Spotify

Sezione per discussioni generiche INERENTI alla musica: festival, riviste, sondaggi globali, "cosa state ascoltando" ecc ecc...
Avatar utente
gnoppi
Senior Member
Messaggi: 5494
Iscritto il: 20 giugno 2010 11:29
Località: Bareggio (MI)

Re: Spotify

Messaggio da gnoppi » 20 dicembre 2017 22:58

Godetevelo finché c'è, perchè se va avanti così durerà poco e poi sarà Chapter Eleven.....
Finora ha dati di bilancio imbarazzanti: 3 miliardi di fatturato e 581 milioni di perdita nel 2016, che è un dato pessimo.
Considerando che non è una start-up, ma esiste da un po', e che hanno già 50 milioni di utenti paganti e 140 milioni di iscritti complessivi, mi domando quale sia il numero di utenti necessario per raggiungere il break-even.... mah, a vedere la sua storia finanziaria mi pare un'altra società "alla Tesla".
My God, this album is so fucking atrocious. It's the equivalent of shitting on the ceiling. Sure, it's different, and takes some effort, but in the end, it's just shit all the same.
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 48297
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Graz » 20 dicembre 2017 23:04

se fa il botto prendo una sbornia che non mi riprendo più
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
Bira&Brudal
Senior Member
Messaggi: 353
Iscritto il: 9 ottobre 2017 22:21

Re: Spotify

Messaggio da Bira&Brudal » 21 dicembre 2017 00:14

uè uè bro, no joke. doppia tariffa e massaggio cardiaco :meghy: :meghy: :meghy: :meghy:
Avatar utente
Ktulu
Esibizionista
Messaggi: 33220
Iscritto il: 7 aprile 2003 12:47
Località: Monza

Re: Spotify

Messaggio da Ktulu » 21 dicembre 2017 10:22

gnoppi ha scritto:Godetevelo finché c'è, perchè se va avanti così durerà poco e poi sarà Chapter Eleven.....
Finora ha dati di bilancio imbarazzanti: 3 miliardi di fatturato e 581 milioni di perdita nel 2016, che è un dato pessimo.
Considerando che non è una start-up, ma esiste da un po', e che hanno già 50 milioni di utenti paganti e 140 milioni di iscritti complessivi, mi domando quale sia il numero di utenti necessario per raggiungere il break-even.... mah, a vedere la sua storia finanziaria mi pare un'altra società "alla Tesla".
Ma non è l'unico ad offrire questo tipo di servizio, ci sono dentro anche colossi come Apple, Google ed Amazon, oltre ad altri piu' piccoli come Tidal e Deezer. Dubito che esplodano tutti...
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29501
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Jem7 » 21 dicembre 2017 10:23

Morto uno spotify se ne fa un altro, non perché chiudo un servizio la gente riprende a comprare cd
Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Avatar utente
The Healer
Rainbow Warrior
Messaggi: 8235
Iscritto il: 26 marzo 2006 13:10

Re: Spotify

Messaggio da The Healer » 21 dicembre 2017 11:17

Ktulu ha scritto:
gnoppi ha scritto:Godetevelo finché c'è, perchè se va avanti così durerà poco e poi sarà Chapter Eleven.....
Finora ha dati di bilancio imbarazzanti: 3 miliardi di fatturato e 581 milioni di perdita nel 2016, che è un dato pessimo.
Considerando che non è una start-up, ma esiste da un po', e che hanno già 50 milioni di utenti paganti e 140 milioni di iscritti complessivi, mi domando quale sia il numero di utenti necessario per raggiungere il break-even.... mah, a vedere la sua storia finanziaria mi pare un'altra società "alla Tesla".
Ma non è l'unico ad offrire questo tipo di servizio, ci sono dentro anche colossi come Apple, Google ed Amazon, oltre ad altri piu' piccoli come Tidal e Deezer. Dubito che esplodano tutti...
Si dice anche di Tidal che navighi in cattive acque... :sisi:
Avatar utente
gnoppi
Senior Member
Messaggi: 5494
Iscritto il: 20 giugno 2010 11:29
Località: Bareggio (MI)

Re: Spotify

Messaggio da gnoppi » 21 dicembre 2017 13:34

Jem7 ha scritto:Morto uno spotify se ne fa un altro, non perché chiudo un servizio la gente riprende a comprare cd
Mica detto questo. Ragionavo sul fatto che se con quel numero di utenti perdi soldi in tale misura, i casi sono due: o hai sbagliato qualcosa tu nella gestione (in senso lato) o il prodotto non rende, almeno a quei prezzi.
E i big ci mettono poco a mollare un servizio che gli costa...

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
My God, this album is so fucking atrocious. It's the equivalent of shitting on the ceiling. Sure, it's different, and takes some effort, but in the end, it's just shit all the same.
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 48297
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Graz » 3 maggio 2018 15:23

http://www.metal.it/note.aspx/56832/spo ... a-rischio/

me ne faccio poche di pippe
non succede, ma se succede...
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
None
Zu Nuddu
Messaggi: 17173
Iscritto il: 26 febbraio 2010 18:18

Re: Spotify

Messaggio da None » 3 maggio 2018 15:34

da consumatore wired (ovvero ascolto musica online solo dal pc e MAI dal cellulare) Bandcamp tutta la vita :cornine: :cornine:
tamburelli e cori ula-badula (Graz)
Avatar utente
Ktulu
Esibizionista
Messaggi: 33220
Iscritto il: 7 aprile 2003 12:47
Località: Monza

Re: Spotify

Messaggio da Ktulu » 3 maggio 2018 17:28

Graz ha scritto:http://www.metal.it/note.aspx/56832/spo ... a-rischio/

me ne faccio poche di pippe
non succede, ma se succede...
Il punto è che anche dovesse fallire verrebbe semplicemente rimpiazzato da altre piattaforme che offrono lo stesso servizio... dubito che crolli tutto il mercato dello streaming legale. Per me devono togliere la versione free o renderla pressoché inutile. Se la gente si abitua che la musica sia gratis poi è normale che viene fuori una generazione di capre come quella attuale..
Avatar utente
Re PANIC
Lo RE
Messaggi: 15590
Iscritto il: 28 novembre 2002 13:43
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Re PANIC » 3 maggio 2018 17:32

nn sarà il fallimnento di spotify a far tornare il mercato discografico indietro di 20 anni.
La playlist del forum su spotify, sempre aggiornata, seguitela!!!!

https://play.spotify.com/user/116725052 ... d2PWvB3dCo
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 48297
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Graz » 3 maggio 2018 17:37

no certo
ma se crolla il leader di riferimento sarà comunque una bella botta (e una bella soddisfazione PERSONALE)

"Se la gente si abitua che la musica sia gratis poi è normale che viene fuori una generazione di capre come quella attuale.."

io punto su questo.
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
Soulburner
Let me dream...
Messaggi: 17329
Iscritto il: 9 luglio 2003 11:55

Re: Spotify

Messaggio da Soulburner » 4 maggio 2018 06:57

Graz ha scritto: "Se la gente si abitua che la musica sia gratis poi è normale che viene fuori una generazione di capre come quella attuale.."
La penso allo stesso modo.
Non vedo nulla di male nello streaming, eh.
Ma non completamente gratuito.
Già ne discussi con l'Erotic che aveva fatto l'Abbonamento Premium che, per quanto mi riguarda, è la miglior scelta per riconoscere il valore della musica anche se in streaming.
What can you tell me from the inside?
Avatar utente
Soulburner
Let me dream...
Messaggi: 17329
Iscritto il: 9 luglio 2003 11:55

Re: Spotify

Messaggio da Soulburner » 4 maggio 2018 06:59

Purtroppo non riesco a condividere la visione di Satanika che un artista musicale possa vivere vendendo merchandising e non musica.

Sarò arretrato ma vedo il merchandising come contorno della musica.
What can you tell me from the inside?
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 16257
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Erlik_khan » 4 maggio 2018 07:07

Sì, Graz, ma il tuo video parere o nonsocosa su Spotify è uscito alla fine?
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
None
Zu Nuddu
Messaggi: 17173
Iscritto il: 26 febbraio 2010 18:18

Re: Spotify

Messaggio da None » 27 luglio 2018 11:28

...gli occhiali più cool dell'estate '18....

mavvaffanculova


:bu:
tamburelli e cori ula-badula (Graz)
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 48297
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Graz » 27 luglio 2018 12:07

È fermo tra i video da editare per problemi audio :(

Inviato dal mio ASUS_Z010D utilizzando Tapatalk
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
None
Zu Nuddu
Messaggi: 17173
Iscritto il: 26 febbraio 2010 18:18

Re: Spotify

Messaggio da None » 4 giugno 2019 19:50

Ora si che ti piacerà Graz :sisi:

Ascolto con amici
tamburelli e cori ula-badula (Graz)
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 48297
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Graz » 4 giugno 2019 20:16

:kki:

finalmente :asd:
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
Re PANIC
Lo RE
Messaggi: 15590
Iscritto il: 28 novembre 2002 13:43
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Re PANIC » 5 giugno 2019 10:13

è come un video party di facebook praticamente...
La playlist del forum su spotify, sempre aggiornata, seguitela!!!!

https://play.spotify.com/user/116725052 ... d2PWvB3dCo
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29501
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Jem7 » 10 novembre 2019 23:44

Frank Zappa negli anni '80 aveva "inventato" Spotify :asd:
A PROPOSAL FOR A SYSTEM TO REPLACE PHONOGRAPH RECORD MERCHANDISING

Ordinary phonograph record merchandising as it exists today is a stupid process which concerns itself essentially with moving pieces of plastic, wrapped in pieces of cardboard, from one location to another.

These objects, in quantity, are heavy and expensive to ship. The manufacturing process is complicated and crude. Quality control for the stamping of the discs is an exercise in futility. Dissatisfied customers routinely return records because they are warped and will not play.

New digital technology may eventually solve the warpage problem and provide the consumer with better quality sound in the form of compact discs [CDs]. They are smaller, contain more music and would, presumably, cost less to ship. . . but they are much more expensive to buy and manufacture. To reproduce them, the consumer needs to purchase a digital device to replace his old hi-fi equipment (in the seven-hundred-dollar price range).

The bulk of the promotional effort at every record company today is expended on 'NEW MATERIAL' . . . the latest and the greatest of whatever the cocaine-tweezed rug-munchers decide to inflict on everybody this week.

More often than not, these 'aesthetic decisions' result in mountains of useless vinyl/cardboard artifacts which cannot be sold at any price, and are therefore returned for disposal and recylcing. These mistakes are expensive.

Put aside momentarily the current method of operation and think what is being wasted in terms of GREAT CATALOG ITEMS, squeezed out of the marketplace because of limited rack space in retail outlets, and the insatiable desire of quota-conscious company reps to fill every available slot with this week's new releases.

Every major record company has vaults full of (and perpetual rights to) great recordings by major artists in many categories which might still provide enjoyment to music consumers if they were made available in a convenient form.

MUSIC CONSUMERS LIKE TO CONSUME MUSIC. . . NOT SPECIFICALLY THE VINYL ARTIFACT WRAPPED IN CARDBOARD.

It is our proposal to take advantage of the positive aspects of a negative trend afflicting the record industry today: home taping of material released on vinyl.

First of all, we must realize that the taping of albums is not necessarily motivated by consumer 'stinginess.' If a consumer makes a home tape from a disc, that copy will probably sound better than a commercially manufactured high-speed duplication cassette legitimately released by the company.



We propose to acquire the rights to digitally duplicate THE BEST of every record company's difficult-to-move Quality Catalog Items [Q.C.I.], store them in a central processing location, and have them accessible by phone or cable TV, directly patchable into the user's home taping appliances, with the option of direct digital-to-digital transfer to the F-l (SONY consumer-level digital tape encoder), Beta Hi-Fi, or ordinary analog cassette (requiring the installation of a rentable D-A converter in the phone itself. . . the main chip is about twelve dollars).

All accounting for royalty payments, billing to the consumer, etc., would be automatic, built into the software for the system.

The consumer has the option of subscribing to one or more 'special interest category,' charged at a monthly rate, WITHOUT REGARD FOR THE QUANTITY OF MUSIC THE CUSTOMER WISHES TO TAPE.

Providing material in such quantity at a reduced cost could actually diminish the desire to duplicate and store it, since it would be available any time day or night.

Monthly listings could be provided by catalog, reducing the on-line storage requirements of the computer. The entire service would be accessed by phone, even if the local reception is via TV cable.

One advantage of the TV cable is: on those channels where nothing ever seems to happen (there's about seventy of them in L.A.), a visualization of the original cover art, including song lyrics, technical data, etc., could be displayed while the transmission is in progress, giving the project an electronic whiff of the original point-of-purchase merchandising built into the album when it was 'an album,' since there are many consumers who like to fondle & fetish the packaging while the music is being played.

In this situation, Fondlement & Fetishism Potential [F.F.P.] is supplied, without the cost of shipping tons of cardboard around.

Most of the hardware devices are, even as you read this, available as off-the-shelf items, just waiting to be plugged into each other in order to put an end to the record business as we now know it.
http://pierroule.com/ZappaRealBook/TheRFZBook.htm
Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2940
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Coren » 16 dicembre 2019 23:33

Ho fatto da poco l'abbonamento famiglia, sono francamente basito dal bassissimo numero di riproduzioni dei pezzi...
Ascoltavo ieri i Blood Ceremony, con i pezzi che erano nelle centinaia di migliaia, e mi sembravano poco, ora sto ascoltando Kaleidoscope dei Transatantic, l'opener che è il più "cliccato" ha meno di 5000 riproduzioni...
Ma come cazzo è possibile...?
:(
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Jem7
misanthrope
Messaggi: 29501
Iscritto il: 28 novembre 2002 16:48
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Jem7 » 17 dicembre 2019 00:31

31:54 min di canzone...
Toglietemi tutto, ma non il mio :asd:

Se fossi foco amerei le foche
Ma sono fico...
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2940
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Coren » 17 dicembre 2019 09:32

Si ok, non e' molto spotify oriented, ma e' comunque la piu' ascoltata (dell'album) e ha POCHISSIME riproduzioni.
Halo di Beyonce (bellissimo pezzo per carita') ne ha 700 milioni.
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 10130
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: Spotify

Messaggio da AntonioC. » 17 dicembre 2019 09:44

Se non errro i Transatlantic da poco sono sbarcati su Spotify.
in ogni caso scoltiamo musica di nicchia e le poche riproduzioni sono lì a dimostrarlo.
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
ELASTIKO
greatest hits
Messaggi: 31413
Iscritto il: 11 marzo 2005 21:55
Località: Three ZZ Anus

Re: Spotify

Messaggio da ELASTIKO » 17 dicembre 2019 10:08

Coren ha scritto:
17 dicembre 2019 09:32

Halo di Beyonce (bellissimo pezzo per carita') ne ha 700 milioni.
#egraziealcazzo :asd:
by the best, no negativity, no weakness, no acquiscence to fear or disaster, no errors of ignorance, no evasion from reality
ideals are bulletproof
RANDY PAUSCH
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 10130
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: Spotify

Messaggio da AntonioC. » 17 dicembre 2019 10:09

I Ghost quante riproduzioni hanno?
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2940
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Coren » 17 dicembre 2019 10:14

ELASTIKO ha scritto:
17 dicembre 2019 10:08
Coren ha scritto:
17 dicembre 2019 09:32

Halo di Beyonce (bellissimo pezzo per carita') ne ha 700 milioni.
#egraziealcazzo :asd:
Si, si, era per avere un metro di confronto...

I pezzi di Symbolic dei Death ne hanno comunque milioni, per citare un album di un genere di "nicchia", ma comunque seminale.
Ok i Transatlantic di nicchia ma sticazzi, sono tutti musicisti molto famosi nella loro nicchia.
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 10130
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: Spotify

Messaggio da AntonioC. » 17 dicembre 2019 10:18

L'hai detto "seminale".
Sicuramente pure Metallica, Iron Maiden e quelli più famosi hanno milioni e milioni di ascolti, ma i Transatlantic no, a maggior ragione se stanno da poco.
Devi confrontare con altri dischi di Portnoy , Neal Morse, Trewavas e Stolt per avere una proporzione.
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2940
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Coren » 17 dicembre 2019 10:19

Tutta sta mia curiosita' e' nata dal fatto che con l'attuale "monte soldi" di Spotify un milione di riproduzioni valgono 6000 dollari.

A differenza del Graz io penso che Spotify (a pagamento), sia un buon modello, ma gli utenti paganti sono troppo pochi ancora.
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Fenix
Senior Member
Messaggi: 3875
Iscritto il: 21 aprile 2010 15:15
Località: 25036
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Fenix » 17 dicembre 2019 11:39

La grandissima parte del popolo crede ancora fermamente che pagare una decina di euro per potersi ascoltare di tutto ed ovunque sia troppo, una ladrata.
Time is a never ending journey
Love is a never ending smile
Give me a sign to build a dream on
Dream on...


The Fenix Pit
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2940
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Coren » 17 dicembre 2019 15:43

Un mio amico sostiene ad esempio che non ha senso pagare Spotify perche' agli autori va poca roba.
A me sembra una scusa per non pagare.
Pero' vabbe', lui va a tanti concerti, quindi lo perdono.
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Joe_Caltotip
Senior Member
Messaggi: 2048
Iscritto il: 31 gennaio 2010 02:45
Località: torino

Re: Spotify

Messaggio da Joe_Caltotip » 17 dicembre 2019 15:46

a tal proposito vi invito a sentire le riflessioni di un musicista a proposito dello spotify

phpBB [video]
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2940
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Coren » 17 dicembre 2019 16:58

Sono a lavoro non ho potuto guardare, quando sono a casa lo faro' senz'altro.
Il nocciolo sta nel 0.0029 dollari per stream.
Quel numero dipende dal monte "soldi" che Spotify ha, e da quando in percentuale devolve agli autori (il resto lo tiene per se').
Attualmente quel numero vale 0.0060, ossia il doppio, e lo share agli autori e' il 70%.
Ed e' tutta qui la questione secondo me, Spotify deve aumentare la fetta di pubblico pagante.
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Fenix
Senior Member
Messaggi: 3875
Iscritto il: 21 aprile 2010 15:15
Località: 25036
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Fenix » 17 dicembre 2019 17:36

Difficile per loro quando un concorrente forte come Amazon mette a disposizione dei suoi clienti Prime (ovvero gente che ha già pagato) buona parte della sua libreria musicale, cosa che incontra già le preferenze e necessità della maggioranza dei suoi (e non solo) utenti.
Time is a never ending journey
Love is a never ending smile
Give me a sign to build a dream on
Dream on...


The Fenix Pit
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2940
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Coren » 17 dicembre 2019 17:55

Cmq ho detto una cagata, il prezzo per riproduzione dipende dal prezzo unitario e dalla percentuale di share.
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 48297
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Graz » 17 dicembre 2019 18:25

Anche per la percentuale ascoltata dell'intera durata e non solo

Inviato dal mio Mi A3 utilizzando Tapatalk

Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
Coren
Senior Member
Messaggi: 2940
Iscritto il: 17 dicembre 2002 20:04
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Coren » 18 dicembre 2019 10:48

Graz ha scritto:
17 dicembre 2019 18:25
Anche per la percentuale ascoltata dell'intera durata e non solo

Inviato dal mio Mi A3 utilizzando Tapatalk
Cioè spiega, sono curioso...

P.S. I The Tangenti non se li caga nessuno... :bu:
"I Sartan, essi sono la causa di ogni male"
"Forse, o forse il male è dentro di noi..."
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 48297
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Spotify

Messaggio da Graz » 18 dicembre 2019 10:56

Beh nel senso che tu inizi l'ascolto di un brano poi dopo 10 secondi salti...ti vale come numero di stream ma a livello di introiti è zero. Uguale identico a YouTube, se guardi un mio video per pochi secondi (in percentuale rispetto alla lunghezza totale) e poi skippi o chiudi io vedo un +1 come visualizzazioni ma 0 centesimi.

Paradossalmente i miei video lunghi (sopra 30 Min) hanno una ratio di stay più alta dei video sotto i 10 minuti...

Inviato dal mio Mi A3 utilizzando Tapatalk


Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
None
Zu Nuddu
Messaggi: 17173
Iscritto il: 26 febbraio 2010 18:18

Re: Spotify

Messaggio da None » 18 dicembre 2019 11:20

ma l'introito ce l'hai se arrivo alla fine o se ne vedo almeno una parte? che so, se supero il 50% del video...
tamburelli e cori ula-badula (Graz)
Rispondi