345€

Heavy metal, power, US power, epic, progressive metal, doom, hard rock e tutte le sue sfaccettature (AOR, glam, hair metal, street, sleaze, christian ecc...)
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14489
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da johnny-blade » 21 marzo 2016 12:24

Zep ha scritto:
johnny-blade ha scritto: ma quanto costano,per curiosità ,i festival?
Il wacken mi sembra costi circa 200 euro, ma il totale è pieno di variabili. Comunque si finisce per spendere centinaia di euro ed è pieno di persone disposte a farlo per cose a cui tengono, che sia Gilmour, il Wacken, un viaggio, un cellulare, una escort, eccetera.
Torniamo sempre allo stesso discorso, come per il frontiers festival dove il pacchetto speciale vip che include le notti in hotel a 600 euro non è poi una cifra così assurda tutto sommato.

Che poi uno pensi che l'esperienza valga quei soldi oppure no, è una cosa completamente soggettiva. Per un vero appassionato, per vedere Gilmour a Pompeii, probabilmente sono pure pochi. Altrimenti uno può andare a vederselo a Verona a prezzi più ragionevoli.
ford escort?

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Cotlod
qualcosa
Messaggi: 4957
Iscritto il: 22 dicembre 2004 12:49
Località: Roma

Messaggio da Cotlod » 21 marzo 2016 12:40

2003

:look:
"C'era una vorta tutto quer che c'era..."
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14415
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Sairus » 21 marzo 2016 12:49

Soulburner ha scritto: Bah.
Chissà cosa vi porta ad essere sempre convinti di essere illuminati.
Ma vi ammiro per questa cosa, davvero.
Tutti pensano di essere illuminati in qualche ambito, la differenza è tra chi lo ammette e chi, con ipocrisia o inconsapevolezza (non so quale sia peggio), ritiene di non pensarlo.
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14489
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da johnny-blade » 21 marzo 2016 13:05

Cotlod ha scritto:Paul McCartney al Colosseo nel Maggio 2012:

- biglietti venduti all'asta con base d'asta a 500 e 1000 euro
- la cifra più alta è stata di 2.590 euro per due posti
- il ricavato in beneficenza
- 400 posti in totale
- 440 cravatte (qualcuno per l'occasione ne aveva indossate due)

e il giorno dopo, fuori dal Colosseo, era aggratisse...
Mi dispiace ma David è un barbone al confronto

:bu:
vabbè,per "beneficenza"... (a "chi"? Chi si ricorda?)
All'opposto mi viene in mente i PF gratis a Venezia. Mica una location qualsiasi..
Venezia oh,mica un circuito anonimo della california..
Una schiera di gente enorme,inevitabile il giorno dopo la quantità di monnezza (e altro..) lasciata lì..
Fans,mega fans e un'orda di occasionali.
Quindi,pure io convengo che a certi prezzi per la maggiore si relega al fan sfegatato.
però una via di mezzo (secondo me) ci starebbe meglio: parlo ovviamente del prezzo. Non "pretendo" che sia gratis
assolutamente (come a venezia appunto) per il semplice motivo che pagando si garantisce un numero chiuso di affluenti,il che renderà il tutto assai più gestibile e sotto controllo,visto la delicatezza del luogo.

Quindi quanto un "vero" fan deve pagare? Non esiste un limite per un "vero" fan? Cosa è il vero fan? Quello che non guarda proprio a niente?
E se non ci va allora (per qualsiasi motivo: Sairus ha motivato in maniera chiara) non è più un "vero" fan?
Chi è un "vero" fan di Gilmour qui? Ank,tu che sbrodoli per i PF (ti uso come capo espiatorio ovviamente :asd: ) do per scontato, visto quello che hai pure scritto, che ci andrai ,vero? Dai,non deludermi.

Io che rinuncio a dei concerti allora non sono degno di essere un vero "fan" di una band?

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 17171
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Ank » 21 marzo 2016 13:21

No, non ci vado. non posso permettermelo, in questo periodo, perchè ho altre uscite. Ma, sicuro, che se non avessi avuto alcuni cazzi, ci avrei pensato seriamente. Magari levandomi qualche week o qualche cena, perchè no. Come si diceva, questione di scelte. Personalmente non capisco chi spende cifre per scarpe alla moda, quindi non pretendo che si capisca o lo si voglia fare, per una mia spesa.
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14489
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da johnny-blade » 21 marzo 2016 13:28

il 12 luglio,sempre a Pompei,suonerà E.John (capienza massima disponibile 2000posti).

Io ci avrei visto meglio una epic metal band...anche black o doom..ma E.John...
Che accostamenti...

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12439
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Squall » 21 marzo 2016 13:44

Zep ha scritto:Altrimenti uno può andare a vederselo a Verona a prezzi più ragionevoli.
sì, se hai avuto la fortuna di poter accedere nei 10 minuti successivi all'apertura delle vendite.

altrimenti adesso li trovi sul mercato secondario a 100+ euro... e ce ne sono anche un bel po', che qualcuno faccia il furbetto per caso? :roll:
ecco questo sì che mi fa girare gli ingranaggi.
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14489
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da johnny-blade » 21 marzo 2016 13:47

Vedi Ank,non volevo indagare nella tua privacy.
Dimostri che nella vita di oggi purtroppo ci sono delle priorità,oppure volevi intendere che è solo un caso estremo ? Un momento casuale?
Credo che valga per molti.
E per la tessera ARCI: mai farla a Milano o provincia.
Io la feci l'ultima volta al lo scalino di La Spezia: pagai meno della metà rispetto a qui.


Biglietti per Gilmour: 2500 dal 22 marzo.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Ravenheart
Cercatore Di Verità
Messaggi: 9828
Iscritto il: 27 ottobre 2012 04:35

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Ravenheart » 21 marzo 2016 14:26

Guardacaso per il concerto per i ricchi a Pompei hanno fatto i biglietti nominativi in modo che possono controllare chi entra e avere la platea selezionata per politici e merde incravattate, invece per quello di Verona niente biglietti nominativi e di conseguenza i biglietti sono stati tutti comprati da terzi che poi li rivendono al quatruplo. Perchè non mettono i biglietti nominativi e la possiiblità di acquistarne massimo due a testa anche per i concerti dei comuni mortali?
Avatar utente
Erotic.Nightmares
Coltivatore diretto delle sei corde
Messaggi: 17739
Iscritto il: 11 aprile 2005 09:51
Località: Genova - Lagaccio Avenue

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Erotic.Nightmares » 21 marzo 2016 14:52

Ma porca di quella troia, ma è così difficile capire che se il posto fa 2500 persone di capienza i biglietti necessariamente devono costare cinque volte tanto quelli di un posto che invece fa 15.000 persone? Cioè, è matematica da scuola elementare. Moltiplicazioni e divisioni semplici semplici. Non vi si chiede di risolvere un'equazione differenziale di terz'ordine.

Cristo che capre ignoranti che siete a volte.
Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va alla morte (tiè...)
Tonica, terza, quinta, settima diminuita. Resta dunque irrisolto l'accordo della mia vita?
Avatar utente
TheNeedleLies
Senior Member
Messaggi: 2014
Iscritto il: 3 febbraio 2015 18:47

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da TheNeedleLies » 21 marzo 2016 15:00

Erotic.Nightmares ha scritto:Ma porca di quella troia, ma è così difficile capire che se il posto fa 2500 persone di capienza i biglietti necessariamente devono costare cinque volte tanto quelli di un posto che invece fa 15.000 persone? Cioè, è matematica da scuola elementare. Moltiplicazioni e divisioni semplici semplici. Non vi si chiede di risolvere un'equazione differenziale di terz'ordine.

Cristo che capre ignoranti che siete a volte.
A Possibilandiaaaaaa!

Ha ragione l'erotico :sisi:
Avatar utente
Ravenheart
Cercatore Di Verità
Messaggi: 9828
Iscritto il: 27 ottobre 2012 04:35

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Ravenheart » 21 marzo 2016 15:07

Chi giustifica le porcate merita solo legnate
Avatar utente
Erotic.Nightmares
Coltivatore diretto delle sei corde
Messaggi: 17739
Iscritto il: 11 aprile 2005 09:51
Località: Genova - Lagaccio Avenue

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Erotic.Nightmares » 21 marzo 2016 15:08

Ravenheart ha scritto:Chi giustifica le porcate merita solo legnate
Sei proprio un poveraccio. In tutti i sensi.

Che poi sei pure sminchiato e vegano. Voglio vedere le "legnate" che daresti. Se t'acchiappo prendi tante di quelle sberle che diventi figo.
Ultima modifica di Erotic.Nightmares il 21 marzo 2016 15:09, modificato 1 volta in totale.
Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va alla morte (tiè...)
Tonica, terza, quinta, settima diminuita. Resta dunque irrisolto l'accordo della mia vita?
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16769
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da diego » 21 marzo 2016 15:08

Ravenheart ha scritto:Chi giustifica le porcate merita solo legnate

Ti aspettiamo. :sisi:
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14489
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da johnny-blade » 21 marzo 2016 15:09

Allora concerti che paghi 20/30 euro (quanto costavano i baroness al quel cesso di posto che è "magazzini generali" ? ) in sale da 200 300 posti massimo sarebbero inappropriati secondo l'equazione? E' un ragionamento che vale (forse) solo nei posti dove devi tirare su dei fondi per i beni culturali. Chiami uno di richiamo apposta come Gilmour.
Allora a san Siro un concerto non dovrebbe superare i 10 euro...e lo riempiono sempre..

Cmq,il bello della vita potrebbe essere di riconoscersi sempre un po' ignoranti e nel mentre imparare. ;)

E cmq io la vedo qui sempre come un confronto,non come posto di prevaricazione..

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Ravenheart
Cercatore Di Verità
Messaggi: 9828
Iscritto il: 27 ottobre 2012 04:35

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Ravenheart » 21 marzo 2016 15:12

Si, il problema è che l'incasso andrà per gran parte in tasca a politici e camorra, come sempre, altro che destinati ai beni culturali
Avatar utente
Brujo
Senior Member
Messaggi: 878
Iscritto il: 17 novembre 2015 17:15

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Brujo » 21 marzo 2016 15:14

Erotic.Nightmares ha scritto:Se t'acchiappo prendi tante di quelle sberle che diventi figo.
:rip
mi piaci.. io non ho nessun gusto.. ma mi piaci..
Avatar utente
Erotic.Nightmares
Coltivatore diretto delle sei corde
Messaggi: 17739
Iscritto il: 11 aprile 2005 09:51
Località: Genova - Lagaccio Avenue

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Erotic.Nightmares » 21 marzo 2016 15:19

johnny-blade ha scritto:Allora concerti che paghi 20/30 euro (quanto costavano i baroness al quel cesso di posto che è "magazzini generali" ? ) in sale da 200 300 posti massimo sarebbero inappropriati secondo l'equazione? E' un ragionamento che vale (forse) solo nei posti dove devi tirare su dei fondi per i beni culturali. Chiami uno di richiamo apposta come Gilmour.
Allora a san Siro un concerto non dovrebbe superare i 10 euro...e lo riempiono sempre..
Di nuovo discorso senza senso.

Se un gruppo suona in un posto da 200/300 persone evidentemente è perchè più di quel pubblico non richiama, la location non costa un cazzo e loro hanno bassissime spese di gestione service e tutto il resto. In altre parole, se un gruppo suona in un posto da scappati di casa probabilmente è perchè ha un seguito di scappati di casa. Quindi ci sta che il biglietto costi 15€, altrimenti a vederli non ci va un cazzo di nessuno. Se gli U2 organizzassero un concerto ai Magazzini vai tranquillo che il biglietto costerebbe 4/5000€ senza problemi.

Chi suona a San Siro è un artista che richiama decine di migliaia di persone. C'è dietro una macchina che costa cifre impressionanti. Quindi è normale che costi quelle cifre.

Mi pare davvero di parlare con persone che ragionano con i regoli delle elementari. Mi dispiace molto.
Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va alla morte (tiè...)
Tonica, terza, quinta, settima diminuita. Resta dunque irrisolto l'accordo della mia vita?
Avatar utente
jefferentola
disoccupato mentale
Messaggi: 1678
Iscritto il: 29 novembre 2002 15:01

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da jefferentola » 21 marzo 2016 15:27

Al di là delle considerazioni sull'allocazione delle risorse soggettiva, argomento che è stato ampiamente sviscerato (anche se pensavo bastasse usare il buon senso ma ogni tanto l'involuzione della specie ha il sopravvento) io leggo e mi chiedo se qualcuno di voi abbia mai organizzato un concerto che non sia quello della parrocchia o del pub sguafo di suo cuggino...così eh...tanto per sapere...

Collisioni a Barolo (con Sting, Mark Knopfler e via discorrendo) che fa sempre il tutto esaurito con oltre 100 mila persone in 5 giorni)..sapete che fa un buco di oltre 100k euri ad edizione? E i prezzi sono economici rispetto alla media ma non popolari eh! A qualsiasi grosso concerto in Italia (e grosso intendo che faccia almeno 20.000 paganti BECKS o HEINEKEN tirano fuori almeno 100 millieuri per poter vendere la birra dentro e mettere pubblicità ovunque....

Il ricavato delle vendite dei biglietti nel 70% dei casi (concerti in Italia) non va a coprire i costi vivi diretti e indiretti. Parole del tour manager di Mengoni (che è un piciu tossico e imbranato...Mengoni, non il manager, ma comunque..in itaia...i suoi porci numeri li fa. GLi artisti anche se i concerti sono benefici, artisti e loro agenzie, vengono sempre pagati comunque eh, cosa pensavate? Io ho organizzato in 5 anni almeno 20 concerti di beneficienza, tutti da 2500,3000 paganti...e l'unico che si è ridotto il cachet è stato Paolo Conte (perchè astigiano)...Gente, notoriamente molto attenta e sensibile a cause umanitarie e/o no profit come la Mannoia o De Gregori ha mai scontato un euro..

Gilmour e band costerà al massimo un milioncino come cachet... ma secondo me meno. Sto parlando a concerto eh. 2 milioncini ma comprese anche spese tutte le spese di vitto alloggio, security. Ma sono già alto.

E non vi scandalizzate delle ospitate da 230k per un quarto d'ora a Sanremo?
Se uno si veste come un cretino
parla come un cretino
e si comporta da cretino...
Spoiler [Mostra]
...c'è una buona probabilità che sia un cretino

Avatar utente
Brujo
Senior Member
Messaggi: 878
Iscritto il: 17 novembre 2015 17:15

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Brujo » 21 marzo 2016 15:46

che poi c'è gente che nel 2016 spende 200 euri per andare a vedere madonna... che a 20 anni non riusciva a cantare e mostrava le tette... oggi ne ha 60...le tette e meglio che le tiene nascoste.. con tutti i cazzi e l'alcool che ha buttato giu nell'arco di questi anni non so se sia migliorata... mi sembra di no.. in proporzione davidino per me ne può chiedere 600... ( mai stato un suo grande fan o dei pink floyd)
mi piaci.. io non ho nessun gusto.. ma mi piaci..
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 14489
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da johnny-blade » 21 marzo 2016 16:00

Brujo ha scritto:che poi c'è gente che nel 2016 spende 200 euri per andare a vedere madonna... che a 20 anni non riusciva a cantare e mostrava le tette... oggi ne ha 60...le tette e meglio che le tiene nascoste.. con tutti i cazzi e l'alcool che ha buttato giu nell'arco di questi anni non so se sia migliorata... mi sembra di no.. in proporzione davidino per me ne può chiedere 600... ( mai stato un suo grande fan o dei pink floyd)
Ma tanto nn ci saresti mai andatoo,chee fossero 100 o 600 euro e quindi nn fa testo ció che dici tanto meno il paragone con Madonna. Mica ti piace...

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Brujo
Senior Member
Messaggi: 878
Iscritto il: 17 novembre 2015 17:15

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Brujo » 21 marzo 2016 16:20

no... era per fare un esempio...se una come madonna si permette di chiedere 200 sacchi.. gilmour (che ha contrubuito a cambiare/migliorare/esplorare e tanti altri verbi che terminano in are) la musica per me puo permettersi di tirare la calzetta a suo piacimento...
se i sepultura si riformano con la vecchia formazione e fanno un concerto a pompei e vendono i biglietti a 300 euro mi organizzo rinuncio a qualche cosa e vado a buttare giù pompei con loro...
mi piaci.. io non ho nessun gusto.. ma mi piaci..
Avatar utente
Brujo
Senior Member
Messaggi: 878
Iscritto il: 17 novembre 2015 17:15

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Brujo » 21 marzo 2016 16:29

guarda... mo pensandoci bene mi sono bagnato solo al pensiero... poi facendolo a pompei e non come al solito a milano risparmio anche sul viaggio essendo pugliese... :sisi:
mi piaci.. io non ho nessun gusto.. ma mi piaci..
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29553
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Jem7 » 21 marzo 2016 16:48

Ma una cosa che mi sfugge: nelle condizioni in cui è, da quando Pompei è diventata una location per concerti?
Li faranno suonare acustici per non abbattere i muri con le onde d'urto degli ampli?
:asd:
Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Avatar utente
Brujo
Senior Member
Messaggi: 878
Iscritto il: 17 novembre 2015 17:15

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Brujo » 21 marzo 2016 17:07

se ti riferisci a me ecco...

phpBB [video]


le altre canzoni non so come riuscirebbero a farle acustiche... :asd:
vorrà dire che se succederà butteremo giu pompei e tutto l' hinterland napoletano compreso il Vesuvio :tru

(spero che adesso non verrò squalificato per discriminazione territoriale)
mi piaci.. io non ho nessun gusto.. ma mi piaci..
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29553
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Jem7 » 21 marzo 2016 17:36

No, in generale. Sembra che ormai tutto quello che è Pompei stia su per miracolo, cosa dovrebbe impedire che ci siano crolli durante un evento del genere, magari pure per via delle onde acustiche? (è un'iperbole, ovvio, ma vorrei sapere perché fare roba del genere a Pompei a prescindere)
Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 10262
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da AntonioC. » 21 marzo 2016 17:38

E chi vi dice non sia un complotto per sterminare un po' di illuminati, bildemberger, massoni che sicuramente presenzieranno all'evento?
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16769
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da diego » 21 marzo 2016 17:45

AntonioC. ha scritto:E chi vi dice non sia un complotto per sterminare un po' di illuminati, bildemberger, massoni che sicuramente presenzieranno all'evento?
Ma allora vuoi dire che c'è Raven dietro e qui sul forum sta solo facendo la scenetta per sviare i sospetti? :look:
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 10262
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da AntonioC. » 21 marzo 2016 17:47

Ma non è raven, sono le nuove generazioni di illuminati bildemberger e massoni che, sfruttando un vecchio panciuto artereosclerotico, vogliono eliminare la vecchia cupola.
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
Twilight
Senior Member
Messaggi: 1806
Iscritto il: 5 marzo 2011 14:47
Località: Cattolica

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Twilight » 21 marzo 2016 19:21

Quei soldi li spenderei se prima di Gilmour ci fosse lo spettacolo della Boschi nuda...
Avatar utente
Soulburner
Let me dream...
Messaggi: 17528
Iscritto il: 9 luglio 2003 11:55

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Soulburner » 21 marzo 2016 20:16

L'ho notato anche parlando con alcuni amici. Si considerano solo gli artisti e tutta la macchina organizzativa finisce in secondo piano.
Ma la realtà è che dietro ci sono decine e decine di persone pagate. Mica solo l'artista che sale sul palco.
Lo stesso discorso si può applicare ai CD.
Scaricando un CD molti pensano di "inculare" l'artista miliardario senza pensare che intorno c'è una gran quantità di gente stipendiata.
Ma questo è un po' O.T.
What can you tell me from the inside?
DAVIDE S.
Indestructible
Messaggi: 1728
Iscritto il: 12 dicembre 2002 16:37
Contatta:

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da DAVIDE S. » 21 marzo 2016 20:40

Alex Quero ha scritto:Eh no bello, su questo proprio non ci siamo.
Proprio io, poi, che da anni mi batto contro il bollito...(vedi opinioni più o meno recenti su Maiden, Metallica, Mr Big, Extreme...e segue lunga lista)
Quindi?
[Segue lungo silenzio.....]
Alex Quero ha scritto:Ignorante? Si, sei ignorante. Perchè Gilmour oggi fa esattamente le stesse cose che faceva 30 anni fa. Con la stessa intensità e gli stessi risultati.
Quindi se è bollito ora, lo era già in passato.
Ragionamento che fa acqua da tutte le parti, tra l'altro hai riportato (male oltretutto) un pensiero scritto precedentemente da squallido solo che lui almeno sa un filino argomentare e ragionare, tu hai sparato una cavolata di 3 righe che fa pena.
Gilmour fa le cose che faceva esattamente 30 anni fa con un'altra band facendosi accompagnare invece da una cover band di session men (già questo è grave: i Floyd ndo stanno?) e visto che tecnica ed esecuzione non sono mai stati la sua priorità le fa anche benino...ma il problema non sta lì...il gilmour bollito è l'artista che non esiste più se non nostalgiche rimpatriate (discografiche o concertistiche) in cui viene riproposta per l'ennesima volta musica che altri hanno scritto e che lui con gran gusto si è limitato a cesellare. Ma STOP! E tutto finito da 30 anni, che lui suoni decentemente la stessa bobba di 30 anni fa non certifica certo che sia un artista in piena forma (un artista per essere tale dovrebbe creare non emulare se no sono artisti pure le cover band di ligabue) al contrario è un artista finito/bollito che dal punto di vista creativo non ha più nulla da dire.Finito il contesto in cui lui creava è finito anche il gilmour artista, visto che di significativo non ha più prodotto nulla! Poi che a te o altri 10,100 o 1000 sentirlo dal vivo che ricicla se stesso per l'ennesima volta ti fa felice meglio per te,io che sono molto ignorante non lo sono per nulla...
Alex Quero ha scritto:Se non ti piace amen, eh, non è che bisogna sempre avere un'opinione su tutto perchè forse 10 anni fa hai imparato a suonare Wish You Were Here con la chitarra e pensi di conoscere i Pink Floyd.
Addirittura....qui si scoprono gli altarini...insomma:
io mi sento in dovere di dire la mia opinione (pensando di conoscere i Pinkettoni di cui in realtà non so nulla) perchè 10 anni fa FORSE (ma non si è sicuri ce l'abbia fatta) strimpellando la mia chitarrina sono riuscito a rifare (con mio grande stupore lo ammetto) Wish you were here....fortuna che ci sei tu a ricordarmi il mio gramo passato di chitarrista floydiano mancato (e sicuramente un pò invidioso..diciamocelo..)
Magari la realtà è un pò diversa e magari io ho riarmonizzato e improvvisato su Confortably Numb con altri due ignorantoni diplomati in jazz al Conservatorio (ma siamo degli ignorantoni) e c'erano anche degli altri ignorantoni che hanno apprezzato (ma guarda te) e forse, ma forse, io i Pinkettoni li ho ascoltati più di vent'anni fa e magari ho pure tutti i loro cd e tutti i loro vinili... e forse, ma forse, tanto ignorante non sono anzi ho un pò di senso critico e di prospettiva che con l'ignoranza hanno poco a che fare, ma danno fastidio ai presuntuosetti come te che vedono bene l'ignoranza altrui, ma mal distinguono la propria...
[color=blue]A centinaia si ritiravano, solo un manipolo rimaneva ed un solo uomo si voltò indietro;era spartano[/color]

[color=green]"NO HOPE=NO FEAR"[/color]
DAVIDE S.
Indestructible
Messaggi: 1728
Iscritto il: 12 dicembre 2002 16:37
Contatta:

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da DAVIDE S. » 21 marzo 2016 21:07

diego ha scritto:Davide, a me piace un sacco il tuo stile provocatorio e arrogante, ti trovo stimolante e spesso mi fai sogghignare, però su questo secondo me hai torto. Io la vedo come Soulburner, non capiscoperché:
a) seguire una "vecchia gloria" debba essere roba da fessi; io per primo mi sono scontrato (sempre nei limiti di una retorica per me affascinante) con alcuni utenti sui giudizi entusiastici dati, ad esempio, all'ultimo Iron Maiden, che a me fa schifetto, non capendo l'approccio di chi ritiene che aver fatto la storia di un genere debba godere di una sorta di credito imperituro... Ma non per questo li considero dei babbi. Liberi (e contenti) loro di ascoltarlo e godere, libero (e contento) io di non ascoltarlo e preferire rimettere su per la milionesima volta Killers.
b) Ritenere che chi va a vedere dal vivo una "vecchia gloria" sia una sorta di minorato che non sa quello che lo aspetta; io non mi sogno manco per la minchia di andare a vedere Gilmour, ma, se ci andassi, sarei consapevole che è il Gilmour di oggi e non quello di 45 anni fa, e così credo tutti (o almeno molti) di quelli che invece andranno, liberi (e contenti) di spendere 350 euro in base ad una loro personalissima scelta (ed, evidentemente, possibilità economica, che occhio non necessariamente deriva da un'agiatezza di fondo, ma magari anche solo dalla decisione di fare economia su 1000 altre cose per convogliare i risparmi sull'evento).
a) Ma guarda per me uno può idolatrare l'ultimo dei laiden,considerare l'ultimo dei dreamoni un capolavoro, sono problemi suoi su cui io non metto bocca. Il problema nasce quando questo deve escludere le critiche altrui. Qui mi girano. Allora se io dico che l'ultimo dei dreamoni mi fa schifo e mi tocca leggere per l'ennesima volta l'ultimo dei presuntuosi, che salta su a dirmi che sono arrogante, che i dreamoni non li conosco o peggio ancora che il disco non l'ho ascoltato, mi viene anche spontaneo dargli del babbo o del gonzo che dir si voglia. Ancora di più leggendo argomentazioni a base di faccine e di una righa di commento. Visto che il gusto personale va bene ma quando deve diventare una distorsione del giudizio (per cui tutto è stupendo ed epocale senza che critiche siano ammesse) non lo accetto, anche perchè se vogliamo essere onesti no stiamo parlando di capolavori, ma di dischi pieni zeppi di difetti e mancanze che solo la "voglia del nome" e la carenza di conoscenze musicali e senso critico rendono tanto pompati.
b) Per me non è un problema io 350 euro non li spenderei per nessuno anche suonasse su marte. Per me il discorso finisce qui. Il problema nasce quando c'è gente che si pone il problema del prezzo di eventi del genere e del doverci andare come se veramente fossimo di fronte a veri eventi musicali e non invece a semplici "happenings commerciali" che nulla tolgono ne aggiugono alla storia musicale. Qui per me sta l'essere dei gonzi. Perchè tutti questi concerti "unici" in locations "uniche" sono alle fine solo patetiche trovate per creare eventi ad alto costo utili a far mangiare un sacco di gente (artisti compresi) alle spese di un pubblico ormai anestetizzato. Se uno ne è consapevole per me non c'è problema, ma che se ne faccia una questione come se stessimo di fronte ad eventi musicali realmente rilevanti (quando alla fine sono altro non sono che blockbusters musicali) allora mi viene da deridere chi si pone il problema.
Per essere chiari chi si lamenta che i dreamoni nell'ultimo tour nei teatri sono cari è un gonzo e merita di essere preso il culo: perchè a teatro vai a vedere Zimmerman o Jarrett, non cinque cazzoni con due schermi e della musica sparata a mille che in un teatro ci sta come una scoreggia a tavola...i dreamoni te li vedi in un palazzetto 2 anni dopo (che è il loro contesto) e te li godi di più e spendendo meno..
[color=blue]A centinaia si ritiravano, solo un manipolo rimaneva ed un solo uomo si voltò indietro;era spartano[/color]

[color=green]"NO HOPE=NO FEAR"[/color]
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14415
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Sairus » 21 marzo 2016 21:47

DAVIDE S. ha scritto: (un artista per essere tale dovrebbe creare non emulare se no sono artisti pure le cover band di ligabue) al contrario è un artista finito/bollito che dal punto di vista creativo non ha più nulla da dire.
Allora, rileggi sta cosa, e renditi conto che è una stronzata talmente grossa, ma talmente grossa, che probabilmente hai sbagliato a scrivere...
...sennò te DAVVERO NON CI CAPISCI UN CAZZO. Della musica, di come si crea, di come si studia, di come si ascolta, degli artisti, di come lavorano, di cosa cercano, di come evolvono... madò...
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 10262
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da AntonioC. » 21 marzo 2016 21:50

Questa discussione è tipo una minera d'oro...
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
Alex Quero
Moderator
Messaggi: 5507
Iscritto il: 18 dicembre 2009 11:29

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Alex Quero » 21 marzo 2016 21:54

Sairus ha scritto:
DAVIDE S. ha scritto: (un artista per essere tale dovrebbe creare non emulare se no sono artisti pure le cover band di ligabue) al contrario è un artista finito/bollito che dal punto di vista creativo non ha più nulla da dire.
Allora, rileggi sta cosa, e renditi conto che è una stronzata talmente grossa, ma talmente grossa, che probabilmente hai sbagliato a scrivere...
...sennò te DAVVERO NON CI CAPISCI UN CAZZO. Della musica, di come si crea, di come si studia, di come si ascolta, degli artisti, di come lavorano, di cosa cercano, di come evolvono... madò...
Ma va, non hai letto la risposta che ha fatto ha me?
Qui abbiamo a che fare con un uno dei più grandi chitarristi del nostro secolo, sciacquati la bocca quando parli con Davide e non provare a contraddirlo che si offende.

Credimi, Davide (che poi non ho mica capito perchè te la sei presa sul personale),
quando uno per giustificare al mondo che sa suonare dice
"io faccio jazz"
ha perso in partenza su tutti i fronti, anche se fosse il chitarrista più mostruoso degli ultimi 100 anni.
"Listening to Savatage makes you a better person"
Avatar utente
Alex Quero
Moderator
Messaggi: 5507
Iscritto il: 18 dicembre 2009 11:29

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da Alex Quero » 21 marzo 2016 21:59

E aggiungo.
Se vado a sentire uno che suona, fosse anche la reincarnazione di Hendrix che suona col pisello, se mi cambia una virgola del solo di Comfortably Numb salgo sul palco e lo prendo a sberle finchè non chiede scusa al mondo.

Altro che jazz.

Dai cazzo, me le tirate fuori.
"Listening to Savatage makes you a better person"
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16769
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da diego » 21 marzo 2016 22:01

DAVIDE S. ha scritto:
a) Ma guarda per me uno può idolatrare l'ultimo dei laiden,considerare l'ultimo dei dreamoni un capolavoro, sono problemi suoi su cui io non metto bocca. Il problema nasce quando questo deve escludere le critiche altrui. Qui mi girano. Allora se io dico che l'ultimo dei dreamoni mi fa schifo e mi tocca leggere per l'ennesima volta l'ultimo dei presuntuosi, che salta su a dirmi che sono arrogante, che i dreamoni non li conosco o peggio ancora che il disco non l'ho ascoltato, mi viene anche spontaneo dargli del babbo o del gonzo che dir si voglia. Ancora di più leggendo argomentazioni a base di faccine e di una righa di commento. Visto che il gusto personale va bene ma quando deve diventare una distorsione del giudizio (per cui tutto è stupendo ed epocale senza che critiche siano ammesse) non lo accetto, anche perchè se vogliamo essere onesti no stiamo parlando di capolavori, ma di dischi pieni zeppi di difetti e mancanze che solo la "voglia del nome" e la carenza di conoscenze musicali e senso critico rendono tanto pompati.
b) Per me non è un problema io 350 euro non li spenderei per nessuno anche suonasse su marte. Per me il discorso finisce qui. Il problema nasce quando c'è gente che si pone il problema del prezzo di eventi del genere e del doverci andare come se veramente fossimo di fronte a veri eventi musicali e non invece a semplici "happenings commerciali" che nulla tolgono ne aggiugono alla storia musicale. Qui per me sta l'essere dei gonzi. Perchè tutti questi concerti "unici" in locations "uniche" sono alle fine solo patetiche trovate per creare eventi ad alto costo utili a far mangiare un sacco di gente (artisti compresi) alle spese di un pubblico ormai anestetizzato. Se uno ne è consapevole per me non c'è problema, ma che se ne faccia una questione come se stessimo di fronte ad eventi musicali realmente rilevanti (quando alla fine sono altro non sono che blockbusters musicali) allora mi viene da deridere chi si pone il problema.
Per essere chiari chi si lamenta che i dreamoni nell'ultimo tour nei teatri sono cari è un gonzo e merita di essere preso il culo: perchè a teatro vai a vedere Zimmerman o Jarrett, non cinque cazzoni con due schermi e della musica sparata a mille che in un teatro ci sta come una scoreggia a tavola...i dreamoni te li vedi in un palazzetto 2 anni dopo (che è il loro contesto) e te li godi di più e spendendo meno..
Allora, sulla tua risposta ad a) posso anche essere d'accordo, in particolare sul passaggio in cui affermi che i gusti personali non possono diventare una distorsione del giudizio. Il resto di cui parli attiene a dinamiche tra te e l'interlocutore (rispondi babbo a chi ti salta su a darti dell'arrogante o che non conosci o che non hai ascoltato).
Anche sulla tua risposta a b) fino a un certo punto ti seguo; sono certo che un "evento" come Gilmour a Pompei sia un trovata ad alto costo ecc. ecc.; quello che dico è che se io ci vado (ripeto, non ci vado, è per esemplificare), lo faccio in piena consapevolezza (dell'alto costo, della trovata commerciale, del Gilmour più o meno bollito e via discorrendo)... Se mi va bene così, a chi dovrebbe dare fastidio? E perché?
Infine, capitolo concerto dei DT agli Arcimboldi (qui parlo per esperienza diretta personale, essendoci stato sabato): sinceramente a teatro vado a vedere chi voglio, anche Abbath o Burzum se fanno uno spettacolo in quella location e ho voglia di assistere al loro show in quel concerto. I DT non sono Jarrett né Zimmerman, ma a una certa anche sticazzi, secondo me questo tour, incentrato su questo cd, a teatro ci sta bene, meglio che in un palazzetto.
I tour precedenti, in cui proponevano lavori diversi più "metal", sono sempre stati in palazzetti, che mi risulti (escluse serate particolari qui e lì).
Poi oh, se si decide che il teatro è un luogo deputato ad ospitare solo eventi di grado culturale da x in su (però a questo punto si dovrebbe creare una scala di valori condivisa / oggettiva / universale) a me sta bene e per il futuro me li andrò a vedere solo in palazzetto, o allo stadio, o in piazza, o anche in un pub se fosse.
Guerra non cerco, pace non sopporto.
DAVIDE S.
Indestructible
Messaggi: 1728
Iscritto il: 12 dicembre 2002 16:37
Contatta:

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da DAVIDE S. » 21 marzo 2016 22:07

Sairus ha scritto:
DAVIDE S. ha scritto: (un artista per essere tale dovrebbe creare non emulare se no sono artisti pure le cover band di ligabue) al contrario è un artista finito/bollito che dal punto di vista creativo non ha più nulla da dire.
Allora, rileggi sta cosa, e renditi conto che è una stronzata talmente grossa, ma talmente grossa, che probabilmente hai sbagliato a scrivere...
...sennò te DAVVERO NON CI CAPISCI UN CAZZO. Della musica, di come si crea, di come si studia, di come si ascolta, degli artisti, di come lavorano, di cosa cercano, di come evolvono... madò...
Bene visto che non ho capito un cazzo e mi sembra che tu queste cose le abbia ben chiare illuminami..
[color=blue]A centinaia si ritiravano, solo un manipolo rimaneva ed un solo uomo si voltò indietro;era spartano[/color]

[color=green]"NO HOPE=NO FEAR"[/color]
DAVIDE S.
Indestructible
Messaggi: 1728
Iscritto il: 12 dicembre 2002 16:37
Contatta:

Re: David Gilmour a Pompei con biglietti al prezzo folle di

Messaggio da DAVIDE S. » 21 marzo 2016 22:11

Alex Quero ha scritto:Ma va, non hai letto la risposta che ha fatto ha me?
Qui abbiamo a che fare con un uno dei più grandi chitarristi del nostro secolo, sciacquati la bocca quando parli con Davide e non provare a contraddirlo che si offende.

Credimi, Davide (che poi non ho mica capito perchè te la sei presa sul personale),
quando uno per giustificare al mondo che sa suonare dice
"io faccio jazz"
ha perso in partenza su tutti i fronti, anche se fosse il chitarrista più mostruoso degli ultimi 100 anni.
Alex Quero ha scritto:E aggiungo.
Se vado a sentire uno che suona, fosse anche la reincarnazione di Hendrix che suona col pisello, se mi cambia una virgola del solo di Comfortably Numb salgo sul palco e lo prendo a sberle finchè non chiede scusa al mondo.

Altro che jazz.

Dai cazzo, me le tirate fuori.
Non suono la chitarra. Vabbè.
Rileggiti quello che ho scritto non hai capito una fava.
Vatti a cercare cosa vuol dire ri-armonizzare e perchè lo si fa e ne riparliamo.
[color=blue]A centinaia si ritiravano, solo un manipolo rimaneva ed un solo uomo si voltò indietro;era spartano[/color]

[color=green]"NO HOPE=NO FEAR"[/color]
Rispondi