Questa cazzo di influenza

Questa vuol essere una sezione creata per discutere e argomentare seriamente fatti, vicende, situazioni e ospitare spunti di riflessione.
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47759
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da rabe » 3 aprile 2020 00:06

:haha: squall sgrida il graz
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 47759
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da rabe » 3 aprile 2020 00:12

a proposito di informazioni corrette
https://video.repubblica.it/dossier/cor ... P6-S1.4-T1

ste cose si sanno dai tempi di Cavour, ma Repubblica ci fa il videino con la musica da porno soft-core :...:
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
bomber_zee
Senior Member
Messaggi: 2011
Iscritto il: 7 novembre 2003 22:18
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da bomber_zee » 3 aprile 2020 00:15

la donzelletta vien dalla campagna
cun scià la radio
cun sö la tecno
Avatar utente
bomber_zee
Senior Member
Messaggi: 2011
Iscritto il: 7 novembre 2003 22:18
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da bomber_zee » 3 aprile 2020 00:27

Ennio ha scritto:
2 aprile 2020 22:07
Bomber, magari avessi le risposte per tutto!
Quanto ho scritto riflette soprattutto il mio ideale di società, diciamo il modello a cui tendere.
Tuttavia penso che nella realtà, in emergenze di questa portata, le risorse si debbano trovare a qualsiasi costo.
Accordi con la Cina, con l'Europa, con gli Stati Uniti, redistribuzione delle risorse, blocco di gettiti e di uscite extra per attività da sospendere, reindirizzamento del gettito fiscale (es: tutti gli 8 per mille buttati a casaccio), se dico di tutto, di tutto.
Ma in linea teorica io sto con te
Concretamente però non puoi ridistribuire le risorse quando la gente non lavora e quindi non hai entrate
la donzelletta vien dalla campagna
cun scià la radio
cun sö la tecno
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14483
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Sairus » 3 aprile 2020 09:37

Un paio di cose veloci per rispondere a un pò di post delle ultime due pagine:

1 - Vi continuate focalizzare sui numeri sbagliati. Mi sono preso parole perchè "i morti non sono solo dei numeri", ma la verità è che il numero dei morti è completamente ininfluente. Non perchè non sia importante la vita delle persone, ma perchè se tutti contano in modo diverso non ci puoi fare nulla a livello di statistiche, quindi non ti aiuta a contestualizzare il fenomeno. Analizzare i dati è fondamentale per comprendere questo fenomeno, aiuta a combatterlo.

2 - Più di qualcuno mi pare sia convinto che la quarantena sia focalizzata ad epurare il contagio. Sbagliato. Serve solo a scaricare il sistema sanitario che ora è ingolfato, poi si va tutti fuori e si convive col virus fino al vaccino o all'immunità, alternando periodi "normali" a periodi di quarantena. Fate pace con questa cosa. Non vi piace? Siete liberissimi di stare tappati dentro casa per il tempo che serve (mesi, anni...). Si, si ammalerà e morirà un sacco di gente.

3 - Differenti contesti sociali fanno si che il virus si propaghi in modo diverso. Fossimo capaci, noi italiani, di essere attenti igienicamente, corretti nei contatti non necessari, accorti nei posti affollati, probabilmente saremmo messi come la Svezia. Basterebbe? Si (a convivere col virus intendo).
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Avatar utente
Fenix
Senior Member
Messaggi: 4500
Iscritto il: 21 aprile 2010 15:15
Località: 25036
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Fenix » 3 aprile 2020 10:54

Riguardo al punto 3, aggiungerei anche evitare di fare gli "eroi" andando al lavoro malati o portare a scuola/asilo bambini con febbre e/o bronchiti, come qua fanno sempre in tantissimi e poi si sono visti i risultati.

p.s. ovviamente non faccio riferimento al personale medico e dintorni in queste settimane di emergenza.
Time is a never ending journey
Love is a never ending smile
Give me a sign to build a dream on
Dream on...


The Fenix Pit
Avatar utente
Baker
Keeper Of The Room V
Messaggi: 30707
Iscritto il: 8 giugno 2003 12:36

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Baker » 3 aprile 2020 11:02

Ma quale prospettiva un paio di palle ragazzi, quello è un assembramento. Capisco che a qualcuno bruci il culo perché è capitato a nord e non a sud, però abbiate un minimo di decenza.
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 49851
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Graz » 3 aprile 2020 11:30

si infatti...basta contare le persone, avoglia a fare l'inquadratura da drone o rasoterra, sempre quello è il numero
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5419
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da bigio » 3 aprile 2020 11:35

L'ho detto e lo ridico: questa disgrazia ha dimostrato che gli italiani sono tutti uguali. "efficienza del nord" una colossale sega.

La priorità era (è, sarà) non sovraccaricare gli ospedali. Se a qualcuno sembra poco significa che non ha capito un cazzo.

Altra cosa, farsi le seghe e crucciarsi sul numero di morti è un altro indice del non aver capito un cazzo. I numeri da valutare sono altri. È cinico? Probabilmente si, ma i dati vanno valutati senza geremiadi.
La gente muore ogni giorno, dappertutto. Ora ci dispiace solo perché muore nel nostro orticello (moriva anche prima, ma non c'era un bollettino giornaliero).

Comunque sia, la colpa è del capitalismo :sisi:
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
Fenix
Senior Member
Messaggi: 4500
Iscritto il: 21 aprile 2010 15:15
Località: 25036
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Fenix » 3 aprile 2020 11:50

Ovvio che la gente muoia quotidianamente ma non a questi ritmi, qui non sanno più dove appendere le carte da morto.
Time is a never ending journey
Love is a never ending smile
Give me a sign to build a dream on
Dream on...


The Fenix Pit
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 6086
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Ennio » 3 aprile 2020 11:55

bigio ha scritto:
3 aprile 2020 11:35
Comunque sia, la colpa è del capitalismo :sisi:
Non avere dubbi a riguardo.
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 10409
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da AntonioC. » 3 aprile 2020 12:17

Altra sanità :look:

phpBB [video]
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5419
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da bigio » 3 aprile 2020 12:20

Ennio ha scritto:
3 aprile 2020 11:55
bigio ha scritto:
3 aprile 2020 11:35
Comunque sia, la colpa è del capitalismo :sisi:
Non avere dubbi a riguardo.
per l'appunto...
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15351
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 3 aprile 2020 12:35

Come si fa ad ispirarsi al modello Svezia non lo ho capito.
Io mi ispiro a quello mongolo.
Li ci sono ancora più distanze.
Sono più educati e civili.
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12528
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Squall » 3 aprile 2020 14:03

Sairus ha scritto:
3 aprile 2020 09:37
Un paio di cose veloci per rispondere a un pò di post delle ultime due pagine:

1 - Vi continuate focalizzare sui numeri sbagliati. Mi sono preso parole perchè "i morti non sono solo dei numeri", ma la verità è che il numero dei morti è completamente ininfluente. Non perchè non sia importante la vita delle persone, ma perchè se tutti contano in modo diverso non ci puoi fare nulla a livello di statistiche, quindi non ti aiuta a contestualizzare il fenomeno. Analizzare i dati è fondamentale per comprendere questo fenomeno, aiuta a combatterlo.

2 - Più di qualcuno mi pare sia convinto che la quarantena sia focalizzata ad epurare il contagio. Sbagliato. Serve solo a scaricare il sistema sanitario che ora è ingolfato, poi si va tutti fuori e si convive col virus fino al vaccino o all'immunità, alternando periodi "normali" a periodi di quarantena. Fate pace con questa cosa. Non vi piace? Siete liberissimi di stare tappati dentro casa per il tempo che serve (mesi, anni...). Si, si ammalerà e morirà un sacco di gente.

3 - Differenti contesti sociali fanno si che il virus si propaghi in modo diverso. Fossimo capaci, noi italiani, di essere attenti igienicamente, corretti nei contatti non necessari, accorti nei posti affollati, probabilmente saremmo messi come la Svezia. Basterebbe? Si (a convivere col virus intendo).
se posso aggiungere commentando il punto 3: stiamo viaggiando nel dominio dell'ignoto più totale, qualsiasi analisi azzardiamo in questa fase vale quello che vale (pure gli esperti possiamo vedere chiaramente come si siano polarizzati tra approccio anglo-svedese, via di mezzo centroeuropea franco-tedesca e approccio hispano-italiano), e credo che facciamo tutti più bella figura se ci asteniamo dall'azzardare previsioni.
in Svezia sono bravi cittadini e possono convivere con l'epidemia in corso? vedremo: tra un anno si mettono su delle belle analisi statistiche sul numero di morti per paese, bilanciato per età della popolazione, e si vedrà chi è riuscito veramente a contenere le perdite e chi invece ha lasciato gli anziani e gli immunodepressi alla mercé del virus, easy peasy, qualsiasi altra considerazione con la pandemia in corso lascia il tempo che trova.
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14483
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Sairus » 3 aprile 2020 14:28

Squall ha scritto:
3 aprile 2020 14:03
Sairus ha scritto:
3 aprile 2020 09:37
Un paio di cose veloci per rispondere a un pò di post delle ultime due pagine:

1 - Vi continuate focalizzare sui numeri sbagliati. Mi sono preso parole perchè "i morti non sono solo dei numeri", ma la verità è che il numero dei morti è completamente ininfluente. Non perchè non sia importante la vita delle persone, ma perchè se tutti contano in modo diverso non ci puoi fare nulla a livello di statistiche, quindi non ti aiuta a contestualizzare il fenomeno. Analizzare i dati è fondamentale per comprendere questo fenomeno, aiuta a combatterlo.

2 - Più di qualcuno mi pare sia convinto che la quarantena sia focalizzata ad epurare il contagio. Sbagliato. Serve solo a scaricare il sistema sanitario che ora è ingolfato, poi si va tutti fuori e si convive col virus fino al vaccino o all'immunità, alternando periodi "normali" a periodi di quarantena. Fate pace con questa cosa. Non vi piace? Siete liberissimi di stare tappati dentro casa per il tempo che serve (mesi, anni...). Si, si ammalerà e morirà un sacco di gente.

3 - Differenti contesti sociali fanno si che il virus si propaghi in modo diverso. Fossimo capaci, noi italiani, di essere attenti igienicamente, corretti nei contatti non necessari, accorti nei posti affollati, probabilmente saremmo messi come la Svezia. Basterebbe? Si (a convivere col virus intendo).
se posso aggiungere commentando il punto 3: stiamo viaggiando nel dominio dell'ignoto più totale, qualsiasi analisi azzardiamo in questa fase vale quello che vale (pure gli esperti possiamo vedere chiaramente come si siano polarizzati tra approccio anglo-svedese, via di mezzo centroeuropea franco-tedesca e approccio hispano-italiano), e credo che facciamo tutti più bella figura se ci asteniamo dall'azzardare previsioni.
in Svezia sono bravi cittadini e possono convivere con l'epidemia in corso? vedremo: tra un anno si mettono su delle belle analisi statistiche sul numero di morti per paese, bilanciato per età della popolazione, e si vedrà chi è riuscito veramente a contenere le perdite e chi invece ha lasciato gli anziani e gli immunodepressi alla mercé del virus, easy peasy, qualsiasi altra considerazione con la pandemia in corso lascia il tempo che trova.
Una considerazione che ci può stare benissimo
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 10409
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da AntonioC. » 3 aprile 2020 14:51

Con tutto il rispetto per gli svedesi, che sono belli, alti e biondi, ma le teorie a sostegno di quell'articolo non so fino a che punto possono essere attendibili. Si è detto di non avere una grande densità abitatitiva, ma questo virus ha collpito indistintamente paeselli italiani lontano dalle aree metropolitane. Si dice che sono educati, civili e rispettosi, ma gli stessi paeselli non dovrebbe essere teoricamente abitata dalla gente più ricca ed educata d'italia?
Posso pensare che l'incidenza climatica e il grande inquinamento del nord italia sia una concausa fondamentale e i diversamente energetici scandinavi se la scampino, ma fino a prova contraria va a finire che chiuderanno gli occhi sui morti e andranno avanti.
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14483
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Sairus » 3 aprile 2020 15:02

AntonioC. ha scritto:
3 aprile 2020 14:51
Con tutto il rispetto per gli svedesi, che sono belli, alti e biondi, ma le teorie a sostegno di quell'articolo non so fino a che punto possono essere attendibili. Si è detto di non avere una grande densità abitatitiva, ma questo virus ha collpito indistintamente paeselli italiani lontano dalle aree metropolitane. Si dice che sono educati, civili e rispettosi, ma gli stessi paeselli non dovrebbe essere teoricamente abitata dalla gente più ricca ed educata d'italia?
Posso pensare che l'incidenza climatica e il grande inquinamento del nord italia sia una concausa fondamentale e i diversamente energetici scandinavi se la scampino, ma fino a prova contraria va a finire che chiuderanno gli occhi sui morti e andranno avanti.
Che è quello che faremo anche noi una volta alleggerito il carico degli ospedali. Vi continua a sfuggire il secondo punto del mio post.
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Avatar utente
Baker
Keeper Of The Room V
Messaggi: 30707
Iscritto il: 8 giugno 2003 12:36

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Baker » 3 aprile 2020 15:45

Io dico sempre che l'immunità di gregge in UK è durata una settimana e che il Regno Unito con i suoi 2.800 miliardi di PIL non ha una sanità come la nostra (e il servizio di Sky la dice lunga).
Avatar utente
Dtrule
Senior Member
Messaggi: 5689
Iscritto il: 29 novembre 2002 16:32
Località: Graz (AT)

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Dtrule » 3 aprile 2020 16:15

Baker ha scritto:
3 aprile 2020 11:02
Ma quale prospettiva un paio di palle ragazzi, quello è un assembramento. Capisco che a qualcuno bruci il culo perché è capitato a nord e non a sud, però abbiate un minimo di decenza.
Sinceramente, non credo tu abbia capito nulla. Mi brucerebbe il culo di cosa esattamente? Perché mai bisogna farne sempre una questione nord vs sud?
La mia osservazione era un'osservazione e basta, basata sui commenti di una pagina fb (che ho linkato), in cui si dimostrava che palazzi siti in quella via, in realtà distanti 50 metri, sembrano appiccicati. Non voglio dire che quelli immortalati in quella foto fossero gente furba o che facessero bene ad essere dov'erano. Quella foto è stata postata e pubblicata sulla pagina facebook di Toti in versione sceriffo. La versione sceriffo è uno dei profili più in voga per raccogliere consensi e fare populismo di questi giorni, anche a costo di "forzare" un pò la realtà con foto artistiche.

Magari prima di sparare a zero assicuratevi di aver capito quello che uno sta dicendo.
Avatar utente
Baker
Keeper Of The Room V
Messaggi: 30707
Iscritto il: 8 giugno 2003 12:36

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Baker » 3 aprile 2020 17:14

Dtrule ha scritto:
3 aprile 2020 16:15
Baker ha scritto:
3 aprile 2020 11:02
Ma quale prospettiva un paio di palle ragazzi, quello è un assembramento. Capisco che a qualcuno bruci il culo perché è capitato a nord e non a sud, però abbiate un minimo di decenza.
Sinceramente, non credo tu abbia capito nulla. Mi brucerebbe il culo di cosa esattamente? Perché mai bisogna farne sempre una questione nord vs sud?
La mia osservazione era un'osservazione e basta, basata sui commenti di una pagina fb (che ho linkato), in cui si dimostrava che palazzi siti in quella via, in realtà distanti 50 metri, sembrano appiccicati. Non voglio dire che quelli immortalati in quella foto fossero gente furba o che facessero bene ad essere dov'erano. Quella foto è stata postata e pubblicata sulla pagina facebook di Toti in versione sceriffo. La versione sceriffo è uno dei profili più in voga per raccogliere consensi e fare populismo di questi giorni, anche a costo di "forzare" un pò la realtà con foto artistiche.

Magari prima di sparare a zero assicuratevi di aver capito quello che uno sta dicendo.
Mi riferivo sia alla "reazione alla cazzo" di Squall, sia al tuo giustificare l'ingiustificabile, come se noialtri fossimo dei rincoglioniti che abbiamo necessità di uno che ci spieghi cosa appare in una foto o il senso di un tweet. Dai sù, sapete che è così. Perché non te la prendi con quelli che continuano ad alimentare discriminazione, sia pure con battutine qua e là?
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24378
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da guysperanza » 3 aprile 2020 17:29

Probabilmente a Napoli con quella prospettiva si vedrebbe anche gente fare crowdsurfing
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
Dtrule
Senior Member
Messaggi: 5689
Iscritto il: 29 novembre 2002 16:32
Località: Graz (AT)

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Dtrule » 3 aprile 2020 17:44

Baker ha scritto:
3 aprile 2020 17:14
Dtrule ha scritto:
3 aprile 2020 16:15
Baker ha scritto:
3 aprile 2020 11:02
Ma quale prospettiva un paio di palle ragazzi, quello è un assembramento. Capisco che a qualcuno bruci il culo perché è capitato a nord e non a sud, però abbiate un minimo di decenza.
Sinceramente, non credo tu abbia capito nulla. Mi brucerebbe il culo di cosa esattamente? Perché mai bisogna farne sempre una questione nord vs sud?
La mia osservazione era un'osservazione e basta, basata sui commenti di una pagina fb (che ho linkato), in cui si dimostrava che palazzi siti in quella via, in realtà distanti 50 metri, sembrano appiccicati. Non voglio dire che quelli immortalati in quella foto fossero gente furba o che facessero bene ad essere dov'erano. Quella foto è stata postata e pubblicata sulla pagina facebook di Toti in versione sceriffo. La versione sceriffo è uno dei profili più in voga per raccogliere consensi e fare populismo di questi giorni, anche a costo di "forzare" un pò la realtà con foto artistiche.

Magari prima di sparare a zero assicuratevi di aver capito quello che uno sta dicendo.
Mi riferivo sia alla "reazione alla cazzo" di Squall, sia al tuo giustificare l'ingiustificabile, come se noialtri fossimo dei rincoglioniti che abbiamo necessità di uno che ci spieghi cosa appare in una foto o il senso di un tweet. Dai sù, sapete che è così. Perché non te la prendi con quelli che continuano ad alimentare discriminazione, sia pure con battutine qua e là?
Giustificare?!? Niente, direi che non vuoi nemmeno provare a capire cosa volevo dire e per me la questione finisce qua, perché non voglio proseguire ad alimentare questa stupidissima polemica basata sul nulla. Perché poi dovrei prendermela con qualcuno? Non era il mio obiettivo e, come detto, trovo profondamente scriteriato farne una questione nord contro sud, sia in un senso, sia nell'altro. Mi pare una cosa totalmente fuori luogo, considerata la gravità della situazione.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15351
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 3 aprile 2020 18:52

Molte persone stanno scoprendo di essere positive donando il sangue.
In un comune di Bergamo 70 su 100.
Persone che hanno superato senza che se ne accorgessero sviluppando gli anticorpi.
Avatar utente
guysperanza
Adult Oriented Rock
Messaggi: 24378
Iscritto il: 7 settembre 2006 00:59
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da guysperanza » 3 aprile 2020 19:05

Mmm...c'è la certezza dello sviluppo degli anticorpi?
"Figliolo, tu mi costi quanto inculare un unicorno"
(Maicol&Mirco)

A volte ci si sente delle rockstar (cit.)
Avatar utente
None
Zu Nuddu
Messaggi: 17867
Iscritto il: 26 febbraio 2010 18:18

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da None » 3 aprile 2020 19:19

johnny-blade ha scritto:
3 aprile 2020 18:52
Molte persone stanno scoprendo di essere positive donando il sangue.
In un comune di Bergamo 70 su 100.
Persone che hanno superato senza che se ne accorgessero sviluppando gli anticorpi.
Ma infatti è quello che sostenevo nel mio ultimo intervento, nuovi casi nel conteggio non nel contagio. Il gregge si va formando :asd:
tamburelli e cori ula-badula (Graz)
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5419
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da bigio » 3 aprile 2020 19:30

guysperanza ha scritto:
3 aprile 2020 19:05
Mmm...c'è la certezza dello sviluppo degli anticorpi?
La positività è data da quelli. Quindi sì
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12528
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Squall » 3 aprile 2020 19:39

johnny-blade ha scritto:
3 aprile 2020 18:52
Molte persone stanno scoprendo di essere positive donando il sangue.
In un comune di Bergamo 70 su 100.
Persone che hanno superato senza che se ne accorgessero sviluppando gli anticorpi.
è un comune del lodigiano, non bergamasco, e si parla di 40 persone su 60... stiamo parlando del principale focolaio dell'epidemia e di una popolazione piccolissima, valore statistico dell'osservazione pari praticamente a zero.

vi prego fatelo quello sforzo in più per evitare di diffondere allarmismi o dati incompleti... riconoscete almeno che il governo ha adottato una strategia comunicativa tra le più trasparenti in tutto il mondo e che almeno abbiamo dei dati a livello nazionale che hanno un certo valore per stimare l'andamento dell'epidemia, cosa che ad esempio Francia e UK si sognano.
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15351
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 3 aprile 2020 20:18

Ma pure tu scassi il cazzo.
È un dato che nesuno ha detto fa statistica.
40 su 60 fa ol 66% io ho detto 70 su 100 ma scassi il cazzo ..
E prima la foto..
Prega la madonna va..
Alkarmismi di che?Ma tu ti droghi.
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 10409
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da AntonioC. » 3 aprile 2020 20:25

Spaventati da quello che stava succedendo a Genova si sono mobiltate tv e quotidiani per scovare gli assembramenti a Napoli ed eccola in prima pagina, con tanto di strada affollata in barba alla quarantena :asd:
Scherzi a parte, ma quello dell'uscita riguarda ogni latitudine di questo triste mondo, se uno ha l'occasione di mettere il naso fuori, lo fa. Però è palpabile che si tratta di una percentuale molto molto bassa. In orari di punta come la mattina presto per il lavoro e verso le 16-17, il tragitto che faccio si solito, è completamente deserto, ma deserto dhe se incrocio 3-4 persone è già tanto, laddove in tempi non lontanissimi bisognava a volte sbracciarsi per avere spazio e camminare.
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15351
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 3 aprile 2020 20:32

Ammiro il Graz. Misurato ed educato sempre. Lo invidio tanto.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15351
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 3 aprile 2020 20:46

Cmq la notizia non è la statistica ma che permetterebbe di prelevare sacche di plasma da queste persone da utilizzare per curare i malati. Per questo le iniziative come lo screening dei donatori Avis nei territori maggiormente colpiti continueranno.
Madonna mia ho scritto di bergamo e non di lodi...diamine!!
Avatar utente
bomber_zee
Senior Member
Messaggi: 2011
Iscritto il: 7 novembre 2003 22:18
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da bomber_zee » 3 aprile 2020 21:33

Per me quì qualcuno ha il complesso d'inferiorità :look:
la donzelletta vien dalla campagna
cun scià la radio
cun sö la tecno
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15351
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 3 aprile 2020 21:40

A Pavia e in altri ospedali lombardi hanno iniziato a fare le trasfusioni del plasma per i degenti in terapia intensiva, prelevato agli ex positivi.
Si @None ,sembra una condotta verso la contaminazione di gregge ma,dal mio punto di vista, in maniera controllata e indotta, non lasciata allo sbaraglio come altri volevano fosse.
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 49851
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Graz » 4 aprile 2020 00:52

johnny-blade ha scritto:
3 aprile 2020 20:32
Ammiro il Graz. Misurato ed educato sempre. Lo invidio tanto.
io? mi sa che ti confondi :asd:
è squall che mi bullizza col supporto morale di rabe :bu:

comunque, tornando IT
purtroppo con l'avanzare dei giorni e/o l'ora legale/l'avanzare della bella stagione...ahimè vedo sempre più gente per strada
temo che tra un po' ognuno farà come je pare...
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12528
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Squall » 4 aprile 2020 00:57

johnny-blade ha scritto:
3 aprile 2020 20:18
Ma pure tu scassi il cazzo.
È un dato che nesuno ha detto fa statistica.
40 su 60 fa ol 66% io ho detto 70 su 100 ma scassi il cazzo ..
E prima la foto..
Prega la madonna va..
Alkarmismi di che?Ma tu ti droghi.
scusa JB non volevo farti incazzare, ma dovete capire che il web sta diventando un immondezzaio perchè la gente costruisce la loro analisi del mondo e dei fenomeni sulla base della fotina che gli manda lo zio "nè di destra nè di sinistra" su whatsapp o sugli articoletti creati dai bot filorussi, filocinesi, filosalviniani su facebook... l'unica arma di difesa che abbiamo è verificare scrupolosamente le fonti d'informazione.

forse non te ne sei accorto ma il tuo messaggio era ambiguo, dire 70 su 100 può alludere a una percentuale, e da lì a inferire che sia una percentuale magari rappresentativa di un comune o un'area ci vuole un niente (cosa tra l'altro anche possibile dalle parti di Codogno)... ti riporto l'articolo originale in cui si parla di quelle 40 persone, a te ne arrivano 70 e magari al prossimo passaggio sono 200.

https://milano.repubblica.it/cronaca/20 ... 252956628/
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
bigio
Senior Member
Messaggi: 5419
Iscritto il: 4 ottobre 2013 14:01

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da bigio » 4 aprile 2020 01:18

Maremma se stai diventando pesante. Il web è un troiaio di False informazioni da decenni, te ne sei accorto finalmente. Capisco la quarantena e capisco che per voi comunisti sia un momento di grande fermento anticapitalistico (Chissà kowalsky e satanika che fregola avranno a proposito ) ma stai processando le intenzioni. Anzi, condannando potenziali interpretazioni future che, forse, magari, chissà, potrebbero risultare non esatte.
Respira. Dai.
rabe ha scritto:qualcuno metta su il "CD bagnafiga" :sisi:
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15351
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 4 aprile 2020 11:31

Oggi ho visto per la prima volta le mascherine in vendita, quelli verdognole tipo da medico. Una confezione 75 euro.
Non le ho prese.
Voi le usate?
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15351
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da johnny-blade » 4 aprile 2020 11:39

E ho visto tanta gente un giro.
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 49851
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: Questa cazzo di influenza

Messaggio da Graz » 4 aprile 2020 11:43

Da me 3.5 l'una, pare normale stoffa... Non vedo filtri o altro, boh. A vallerona in comune è passato di casa in casa a consegnarle gratuitamente a tutti.
Oggi è una bella giornata e la mia via, prova di negozi, vede un bel viavai di gente.

A maggio col caldo si ride

Inviato dal mio Mi A3 utilizzando Tapatalk

Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Rispondi