Pagina 1 di 1

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 21 settembre 2016 18:02
da johnny-blade
Ennio ha scritto:hey, da aggiungere alla lista...
Un artista che mi piace parecchio: Gino Vannelli.
L'ho conosciuto coi Continenza :...:

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 21 settembre 2016 18:13
da Ennio
:asd:

che cazzo hai tirato fuori mo...i fratelli Continenza!

Comunque Vannelli per me è molto bravo.
Molto barocco, ma ha uno stile molto riconoscibile.

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 21 settembre 2016 18:25
da johnny-blade
Ennio ha scritto::asd:

che cazzo hai tirato fuori mo...i fratelli Continenza!

Comunque Vannelli per me è molto bravo.
Molto barocco, ma ha uno stile molto riconoscibile.
Baroccato ma un po' anche sciroccato. :sisi:

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 11 agosto 2017 23:57
da Squall
Toronto, bitches.

phpBB [video]

(24-25 anni appena, metto qua perchè troppo eterodossi per il thread jazz)

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 27 giugno 2018 16:46
da None
ma che capolavoro è?

phpBB [video]


:kki: :kki:


(Ennio e Cotlod vi lovvo sempre)

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 11 dicembre 2019 11:51
da johnny-blade
Nessuno ha sentito l'ultimo?
Mi garba a lot.

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 11 dicembre 2019 17:57
da ZANNA
Non ho capito, qui si parla di Young del jazz o delle bands canadesi?

Al volo: Gorguts (ebbè), Protest the Hero (per molti di voi), Unexpect (geni), Godspeed You! Black Emperor (almeno questi...), Augury (sottovalutatissimi), The Tea Party (che voce)

James Formaggino :asd:

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 11 dicembre 2019 21:22
da cdf
ZANNA ha scritto:
11 dicembre 2019 17:57
The Tea Party (che voce)
Grandi, il loro secondo album, tra Doors, Zeppelin e musica mediorientale è un must!
Per quanto riguarda Young, ho provato eccome ad ascoltarlo, ma non mi ha mai preso.
Ricordo però un singolo uscito a fine anni '80 (una canzone di protesta), molto bello, peccato che non ricordo il nome della canzone...

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 12 dicembre 2019 10:48
da Fenix
Questa?

phpBB [video]

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 12 dicembre 2019 11:29
da Ank
Fenix ha scritto:
12 dicembre 2019 10:48
Questa?

phpBB [video]
Grandissimo pezzo.
Coverizzato anche parecchio....
Di young avevo Decade, fantastica collezione che raccoglie la summa di quel che ha fatto il canadese.
Anche perché è un pò tipo zappa, ha mille album/raccolte/collaborazioni, che per stare dietro a tutto ci vogliono 3 vite....

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 12 dicembre 2019 11:50
da johnny-blade
Ank..
Rockfm..
😢

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 12 dicembre 2019 13:00
da cdf
Fenix ha scritto:
12 dicembre 2019 10:48
Questa?

phpBB [video]
Centro pieno! :cornine:

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 12 dicembre 2019 14:12
da Cotlod
ZANNA ha scritto:
11 dicembre 2019 17:57
Non ho capito, qui si parla di Young del jazz o delle bands canadesi?
La discussione l'ho aperta per parlare di Neil Young; la cosa sugli artisti canadesi era una considerazione a margine.

Continuo ad ascoltare Neil Young e a recuperare i tanti suoi dischi passati; altro discone che ho fatto girare parecchio è Sleeps With Angels, disco "famoso" nel circuito alternative perché la traccia titolo è ispirata a Kurt Cobain.
Neil è un chitarrista quasi unico: stile sporchissimo, tecnica grezza ed elementare, eppure grandissima capacità di comunicare. D'altra parte stiamo parlando di uno stile basato sul blues.

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 12 dicembre 2019 14:14
da johnny-blade
Grande Cotlod

Madonna mia quanti dischi ha fatto.
Sto vecchio..
Ma lui non si ritira?

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 12 dicembre 2019 15:23
da Cotlod
Johnny, vedi che Neil ha il pepe al culo: appena un anno fa, alla tenera età di 73 anni, si è sposato con Daryl Hannah (il sogno erotico di quelli della nostra generazione assieme a Sabrina Salerno).

Di dischi ne ha fatti veramente troppi, ma finora (ne ho recuperati 7) non ne conosco uno meno che bello.
Oddio, forse Mirror Ball, del '95, con i Pearl Jam, è quello che ascolto di meno.

Quella voce nasale, magica.

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 12 dicembre 2019 16:27
da Ank
Cotlod ha scritto:
12 dicembre 2019 15:23
Johnny, vedi che Neil ha il pepe al culo: appena un anno fa, alla tenera età di 73 anni, si è sposato con Daryl Hannah (il sogno erotico di quelli della nostra generazione assieme a Sabrina Salerno).

Di dischi ne ha fatti veramente troppi, ma finora (ne ho recuperati 7) non ne conosco uno meno che bello.
Oddio, forse Mirror Ball, del '95, con i Pearl Jam, è quello che ascolto di meno.

Quella voce nasale, magica.
Splash, una sirena a Manhattan! :strafa:
Gnocca paura, non chè icona dello steampunk per eccellenza. :sisi:

Re: Neil Young [il Canada, nel caso, vince a mani basse]

Inviato: 12 dicembre 2019 16:29
da johnny-blade
Grande.
Ogni tanto tira fuori ancora il banjolino allora.