The Beatles

Metal.Ot & Borders: pop, rock, progressive rock, jazz, blues, classica, fusion, ambient/chill out/louge/trip hop, hip hop, ska, reggae, gospel e tutte le altre sonorità non elencate.
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 23858
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: The Beatles

Messaggio da guysperanza » 14 gennaio 2015 21:30

phpBB [video]
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
Ravenheart
Cercatore Di Verità
Messaggi: 9828
Iscritto il: 27 ottobre 2012 04:35

Re: The Beatles

Messaggio da Ravenheart » 14 gennaio 2015 21:34

E' paradossale che quando si stavano sciogliendo abbiano realizzato il loro capolavoro
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 23858
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: The Beatles

Messaggio da guysperanza » 14 gennaio 2015 21:36

C'era tantissima massa critica in ballo, è tutto esploso in un disco inarrivabile.
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
Ravenheart
Cercatore Di Verità
Messaggi: 9828
Iscritto il: 27 ottobre 2012 04:35

Re: The Beatles

Messaggio da Ravenheart » 14 gennaio 2015 21:43

Una cosa singolare è che nei concerti post Beatles, Lennon a differenza di McCartney e Harrison ha sempre evitato i brani dei Beatles a parte Come Together. Forse gli altri avevano meno fiducia di lui nel materiale solista
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 23858
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: The Beatles

Messaggio da guysperanza » 14 gennaio 2015 21:52

Sicuramente Lennon aveva la personalità più forte di tutte.
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
StivIII
la scimmia che fuma
Messaggi: 6629
Iscritto il: 27 giugno 2011 09:36
Località: Pinetown

Re: The Beatles

Messaggio da StivIII » 15 gennaio 2015 07:53

Lennon coi Beatles aveva chiuso
dominicus
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5638
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: The Beatles

Messaggio da Ennio » 15 gennaio 2015 11:04

guysperanza ha scritto:Sicuramente Lennon aveva la personalità più forte di tutte.
Peccato si facesse portare al guinzaglio da Yoko Ono.
Che tristezza vederlo in adorazione di quella mezza stronza. Sul palco, nei video, in studio...mha...
Personalmente non ho il mito di Lennon.
Dei Bealtles amo la parte delle grandi melodie di Mc Cartney, ma sono un mezzo profano.
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
StivIII
la scimmia che fuma
Messaggi: 6629
Iscritto il: 27 giugno 2011 09:36
Località: Pinetown

Re: The Beatles

Messaggio da StivIII » 15 gennaio 2015 11:36

Ennio ha scritto:
guysperanza ha scritto:Sicuramente Lennon aveva la personalità più forte di tutte.
Peccato si facesse portare al guinzaglio da Yoko Ono.
Che tristezza vederlo in adorazione di quella mezza stronza. Sul palco, nei video, in studio...mha...
Personalmente non ho il mito di Lennon.
Dei Bealtles amo la parte delle grandi melodie di Mc Cartney, ma sono un mezzo profano.
va beh ma lui ci credeva tantissimo e con Double Fantasy ne stava, secondo me, uscendo. Intendo da quella fase estremamente militante che lo portò a scrivere cose tipo woman is the nigger of the world :...:

gli ani ottanta probabilmente lo avrebbero alleggerito però vai a sapere.

Mc Cartney invece ha sempre abbastanza indovinato la formula canzone, e il pop deve tantissimo al sosia

Harrison stava comunque alcuni gradini sotto

Ringo Starr non pervenuto
dominicus
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5638
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: The Beatles

Messaggio da Ennio » 15 gennaio 2015 11:52

StivIII ha scritto:Mc Cartney invece ha sempre abbastanza indovinato la formula canzone, e il pop deve tantissimo al sosia
:asd: solito spettacolo...

A proposito di Lennon e Yoko.
Mi pare di averlo già scritto da qualche parte, nel caso scusate la ripetizione. Su Lennon, Zappa racconta della loro esibizione in un concerto a New York (esibizione per molti storica, dato l'incontro di due autentiche personalità della musica).
Lennon si porta sul palco Yoko Ono :...:
Comincia una mega jam, con "King Kong" di Zappa come tema portante.
Yoko passa tutto il pezzo a ululare in un micorfono e rovina tutto.
Diciamo che io, fossi stato Lennon avrei almeno provato a contenerla.
Se fossi stato Zappa l'avrei sacrificata sul palco, live.
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
Ravenheart
Cercatore Di Verità
Messaggi: 9828
Iscritto il: 27 ottobre 2012 04:35

Re: The Beatles

Messaggio da Ravenheart » 15 gennaio 2015 13:05

E' un'artista d'avanguardia, probabilmente a Zappa piaceva pure il suo stile :D
Avatar utente
StivIII
la scimmia che fuma
Messaggi: 6629
Iscritto il: 27 giugno 2011 09:36
Località: Pinetown

Re: The Beatles

Messaggio da StivIII » 15 gennaio 2015 13:14

Non credo sai, Zappa era un perfezionista e yoko é sempre stata una capra
dominicus
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5638
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: The Beatles

Messaggio da Ennio » 15 gennaio 2015 13:14

Ravenheart ha scritto:E' un'artista d'avanguardia, probabilmente a Zappa piaceva pure il suo stile :D
Credo che l'intento di Yoko Ono fosse quello, per quanto discutibilissimo.
Poi ci fu lo sgarro che Zappa non perdonò: in un disco di Lennon, quella registrazione (ripeto, stavano eseguendo "King Kong" di Zappa) fu riportata con altro nome, con Lennon e Yoko Ono come autori.
E se toccavi paternità della musica (e portafogli) al buon Frank eri segnato a vita! :sisi:
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 16615
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: The Beatles

Messaggio da Ank » 15 gennaio 2015 15:56

Ennio ha scritto: E se toccavi paternità della musica (e portafogli) al buon Frank eri segnato a vita! :sisi:
Stessa cosa vale per Yoko: grandissima businesswoman, rovinafamiglie e arrivista.
L'ho sempre vista di mal'occhio.
Lennon ARTISTA, McCartney Artista.
Il confronto non regge: Lennon era oltre quello che stavano creando, Paul era dentro.
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5638
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: The Beatles

Messaggio da Ennio » 15 gennaio 2015 16:10

Ank, quando non sono in grado, non sono in grado.
Conosco poco e sono sicuro di non avere elementi sufficenti per espimermi come si deve.
Il giudizio su McCartney prendilo per una semplice espressione di gusto musicale personale.

So che è stupido da parte mia ridurre tutto a una mera questione "antipatia/simpatia", ma Lennon non lo digerisco molto.
Ho appena scoperto che si era cambiato nome in John Ono Lennon.
Ecco, una di quelle cose che con la musica non c'entrano niente, ma che mi fanno rimanere abbastanza perplesso.
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 16615
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: The Beatles

Messaggio da Ank » 15 gennaio 2015 17:18

Io infatti non parlo di antipatie o che.
Ma ai fini musicali/artistici, Lennon giocava proprio un'altro gioco.
Poi io non sono il massimo esperto dei quattro scarrafoni, ma se ascolti i pezzi sfornati da Lennon e li paragoni a quelli di Paul (che, parliamoci chiaro, è un grandissimo eh. ) senti che c'è qualcosa di diverso, qualcosa che, se lo postponi agli anni in cui uscì quella robba, lì c'era un genio.
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
Ravenheart
Cercatore Di Verità
Messaggi: 9828
Iscritto il: 27 ottobre 2012 04:35

Re: The Beatles

Messaggio da Ravenheart » 15 gennaio 2015 17:31

Se è per questo ha pure restituito l'onoreficenza che aveva ricevuto dalla regina insieme agli altri Beatles, in segno di protesta contro la politica estera britannica. Invece McCartney è sempre stato amico dei potenti. Lennon addirittura era spiato da CIA e FBI quando si era trasferito in America, perchè considerato dal governo Nixon persona non gradita, per le sue posizioni pacifiste e il suo essere vicino ai movimenti di protesta alla guerra in Vietnam
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5638
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: The Beatles

Messaggio da Ennio » 15 gennaio 2015 17:52

Vero.
Anche in questo si percepisce la caratura e il carisma differente rispetto agli altri.
Contro tutto e tutti, tranne che contro quella babbea della moglie però...
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
Ravenheart
Cercatore Di Verità
Messaggi: 9828
Iscritto il: 27 ottobre 2012 04:35

Re: The Beatles

Messaggio da Ravenheart » 15 gennaio 2015 17:58

C'è l'ottimo film documentario Lennon VS USA che era proprio incentrato su questo argomento, consiglio anche il recente documentario LennoNYC che è stato trasmesso da rai 5 qualche tempo fa, in rete si dovrebbe trovare la registrazione
Avatar utente
StivIII
la scimmia che fuma
Messaggi: 6629
Iscritto il: 27 giugno 2011 09:36
Località: Pinetown

Re: The Beatles

Messaggio da StivIII » 15 gennaio 2015 18:57

Ravenheart ha scritto:C'è l'ottimo film documentario Lennon VS USA che era proprio incentrato su questo argomento, consiglio anche il recente documentario LennoNYC che è stato trasmesso da rai 5 qualche tempo fa, in rete si dovrebbe trovare la registrazione
l'ho visto quello su rai5, l'ho trovato estremamente interessante
dominicus
Avatar utente
Ghigliottina
calma, dignità e classe
Messaggi: 15181
Iscritto il: 28 novembre 2002 21:27

Re: The Beatles

Messaggio da Ghigliottina » 15 gennaio 2015 21:29

Nel sound dei Beatles ho sempre trovato decisivo l'apporto di McCartney più che quello di Lennon.
Pensate un po' a LUCY IN THE SKY WITH DIAMONDS cosa sarebbe senza quel lavoro di basso...
Riguardo ad Harrison è vero che ha scritto, paradossalmente, tra le più belle canzoni della band, ma distante dai due geni il suo lavoro da solista ha perso presto efficacia. Nei primi album, dove ha bene o male vissuto di rendita con tutte le song che scriveva aiutato dagli altri due (e che poi ovviamente gli scartavano), si è difeso bene.
Rispondi