quattr is megl che six - il topic del bass pride

Siete musicisti? Discutete dei vostri deliri tecno/estetici qui dentro.
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 17 aprile 2011 23:56

Joe_Caltotip ha scritto:
quel maledetto.
però ha un taglio di capelli verametne ignobile, ecco :sisi:
Ah, ma lo frego sai?
Mi sono scaricato i tabs, stasera mi ci applico e lo sistemo io. Poi vediamo chi fa il figo... :sisi:
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 10 maggio 2011 16:28

Ok, ieri sera ci ho provato a suonarla... E' imposibile... :(
Claypool e' uno di quelli che ti fa perdere la voglia di suonare, la stima verso se stessi e la forza di vivere viene a mancare...
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Joe_Caltotip
Senior Member
Messaggi: 2053
Iscritto il: 31 gennaio 2010 02:45
Località: torino

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Joe_Caltotip » 10 maggio 2011 17:27

il ragazzino deve morire.
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 10 maggio 2011 17:34

Joe_Caltotip ha scritto:il ragazzino deve morire.
E' inutile, perche' rimane l'originale...





























...che vedro' esattamente fra 15 giorni. :strafa: :strafa: :kki:
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12530
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Squall » 16 maggio 2011 14:28

Joe_Caltotip ha scritto:
phpBB [video]


lo odio :mad:
ritmicamente non è perfetto... e nell'assolino a 2:10 si vede che non è proprio Geddy Lee... :o


pur restando un succhiacazzi
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 16 maggio 2011 15:32

Squall ha scritto:
Joe_Caltotip ha scritto:
phpBB [video]


lo odio :mad:
ritmicamente non è perfetto... e nell'assolino a 2:10 si vede che non è proprio Geddy Lee... :o


pur restando un succhiacazzi
Geddy Lee non mi e' mai piaciuto piu' di tanto :sisi:
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 13 giugno 2011 16:35

Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
MIKE5150
Mr deathrockerstonerfreak
Messaggi: 6357
Iscritto il: 30 agosto 2009 18:07
Località: Lowland, bassa Po

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da MIKE5150 » 15 giugno 2011 15:41

rabe ha scritto:Ma quanto e' bello? http://www.guitarcenter.com/Warwick-Thu ... 1150397.gc
:strafa: mecry
Non vedo niente :(
Mi faccio i profiteroles perchè così se vomito lo faccio dolcemente.
Odore di benzina,di olio motore e plastiche intonse trovano la loro perfezione solo se uniti al profumo di fica.
♠Sacra Alleanza della Costina●Grigliatore♠
Avatar utente
lelets
Senior Member
Messaggi: 24870
Iscritto il: 23 novembre 2005 11:12

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da lelets » 15 giugno 2011 15:49

rabe ha scritto:...e come dimenticare gli Intronaut:

phpBB [video]
vado a vederli stasera :sisi:
12.02.13Detto questo, cerco di non postare più perché Ravenheart mi fa incazzare come una iena e parlare con lui è come parlare ad una pietra pomice, e non voglio rischiare di essere bannato ( Philosopher) :allah: jem888
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 15 giugno 2011 16:10

lelets ha scritto:
rabe ha scritto:...e come dimenticare gli Intronaut:

phpBB [video]
vado a vederli stasera :sisi:
Grande Lele!! :cornine:
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
lelets
Senior Member
Messaggi: 24870
Iscritto il: 23 novembre 2005 11:12

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da lelets » 15 giugno 2011 16:13

http://etnoblog.org/?p=4491

ma a dire il vero li conosco poco,ma visto che a trieste non fanno nulla approfitto quando c'è qualcosa di decente
12.02.13Detto questo, cerco di non postare più perché Ravenheart mi fa incazzare come una iena e parlare con lui è come parlare ad una pietra pomice, e non voglio rischiare di essere bannato ( Philosopher) :allah: jem888
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 15 giugno 2011 16:19

Basso a 11 corde:
phpBB [video]

:eek: :eek:
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 15 giugno 2011 16:22

Uno che non e' capace... :|

phpBB [video]
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Månehav
Senior Member
Messaggi: 8875
Iscritto il: 12 aprile 2011 16:22

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Månehav » 15 giugno 2011 16:23

phpBB [video]


sempre lui con lo stesso basso :meghy:
Avatar utente
MIKE5150
Mr deathrockerstonerfreak
Messaggi: 6357
Iscritto il: 30 agosto 2009 18:07
Località: Lowland, bassa Po

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da MIKE5150 » 15 giugno 2011 16:27

rabe ha scritto:Basso a 11 corde:
:eek: :eek:
Ma è un Chapman Stick, cioè non mi sembra sta novità, sbaglio?
Mi faccio i profiteroles perchè così se vomito lo faccio dolcemente.
Odore di benzina,di olio motore e plastiche intonse trovano la loro perfezione solo se uniti al profumo di fica.
♠Sacra Alleanza della Costina●Grigliatore♠
Avatar utente
Månehav
Senior Member
Messaggi: 8875
Iscritto il: 12 aprile 2011 16:22

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Månehav » 15 giugno 2011 16:31

MIKE5150 ha scritto:
rabe ha scritto:Basso a 11 corde:
:eek: :eek:
Ma è un Chapman Stick, cioè non mi sembra sta novità, sbaglio?
:nono: questo e' il chapman stick, quello e' un basso ad 11 corde

phpBB [video]
Avatar utente
Cotlod
qualcosa
Messaggi: 5044
Iscritto il: 22 dicembre 2004 12:49
Località: Roma

Messaggio da Cotlod » 15 giugno 2011 17:06

Scusate, l'ho già postato nel topic disgustorama ma merita....
phpBB [video]
:rip
:rip

ps :rip
"C'era una vorta tutto quer che c'era..."
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 15 giugno 2011 17:12

MIKE5150 ha scritto:
rabe ha scritto:Basso a 11 corde:
:eek: :eek:
Ma è un Chapman Stick, cioè non mi sembra sta novità, sbaglio?
:nono:
Immagina un basso normale.
Adesso aggiungi 7 corde.
Quello e' un basso a 11 corde.
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re:

Messaggio da rabe » 15 giugno 2011 17:13

Cotlod ha scritto:Scusate, l'ho già postato nel topic disgustorama ma merita....
phpBB [video]
:rip
:rip

ps :rip
burzz :rip
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
FranziHWQ
Speedfreak!
Messaggi: 3012
Iscritto il: 28 novembre 2002 14:58
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da FranziHWQ » 3 agosto 2011 17:04

Cari colleghi groovemakerz, guidato dal buon Rabe sono approdato a questo thread, che non avevo ancora scoperto (questo tanto per sottolineare la visibilità della sezione dedicata ai musicisti).
Sperando di fare cosa gradita, vi riporto il testo di un mio intervento nella sezione G.A.S. riguardante l’oggetto del desiderio di molti bassisti: il Sansamp e le differenze fra la versione Programmable e quella “classica” BDDI.

****
Utilizzo il Sansamp BDDI - come pedale vero e proprio piuttosto che come preamp - da qualche anno e ne sono enormemente soddisfatto.
Dal momento che la mia pedaliera è andata crescendo ed appesantendosi, si è palesata la necessità di assemblare una “pedaliera da viaggio” per quelle trasferte in cui viaggiamo con l’aereo.
Dopo aver spulciato l’internet tutto ho scoperto l’esistenza di tale Sansamp programmabile, che la stessa Tech 21 spacciava come ASSOLUTAMENTE identico al mio BDDP con la sola differenza di mettere a disposizione tre switch a cui assegnare altrettanti suoni.
Felice come una pasqua e rassicurato dalle parole della casa produttrice (a 32 anni ancora non ho imparato la morale racchiusa nel proverbio: “oste, er vino è bono?”), l’ho ordinato senza neanche provarlo.
Sì, sono un coglione, non girate il coltello nella piaga.
Contestualmente, ho proposto al bassista di un mio caro amico di comprare il mio vecchio Sansamp, in modo da poter ammortizzare le spese del nuovo acquisto.
Fortunatamente non mi sono bruciato completamente il cervello ed, essendo il Sansamp parte fondamentale del mio suono, ho optato per cedere il vecchio pedalino solo una volta acquisito il nuovo modello.
Una volta completata la transazione con il negozio mi è venuto spontaneo fare la prova che avrei dovuto eseguire in sede di collaudo del potenziale acquisto e:

1) UGUALI UN CAZZO!
2) A parità di preset, i due S.Amp si comportano in maniera molto differente, quindi ho dovuto ricrearmi il suono da zero, sfruttando le caratteristiche del nuovo modello. E’ quasi come se si trattasse di un pedale diverso;
3) Il nuovo modello suona più “attufato”, meno valvolare e “punchy”, specialmente sulle frequenze alte, rispondendo in maniera totalmente differente (ma non peggiore) alla saturazione del segnale tramite il potenziometro “drive”.

Intendiamoci, si tratta di un prodotto che vale ogni euro del proprio prezzo e, se non avessi mai provato il modello precedente, sarei rimasto assolutamente soddisfatto dalla mia scelta. Resta il fatto che la differenza di timbro c’è ed è palese, il che non rappresenta questo grande problema dal vivo, dove il Programmable si comporta in maniera eccellente avendo una natura più compressa ed “ignorante” rispetto alla controparte (quindi si crea spazio nel mix a spintoni), ma potrebbe andare a detrimento del mio suono in sede di registrazione in studio.
Una volta giunto a queste conclusioni ho deciso di tenermi anche il Sansamp classico e mi sono regolato così:
- quando porto la pedaliera completa utilizzo il Sansamp BDDI per il mio suono standard, l’XXL per le rarissime parti distorte (principalmente stacchi) ed un canale del Programmabile per il suono “da svisata” che successivamente passa per il chorus;
- quando porto la pedaliera “light” utilizzo tutti e tre i canali del S-amp programmabile per avere il suono standard (che ho ricreato in maniera quasi identica), il pulito da svisata ed il tono saturo per gli stacchi ed alcune frasi.
Rock 'n' roll ain't worth the name if it don't make you strut
(Lemmy said)
Avatar utente
Mordred
Finding the same old fears
Messaggi: 16386
Iscritto il: 18 gennaio 2005 19:20

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Mordred » 21 agosto 2011 14:54

voglio confessarvi una cosa...mi sto intrippando ad imparare a suonare il basso...
Mordred non sa quello che vuole ma (forse) sa come ottenerlo.
by Orphen a.k.a. Phantom


c'è per tutti un colpo, per tutti un coltello.

sui cuori in fiamme ci si arrampica con le carezze...

Last.fm
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 21 agosto 2011 17:37

Mordred ha scritto:voglio confessarvi una cosa...mi sto intrippando ad imparare a suonare il basso...
:cornine:

Allora ascoltati tutta la discografia dei Primus, poi torna qui :sisi:
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Mordred
Finding the same old fears
Messaggi: 16386
Iscritto il: 18 gennaio 2005 19:20

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Mordred » 21 agosto 2011 17:40

conosco quel bassista...se voglio iniziare a suonarlo è per fare qualcosa di fusion e/o basso e ampli e nient'altro.
Mordred non sa quello che vuole ma (forse) sa come ottenerlo.
by Orphen a.k.a. Phantom


c'è per tutti un colpo, per tutti un coltello.

sui cuori in fiamme ci si arrampica con le carezze...

Last.fm
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 21 agosto 2011 17:54

phpBB [video]

Ecco
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
moonlit knight
Stan
Messaggi: 14602
Iscritto il: 10 novembre 2005 17:10

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da moonlit knight » 21 agosto 2011 17:58

Mordred ha scritto:se voglio iniziare a suonarlo è per fare qualcosa di fusion
allora ne riparliamo fra una decina d'anni, se va bene. :D
Il contenuto di questo post è un’opinione, non la verità assoluta. Se vi interessa la verità, l'aula di filosofia del professor Tyre è in fondo al corridoio.
Siete noiosi e polemici come pochi al mondo. Powered by Graz
Avatar utente
Mordred
Finding the same old fears
Messaggi: 16386
Iscritto il: 18 gennaio 2005 19:20

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Mordred » 21 agosto 2011 20:43

non intendo mica suonare come il bassista di jamiroquai!
phpBB [video]


mi piace troppo "il riff" da 0:12 a 0:15
Mordred non sa quello che vuole ma (forse) sa come ottenerlo.
by Orphen a.k.a. Phantom


c'è per tutti un colpo, per tutti un coltello.

sui cuori in fiamme ci si arrampica con le carezze...

Last.fm
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 21 agosto 2011 21:16

Devi farne di strada...
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Mordred
Finding the same old fears
Messaggi: 16386
Iscritto il: 18 gennaio 2005 19:20

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Mordred » 21 agosto 2011 21:25

tra l'altro è un pezzone questo che ho postato di jamiroquai
Mordred non sa quello che vuole ma (forse) sa come ottenerlo.
by Orphen a.k.a. Phantom


c'è per tutti un colpo, per tutti un coltello.

sui cuori in fiamme ci si arrampica con le carezze...

Last.fm
Avatar utente
Erotic.Nightmares
Coltivatore diretto delle sei corde
Messaggi: 17739
Iscritto il: 11 aprile 2005 09:51
Località: Genova - Lagaccio Avenue

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Erotic.Nightmares » 22 agosto 2011 11:09

Mordillo gli Jamiroquai non c'entrano un cazzo con la fusion, semmai col funky e l'acid jazz. E in ogni caso per arrivare ai livelli di Paul Turner (o di Fyffe, a seconda del periodo al quale ti riferisci parlando del "bassista di Jamiroquai") ne devi mangiare di pastasciutta.... :D

Se vuoi orientarti sulla fusion parti da Hugh Hopper con i Soft Machine....tanto per dirne uno a caso e non andare sempre sul solito Pastorius.
Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va alla morte (tiè...)
Tonica, terza, quinta, settima diminuita. Resta dunque irrisolto l'accordo della mia vita?
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 22 agosto 2011 15:42

Erotic.Nightmares ha scritto:Mordillo gli Jamiroquai non c'entrano un cazzo con la fusion, semmai col funky e l'acid jazz. E in ogni caso per arrivare ai livelli di Paul Turner (o di Fyffe, a seconda del periodo al quale ti riferisci parlando del "bassista di Jamiroquai") ne devi mangiare di pastasciutta.... :D

Se vuoi orientarti sulla fusion parti da Hugh Hopper con i Soft Machine....tanto per dirne uno a caso e non andare sempre sul solito Pastorius.
Anche perche' il solito Pastorius ha rotto il cazzo.
Ecco l'ho detto. :o
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Erotic.Nightmares
Coltivatore diretto delle sei corde
Messaggi: 17739
Iscritto il: 11 aprile 2005 09:51
Località: Genova - Lagaccio Avenue

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Erotic.Nightmares » 22 agosto 2011 15:58

rabe ha scritto:Anche perche' il solito Pastorius ha rotto il cazzo.
Ecco l'ho detto. :o
:sisi:
Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va alla morte (tiè...)
Tonica, terza, quinta, settima diminuita. Resta dunque irrisolto l'accordo della mia vita?
Avatar utente
Mordred
Finding the same old fears
Messaggi: 16386
Iscritto il: 18 gennaio 2005 19:20

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Mordred » 22 agosto 2011 16:53

Erotic.Nightmares ha scritto:Mordillo gli Jamiroquai non c'entrano un cazzo con la fusion, semmai col funky e l'acid jazz. E in ogni caso per arrivare ai livelli di Paul Turner (o di Fyffe, a seconda del periodo al quale ti riferisci parlando del "bassista di Jamiroquai") ne devi mangiare di pastasciutta.... :D

Se vuoi orientarti sulla fusion parti da Hugh Hopper con i Soft Machine....tanto per dirne uno a caso e non andare sempre sul solito Pastorius.
Ho capito, beh cmq sicuramente non roba metalla. Il basso l'ho sempre associato cn appunto il fusion, il jazz improvvisato tipo bebop e altre birichinerie da club privè.
Ieri il buon rabe mi consigliava il paccotto regalotto della ibanez: basso + ampli + aggeggi. Ma non so...
A me piacciono i washburn, almeno esteticamente, non me ne vogliate.
Per l'ampli mi servirebbe una cosa molto tranquilla.
Amplificatori prettamente indicati per il bassi ci sono?!
Mordred non sa quello che vuole ma (forse) sa come ottenerlo.
by Orphen a.k.a. Phantom


c'è per tutti un colpo, per tutti un coltello.

sui cuori in fiamme ci si arrampica con le carezze...

Last.fm
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 22 agosto 2011 17:29

Mordred ha scritto:
Erotic.Nightmares ha scritto:Mordillo gli Jamiroquai non c'entrano un cazzo con la fusion, semmai col funky e l'acid jazz. E in ogni caso per arrivare ai livelli di Paul Turner (o di Fyffe, a seconda del periodo al quale ti riferisci parlando del "bassista di Jamiroquai") ne devi mangiare di pastasciutta.... :D

Se vuoi orientarti sulla fusion parti da Hugh Hopper con i Soft Machine....tanto per dirne uno a caso e non andare sempre sul solito Pastorius.
Ho capito, beh cmq sicuramente non roba metalla. Il basso l'ho sempre associato cn appunto il fusion, il jazz improvvisato tipo bebop e altre birichinerie da club privè.
Ieri il buon rabe mi consigliava il paccotto regalotto della ibanez: basso + ampli + aggeggi. Ma non so...
A me piacciono i washburn, almeno esteticamente, non me ne vogliate.
Per l'ampli mi servirebbe una cosa molto tranquilla.
Amplificatori prettamente indicati per il bassi ci sono?!
Per il Washburn, come ti dicevo, e' un'ottima scelta come inizio: robusto, economico, fatto bene...

Per gli ampli: per suonare in giro e col gruppo usavo un Trace Elliot (questo http://www.miniservice.it/TraceElliotBa ... kerBox.jpg )... Tutti dicono che vadano bene, ma a me mica soddisfava... Cioe', non ha il suono pieno che cerco io nel basso...
Cosa mi ha invece sorpreso, era il mini ampli "da casa" della Peavy (questo http://cachepe.zzounds.com/media/fit,30 ... c88ca2.jpg ) che suonava alla grande.
Dipende anche quello che cerchi: personalmente il basso mi deve muovere l'aria nei polmoni, non deve avere un suono squillante, ma e' una questione di gusti.
Gli Eden spaccano http://www.guitar.com.au/amplifiers/bas ... 5B1%5D.jpg , come anche i Mesa Boogie http://www.rockshop.co.nz/04/web_specia ... 750XYY.jpg ma aspetta di spendere milioni...
Lascia perdere gli Orange http://pmtbristol.co.uk/pmtonline/media/orange-bass.jpg che tolata l'estetica non hanno altro...
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
moonlit knight
Stan
Messaggi: 14602
Iscritto il: 10 novembre 2005 17:10

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da moonlit knight » 22 agosto 2011 21:31

Ho sentito belle cose anche con gli Ashdown, in rapporto qualità-prezzo mi paiono buoni. :sisi:
Il contenuto di questo post è un’opinione, non la verità assoluta. Se vi interessa la verità, l'aula di filosofia del professor Tyre è in fondo al corridoio.
Siete noiosi e polemici come pochi al mondo. Powered by Graz
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 22 agosto 2011 21:57

moonlit ha scritto:Ho sentito belle cose anche con gli Ashdown, in rapporto qualità-prezzo mi paiono buoni. :sisi:
Non saprei... Non mi hanno mai dato l'idea di essere solidi... Pero' non ne ho mai provato uno...
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Joe_Caltotip
Senior Member
Messaggi: 2053
Iscritto il: 31 gennaio 2010 02:45
Località: torino

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Joe_Caltotip » 22 agosto 2011 22:05

quando comprai io l'ampli (poco meno di 2 anni fa) entrai nel negozio con l'idea di prendere ashdown, che consigliavano spassionatamente sul forum di megabass, ma, dopo svariate prove in negozio, ne uscii con un combo hartke perchè lo trovavo più cupo e basso (vale il discorso di rabe della botta alla pancia)
adesso ho quello e me lo tengo, ma col senno di poi prenderei ashdown :sisi:
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 22 agosto 2011 22:28

Joe_Caltotip ha scritto:quando comprai io l'ampli (poco meno di 2 anni fa) entrai nel negozio con l'idea di prendere ashdown, che consigliavano spassionatamente sul forum di megabass, ma, dopo svariate prove in negozio, ne uscii con un combo hartke perchè lo trovavo più cupo e basso (vale il discorso di rabe della botta alla pancia)
adesso ho quello e me lo tengo, ma col senno di poi prenderei ashdown :sisi:
Dipende sempre dal suono che cerchi...
Il mio Trace ad esempio aveva l'equalizzazione che poteva essere controllata al "millimetro", ma per quanto mi sforzassi, non sono mai riuscito ad ottenere il suono che trovavo col petoampli della peavy...
Per il genere che facevamo, che spaziava dai RATM alle sigle dei cartoni andava bene perche' avevo uno spettro piu' o meno ampio di suono, ma sono sicuro che certe frequenze, tipo quella del Si basso ( :strafa: ) non sono mai state toccate...
Rimanendo sul Trace, ho provato anche una doppia cassa piu' testata della Trace, un mostro alto come me, ma di nuovo non mi ha soddisfatto (nonostante spettinasse)...
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
ultimo_bardo
Keeper Of the 7 Strings
Messaggi: 1731
Iscritto il: 17 ottobre 2004 18:33
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da ultimo_bardo » 23 agosto 2011 09:51

Che ne dite dei markbass? Piccola casa produttrice italiana.
Quel paio di combini che ho sentito mi piacciono molto: suono compatto, profondo, ben definito e bella botta.
I'm The Keeper Of The Seven Strings
"se dovete dire le vostre cose non fatevi scudo col cadavere di chi vi avrebbe sputato in faccia." Rizzi - Kowalsky, 07/01/2015
Avatar utente
Cotlod
qualcosa
Messaggi: 5044
Iscritto il: 22 dicembre 2004 12:49
Località: Roma

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da Cotlod » 23 agosto 2011 13:38

Ho suonato con delle testate markbass davvero ottime, come dici tu dal suono profondo e definito. Non so dire il modello comunque pollice a coprire medio e anulare, l'altri due dritti. Così: :cornine:
"C'era una vorta tutto quer che c'era..."
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47797
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: quattr is megl che six - il topic del bass pride

Messaggio da rabe » 23 agosto 2011 15:40

ultimo_bardo ha scritto:Che ne dite dei markbass? Piccola casa produttrice italiana.
Quel paio di combini che ho sentito mi piacciono molto: suono compatto, profondo, ben definito e bella botta.
Lo usa (per bene, beato lui che lo sa fare) un mio amico e ne parla veramente bene: sono solo un po' scettico sul prezzo...
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Rispondi