Machine Head - "Catharsis"

Thrash/speed, black (in tutte le sue divagazioni), pagan/viking/folk metal, death, gothic metal, brutal, grind, hardcore & postcore
Avatar utente
Paul_Diamond
Senior Member
Messaggi: 1760
Iscritto il: 11 settembre 2015 15:51
Località: Milano

Re: Machine Head -

Messaggio da Paul_Diamond » 29 gennaio 2018 21:06

Graz ha scritto:Ci vorrebbe un minimo di senso critico anche da parte di chi legge ed evidentemente togliere un sito dalla barra dei preferiti/like da internet ma in questi giorni tra questo, la o riordan e la scabbia mi sa che sto sognando troppo
Invece questo è nettamente il discorso più sensato, con buona pace di tutte le dolores e le scabbie, che onestamente frega veramente una minchia.
Se io lettore mi accorgo che il sito x si sta sputtanando ci metto un nanosecondo a rispedirlo nel buco nero dell'internet, senza perdere tempo in polemiche inutili.
E' altrettanto vero però che il lettore più giovane e meno smaliziato probabilmente oggi fa più fatica a distinguere la buona critica da quella scadente (o peggio ancora venduta).
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31709
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: Machine Head -

Messaggio da ELASTIKO » 1 febbraio 2018 00:31

anche se mi prenderete per il culo, e pazienza eh, a me questo disco, ascoltato un pacco di volte (praticamente sto ascoltando solo questo da quando è uscito), piace tantissimo.
non metto voti, non mi dilungo, perchè per le prese per il culo di cui sopra non vedo il motivo di dare da mangiare ad alcuni fenomeni qui dentro, tanto Metal.it, come portale e forum ha espresso già la propria sentenza di morte.
:)
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 50332
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Graz » 1 febbraio 2018 02:37

Non c'è da prendere per il culo
Se ti piace ti piace così come piacerà a migliaia di persone
Se quello che cerchi è questo Buon per te
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 16906
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Erlik_khan » 1 febbraio 2018 08:21

Se ti piace sono cazzi tuoi, le prese per il culo ci stanno finché sono fatte per ridere insieme ( secondo me), alla fine per te cambia poco o nulla.
Orsù, spiega come mai ti piace ( per me hai sentito un album vecchio e non te ne sei reso conto :asd: )
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31709
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: Machine Head -

Messaggio da ELASTIKO » 1 febbraio 2018 11:01

Graz ha scritto:Non c'è da prendere per il culo
Se ti piace ti piace così come piacerà a migliaia di persone
Se quello che cerchi è questo Buon per te

Gianluca, non mi riferivo a te, o a chiunque sappia porre le critiche a questo album in maniera costruttiva.
mi pare chiaro, eh.
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
Soulburner
Let me dream...
Messaggi: 18518
Iscritto il: 9 luglio 2003 11:55

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Soulburner » 1 febbraio 2018 11:05

Ela, a me sinceramente interessa sapere la tua su questo album perché sono sicuro che mi ritroverò più vicino al tuo pensiero che a quello degli altri (ma non penso ci fossero dubbi).

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk
What can you tell me from the inside?
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 17740
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Ank » 1 febbraio 2018 11:45

Mah, io l'ho ascoltato qualche giorno fa. E lo riascolterò, per capire bene cosa hanno voluto fare.
Per come la vedo io (quindi in base ai miei gusti): non è come i dischi coi capelli a chiodo, ma sicuro neanche tra gli album belli. Diciamo che nella mischia qualche cosa di buono c'è.
Ma hanno ancora il viziaccio di fare canzoni da 5 minuti e passa, quando le idee a 3 minuti scarsi sarebbero belle che finite (difetto che hanno molte band, recentemente, una su tutte : Metallica. Maiden fuori concorso: con l'ultimo album, e quel pezzo da 18 minuti hanno vinto il premio della camomilla più lunga del mondo!!!!)); Flynn si spertica in alcune soluzioni assolutamente fuori dalla sua portata (vocalmente). Alcune canzoni sono assolutamente inascoltabili, secondo me. Confermo Bastards come la peggior canzone degli ultimi 10 anni ( e porta il titolo, mannaja a flynn, di uno dei miei album preferiti dei Motörhead. Mannaggia a lui.....)
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
The Philosopher
°\(-.-)/°
Messaggi: 8132
Iscritto il: 18 aprile 2005 16:28
Località: Cagliari

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da The Philosopher » 1 febbraio 2018 12:07

A me, esclusa la prima traccia, non piace. Ma, leggendo le interviste, mi sembra uno dei dischi più onesti dai tempi dei primi due. Unto The Locust era molto più paraculo. Alcune canzoni sfortunatamente sono veramente ma veramente brutte, e la durata totale è eccessiva, se su disco son finiti 75 minuti di musica mi viene da pensare quanto potesse essere scadente il materiale scartato. Capisco l'intento artistico, purtroppo la realizzazione non mi piace. I testi, poi, mi lasciano perplesso.
NON RITENGO ANTONIO GIORGIO UN BUON CANTANTE
Avatar utente
Soulburner
Let me dream...
Messaggi: 18518
Iscritto il: 9 luglio 2003 11:55

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Soulburner » 1 febbraio 2018 15:54

Erlik_khan ha scritto:Se ti piace sono cazzi tuoi, le prese per il culo ci stanno finché sono fatte per ridere insieme ( secondo me), alla fine per te cambia poco o nulla.
Orsù, spiega come mai ti piace ( per me hai sentito un album vecchio e non te ne sei reso conto :asd: )
Però ci sta anche che uno non muoia dalla voglia di essere perculato per via di affermazioni che sicuramente lo porteranno ad essere perculato.

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk
What can you tell me from the inside?
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 16906
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Erlik_khan » 1 febbraio 2018 17:33

Ci sta, per carità, ma è che io vedo tutto molto più semplice e prendo tutto meno sul serio, probabilmente sbagliando, chissà.

Peccato cmq, Elastiko ha scritto su Fb un lungo post sull'album.
Lo leggerò dopo
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 17740
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: Machine Head -

Messaggio da Ank » 1 febbraio 2018 17:55

Soulburner ha scritto:
Erlik_khan ha scritto:Se ti piace sono cazzi tuoi, le prese per il culo ci stanno finché sono fatte per ridere insieme ( secondo me), alla fine per te cambia poco o nulla.
Orsù, spiega come mai ti piace ( per me hai sentito un album vecchio e non te ne sei reso conto :asd: )
Però ci sta anche che uno non muoia dalla voglia di essere perculato per via di affermazioni che sicuramente lo porteranno ad essere perculato.

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk
Coda di paglia, eh soul..... :asd:
Erlik_khan ha scritto:Ci sta, per carità, ma è che io vedo tutto molto più semplice e prendo tutto meno sul serio, probabilmente sbagliando, chissà.

Peccato cmq, Elastiko ha scritto su Fb un lungo post sull'album.
Lo leggerò dopo
Eh, peccato che lo scriva solo su fb, e per la gioia del graz qui non lo scrive.
Ma ormai siete tutti servi di zuckenbriga (graz compreso).... :o
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 50332
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Graz » 1 febbraio 2018 18:04

ma stocazzo :D
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 17740
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Ank » 1 febbraio 2018 18:12

Graz ha scritto:ma stocazzo :D
Poser.... :azzo
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 50332
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Graz » 1 febbraio 2018 18:15

io su fb posto solo la roba di metal.it non scrivo di politica non scrivo di sport non scrivo mi sono alzato e ho fatto la cacca non metto foto nel cesso con la duckface per rimorchiare le mie numerosissime fan...parlo solo qui con voialtri 5 buzzurri quindi sono innocente :D
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 16906
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Erlik_khan » 1 febbraio 2018 18:26

Graz ha scritto: non metto foto nel cesso con la duckface per rimorchiare le mie numerosissime fan... :D
Mettila per noi! zzz
Esiste ancora il 3d volti?
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
Soulburner
Let me dream...
Messaggi: 18518
Iscritto il: 9 luglio 2003 11:55

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Soulburner » 1 febbraio 2018 18:31

Ank ha scritto:
Soulburner ha scritto:
Erlik_khan ha scritto:Se ti piace sono cazzi tuoi, le prese per il culo ci stanno finché sono fatte per ridere insieme ( secondo me), alla fine per te cambia poco o nulla.
Orsù, spiega come mai ti piace ( per me hai sentito un album vecchio e non te ne sei reso conto :asd: )
Però ci sta anche che uno non muoia dalla voglia di essere perculato per via di affermazioni che sicuramente lo porteranno ad essere perculato.

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk
Coda di paglia, eh soul..... :asd:
Erlik_khan ha scritto:Ci sta, per carità, ma è che io vedo tutto molto più semplice e prendo tutto meno sul serio, probabilmente sbagliando, chissà.

Peccato cmq, Elastiko ha scritto su Fb un lungo post sull'album.
Lo leggerò dopo
Eh, peccato che lo scriva solo su fb, e per la gioia del graz qui non lo scrive.
Ma ormai siete tutti servi di zuckenbriga (graz compreso).... :o
In che senso? Ho scritto sopra che sono sicuramente più in linea con il pensiero di Elastiko.

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk
What can you tell me from the inside?
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 50332
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Graz » 1 febbraio 2018 19:03

Erlik_khan ha scritto:
Graz ha scritto: non metto foto nel cesso con la duckface per rimorchiare le mie numerosissime fan... :D
Mettila per noi! zzz
Esiste ancora il 3d volti?

non vi bastano i videini quasi quotidiani? zzz
mi auguro proprio di sì!
bel topic, quando nessuno conosceva il viso degli altri

maledetti social.
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 17740
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: Machine Head -

Messaggio da Ank » 1 febbraio 2018 19:38

Soulburner ha scritto:In che senso? Ho scritto sopra che sono sicuramente più in linea con il pensiero di Elastiko.

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk
Ti prendevo in giro.... :bu:
Hai perso quella cosa là..... :o
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
Soulburner
Let me dream...
Messaggi: 18518
Iscritto il: 9 luglio 2003 11:55

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Soulburner » 1 febbraio 2018 19:44

Ank ha scritto:
Soulburner ha scritto:In che senso? Ho scritto sopra che sono sicuramente più in linea con il pensiero di Elastiko.

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk
Ti prendevo in giro.... :bu:
Hai perso quella cosa là..... :o
Hai ragione. :(

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk
What can you tell me from the inside?
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31709
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: Machine Head -

Messaggio da ELASTIKO » 1 febbraio 2018 22:28

chi pensa l'abbia scritto su Facebook per dispetto al Graz o cazzate varie, è proprio fuori di testa.
scrivo, anzi, scriviamo tutti un sacco di cose su Facebook e non qui, quindi non cagate il cazzo con 'ste scemate.

anyway:

...in passato avevo già scritto qui sopra riguardo ai Machine Head.
Lo feci in occasione dell'uscita del precedente disco, quel "Bloodstone & Diamonds" che nel 2014 mi fece davvero un'ottima impressione.
Ma c'è una doverosa premessa da fare: per me Robb Flynn ha sbagliato poco e niente in carriera.
Che sia un musicista furbo nel cavalcare le onde della moda del momento o che sia un odioso figlio di puttana, beh, sono verità, presunte o desunte, che a me poco importano; ho smesso da anni di empatizzare con chi mi vende un prodotto, seppur artistico esso sia.
Mostrare soldi, tu dare cammello, o qualcosa di simile, insomma.

Questo nuovo "Catharsis", che già dal titolo vorrà dire ben qualcosa o no???, ha spaccato in due, come non mai, la platea dei fans e addetti al lavoro.
Io ho ascoltato tre, quattro brani, al momento del loro rilascio, perché anche la fruizione di un disco è cambiata, venendo distillata molto prima dell'uscita ufficiale del disco stesso, e questo comporta solo un giudizio frettoloso (ci sono cascato pure io in questo meccanismo superficiale, sia ben chiaro), perché se una band ha deciso una tracklist, un minutaggio, delle tematiche, ecc ecc, beh, queste vanno gustate ed approcciate nel modo migliore, l'unico possibile, ossia
ascoltando il disco nella sua interezza.

E le cose, almeno per me, sono totalmente cambiate.

Attenzione, nonostante in apertura abbia ammesso un certo amore, che non rinnego, per i Machine Head, a 43 anni e dopo una vita spesa ad ascoltare Musica, soprattutto metal, non mi faccio certo condizionare, in virtù della dicotomia soldi/cammello di cui sopra, quindi la mia analisi è frutto di un lucido ed attento ascolto di queste quindici nuove canzoni.

Che poi, l'Arte in sé, non significa un beneamato cazzo: gli Artisti senza i fruitori finali non esisterebbero, come un albero che cade su un'isola deserta, il rumore non è così certo, eh!

Vabbè, pompini a parte, com'è questo "Catharsis"?

Al netto di un sacco di influenze, omaggi, reminiscenze, suona bene, molto bene.
Flynn paraculo per molti, gli stessi molti che non si sono mai accorti che il riffing di "The Burning Red" è quello dei due precedenti dischi, oppure che "Unto The Locust",
produzione deficitaria inclusa, è stato un album ancor più """fiacco""" del tanto bistrattato "Supercharger", ha deciso che il thrash, moderno o classico che sia, non faceva più per lui ed ha quindi spostato il sound della sua creatura verso lidi più mainstream, perché ci sono chiari richiami al nu metal, il più grande fenomeno musicale degli ultimi 20 anni (ehi, voi c'eravate o perdevate il vostro tempo a farvi le seghe con Ozzy Osbourne e Motorhead???), con buona pace dei metallari tout court, ma di quel nu metal suonato bene, con classe, con la giusta e sana rabbia.

C'è anche tanta melodia, nei solos soprattutto, nelle linee vocali, se vogliamo inedite per Flynn, il quale si cimenta in metriche lunghe per le sue corde ma, sempre
per il sottoscritto, alla fine il risultato lo porta a casa più che dignitosamente.

L'album si apre con un assalto all'arma bianca, ignoranza a testa bassa, fin dall'incipit "fuck the world", ed il rimando è agli Slipknot, epoca "Vol. III", mentre nel chorus sembra di ascoltare un'altra splendida realtà (che pare stia tornando per una reunion ed io ho già il durello per questo), ossia i Bleeding Through.
"Volatile" fa il suo, un bel schiaffone a mano aperta, un "piacere, sono Flynn" che ti lascia le cinque dita stampate a lungo.

La titletrack è epica, con gli archi a sottolineare una tensione crescente che, non deflagrando mai (o meglio, non deflagra in maniera banale) ti tiene in costante tensione, con nervi agitati per tutta la sua durata; le linee vocali sembrano suggerire una richiesta di perdono, fondendosi alla perfezione con le chitarre che schizzano note ovunque.

"Beyond The Pale" l'avevo ascoltata in anteprima e, onestamente non mi aveva convinto del tutto.
Ha dalla sua un buon incedere, con ritmiche cadenzate, un buon break a metà canzone, mentre, probabilmente, il chorus, nonostante si faccia cantare di gusto, è fin troppo
basico, ma tant'è.

Il trittico susseguente è un corpo unico, a mio modo di vedere, nonostante ci mostri tre facce diverse del songwriting dei nostri: si parte con "California Bleeding", smaccatamente "pop" nella sua struttura, nonostante le chitarre grosse e la consueta ugola carta vetrata di Flynn, me la immagino tra le più coinvolgenti in sede live.
Subito dopo è il momento di una delle mie preferite (anche se, onestamente, sono pochi i momenti che non amo in questo disco), ossia "Triple Beam", nu metal come se non ci
fosse un domani, con il cantato che diventa liquido nei momenti soffusi salvo poi esplodere nel rabbioso chorus, e bon, io godo come un riccio, che devo farci?
"Kaleidoscope" è il bullo di periferia che scende in strada e affronta il nemico a muso duro, smettendo finalmente i panni del cazzone attaccabrighe, urlando tutto il suo schifo
e la sua rabbia, e lo trovo onesto, crudo, selvaggio, tirato allo spasimo, perché così deve suonare e i Machine Head lo fanno alla grandissima.

"Bastards" è, come pensavo durante l'ascolto a singhiozzo dei mesi precedente, messa a mo’ di spartiacque, acquistando una sua potente dignità, perché di fatto, ho questa percezione, l'album si divide in due parti ben precise.

La seconda parte inizia con un mashup tra i "vecchi" Machine Head (che significa tutto e niente data la bontà della discografia dei nostri) ed i migliori Slipknot.
Il drumming di McClain è davvero simile a quello di Jordison, soprattutto in fatto di suoni si è fatta una scelta precisa: è indubbia la cosa.

"Screaming At The Sun" con un riff di matrice Tremonti, è la canzone con il più alto potenziale radiofonico, esclusa, ovviamente, la successiva "Behind A Mask", che è una
perfetta ballad, indistintamente bagna mutande.
Sicuramente mi sto rammollendo ma ogni volta che ascolto questo brano, chiudo gli occhi e mi lascio trasportare con la mente, coi ricordi, col cuore.
Davvero bello 'sto pezzo, e il solo di chitarra acustica è, dai, che lo dico a fare?

"Heavy Lies The Crown", il pezzo più lungo, poco sotto i nove minuti, il più particolare, quello più complesso, parente stretto dei Machine Head che da "The Blackening" in poi
hanno deciso di percorrere certe sonorità.
Tensione incredibile, a rilascio controllato, una catena al collo che si tende lentamente, e ci si ritrova, senza nemmeno accorgersene, a dondolarsi con tutto il corpo, fino ad
un headbanging marziale; un brano dalla struttura subdola, malvagia, che ti prende a calci nel culo e, boh, manco si vedono i calci che arrivano ma si sentono sicuramente i
lividi...pazzesco!

"Psychotic", nomen omen, nonostante la sua urgenza belluina, è il brano che meno mi convince, ma parliamo sempre di piccolissime percentuali di gradimento in meno.
Ha un buon tiro, un buon bilanciamento tra riffs e vocals, entrambi carichi di rabbia, però se proprio devo indicare il dito, lo punto deciso su questo brano.

"Grind You Down" è un compendio di tutto l'album, resa migliore da un chorus praticamente perfetto (e chissà che il futuro...).

"Razorblade Smile" è fighissima, non serve altro, si ascolta, si gode, più di così che si può volere?

Il finale di questo disco è riservato ad "Eulogy", un lento e sentito commiato, forse per il vecchio sound della band? forse per i demoni interiori di Flynn? o, come penso,
a tutti quelli che credono che un Artista non possa (anzi, che non debba) mai cambiare, che non viva la propria vita ma che, anzi, debba rimanere sempre a totale disposizione loro, che saranno cambiati anch'essi, in peggio magari, ma che mai e poi mai lo ammetteranno, e giù a sputar veleno sull'Artista, traditore, sempre per loro, di turno.

Non so.

L'unica mia certezza è che "Catharsis" è un gran bel disco, fottesega se è ruffiano, se è derivativo (a tal proposito, senza Dimebag, il 70% del metal non ci sarebbe mai stato
in tutti questi anni, eh), oppure, maddò, se non suona come altri vogliono.

That's it.
Nessun testo alternativo automatico disponibile.
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
Sean Olson
Hannibal "The Cannibal" Lecter
Messaggi: 8532
Iscritto il: 20 gennaio 2005 12:44
Località: Chernobyl
Contatta:

Re: Machine Head -

Messaggio da Sean Olson » 2 febbraio 2018 14:23

ELASTIKO ha scritto:
Il finale di questo disco è riservato ad "Eulogy", un lento e sentito commiato, forse per il vecchio sound della band? forse per i demoni interiori di Flynn? o, come penso,
a tutti quelli che credono che un Artista non possa (anzi, che non debba) mai cambiare, che non viva la propria vita ma che, anzi, debba rimanere sempre a totale disposizione loro, che saranno cambiati anch'essi, in peggio magari, ma che mai e poi mai lo ammetteranno, e giù a sputar veleno sull'Artista, traditore, sempre per loro, di turno.

Vedi il problema non è se un artista cambia, almeno non solo.
E' un problema di onestà intellettuale. Robb Flynn non ha mai cambiato per una (supposta) evoluzione musicale, è sempre andato dove andava il mercato.
Certo che un'artista può evolversi e cambiare, tutto cambia, anche l'ascoltatore, e il mercato. Ma cambiare per adeguarsi al mercato può andarti bene o andarti male.
Questa volta secondo me gli è andata male perchè questo disco è una merda, ben confezionata e prodotta, ma sempre merda. The Burning Red, che sicuramente era un disco più paraculo di Catharsis, era un gran disco, idem per Supercharger.
E più di tutto, ciò che veramente mi fa incazzare sono le dichiarazioni di Flynn che non perde occasione per dire che questo Catharsis è il loro miglior disco di sempre. E' qui che capisci che tutti i discorsi sull'evoluzione e la libertà artistica di cambiare vanno a farsi fottere e capisci che è solo una grande, enorme, e disonesta presa per il culo.
FORZA MILAN!!!
Nostagico dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31709
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: Machine Head -

Messaggio da ELASTIKO » 2 febbraio 2018 15:35

Gino ha scritto:
Vedi il problema non è se un artista cambia, almeno non solo.
E' un problema di onestà intellettuale. Robb Flynn non ha mai cambiato per una (supposta) evoluzione musicale, è sempre andato dove andava il mercato.
Certo che un'artista può evolversi e cambiare, tutto cambia, anche l'ascoltatore, e il mercato. Ma cambiare per adeguarsi al mercato può andarti bene o andarti male.
Questa volta secondo me gli è andata male perchè questo disco è una merda, ben confezionata e prodotta, ma sempre merda. The Burning Red, che sicuramente era un disco più paraculo di Catharsis, era un gran disco, idem per Supercharger.
E più di tutto, ciò che veramente mi fa incazzare sono le dichiarazioni di Flynn che non perde occasione per dire che questo Catharsis è il loro miglior disco di sempre. E' qui che capisci che tutti i discorsi sull'evoluzione e la libertà artistica di cambiare vanno a farsi fottere e capisci che è solo una grande, enorme, e disonesta presa per il culo.
però Gino, non capisco, non è un problema se un musicista dichiara queste cose.
cazzo, è pieno il mondo e la storia della musica che "questo disco è il migliore che abbiamo mai fatto", dai, lo dicono tutti.
che Flynn sia un paraculo, un furbacchione, un ruffiano, amen, fregacazzi, mica ci dobbiamo sposare con lui.
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
Sean Olson
Hannibal "The Cannibal" Lecter
Messaggi: 8532
Iscritto il: 20 gennaio 2005 12:44
Località: Chernobyl
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Sean Olson » 2 febbraio 2018 16:28

Ma infatti lui è libero di dichiararlo come noi siamo liberi di non farci prendere per il culo.
FORZA MILAN!!!
Nostagico dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 17287
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da diego » 2 febbraio 2018 18:17

Posto che i Machine Head non mi piacciono e non li ho mai cagati, quindi non ho la minima idea di come sia Catharsis nè me ne frega averla, io comunque la vedo come Andrea: a me fotte sega di cosa un artista dichiara, se è coerente, se è incoerente, se è una puttana che si adegua ai trend per vendere di più, se si droga, se è depresso, se si inchiappetta le capre, se è un vero metallaro e se gli piace vestirsi di rosa.
Con l'artista non ci esco a cena, non ci chiacchiero in chat, non saremo mai amici, probabilmente non mi capiterà mai nemmeno di vederlo in concerto.
Io ascolto un disco, valuto la musica, stop.
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24396
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da guysperanza » 3 febbraio 2018 16:48

Condivido l'idea, però nel metal l'attitudine è fondamentale. Se sei un "poser" rischi di tradirti facendo trasparire la tua scarsa convinzione nei tuoi brani. Tipo i metallica che formalmente sarebbero tornati a fare quello dovrebbero fare...magari anche bene dal punto di vista, appunto, formale, ma completamente vuoti di feeling. Se poi sei talmente vigliacco da riuscire comunque a fare dischi grandiosi chapeau
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31709
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: Machine Head -

Messaggio da ELASTIKO » 3 febbraio 2018 23:17

no, dai, "attitudine" a 40 e passa anni no, grazie.
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
gnoppi
Senior Member
Messaggi: 5500
Iscritto il: 20 giugno 2010 11:29
Località: Bareggio (MI)

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da gnoppi » 3 febbraio 2018 23:21

Lemmy l'aveva a 70.... non è questione di età

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
My God, this album is so fucking atrocious. It's the equivalent of shitting on the ceiling. Sure, it's different, and takes some effort, but in the end, it's just shit all the same.
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 17287
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: Machine Head -

Messaggio da diego » 4 febbraio 2018 02:47

guysperanza ha scritto:Condivido l'idea, però nel metal l'attitudine è fondamentale. Se sei un "poser" rischi di tradirti facendo trasparire la tua scarsa convinzione nei tuoi brani. Tipo i metallica che formalmente sarebbero tornati a fare quello dovrebbero fare...magari anche bene dal punto di vista, appunto, formale, ma completamente vuoti di feeling. Se poi sei talmente vigliacco da riuscire comunque a fare dischi grandiosi chapeau
Boh guy, non saprei. Io (faccio un nome a caso) adoro i Summoning. So che sono in due, che hanno nomi d'arte che ora manco ricordo, stop. Ignoro come si chiamino veramente, se sono single o sposati o divorziati o gay, non ho mai letto a mia memoria una loro intervista, non so che idee politiche abbiano, che lavoro facciano per vivere, che ne pensano della scena metal contemporanea. E mi va bene così, mi basta ascoltare i loro cd che mi piacciono un botto e il resto non mi interessa. Perché dovrebbe?
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24396
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da guysperanza » 4 febbraio 2018 03:25

ELASTIKO ha scritto:no, dai, "attitudine" a 40 e passa anni no, grazie.
Ok, allora smetti di suonare e fai altro
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
Soulburner
Let me dream...
Messaggi: 18518
Iscritto il: 9 luglio 2003 11:55

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Soulburner » 4 febbraio 2018 11:59

guysperanza ha scritto:
ELASTIKO ha scritto:no, dai, "attitudine" a 40 e passa anni no, grazie.
Ok, allora smetti di suonare e fai altro
Così torniamo nel discorso "economico" che abbiamo iniziato nel thread degli Slayer.

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk
What can you tell me from the inside?
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24396
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da guysperanza » 4 febbraio 2018 12:44

Facessero tutti come me sarebbero obbligati a trovarsi un altro lavoro
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31709
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: Machine Head -

Messaggio da ELASTIKO » 4 febbraio 2018 23:47

guysperanza ha scritto:Facessero tutti come me sarebbero obbligati a trovarsi un altro lavoro
fossero tutti come te non avremmo fuoco e ruota.
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24396
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da guysperanza » 4 febbraio 2018 23:50

Va bè ma questi non è che vadano tanto oltre nell'evoluzione eh
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31709
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: Machine Head -

Messaggio da ELASTIKO » 5 febbraio 2018 00:23

guysperanza ha scritto:Va bè ma questi non è che vadano tanto oltre nell'evoluzione eh
ma come, citate Lemmy e quando vi fa comodo parlate di evoluzione?


SVEGLIA!!! sono stronzi esattamente come noi tutti, smettetela coi pompini, se non vi piace un disco, amen, NON VI DEVONO un cazzo di niente
il romanticismo è il vero male del metal, altrochè.
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24396
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da guysperanza » 5 febbraio 2018 00:26

Ci devono tutto in realtà, perché i soldi di dischi e concerti glieli diamo noi.
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31709
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: Machine Head -

Messaggio da ELASTIKO » 5 febbraio 2018 00:28

guysperanza ha scritto:Ci devono tutto in realtà, perché i soldi di dischi e concerti glieli diamo noi.
:smashhead :smashhead :smashhead
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24396
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da guysperanza » 5 febbraio 2018 00:29

Smasha quanto vuoi ma è così
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31709
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: Machine Head -

Messaggio da ELASTIKO » 5 febbraio 2018 00:33

guysperanza ha scritto:Smasha quanto vuoi ma è così
ti sei andato a confessare quando hai comprato cd usati?

al di là di questo, un musicista non mi deve proprio nulla.
fa un disco che non mi piace, rimango deluso, il prossimo vedrò o meno se comprarlo.
il resto, ossia rimanerci male per alcune dichiarazioni, incazzarsi per i consueti "questo è il nostro miglior disco" (frase che, ripeto, dicono tutti gli artisti, quindi o siete scemi voi, oppure non sapete ricordare ciò che leggete), ecc ecc, sono bambinate.
lo erano a 12/13 anni, lo sono, e peggio, adesso che siete pronti per il brodo.
maddò.
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24396
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da guysperanza » 5 febbraio 2018 00:44

A ma io mica ci resto male, semplicemente non gli compro più i dischi e non ci spendo soldi per vederli live. Per quanto riguarda i cd usati (a parte il fatto che i diritti d'autore sono già stati pagati regolarmente) io ho la "coscienza pulita" nel senso che compro solo roba fuori catalogo. Poi ci sono i casi clamorosi di artisti ancora in possesso di copie originali nuove e le compro direttamente da loro...
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Aragorn_V
Senior Member
Messaggi: 4424
Iscritto il: 12 settembre 2004 14:47

Re: Machine Head - "Catharsis"

Messaggio da Aragorn_V » 5 febbraio 2018 07:29

ELASTIKO ha scritto:
guysperanza ha scritto:Facessero tutti come me sarebbero obbligati a trovarsi un altro lavoro
fossero tutti come te non avremmo fuoco e ruota.
Questo non vuol dire che non ci siano fuochi del cazzo e ruote di merda. Fosse per me flynn in effetti lo spedirei a cambiare ruote tutta la vita

Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk
Rispondi