Steven Wilson - Nuovo disco

Metal.Ot & Borders: pop, rock, progressive rock, jazz, blues, classica, fusion, ambient/chill out/louge/trip hop, hip hop, ska, reggae, gospel e tutte le altre sonorità non elencate.
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 9829
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da AntonioC. » 8 gennaio 2017 11:16

phpBB [video]



Struggente no?
Nuovo disco dal titolo e uscita ancora ignota.
Ci saranno un paio di brani in collaborazione con Andy Partridge degli XTC.
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
giopasi
The Nephilim of The Lyre-Guitar
Messaggi: 8338
Iscritto il: 1 aprile 2014 07:56
Località: Torino

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da giopasi » 8 gennaio 2017 12:58

Ottimo :tru
Nel rotondo crocicchio, sei donzelle ballano. Tre di carne e tre d’argento. I sogni di un tempo le cercano, ma le tiene avvinghiate un Polifemo d’oro. Cosa sono?
https://fusionandoblog.wordpress.com/
Avatar utente
Re PANIC
Lo RE
Messaggi: 15415
Iscritto il: 28 novembre 2002 13:43
Contatta:

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da Re PANIC » 8 gennaio 2017 13:13

Promette bene e ninet è splendida come al solito
La playlist del forum su spotify, sempre aggiornata, seguitela!!!!

https://play.spotify.com/user/116725052 ... d2PWvB3dCo
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 9829
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da AntonioC. » 8 gennaio 2017 13:16

Ma io non ho neanche il minimo dubbio che non solo prometterà :-)
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
moonlit knight
Stan
Messaggi: 14602
Iscritto il: 10 novembre 2005 17:10

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da moonlit knight » 8 gennaio 2017 22:30

:strafa: :strafa: :strafa:
Il contenuto di questo post è un’opinione, non la verità assoluta. Se vi interessa la verità, l'aula di filosofia del professor Tyre è in fondo al corridoio.
Siete noiosi e polemici come pochi al mondo. Powered by Graz
Avatar utente
giopasi
The Nephilim of The Lyre-Guitar
Messaggi: 8338
Iscritto il: 1 aprile 2014 07:56
Località: Torino

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da giopasi » 9 gennaio 2017 01:46

AntonioC. ha scritto:Ma io non ho neanche il minimo dubbio che non solo prometterà :-)
:sisi:
Nel rotondo crocicchio, sei donzelle ballano. Tre di carne e tre d’argento. I sogni di un tempo le cercano, ma le tiene avvinghiate un Polifemo d’oro. Cosa sono?
https://fusionandoblog.wordpress.com/
Avatar utente
giopasi
The Nephilim of The Lyre-Guitar
Messaggi: 8338
Iscritto il: 1 aprile 2014 07:56
Località: Torino

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da giopasi » 19 gennaio 2017 09:53

Ma è vero che ha litigato con Minnermane Govan? Ho sentito che si sono mandati a quel paese e che non ci saranno nel novo album.... :look:
Nel rotondo crocicchio, sei donzelle ballano. Tre di carne e tre d’argento. I sogni di un tempo le cercano, ma le tiene avvinghiate un Polifemo d’oro. Cosa sono?
https://fusionandoblog.wordpress.com/
Avatar utente
Zep
Senior Member
Messaggi: 2299
Iscritto il: 3 aprile 2008 21:05

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da Zep » 19 gennaio 2017 16:53

Con Minnemann almeno pare sia così. Mi spiace ma sono molto felice di averli visti live con lui
I see the days grow shorter, I feel the nights grow cold
Young people feelin' restless, old people feelin' old
I sense the darkness clearer, I feel a presence here
A change in the weather, I love this time of year
Avatar utente
Zep
Senior Member
Messaggi: 2299
Iscritto il: 3 aprile 2008 21:05

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da Zep » 19 gennaio 2017 17:19

Dimenticavo di aggiungere però che la cosa non mi preoccupa. Wilson si è sempre circondato di musicisti fenomenali, e quelli di questo nuovo disco (se non sbaglio gli stessi della seconda parte della tourneè di Hand.Cannot.Erase) non sono da meno.
I see the days grow shorter, I feel the nights grow cold
Young people feelin' restless, old people feelin' old
I sense the darkness clearer, I feel a presence here
A change in the weather, I love this time of year
Avatar utente
Re PANIC
Lo RE
Messaggi: 15415
Iscritto il: 28 novembre 2002 13:43
Contatta:

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da Re PANIC » 20 gennaio 2017 13:40

si la lineup è la stessa dei tour degli ultimi mesi!
La playlist del forum su spotify, sempre aggiornata, seguitela!!!!

https://play.spotify.com/user/116725052 ... d2PWvB3dCo
Avatar utente
giopasi
The Nephilim of The Lyre-Guitar
Messaggi: 8338
Iscritto il: 1 aprile 2014 07:56
Località: Torino

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da giopasi » 20 gennaio 2017 17:10

Re PANIC ha scritto:si la lineup è la stessa dei tour degli ultimi mesi!
Ottimo!
Anch'io cmq non ho dubbi sul risultato finale dell'album...grande attesa.
Nel rotondo crocicchio, sei donzelle ballano. Tre di carne e tre d’argento. I sogni di un tempo le cercano, ma le tiene avvinghiate un Polifemo d’oro. Cosa sono?
https://fusionandoblog.wordpress.com/
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12321
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da Squall » 21 gennaio 2017 15:58

beh, sinceramente, tra Minnemann (o Harrison) e Blundell qualcosa cambia... tecnicamente si possono considerare allineati ma a livello di creatività non saprei, ho i miei dubbi che possa eguagliare il lavoro di batteria su H.C.E., ma spero mi smentisca.
mi incuriosisce molto la collaborazione con Partridge.

sarà comunque l'album dell'anno hands down.
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
moonlit knight
Stan
Messaggi: 14602
Iscritto il: 10 novembre 2005 17:10

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da moonlit knight » 22 gennaio 2017 13:08

Va anche detto che si potrà pur sostituire Minneman senza gravi sconvolgimenti, ma sostituire uno come Govan è un altro paio di maniche. :look:
Il contenuto di questo post è un’opinione, non la verità assoluta. Se vi interessa la verità, l'aula di filosofia del professor Tyre è in fondo al corridoio.
Siete noiosi e polemici come pochi al mondo. Powered by Graz
Avatar utente
Zep
Senior Member
Messaggi: 2299
Iscritto il: 3 aprile 2008 21:05

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da Zep » 22 gennaio 2017 22:33

Minnemann è uno dei miei batteristi preferiti, ma effettivamente è un grande mercenario e non ha un suono o un modo di suonare molto riconoscibile. Dal vivo è un altro paio di maniche invece, precisissimo ma allo stesso tempo estremamente coinvolgente.

Mi piacerebbe sentire invece cosa farebbe adesso con Harrison, che invece ha un suono e una personalità molto forti a discapito di una grande freddezza nell'esecuzione. Come Govan tra l'altro.
I see the days grow shorter, I feel the nights grow cold
Young people feelin' restless, old people feelin' old
I sense the darkness clearer, I feel a presence here
A change in the weather, I love this time of year
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12321
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da Squall » 24 gennaio 2017 01:03

ma con Gavin secondo me è successo qualcosa, da best friend forever di colpo han smesso di cagarsi totalmente, in giro non ho neanche trovato mezzo commento di Steven su "Cheating the polygraph" dove Gavin usa repertorio PT...

di Minnemann non conosco quasi nulla pre H.C.E., però qua ha fatto un lavoro tutt'altro che impersonale, è riuscito a coniugare un suono quasi pop (nel complesso del mix spesso non ha molto spazio, eppure è onnipresente ai margini con hi-hat e ride fini fini) con una composizione iper-progressive piena di dispari e fill incastrati; quel 9/4 della title track incarna perfettamente il concetto: harrisoniano nella concezione (l'accento pari che sfasa ad ogni battuta per renderlo più immediato) eppure estremamente lavorato in profondità, con tanti piccoli abbellimenti che lo rendono molto copelandiano... hai citato due pirla della batteria.
di sicuro c'è anche lo zampino di Steven in fase di produzione, ma il ragazzo ha fatto la sua.

ah dicevate di Govan, vabbè, un buon chitarrista si trova sempre, io in HCE ho trovato più consistente l'apporto di Minnemann.
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
moonlit knight
Stan
Messaggi: 14602
Iscritto il: 10 novembre 2005 17:10

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da moonlit knight » 24 gennaio 2017 12:09

Eh, tirala fuori una Regret #9 senza Govan...
Il contenuto di questo post è un’opinione, non la verità assoluta. Se vi interessa la verità, l'aula di filosofia del professor Tyre è in fondo al corridoio.
Siete noiosi e polemici come pochi al mondo. Powered by Graz
Avatar utente
Zep
Senior Member
Messaggi: 2299
Iscritto il: 3 aprile 2008 21:05

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da Zep » 25 gennaio 2017 12:49

Squall ha scritto:ma con Gavin secondo me è successo qualcosa, da best friend forever di colpo han smesso di cagarsi totalmente, in giro non ho neanche trovato mezzo commento di Steven su "Cheating the polygraph" dove Gavin usa repertorio PT...

di Minnemann non conosco quasi nulla pre H.C.E., però qua ha fatto un lavoro tutt'altro che impersonale, è riuscito a coniugare un suono quasi pop (nel complesso del mix spesso non ha molto spazio, eppure è onnipresente ai margini con hi-hat e ride fini fini) con una composizione iper-progressive piena di dispari e fill incastrati; quel 9/4 della title track incarna perfettamente il concetto: harrisoniano nella concezione (l'accento pari che sfasa ad ogni battuta per renderlo più immediato) eppure estremamente lavorato in profondità, con tanti piccoli abbellimenti che lo rendono molto copelandiano... hai citato due pirla della batteria.
di sicuro c'è anche lo zampino di Steven in fase di produzione, ma il ragazzo ha fatto la sua.

ah dicevate di Govan, vabbè, un buon chitarrista si trova sempre, io in HCE ho trovato più consistente l'apporto di Minnemann.
Su Minnemann concordo al 100%, l'unica critica che gli muovo è il fatto di non avere un suono o un tocco immediatamente riconoscibili come Gavino (unico motivo per cui lo ritengo di un gradino inferiore a lui).

Comunque mi sa che Wilson sia uno che litiga anche coi sassi.
I see the days grow shorter, I feel the nights grow cold
Young people feelin' restless, old people feelin' old
I sense the darkness clearer, I feel a presence here
A change in the weather, I love this time of year
Avatar utente
giopasi
The Nephilim of The Lyre-Guitar
Messaggi: 8338
Iscritto il: 1 aprile 2014 07:56
Località: Torino

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da giopasi » 25 gennaio 2017 17:53

Zep ha scritto:Comunque mi sa che Wilson sia uno che litiga anche coi sassi.
:rip
Nel rotondo crocicchio, sei donzelle ballano. Tre di carne e tre d’argento. I sogni di un tempo le cercano, ma le tiene avvinghiate un Polifemo d’oro. Cosa sono?
https://fusionandoblog.wordpress.com/
Avatar utente
Re PANIC
Lo RE
Messaggi: 15415
Iscritto il: 28 novembre 2002 13:43
Contatta:

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da Re PANIC » 25 gennaio 2017 18:45

sono gli altri che litigano con Wilson :finger: :asd:
La playlist del forum su spotify, sempre aggiornata, seguitela!!!!

https://play.spotify.com/user/116725052 ... d2PWvB3dCo
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4275
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: Steven Wilson - Nuovo disco

Messaggio da Disgustipated » 25 gennaio 2017 19:15

Per qualche oscuro motivo da qualche tempo mi è crollato del tutto qualsiasi interesse nei confronti dei lavori di Wilson.
E poi vabbeh, Minnemann e Govan 'un se devono toccà.
Rispondi