Effetti, pedali, suoni...

Siete musicisti? Discutete dei vostri deliri tecno/estetici qui dentro.
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 46794
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da rabe » 17 novembre 2014 19:42

Manca un 3d apposito, e si puo' parlarne qua...

Allora, l'ultima volta he mi ero interessato alla questione erano tanti anni fa, in Italia. L'unica cosa che sapevo era che i pedali Boss sono fighi, vanno bene, ma costavano una cifra. Ed infatti, comprai un classico Boss Distortion (che usavo sul basso) per un pacco di soldi...

Ieri, me ne vado da Guitar Center per dare un'occhiata (e ho pure un buono da 30$ da spendere), e mi sono ritrovato un muro di marche sconosciute... Scatolotti metallici e colorati, che solo per la loro bellezza verrebbe da comprarli giusto per collezione... Ad esempio, io sti due li comprerei solo per il colore http://www.guitarcenter.com/Wampler-Ple ... 3056045.gc e http://www.guitarcenter.com/Earthquaker ... 3605409.gc :strafa:
...e questo solo per la scritta http://www.guitarcenter.com/Digitech-DD ... 1124379.gc :tru

Ma al di la dei colori, uno potrebbe benissimo passarci la giornata a provarli tutti...
Giusto per darvi un'idea http://www.guitarcenter.com/Search/Defa ... distortion (e questo solo se cercate per "distortion", se invece fate un ricerca usando "guitar effects" saltano fuori 253 pagine)...
Comunque sia, vista la mia ignoranza piu' totale, ho usato il metodo intuitivo e ho provato un paio di cose che avessero un prezzo abbordabile e la parola metal scritta sullo scatolotto.
Ad esempio ho provato sta roba qua http://www.guitarcenter.com/MXR-M116-Fu ... 1475145.gc e mi sono spettinato sonando Raining blood...
Ho provato anche questo, tra i tanti http://www.guitarcenter.com/MXR-M69-Pri ... 3034492.gc
Comunque sia, ce n'e' per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Alla fine i Boss sono quelli che costano meno e comparati a sti robini piccoli sembrano dei dinosauri: grossi, obsoleti e pure brutti...

(per la cronaca: alla fine non ho preso niente perche' il tempo stringeva e non volevo prendere una cosa alla cazzo)
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
ultimo_bardo
Keeper Of the 7 Strings
Messaggi: 1716
Iscritto il: 17 ottobre 2004 18:33
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da ultimo_bardo » 18 novembre 2014 10:06

Dunque, uno degli assiomi fondamentali dei pedalini è proprio: "stai lontano dal Digitech Death Metal... e già che ci sei dai Digitech in generale."
Nella mia scarsa esperienza ho sentito anche chi usava quel pedalino ed un suono così di merda non l'avevo mai udito prima una zanzara plasticosa che va dallo spompato al saturo a cazzo.
In generale anche gli altri effetti di quella marca non mi piacevano. Per il resto non saprei dirti perchè non ho grande esperienza, ormai uso quasi sempre i software di emulazione di ampli.
I'm The Keeper Of The Seven Strings
"se dovete dire le vostre cose non fatevi scudo col cadavere di chi vi avrebbe sputato in faccia." Rizzi - Kowalsky, 07/01/2015
Avatar utente
Erotic.Nightmares
Coltivatore diretto delle sei corde
Messaggi: 17739
Iscritto il: 11 aprile 2005 09:51
Località: Genova - Lagaccio Avenue

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da Erotic.Nightmares » 18 novembre 2014 10:59

Bardo, quello li è un bassista, cazzo vuoi che capisca di suono e pedalini? Non gli parlare.... :bu:

I pedalini negli ultimi dieci anni hanno vissuto un'evoluzione pazzesca, incredibile. Prima per la massa c'erano solo i Boss, il resto erano solo pedalini artigianali costruiti da scienziati del suono appositamente per musicisti affermati, roba che costava quanto un intero set-up da comune mortale. Poi verso il 2000, con la ricomparsa in commercio dei pedalini Electro-Harmonix (su tutti il famoserrimo Memory Man) è esplosa la moda, tutti hanno scoperto quanto era figo avere un oggetto che tirasse fuori UN solo suono ma bellissimo e tutti gli scienziati che nei loro laboratori segreti sfornavano serie limitatissime rigorosamente fatte su richiesta di questo o quel chitarrista han deciso di uscire allo scoperto e buttare sul mercato le loro creazioni. Bum, creato un nuovo e floridissimo mercato.

CatalinBread, ModTone, Xotic, MXR, Electro-Harmonix, Wampler, Earthquaker, Hotone, Danelectro e altre mille marche producono quelli più avvicinabili......poi c'è il mondo di quelli fatti a mano come gli incredibili Dirty Boy Pedals fatti a mano dal padre di Blues Saraceno che sono cose letteralmente incredibili sotto ogni punto di vista.

Una figata incredbile (idea tanto banale quanto geniale) è la linea di prodotti della PedalTrain. Prima per farti una pedaliera dovevi farti tutto a mano, la base di legno da mettere nel flight-case, i collegamenti, l'alimentazione....era tutto artigianale e una bella rottura di cazzo. Poi è arrivata la PedalTrain che di fatto ha semplicemente reso accessibile a tutti gli strumenti professionali usati da gente come Bradshaw. In pratica ti forniscono supporti, cavetti, alimentatori e tutti quei gadget li che prima i guru dell'elettronica si facevano a mano e tu a casa sei in grado di assemblarti una pedaliera coi controcoglioni. Roba bestiale.

Comunque rabe, tu che sei ammmmmmerigano.....il posto TOP per i pedali è Pedal Geek che ha veramente QUALUNQUE cosa sia mai stata creata nel mondo dei pedali.

Detto questo, io non ne possiedo nemmno uno, faccio tutto con la mia Line6 Spider Valve MkII :rip
Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va alla morte (tiè...)
Tonica, terza, quinta, settima diminuita. Resta dunque irrisolto l'accordo della mia vita?
Avatar utente
ultimo_bardo
Keeper Of the 7 Strings
Messaggi: 1716
Iscritto il: 17 ottobre 2004 18:33
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da ultimo_bardo » 18 novembre 2014 11:44

Ma dai, pora stela, non lo trattare male così. Si sta ravvedendo, sta capendo che oltre a far ballare dei cavi del telefono tirati su un asse da stiro c'è di meglio, se lo infami così lo spaventi e usa la chitarra che ha comprato come pagaia da canoa. Dobbiamo aiutarlo ad integrarsi.
Mmm... rabuccio, il pedale ti serve per la chitarra o per il basso? La Boss ad esempio, per alcuni prodotti, fa due versioni dello stesso effetto: una per basso e una per chitarra.
I'm The Keeper Of The Seven Strings
"se dovete dire le vostre cose non fatevi scudo col cadavere di chi vi avrebbe sputato in faccia." Rizzi - Kowalsky, 07/01/2015
Avatar utente
Ale
se-le-brescion
Messaggi: 4186
Iscritto il: 9 giugno 2005 11:19
Località: Recco
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da Ale » 18 novembre 2014 11:47

Ancora ricordo quando andai a comprare la Zoom Player Pro 4040 e la faccia del commesso quando alla domanda "che chitarra vuoi per provarla?" risposi "dammi un Fender Jazz che è meglio" :D

(il bello che che quel pezzo di plastica funziona ancora a vent'anni dall'acquisto)
keep calm & sticazzi

siamo molto più cialtroni di quanto vorremmo
Avatar utente
ultimo_bardo
Keeper Of the 7 Strings
Messaggi: 1716
Iscritto il: 17 ottobre 2004 18:33
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da ultimo_bardo » 18 novembre 2014 11:53

Le zoom :kki:
Io ho ancora una vecchia Zoom404 per chitarra, la prima edizione, quella che campionava il suono a 10 o 20kHz (non ricordo di preciso), manco la qualità da CD. Ahahahahaha.
All'epoca, da pischelletto, mi sembrava un sogno. Aveva alcuni preset di una figaggine inaudita, uno ad esempio tra distorsione, riverbero ed octaver tirava fuori un suono da organo da chiesa che :strafa: .
La tengo ancora con tanto affetto e un paio d'anni fa l'ho pure usata perchè ha un simulatore di acustica molto molto bello.
I'm The Keeper Of The Seven Strings
"se dovete dire le vostre cose non fatevi scudo col cadavere di chi vi avrebbe sputato in faccia." Rizzi - Kowalsky, 07/01/2015
Avatar utente
Erotic.Nightmares
Coltivatore diretto delle sei corde
Messaggi: 17739
Iscritto il: 11 aprile 2005 09:51
Località: Genova - Lagaccio Avenue

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da Erotic.Nightmares » 18 novembre 2014 12:03

Minchia i plasticoni della Zoom sono ETERNI!!!!!!!!! :rip

Io ho uno Zoom 9000 (per gli amici "l'astronave") che ancora funziona!!! Micidiale!!! Una roba eterna!!!!!
Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va alla morte (tiè...)
Tonica, terza, quinta, settima diminuita. Resta dunque irrisolto l'accordo della mia vita?
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 46794
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da rabe » 18 novembre 2014 16:25

quando parlate male del basso dovete male :finger:

pero' vi ringrazio per le dritte zzz

@ultimo: e' per la chitarra. Sono convinto che per il basso meno roba c'e' tra lo strumento e l'ampli, meglio e'
Ho da poco preso una chitarra elettrica e piano piano volevo costruirmi un minimo di base per fare due suoni e suonare le mie 4 cazzatine

@ero: adesso guardo i link, grazie tesorino zzz
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
MIKE5150
Mr deathrockerstonerfreak
Messaggi: 6352
Iscritto il: 30 agosto 2009 18:07
Località: Lowland, bassa Po

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da MIKE5150 » 19 novembre 2014 09:52

Raubuccetto, scusami non ho capito una favozza zzz

Cioè, vuoi dei pedali, ti affascinano, ne prenderesti a scatole come Homer con le ciambelle, ma ne desideri veramente uno??
Vuoi dei consigli su che mazza ti serve? Oppure vuoi sapere se ne abbiamo noi dalle dita magrine, quali e cosa ne facciamo?

Comunque qualità prezzo non sono male quelli della Mxr e salendo un po' con il prezzo ( ma tu sei piocione, perciò ti piglierai dei Behringer ) quelli del Xotic o ancora meglio della Suhr ( ma per te sono out ); come dice ciccio, oggi ce ne sono di talmente tanti modelli e marche, fatti veramente bene che è un bel mare di scelta.
In ogni caso provare, provare......ad es, la Mxr fa ottimi pedalini costruiti bene, certi funzionano purosamente bene, altri pur funzionando ottimamente hanno qualche difettuccio ( ad esempio il mio Micro Chorus che sul distorto fa un casino, manco avessi le cascate del lago Vittoria in tasca ).
Ah, poi ci son pedali true bypass e non, ma adesso a te non interessa ( comunque riguarda il segnale che entra nell'effetto e da qui nel circuito del pedale. Il segnale della tua chitarra penetra nell'effetto anche quando il pedale è spento; Uno switch, modifica, salcazzo, o nativo, true by pass fa in modo in modo che quando il pedale non è acceso il segnale bypassa il circuito evitando la perdita di "suono". Ad esempio con il wha crybaby questo si sente bene, infatti molti lo modificano ), poi magari te lo spiega meglio Erotic che in queste cose è più professorino di me.
Io ne ho 3/4 ( chorus, accordatore, wah modificato con selettore e tbypass, whammy ), ma ne devo prendere un paio fra un po', oltre ad un alimentatore ( che costano una madonna+re magi )
Insomma, facci sapere cosa ti interessa, così ne parliamo a stratocazzo insieme zzz



@Erotico, tanto so che prenderai il Kemper prima o poi ( ne sono tormentato ) :fear:
Mi faccio i profiteroles perchè così se vomito lo faccio dolcemente.
Odore di benzina,di olio motore e plastiche intonse trovano la loro perfezione solo se uniti al profumo di fica.
♠Sacra Alleanza della Costina●Grigliatore♠
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 46794
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da rabe » 19 novembre 2014 16:06

MIKE5150 ha scritto:Raubuccetto, scusami non ho capito una favozza zzz

Cioè, vuoi dei pedali, ti affascinano, ne prenderesti a scatole come Homer con le ciambelle, ma ne desideri veramente uno??
Vuoi dei consigli su che mazza ti serve? Oppure vuoi sapere se ne abbiamo noi dalle dita magrine, quali e cosa ne facciamo?

Comunque qualità prezzo non sono male quelli della Mxr e salendo un po' con il prezzo ( ma tu sei piocione, perciò ti piglierai dei Behringer ) quelli del Xotic o ancora meglio della Suhr ( ma per te sono out ); come dice ciccio, oggi ce ne sono di talmente tanti modelli e marche, fatti veramente bene che è un bel mare di scelta.
In ogni caso provare, provare......ad es, la Mxr fa ottimi pedalini costruiti bene, certi funzionano purosamente bene, altri pur funzionando ottimamente hanno qualche difettuccio ( ad esempio il mio Micro Chorus che sul distorto fa un casino, manco avessi le cascate del lago Vittoria in tasca ).
Ah, poi ci son pedali true bypass e non, ma adesso a te non interessa ( comunque riguarda il segnale che entra nell'effetto e da qui nel circuito del pedale. Il segnale della tua chitarra penetra nell'effetto anche quando il pedale è spento; Uno switch, modifica, salcazzo, o nativo, true by pass fa in modo in modo che quando il pedale non è acceso il segnale bypassa il circuito evitando la perdita di "suono". Ad esempio con il wha crybaby questo si sente bene, infatti molti lo modificano ), poi magari te lo spiega meglio Erotic che in queste cose è più professorino di me.
Io ne ho 3/4 ( chorus, accordatore, wah modificato con selettore e tbypass, whammy ), ma ne devo prendere un paio fra un po', oltre ad un alimentatore ( che costano una madonna+re magi )
Insomma, facci sapere cosa ti interessa, così ne parliamo a stratocazzo insieme zzz



@Erotico, tanto so che prenderai il Kemper prima o poi ( ne sono tormentato ) :fear:
non hai capito niente :(

...volevo solo aprire il 3d, cosi' si puo' parlare qua d tutti gli effetti, effettini, effettoni, pedali, pedaliere, suoni, wah wah, primiera, settebello, ori patta, etc. senza dover andare a spulciare in 10 topic differenti.
E per fare questo, ho raccontato la mia storia. zzz

Poi gia' che c'ero chiedevo qual'era secondo voi la marca migliore, etc., visto che io ero rimasto alla boss (ieri mi sono ricordato che per un periodo avevo sto plasticone qua http://img.mercatinomusicale.com/p_m/03 ... 718832.jpg [che aveo comprato per suonare Anesthesia])...
A me alla fine serve solo un distorsore che mi faccia passare da rumore a super-rumore con un click...
Pero' ste cose e sti effetti mi interessano come argomento generale...
Ad esempio, ieri sera ho peso 2 ore a guardare tutti i modelli del Dirty Boy segnalati da Ero...
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Erotic.Nightmares
Coltivatore diretto delle sei corde
Messaggi: 17739
Iscritto il: 11 aprile 2005 09:51
Località: Genova - Lagaccio Avenue

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da Erotic.Nightmares » 19 novembre 2014 16:21

Hai visto anche i prezzi dei pedalini Dirty Boy? :rip :rip :rip
Chi va piano va sano e va lontano. Chi va forte va alla morte (tiè...)
Tonica, terza, quinta, settima diminuita. Resta dunque irrisolto l'accordo della mia vita?
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 16765
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da Ank » 19 novembre 2014 16:40

Ottimo argomento.
Io ultimamentre suono a secco (senza effetti, a parte un filo di reverb, ma quello della testata) ma ne ho un pò. Quasi tutti Boss, che effettivamente se uno non vuole spendere cifre iperboliche, sono un buon compromesso (sempre al netto di quello che uno cerca e/o vuole fare).
Ora vorrei riprenderli in mano, sopratutto perchè quendo faccio i miei assoli ipertennici ( kkk )un filino di chorus mi piace, nel business.

Oltre alla scelta, quello che mi interessa, è la "cascata" ottimale.
Nel senso: io ho quelli di effetto, tipo delay, wha, volume, enonmiricordoqualealtro, nel send/return; chorus e EQ nel in/out.
Ma tempo fa mi avevano spiegato per benino la "cascata" (gergo che sta per indicare la giusta sucessione degli effettini zzz ) per avere un rendimento.
Chi ne sa professi, chi non sa che taccia! :o
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 46794
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da rabe » 19 novembre 2014 16:47

Ank ha scritto:quendo faccio i miei assoli ipertennici ( kkk )
:rip
Ank ha scritto: Oltre alla scelta, quello che mi interessa, è la "cascata" ottimale.
Nel senso: io ho quelli di effetto, tipo delay, wha, volume, enonmiricordoqualealtro, nel send/return; chorus e EQ nel in/out.
Ma tempo fa mi avevano spiegato per benino la "cascata" (gergo che sta per indicare la giusta sucessione degli effettini zzz ) per avere un rendimento.
Chi ne sa professi, chi non sa che taccia! :o
Interessa anche a me :sisi:

...tra l'altro c'e' un canale youtube che parla solo di ste cose e va in giro a chiedere a quelli famosi che cosa usano

ad esempio:
phpBB [video]
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Ale
se-le-brescion
Messaggi: 4186
Iscritto il: 9 giugno 2005 11:19
Località: Recco
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da Ale » 19 novembre 2014 17:38

In linea di massima (e semplificando al massimo) la sequenza dovrebbe essere strumento -> creazione del suono (pre/eq/amp sim/dist/wah/comp) -> effetti di modulazione (chorus/flanger/phaser/delay/pitch shift) -> amplificazione
keep calm & sticazzi

siamo molto più cialtroni di quanto vorremmo
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 16765
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da Ank » 19 novembre 2014 18:30

Ale ha scritto:In linea di massima (e semplificando al massimo) la sequenza dovrebbe essere strumento -> creazione del suono (pre/eq/amp sim/dist/wah/comp) -> effetti di modulazione (chorus/flanger/phaser/delay/pitch shift) -> amplificazione
Okk.
Ma so che per alcuni effetti è molto meglio usare il send/return degli effetti, per altri "basta" l'in/out.
Che mi dici di ciò???
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
Ale
se-le-brescion
Messaggi: 4186
Iscritto il: 9 giugno 2005 11:19
Località: Recco
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da Ale » 19 novembre 2014 18:52

La mandata effetti preleva il segnale dopo lo stadio di preamplificazione (quindi gain ed eq) e lo reinserisce prima del finale. Quindi secondo lo schema di prima sarebbe indicata per gli effetti di modulazione. Poi però dipende da quel che vuoi ottenere: invertire la sequenza che ho scritto prima non è sbagliato in assoluto, ma conduce ad un risultato diverso.
keep calm & sticazzi

siamo molto più cialtroni di quanto vorremmo
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 16765
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da Ank » 19 novembre 2014 20:24

Ale ha scritto:: invertire la sequenza che ho scritto prima non è sbagliato in assoluto, ma conduce ad un risultato diverso.
Sisi questo lo so.
È che, come tutte le cose, meglio avere prima la versione giusta e corretta, per poi sperticarsi nelle sperimentazioni.
Comunque era lo "schemino" che avevo anch'io.

Io sono mesi che mi devo mettere a dietro ad aggiustare la mia PB, ho degli effetti che mi fanno un soffio tipo galleria del vento. E poi volevo rifarmi il case: quello che feci ai tempi (forse uan decina di anni fa) è troppo grossa e scomoda, sopratutto per i piedi....
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 13358
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da johnny-blade » 19 novembre 2014 22:42

Ank ha scritto: Io ultimamentre suono a secco (senza effetti, a parte un filo di reverb, ma quello della testata)
Come Blackmore in live in london ? Che bomba..

crisc sand
ca diavl già ci sì
Avatar utente
Alexi Laiho
Hey McFly...
Messaggi: 3186
Iscritto il: 28 aprile 2003 12:06
Località: Bari
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da Alexi Laiho » 22 novembre 2014 16:45

Per il genere che suono ho trovato il nirvana grazie al Maxon od808 , con drive a 0 e level a ore 3, acceso sempre sul canale lead della mia testata. Botta e definizione + 100.

Ovviamente con un ISP decimator subito dopo.

Nel send&return ho un semplice Digidelay (non malaccio, è lo stesso del tizio degli Amon Amarth) e un Boss Ce-2 del 87
"Non vi è richiesto di capire qualcosa di musica, non vi preoccupate" BY SAIRUS

Reality Grey: https://www.facebook.com/RealityGreyOfficial/
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 16765
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: Effetti, pedali, suoni...

Messaggio da Ank » 22 novembre 2014 19:46

Alexi Laiho ha scritto:Ovviamente con un ISP decimator subito dopo.
Definisci ciò. :sisi:




Ps: ti sono cresciuti i capelli.... :ma
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Rispondi