FRANK ZAPPA

Metal.Ot & Borders: pop, rock, progressive rock, jazz, blues, classica, fusion, ambient/chill out/louge/trip hop, hip hop, ska, reggae, gospel e tutte le altre sonorità non elencate.
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5606
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

FRANK ZAPPA

Messaggio da Ennio » 27 febbraio 2013 11:45

Se vi va, parliamo di Frank Zappa.
Scoperto più o meno a 19 anni (22 anni fa, sono vecchio) grazie alla segnalazione di un amico più grande (grazie per sempre Luciano!), ho comprato nel tempo tutto ciò che sono riuscito a trovare fra vinili, VHS, cd e DVD, in mezzo al caos delle varie uscite ufficiali, riedizioni, manipolazioni e persino forzature delle case discografiche, che hanno spesso ignorato il volere dell’artista, pubblicando in modo frammentato ciò che era stato pensato come opera unica (per esempio). Ho vari libri su di lui e ovviamente la sua autobiografia, scritta con P. Occhiogrosso.
Sono attualmente in possesso di circa 60 pubblicazioni (di cui alcune postume), quindi è superfluo specificare che per conto mio è una figura immensa della musica, scopritore di talenti e grande studioso della musica e delle tecniche di registrazione. E' altrettanto vero che la sua figura sia contorversa e la sua carriera piena di liti e contrasti con i prorpi collaboratori e di uscite discografiche non sempre all'altezza.
Fatemi sapere cosa ne pensate di lui:
-Un genio?
-Uno scrittore e musicista di talento, ma sopravvalutato?
-Un dittatore maniacale, che sfruttava il lavoro e l’inventiva dei componenti della band?
-Un conoscitore della musica a 360°, capace di spaziare dalla psichedelia alla composizione dodecafonica?
-Un affarista o un perseguitato dal mondo del music business?
-Un ricercatore della perfezione o un malato di autocompiacimento?

Dai, fatemi sapere, che sono curiosissimo di sapere cosa ne pensiate.
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 16541
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Ank » 27 febbraio 2013 12:52

Innanzitutto: http://forum.metal.it/viewtopic.php?f=4 ... rank+zappa :elio:

La funzione cerca, cribbio!!! :hellkai:
Zappa è un artista parecchio ostico.
O piace o non piace.
Sicuramente è stato un innovatore e inventore di alcune sonorità.
A me piace, ma a piccole dosi. :sisi:
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5606
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Ennio » 27 febbraio 2013 12:55

Ank ha scritto:Innanzitutto: http://forum.metal.it/viewtopic.php?f=4 ... rank+zappa :elio:

La funzione cerca, cribbio!!! :hellkai:
Zappa è un artista parecchio ostico.
O piace o non piace.
Sicuramente è stato un innovatore e inventore di alcune sonorità.
A me piace, ma a piccole dosi. :sisi:
Pardon!
utilizzo sì e no 1/10 delle funzioni del forum.
:violet:
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
Cotlod
qualcosa
Messaggi: 4837
Iscritto il: 22 dicembre 2004 12:49
Località: Roma

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Cotlod » 27 febbraio 2013 20:37

Ank ha scritto:Zappa è un artista parecchio ostico.
O piace o non piace.
Non sono d'accordo. Conosco poco di Zappa, ma è roba diversissima, per chi ascolta rock c'è sicuramente un disco di Zappa che fa per lui.
Ha suonato stili così diversi: rock and roll puro e semplice, rock psichedelico, fusion, doo-wop, musica classica, jazz, cose etniche.
"C'era una vorta tutto quer che c'era..."
Avatar utente
Il Criceto Fuxia
Senior Member
Messaggi: 6573
Iscritto il: 26 marzo 2010 13:51

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Il Criceto Fuxia » 28 febbraio 2013 00:51

a me piace a piccole, sporadiche e selezionate dosi

fondamentalmente perchè non amo gran che la paella.
ma è un "problema" mio, chiaramente. sul valore dell'artista non c'è nemmeno da discutere.
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 16541
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Ank » 28 febbraio 2013 01:38

Il Criceto Fuxia ha scritto:a me piace a piccole, sporadiche e selezionate dosi

fondamentalmente perchè non amo gran che la paella.
ma è un "problema" mio, chiaramente. sul valore dell'artista non c'è nemmeno da discutere.
Infatti, le ultime parole del roditore sono bibbia.
L'arrista Zappa c'è eccome, solo che nn è per tutti.
Molti nn sanno neanche chi sia zappa, e stiamo parlando di storia breve eh....
Per quello dicevo che nn è per tutti.
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 46480
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da rabe » 1 marzo 2013 23:53

c'e' una bella raccolta di zappa curata da nientepopodimeno Larry LaLonde dei Primus che va bene a chi inizia

quoto cotlod: un disco che vi piace lo trovate di sicuro...

a me zappa piace il giorno dopo grandi sbornie (giuro): mi fa passar eil mal di testa
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 23858
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da guysperanza » 2 marzo 2013 23:54

Non si possono scrivere i titoli dei topic in maiuscolo.
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 46480
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da rabe » 3 marzo 2013 02:09

guysperanza ha scritto:Non si possono scrivere i titoli dei topic in maiuscolo.
si tratta di un omaggio al grande FRANK :o
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5606
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Ennio » 3 marzo 2013 15:31

guysperanza ha scritto:Non si possono scrivere i titoli dei topic in maiuscolo.
perchè?
l'ho fatto senza pensarci.
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 23858
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da guysperanza » 3 marzo 2013 19:15

Non lo so, però è al diciannovesimo punto della sezione A del regolamento.
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5606
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Ennio » 3 marzo 2013 21:42

guysperanza ha scritto:Non lo so, però è al diciannovesimo punto della sezione A del regolamento.
ahia! sono andato a leggere su tua indicazione. scusate.
Graz, puoi tranquillamente eliminarlo, ho anche constatato che non interessa minimamente al 99,9% degli altri utenti.

Ciao!
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
Cotlod
qualcosa
Messaggi: 4837
Iscritto il: 22 dicembre 2004 12:49
Località: Roma

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Cotlod » 4 marzo 2013 00:50

Mi incuriosisce quella cosa che hai scritto, di Zappa che sfruttava i suoi musicisti.

In effetti aveva per le mani gente preparatissima, più di lui, e li spingeva al massimo per fargli suonare le cose più difficili, anche solo per il gusto di metterli alla prova: una cosa come The Black Page quanti la sanno suonare oltre Bozzio? Quanti avrebbero, non dico le capacità, che comunque ci vogliono, ma la pazienza di imparare una cosa come quella?

Pure i testi che gli faceva cantare a Bozzio...
"C'era una vorta tutto quer che c'era..."
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 23858
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da guysperanza » 4 marzo 2013 10:11

Ennio ha scritto:
guysperanza ha scritto:Non lo so, però è al diciannovesimo punto della sezione A del regolamento.
ahia! sono andato a leggere su tua indicazione. scusate.
Graz, puoi tranquillamente eliminarlo, ho anche constatato che non interessa minimamente al 99,9% degli altri utenti.

Ciao!
E vabbe' non esagerare adesso! :troll

Io di Zappa penso di non avere mai ascoltato nulla, so solo che in un brano dice "Tengo una minchia tanta".

PS: anche quello delle elezioni ha il titolo tutto in maiuscolo percui sticazzi del regolamento.
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5606
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Ennio » 4 marzo 2013 10:20

guysperanza ha scritto:E vabbe' non esagerare adesso! :troll

Io di Zappa penso di non avere mai ascoltato nulla, so solo che in un brano dice "Tengo una minchia tanta".

PS: anche quello delle elezioni ha il titolo tutto in maiuscolo percui sticazzi del regolamento.
Ma no, ma no, tutto a posto!
Mi sono solo sentito un pò in difetto (perchè sono un pesantoneeeeeeee)
per aver proposto un argomento già trattato e ad aver toppato sul regolamento, tutto in un colpo solo!
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29244
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Jem7 » 4 marzo 2013 12:38

Allora, io stanotte mi sono visto/sentito per la prima volta questo:

phpBB [video]


Ora, al di là di tutti i tecnicismi e la maestria esecutiva... che senso ha???
Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5606
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Ennio » 4 marzo 2013 14:56

Jem7 ha scritto:Allora, io stanotte mi sono visto/sentito per la prima volta questo:

phpBB [video]


Ora, al di là di tutti i tecnicismi e la maestria esecutiva... che senso ha???
Finalmente parlo con il canadese!
Mi sembra di intuire che non ti sia piaciuto :asd: ...
Allora, io aggiungerei anche maestria compositiva.
Il senso che ci trovo io è quello di un brano musicale complesso e pieno di virtuosismi strumentali, ma non arido come potrebbe essere la mera esecuzione di note a 200km/h.Ci sento il tentativo di esprimere le possibilità di uno strumento e di un musicista fino ad un limite significativo. Ci sento la ricerca di una linea melodica fuori dallo standard e che pesca in territori musicali non abitualmente accostati alla musica rock.
Dipende sempre da ciò che noi desideriamo e cerchiamo nella musica. La domanda "che senso ha?" si potrebbe teoricamente porre per qualsiasi espressione artistica che non inquadriamo nei nostri schemi (quando ero più giovane mi chiedevo che senso avesse la pittura di Picasso, che con la maturità ho imparato ad apprezzare al pari della maestria più riconoscibile di un Leonardo da Vinci).
Però mi hai risposto e quindi ti ringrazio!
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29244
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Jem7 » 4 marzo 2013 15:42

Ormai non più canadese! :P

Cmq, io spesso nella proposta di Zappa non riesco a carpirci quella naturalezza che mi fa pensare che quello che fa non sia volutamente di spremere all'eccesso tutto e tutti per essere forzatamente sopra le righe.
Che poi di cose buone ne ha fatte, ovvio, ma è il suo stile che mi pare spesso artificioso.
Oltre al fatto che odio lo xilofono.
Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 46480
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da rabe » 4 marzo 2013 16:30

Cotlod ha scritto:Mi incuriosisce quella cosa che hai scritto, di Zappa che sfruttava i suoi musicisti.

In effetti aveva per le mani gente preparatissima, più di lui, e li spingeva al massimo per fargli suonare le cose più difficili, anche solo per il gusto di metterli alla prova: una cosa come The Black Page quanti la sanno suonare oltre Bozzio? Quanti avrebbero, non dico le capacità, che comunque ci vogliono, ma la pazienza di imparare una cosa come quella?

Pure i testi che gli faceva cantare a Bozzio...
:sisi:

@Jem: ha senso, e soprattutto loro possono falo perche' sono a dei livelli inarrivabili. Lo stesso discorso lo puoi applicare ad altri musicisti, tipo Zorn (il primo che mi viene in mente): fa quello che fa, perche' puo' permetterselo, mentre il restante 99.99% dei musicisti, sta zitto e succhia. :sisi:
Povero xilofono. :(
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 5606
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: FRANK ZAPPA

Messaggio da Ennio » 4 marzo 2013 16:48

Cotlod ha scritto:Mi incuriosisce quella cosa che hai scritto, di Zappa che sfruttava i suoi musicisti.

In effetti aveva per le mani gente preparatissima, più di lui, e li spingeva al massimo per fargli suonare le cose più difficili, anche solo per il gusto di metterli alla prova: una cosa come The Black Page quanti la sanno suonare oltre Bozzio? Quanti avrebbero, non dico le capacità, che comunque ci vogliono, ma la pazienza di imparare una cosa come quella?

Pure i testi che gli faceva cantare a Bozzio...
per quanto riguarda lo "sfruttamento" mi riferisco alle accuse mosse da alcuni suoi collaboratori, accusa secondo la quale Zappa carpiva delle intuizioni musicali o degli aneddoti raccontati sul bus del tour per utilizzarli come musica "scritta da Zappa". Ed è un'accusa che si smonta da sola: con tutto il rispetto, Don Preston o Sal Marquez non hanno mai scritto nulla o nulla di memorabile...possibile mai che tutto il loro materiale e la loro capacità siano stati scippati da Zappa?

su Bozzio e su Black Page: Zappa parla di TB come di un fenomeno (indisciplinato didatticamente, ma mostruoso) e BP è stato il banco di prova per trovare il sostituto (che all'epoca, per poco, fu Vinnie Colaiuta).

Sull'argomento xilofono dico solo che la pensavo così anch'io...poi ho visto i video live con Ruth Underwood degli anni '70 ed ho cambiato idea. Il bello del Nostro è anche questo, che ti propina l'assolo a là Steve Vai eseguito da un fagotto (sto completamente inventando, giusto per rendere l'idea); puoi scoprire strumenti o tecniche di incisione o di composizione che altrove non sentiresti.
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Rispondi