TooL, new album...

Grunge/post grunge, nu metal, crossover, metalcore, industrial/elettronica/EBM, goth rock/dark, alternative sounds, punk.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 13188
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: TooL, new album...

Messaggio da johnny-blade » 10 settembre 2019 14:24

ELASTIKO ha scritto:
10 settembre 2019 14:18
johnny-blade ha scritto:
10 settembre 2019 14:07
ma tu parlavi di fans di una ipotetica band.
Io intendo uno che ama la musica in generale. Non hai capito un cazzo tu mi sa. Scusa eh.
...sono state citate diverse bands.
siamo in un topic dedicato ai Tool.
la discussione è a 360 gradi.
è ovvio che le mie parole riguardino le bands succitate ma è anche un discorso universale.

io sono stato fan (non ho aspettato la versione normale di "The Gathering", andando a spendere 42mila lire per la deluxe version), anche dei Tool, comprando
boxset, single, dvd, ecc ecc.
quindi capisco benissimo chi spende soldoni per qualsiasi """cagata""" la propria band partorisca.
io, per motivi personali, ho smesso di essere fan, se questi significa soltanto spenderci soldoni a spron battuto.
ma non ho dato del mongolo (maddò, davvero, che hai? 15 anni?) a nessuno.

quindi, o sei cretino, o non sai leggere, o sei tu il saccente, o tutto e niente.
altrimenti trovami un singolo commento dove io dica quello che tu, erroneamente, affermi.

(psss, non perderci troppo tempo, non c'è nemmeno una parola a suffragio del tuo delirio)


ma no,
non ho capito perchè prima perculeggi chi si riempie la cameretta e poi dici di dare ragione ai fans (che comprano).
Forse ti riferivi a edizioni limitate da collezione e non al supporto in generale,ma non lo si capisce mica .
Anche perchè io ho esordito dicendo che troverei brutto se un giorno tutta la produzione dovesse uscire solo su digitale e non su fisico.
Scusa,a parte che non pretendo che tu perda tempo con me ma per capirlo posso solo farlo scrivendo che non capisci tu una minchia e che a te sono due le vene che si gonfiano. Mi sembra.
ciao bello.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31182
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: TooL, new album...

Messaggio da ELASTIKO » 10 settembre 2019 14:31

ci ho provato ma la 104 scorre potente in te.
poco male, c'è scritto tutto nella discussione.
magari quest'anno a scuola stai più attento durante le lezioni di italiano.
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 13188
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: TooL, new album...

Messaggio da johnny-blade » 10 settembre 2019 14:37

No è inutile che continui a metterla sul personale.
Tu hai rotto il cazzo con le camerette da riempire rispondendo a un ragionamento che non c'entrava un cazzo.
Hai avuto la presunzione di pigliare per il culo chi compra ancora il fisico,il cd mentre io (te lo ripeto perchè mi sembri un po' rincoglionito) ho detto che non mi piacerebbe affatto se un giorno il fisico sparisse per lasciar spazio al digitale (che a quanto pare lo si paga anche più di un cd standard).
Sei proprio uno schizzato.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 16684
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Ank » 10 settembre 2019 16:00

Questo 3d continua a dare il meglio del forum.
Graz, metti qui dentro anche quella dei DT, e facciamone una unica. :tru
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
URIZEN
Cioè hai capito...
Messaggi: 8286
Iscritto il: 29 dicembre 2002 21:16

Re: TooL, new album...

Messaggio da URIZEN » 10 settembre 2019 17:10

Comunque una volta si litigava senza mettere "scusa" a ogni riga. Sul forum non esiste la conciliazione. Siete diventati vecchi merda l'oca.
[url]http://www.leninimports.com/salvador_dali_shop_sculpture_1.jpg[/url]
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31182
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: TooL, new album...

Messaggio da ELASTIKO » 10 settembre 2019 17:27

più che altro si litigava con gente capace di leggere un testo, pure breve eh
questo non capisce nulla di quello che legge, è questo il problema.

riproviamoci per l'ultima volta, sperando che abbia un'ora al giorno durante la quale il suo cervello riceva più ossigeno del normale.

fan sfegatato che si lamenta del prezzo del cd? segaiolo mentale, perchè se sei un VERO fan ti vendi pure la verginità di tua figlia per avere un cd ultra rare deluxe ultimate version
persona qualsiasi che si lamenta del prezzo del cd? segaiolo mentale anche lui, perchè, SORPRESA, nessuno obbliga nessuno all'acquisto

ergo: l'arma migliore è in mano a chi ascolta.
basta non comprare, ed è un messaggio forte e chiaro.
(un pò come lamentarsi dei biglietti dei concerti, che costano un botto, e poi andarci comunque - e qui il Graz ha ragione da vendere - ve li devono mettere a 1000 euro, minimo)

ora, siccome io sono stato sia fan che acquirente qualsiasi, posso permettermi di dire la mia.
che non prevede nessuna presa per il culo, a meno che non si voglia far passare per dileggio il discorso delle seghe mentali (si faccia passare pure ma restano sempre seghe mentali, e pure grosse, eh)


poi, "rispondendo ad un argomento che non c'entrava un cazzo" , in italiano significa che il problema è a monte, ossia a chi ha posto un problema che...
io mi sono limitato a rispondere, siamo su un forum, funziona così...ah, "personale" diventa quando uno quota qualcun altro, eh, ci vuole poco a capirlo.

ora spero che Mister 104 abbia compreso.
ma ho i miei dubbi.
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 13188
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: TooL, new album...

Messaggio da johnny-blade » 10 settembre 2019 17:37

Sei proprio uno scemo,visto che continui ad insultare e mi costringi ad abbassarmi al tuo infimo livello .
Ho parlato da fan della musica che ripudia la vendita in digitale al posto di un cd normale. Non ho mai fatto riferimento a uscire da collezione.
Ma non sai leggere manco tu che ti attizzi da professore.
Io avevo risposto ad Antonio.
Chi cazzo ti cacava.
Ah. Chissà mai che un giorno avrai pure tu la 104.
Magari ti darò una mano.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31182
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: TooL, new album...

Messaggio da ELASTIKO » 10 settembre 2019 17:39

cvd
bye bye, trash (la prima acca è muta...oppps)
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31182
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: TooL, new album...

Messaggio da ELASTIKO » 10 settembre 2019 17:57

tornando a parlare seriamente, se si riesce, com'è questo disco?

a me dei 13 anni di attesa non importa nulla.
idem dei vari comunicati stampa, delle dichiarazioni, dei dietrofront, ecc ecc.
se ci sono rimasto male, e non sotto come molti, sarà stato per pochi minuti, poi apro il web e scopro facilmente che posso rimanere senza i Tool perchè, se cè un dio va ringraziato, di Musica buona posso abbuffarmi a dismisura.

però va detta una cosa riguardo a questi 13 anni.
che l'Elastiko di 13 anni fa era una cosa, quello attuale è un'altra.
sarà così per chiunque (chi dice il contrario mente perchè anche il più granitico alfiere del machismo in TREDICI anni cambia qualcosa del suo io), sarà soprattutto così per un artista.
io 13 anni diventavo padre per la prima volta.
in questi anni ho avuto una seconda figlia, mi sono separato, ho avuto noie con la legge, venti mesi da disoccupato, un paio di avventure impreditoriali, un nuovo lavoro, una compagna, ed ora mi sono pure comprato una casa.
direi che la mia percezione è totalmente cambiata rispetto a 13 anni fa, ma non solo sulla Musica, direi sulla vita tutta, eh.

ma torniamo a bomba, ossia al disco.
la strumentale è artisticamente parlando INUTILE.
pure se la si ascolta insieme alle altre.
avrei preferito un disco di sette tracce, piene, con una propria identità, piuttosto che questo scorregge che nulla aggiungono al disco (se non un'usura sul tasto skip che mai prima...)

il resto è buono, ottimo.
sono sempre i Tool, anche stupido dirlo, con un Carrey mostruoso, talmente grande che oscura di fatto tutti gli altri
Chancellor pare un topolino, nonostante il suo basso sia sempre un cardiogramma impazzito.
Jones identico e fedele a se stesso, come decine di altre volte, ma al contempo inedito e spiazzante.
Maynard, beh, lui è sempre lui, anche se non ha più la cazzima di una volta (un calo fisico può essere ben amalgamato se non ci si ostina a fare il figo su disco e poi live...chi ha detto Coverdale???) ma la tensione nei brani c'è, è pulsante, come sempre.
ovviamente si parla di una tensione diversa, nei modi, nei colori, non è che urlare sia sempre sinonimo di...altrimenti facciamo Tool featuring Adriano Pappalardo e bon, appppposto tutti.

il disco gira senza sosta, lo ascolto dieci volte al giorno.
i Tool nel 2019 sono questi e devono essere questi.
una "Crawl Away" adesso sarebbe anacronistica ed avrebbe abboffato la minchia come poche altre.
(che poi, va detto, i Tool dei primi due album, non è che siano spellacazzi al 100%, eh, c'era tanta roba acerba, sterile, innocua)

a me piace.
comprendo chi non apprezza il disco.
meno le varie cagatelle a mò di orpello (13 anni di attesa, prese per il culo, il vino, blablablabla boring)

canto del cigno?
vista l'età anagrafica, direi proprio di sì.

lunga vita ai Tool.
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16398
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: TooL, new album...

Messaggio da diego » 10 settembre 2019 20:25

ELASTIKO ha scritto:
10 settembre 2019 17:27
persona qualsiasi che si lamenta del prezzo del cd? segaiolo mentale anche lui, perchè, SORPRESA, nessuno obbliga nessuno all'acquisto
Allora, attenzione, mi soffermo su questo riprendendo forse in parte quello che ho già scritto sul tema qualche pagina fa confrontandomi con Wirikuta.
Andre, chiaro che nessuno mi obbliga all'acquisto, questo diamolo per assodato.
Il mio discorso è (spero) semplice, poi certamente lo si può pure non condividere: io non sono un fan (di nessuna band, non solo dei Tool), non ho ambizioni da collezionista "feticista" (mai comprato edizioni limitate, bonus, gadget, magliette, libri, ecc.).
Mi "limito" ad ascoltare musica e l'ho sempre fatto su cd (da 27 anni a questa parte, il primo stereo con lettore me lo regalarono i miei nel 1992), che, probabilmente, starà anche venendo pian piano soppiantato dal digitale, però non è che sia scomparso del tutto, anzi, mi sembra ancora tutto sommato vivo e vegeto nella generalità dei casi.
Ora, nel mio piccolo, io la musica in formato digitale mi spiace ma non riesco ad apprezzarla; problema mio, sicuramente, ma non è solo una questione di avere in mano il libretto con i testi (che comunque ha una sua importanza); magari in macchina non ho il lettore usb; magari a casa lo stereo non ha il lettore usb; magari i lettori usb ci sono ma non ho cazzi di scaricare un album (acquistato legalmente in formato digitale) per poi portarmi dietro la chiavetta (e/o a salvarmi 800 album sul cellulare per poi ascoltare musica con gli auricolari).
Il risultato, alla fine di tutto, è che se i Tool avessero pubblicato una versione "normale" a 15-20 euro l'avrei comprata, perché comunque quello che ho ascoltato su YouTube mi piace (anche se ancora non è scattata la scintilla) e me lo sarei quanto meno ascoltato in auto andando e tornando dal lavoro.
E invece nisba.
Poi può essere che abbia ragione tu e tutti questi sono solo alibi per nascondere una sottile forma di feticismo legata al cd fisico (per me no o comunque non solo, è anche una questione pratica, come credo di aver spiegato).
Sopravvivrò anche senza Fear Inoculum? Certo che sì, ci mancherebbe altro.
Però è un peccato, per me (e forse anche per i Tool).
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31182
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: TooL, new album...

Messaggio da ELASTIKO » 10 settembre 2019 20:30

attenzione Diego: è tutto condivisibile ma ricordati una cosa, molto semplice per altro...il cd, lo puoi ascoltare, seppur in digitale, liquido o come preferisci chiamarlo.
ed è pure più "ricco" di quello fisico, parlando di quantità di tracce.
sei tu, con tutto quello che hai scritto e che ribadisco "è tutto condivisibile", che non vuoi.
bisogna demonizzare la band? credo di no.
sono scelte di mercato (i numeri stanno dando ragione a loro), ed il mercato è fatto da due fazioni: chi vende, chi compra, e non sempre il matrimonio va a buon fine.
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
diego
Il Maestro® ma anche un Signore®
Messaggi: 16398
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:37

Re: TooL, new album...

Messaggio da diego » 10 settembre 2019 23:20

ELASTIKO ha scritto:
10 settembre 2019 20:30
bisogna demonizzare la band? credo di no.
sono scelte di mercato (i numeri stanno dando ragione a loro), ed il mercato è fatto da due fazioni: chi vende, chi compra, e non sempre il matrimonio va a buon fine.
No no, ci mancherebbe, non demonizzo la band e senza dubbio si tratta di una scelta di mercato probabilmente più che centrata.
Per me rimane comunque una decisione che taglia fuori una fetta di potenziali acquirenti e resto anche dell'idea che su questo fronte (l'anticonvenzionalità della strategia di marketing) venga accordata ai Tool una maggior "benevolenza" (brutalizzo: se a fare questa scelta fossero stati, che ne so, i Megadeth, probabilmente gli staremmo tutti ridendo dietro).
Poi per carità, loro si saranno fatti senza dubbio tutti i bravi calcoli e andrà benissimo così (a Paul Diamond un po' meno bene, mi sembra di ricordare :asd: )
Guerra non cerco, pace non sopporto.
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 46677
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da rabe » 11 settembre 2019 00:13

che livelli :...:
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 9763
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: TooL, new album...

Messaggio da AntonioC. » 11 settembre 2019 10:24

Un disco ad 80 euro è un prodotto solo per i fans die hard, per i collezionisti e eanche per chi compra semplicemente per seguire l'evento del momento. Visti i numeri evidentemente non sono pochi.
Restano però fuori tutti gli appassionati di musica ancora legati al supporto fisico, che non sono disposti ad arrivare a queste cifre. Secondo me neanche sono pochi.
La band è pienamente padrone delle sue scelte, però non so fino a che punto sia conveniente tagliare i secondi, perchè i primi comprerebbero a prescindere.
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 13188
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: TooL, new album...

Messaggio da johnny-blade » 11 settembre 2019 12:22

AntonioC. ha scritto:
11 settembre 2019 10:24
Un disco ad 80 euro è un prodotto solo per i fans die hard, per i collezionisti e eanche per chi compra semplicemente per seguire l'evento del momento. Visti i numeri evidentemente non sono pochi.
Restano però fuori tutti gli appassionati di musica ancora legati al supporto fisico, che non sono disposti ad arrivare a queste cifre. Secondo me neanche sono pochi.
La band è pienamente padrone delle sue scelte, però non so fino a che punto sia conveniente tagliare i secondi, perchè i primi comprerebbero a prescindere.
io la metterei così :
non c'è bisogno di essere fan oltranzisti di una band per dire "ah che bel disco questo qui! Quasi quasi se mi gira me lo compro."
Siccome me lo sono sentito su you tube e non mi sembra male (senza stare lì a paragonarlo coi precedenti perché non li ho mai seguiti) arrivo alla conclusione che se avrò voglia di riascoltarlo di nuovo ritorneró su youtube (ma dubito) e che le loro versioni digitale e da collezionista da parte mia se le possono tenere.
E questo discorso varrebbe pure per le uscite di un mio gruppo preferito.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
URIZEN
Cioè hai capito...
Messaggi: 8286
Iscritto il: 29 dicembre 2002 21:16

Re: TooL, new album...

Messaggio da URIZEN » 11 settembre 2019 12:26

Potete andare avanti all'infinito ma il tread dei Dream Theater avrà sempre dieci pagine in più. Pivelli.
[url]http://www.leninimports.com/salvador_dali_shop_sculpture_1.jpg[/url]
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 9763
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: TooL, new album...

Messaggio da AntonioC. » 11 settembre 2019 12:27

URIZEN ha scritto:
11 settembre 2019 12:26
Potete andare avanti all'infinito ma il tread dei Dream Theater avrà sempre dieci pagine in più. Pivelli.
10 pagine tra l'altro tutte guadagnate.
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
Erotic.Nightmares
Coltivatore diretto delle sei corde
Messaggi: 17727
Iscritto il: 11 aprile 2005 09:51
Località: Genova - Lagaccio Avenue

Re: TooL, new album...

Messaggio da Erotic.Nightmares » 11 settembre 2019 13:25

Non capirete il discorso perchè non riuscite a scindere il lato affettivo/artistico da quello commerciale, ma vi spiego il motivo della loro scelta.

Sul CD edizione normale le band ormai guadagnano praticamente niente, nel vero senso della parola. Anche le band che vendono qualche centinaio di migliaia (o milione?) di copie praticamente dai CD fisici non tirano su un euro bucato. Dalle edizioni deluxe invece guadagnano molto di più (nell'ordine delle dieci, quindici volte di più), dal punto di vista imprenditoriale è assolutamente più sensato fottersene del fan che compra 20€ scarsi di CD e spingere sul feticista segaiolo (come ero io un tempo) che ne spende 80 o 100 per un'edizione speciale con dentro i peli del cazzo di Keenan.
Idem per le edizioni digitali. Una band affermata e famosa guadagna piuttosto bene dalla propria musica in formato liquido. Pertanto la scelta di pubblicare solo online e un formato deluxe stracaro è assolutamente sensata e condivisibile. E sticazzi se il fan medio è povero e non può permettersi 80€ di edizione speciale, sai il cazzo che gliene frega ai Tool.
Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va alla morte (tiè...)
Tonica, terza, quinta, settima diminuita. Resta dunque irrisolto l'accordo della mia vita?
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 13188
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: TooL, new album...

Messaggio da johnny-blade » 11 settembre 2019 13:40

Sì ai tool non frega un cazzo ma manco a me che se voglio ascoltarli vado sul tubo.

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14138
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Sairus » 11 settembre 2019 13:47

johnny-blade ha scritto:
11 settembre 2019 13:40
Sì ai tool non frega un cazzo ma manco a me che se voglio ascoltarli vado sul tubo.
Sul tubo i pezzi ce li hanno messi loro eh, mica è illegale ascoltarli lì. Loro non vogliono obbligarti a spendere un fracco di soldi, tant'è vero che ti danno la possibilità di:

ascoltare il CD in streaming sul tubo o su spotify
comprare il CD in digitale ad un prezzo modico
acquistare il confanetto strasuper coi controcazzi ad una cifra bella alta

Ognuno sceglie cosa sia meglio per se stesso
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Rispondi