Thread ufficiale GAS!

Siete musicisti? Discutete dei vostri deliri tecno/estetici qui dentro.
Avatar utente
Cotlod
qualcosa
Messaggi: 5042
Iscritto il: 22 dicembre 2004 12:49
Località: Roma

Re: Thread ufficiale GAS!

Messaggio da Cotlod » 21 aprile 2020 08:14

Definisci fascia bassa.
Ad ogni modo: ho suonato per tutta la vita su una chitarra da 300.000 lire e non penso che suonerei meglio su una chitarra di fascia alta. Cheap is the way.
Definisci fascia bassa.
"C'era una vorta tutto quer che c'era..."
Avatar utente
The Philosopher
°\(-.-)/°
Messaggi: 8118
Iscritto il: 18 aprile 2005 16:28
Località: Cagliari

Re: Thread ufficiale GAS!

Messaggio da The Philosopher » 22 aprile 2020 12:12

Cotlod ha scritto:Definisci fascia bassa.
Ad ogni modo: ho suonato per tutta la vita su una chitarra da 300.000 lire e non penso che suonerei meglio su una chitarra di fascia alta. Cheap is the way.
Definisci fascia bassa.
Fascia bassa è quando la chitarra costa meno delle farine che compra l'erotico.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

NON RITENGO ANTONIO GIORGIO UN BUON CANTANTE
Avatar utente
Cotlod
qualcosa
Messaggi: 5042
Iscritto il: 22 dicembre 2004 12:49
Località: Roma

Re: Thread ufficiale GAS!

Messaggio da Cotlod » 22 aprile 2020 12:46

A parte gli scherzi, cosa ti serve?
E' una curiosità la mia, sono decenni che non mi interesso di strumentazione, però vorrei capire cosa ti spinge a voler cambiare.
"C'era una vorta tutto quer che c'era..."
Avatar utente
The Philosopher
°\(-.-)/°
Messaggi: 8118
Iscritto il: 18 aprile 2005 16:28
Località: Cagliari

Re: Thread ufficiale GAS!

Messaggio da The Philosopher » 22 aprile 2020 12:54

Cotlod ha scritto:
22 aprile 2020 12:46
A parte gli scherzi, cosa ti serve?
E' una curiosità la mia, sono decenni che non mi interesso di strumentazione, però vorrei capire cosa ti spinge a voler cambiare.
No in realtà non voglio cambire, è che la chitarra e tutta la strumentazione sono rimaste in Italia mentre ora vivo all'estero. Mi potresti giustamente dire di portarmi la chitarra qui, ma mi piace di più l'idea di avere sempre la mia cara vecchia chitarra compagna di mille avventure nella casa in cui sono cresciuto piuttosto che farle fare un volo, mi piace trovarla lì quando torno. Tanto non ho velleità, mi basta avere un legno che suoni, lo attacco al computer con l'interfaccia audio, due casse, due plug-in (che peraltro ai giorni nostri son diventati incredibili) e sono a posto per giocarci. Anche perché non va sottovalutato il fatto che sono un morto di fame.

Per il momento sarei orientato su questa: https://www.thomann.de/it/jackson_js22_ ... _stain.htm perché ha la tastiera in acero e a parità di mediocrità è carina d vedere. Devo risolvere il dilemma delle casse studio in fascia economica, quelle che stanno su Thomann sotto i 100 euro vengono recensite come casse per computer, non come monitor.
NON RITENGO ANTONIO GIORGIO UN BUON CANTANTE
Avatar utente
Cotlod
qualcosa
Messaggi: 5042
Iscritto il: 22 dicembre 2004 12:49
Località: Roma

Re: Thread ufficiale GAS!

Messaggio da Cotlod » 22 aprile 2020 13:07

Ok, grazie per la risposta.

Io non ho più una chitarra elettrica da quanto, ormai 6 anni fa, mi hanno rubato una buona parte di strumentazione: la chitarra (questo mi ha rotto il cuore), una tastiera insomma, un ampli RS Technology Jam150 (subito ricomprato) e un Marhsall JCM1000 combo (questo mi ha fatto parecchio male, ma meno della chitarra).
Dopo quel fatto decisi di dedicarmi allo studio dello Stick (per cui ho ricomprato il JAM150) che, per fortuna, quella sera non avevo portato con me.
Altrimenti non sarei qui a scrivere.

Se dovessi mai ricomprare una chitarra mi butterei su qualcosa anni '80 o al massimo '90.
No pickup aggressivi e no forme aggressive.
Il sogno sarebbe una vecchia Steinberger ma è appunto un sogno e magari se la suonassi mi farebbe schifo.
"C'era una vorta tutto quer che c'era..."
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 49851
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Thread ufficiale GAS!

Messaggio da Graz » 22 aprile 2020 13:43

Dov'è che ti hanno rubato ste cose?

Inviato dal mio Mi A3 utilizzando Tapatalk

Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
Cotlod
qualcosa
Messaggi: 5042
Iscritto il: 22 dicembre 2004 12:49
Località: Roma

Re: Thread ufficiale GAS!

Messaggio da Cotlod » 22 aprile 2020 15:36

Graz, hai presente Eataly in zona Ostiense?
La strada sul lato opposto all'ingresso, quella lunga e scarsamente illuminata.

La sera prima avevo suonato ad un locale di Testaccio; tornando a casa, a notte fonda, non ho scaricato la macchina ma l'ho messa in garage e sono andato a dormire.
Il giorno successivo quindi, per una serie di circostanze che non sto a spiegare, non ho avuto tempo di scaricare la macchina e me ne sono andato in giro bello carico.
La sera vado appunto a mangiare da Eataly, torno alla macchina verso le 21 e trovo la sorpresa.
Per aprire hanno forzato la portiera, il danno minore.
Non voglio dire che c'era scritto "ciao ciao dagli zingari" ma, insomma, l'ho pensato.

Chiaro che è colpa mia che non tolto gli strumenti dalla macchina, però checcazzo in tanti anni è stata la prima (l'unica :...: ) volta.
"C'era una vorta tutto quer che c'era..."
Avatar utente
Coroner
Grin
Messaggi: 26903
Iscritto il: 29 marzo 2006 14:28
Contatta:

Re: Thread ufficiale GAS!

Messaggio da Coroner » 22 aprile 2020 18:18

io da tempo ho puntato questa:

https://www.thomann.de/it/esp_ltd_ec_256_snow_white.htm

ma finchè non riesco a vendere la mia Jackson RR scrausa non ho il coraggio di portarmi in casa un altro strumento.
:ciuccia:
"Chili di silenzio sulla nostra pena, grande regina dell'incubo che verrà."
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47759
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: Thread ufficiale GAS!

Messaggio da rabe » 22 aprile 2020 23:54

The Philosopher ha scritto:
22 aprile 2020 12:54
Cotlod ha scritto:
22 aprile 2020 12:46
A parte gli scherzi, cosa ti serve?
E' una curiosità la mia, sono decenni che non mi interesso di strumentazione, però vorrei capire cosa ti spinge a voler cambiare.
No in realtà non voglio cambire, è che la chitarra e tutta la strumentazione sono rimaste in Italia mentre ora vivo all'estero. Mi potresti giustamente dire di portarmi la chitarra qui, ma mi piace di più l'idea di avere sempre la mia cara vecchia chitarra compagna di mille avventure nella casa in cui sono cresciuto piuttosto che farle fare un volo, mi piace trovarla lì quando torno. Tanto non ho velleità, mi basta avere un legno che suoni, lo attacco al computer con l'interfaccia audio, due casse, due plug-in (che peraltro ai giorni nostri son diventati incredibili) e sono a posto per giocarci. Anche perché non va sottovalutato il fatto che sono un morto di fame.

Per il momento sarei orientato su questa: https://www.thomann.de/it/jackson_js22_ ... _stain.htm perché ha la tastiera in acero e a parità di mediocrità è carina d vedere. Devo risolvere il dilemma delle casse studio in fascia economica, quelle che stanno su Thomann sotto i 100 euro vengono recensite come casse per computer, non come monitor.
Philo, ti capisco, oh come ti capisco...
Io ho cambiato 3 continenti, e quindi ho cambiato 3 bassi e chitarre.
Ma su una cosa sono sempre rimasto costante (e qui ti rispondo), la marca: Ibanez.
Ottimi strumenti, con prezzi piu' che popolari.
Non sono mai rimasto deluso dall'Ibanez.
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Rispondi