TooL, new album...

Grunge/post grunge, nu metal, crossover, metalcore, industrial/elettronica/EBM, goth rock/dark, alternative sounds, punk.
Avatar utente
Ank
Don't Try
Messaggi: 17736
Iscritto il: 11 febbraio 2009 12:46
Località: Milano....italyyyyy!!!!!!
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Ank » 25 settembre 2019 09:30

rabe ha scritto:
25 settembre 2019 04:27
il GIG Tiger
:rip carpiato!
"Chi beve un bicchiere.
Chi uno ogni tanto...chi tutte le sere!" R. Gaetano


Sacra Alleanza della Costina ● Mantecatore e massaggiatore :cornine:
...saluti dal bar!

♫ ♪ NOWHERE!
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 16894
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Erlik_khan » 25 settembre 2019 09:50

rabe ha scritto:
25 settembre 2019 04:27
da un punto di vista delle vendite, ovvio
c'e' una marea di tipi coi baffetti pronto a spendere un mucchio di soldi per il GIG Tiger
:asd:
Eh sì, proprio da un punto di vista commerciale.
Io ripeto che, nonostante l'album mi piaccia, mi sembra incompleto, quasi una beta.
Aspetto una patch che sistemi quelle due, tre cose :doubt
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 48175
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da rabe » 26 settembre 2019 00:02

Ank ha scritto:
25 settembre 2019 09:30
rabe ha scritto:
25 settembre 2019 04:27
il GIG Tiger
:rip carpiato!
zzz
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
wirikuta
Senior Member
Messaggi: 1725
Iscritto il: 12 aprile 2010 16:55

Re: TooL, new album...

Messaggio da wirikuta » 28 settembre 2019 11:46

Eccoli. FI era un fake, qui il primo singolo del vero album dei Tool. E muto che si lamenta della mancata sperimentazione
phpBB [video]
Avatar utente
The Philosopher
°\(-.-)/°
Messaggi: 8132
Iscritto il: 18 aprile 2005 16:28
Località: Cagliari

Re: TooL, new album...

Messaggio da The Philosopher » 28 settembre 2019 16:41

Graz ha scritto:dai vi do' uno spunto

https://www.metal.it/note.aspx/67212/to ... -del-2019/
Qual è lo spunto, che hanno fatto un album commerciale? Con un singolo di 10 minuti? O che ormai sono una band da occasionali?

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

NON RITENGO ANTONIO GIORGIO UN BUON CANTANTE
Avatar utente
Graz
Aske.
Messaggi: 50320
Iscritto il: 23 novembre 2002 15:21
Località: Vallerona, Grosseto - Roma
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Graz » 29 settembre 2019 00:42

non lo so, io mica l'ho ascoltato
ditemelo voi
Siete quasi tutti dei deficienti :rip
"Non può essere UNO del Mozambico a decidere" (cit.)
"guarda che bisogna che mi rispondi meglio perchè sennò lo scooter te lo infilo su per il culo" powered by Erotic
Avatar utente
giopasi
The Nephilim of The Lyre-Guitar
Messaggi: 8706
Iscritto il: 1 aprile 2014 07:56
Località: Torino

Re: TooL, new album...

Messaggio da giopasi » 30 settembre 2019 12:59

Graz ha scritto:
29 settembre 2019 00:42
non lo so, io mica l'ho ascoltato
ditemelo voi
Siamo in due a non averlo ascoltato :asd:
Riuscirò prima della fine dell'anno?! :look:
Nel rotondo crocicchio, sei donzelle ballano. Tre di carne e tre d’argento. I sogni di un tempo le cercano, ma le tiene avvinghiate un Polifemo d’oro. Cosa sono?
https://fusionandoblog.wordpress.com/
Avatar utente
moonfog
Senior Member
Messaggi: 8079
Iscritto il: 17 aprile 2003 13:59
Località: losanna - svizzera

Re: TooL, new album...

Messaggio da moonfog » 30 settembre 2019 20:18

lo sto sentendo ora...mi ero ripromesso di non farlo.
ecco le mie impressioni a caldo:
13 anni cambiano le persone e anche gli artisti. hanno perso ogni carica e forza (ma é normale, per certi versi) e i brani mi sembrano alquanto simili e anonimi.
é chiaro che rimangono degli ottimi musicisti ma i tool del 1992-1993 sono lontani anni luce. in tutti i sensi.
torno a risentirlo...
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4557
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: TooL, new album...

Messaggio da Disgustipated » 30 settembre 2019 21:04

Minchia, quelli di Opiate e Undertow sono spariti almeno dopo il 1996 :asd:
Avatar utente
moonfog
Senior Member
Messaggi: 8079
Iscritto il: 17 aprile 2003 13:59
Località: losanna - svizzera

Re: TooL, new album...

Messaggio da moonfog » 30 settembre 2019 21:07

per me i migliori tool ma si sono mantenuti su livelli elevati fino al 2006...il resto é su youtube. :asd:
Avatar utente
cdf
Senior Member
Messaggi: 5154
Iscritto il: 31 gennaio 2010 14:00

Re: TooL, new album...

Messaggio da cdf » 30 settembre 2019 23:20

Mah, all'inizio l'ho trovato solo interessante, ma poi è salito con gli ascolti.
Certo le vette di album come "Lateralus" sono lontane...
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 48175
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da rabe » 1 ottobre 2019 00:04

giopasi ha scritto:
30 settembre 2019 12:59
Graz ha scritto:
29 settembre 2019 00:42
non lo so, io mica l'ho ascoltato
ditemelo voi
Siamo in due a non averlo ascoltato :asd:
Riuscirò prima della fine dell'anno?! :look:
tre

e dire che ci ho provato
ad una certa ho mollato
kkk
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
pastagakio
Senior Member
Messaggi: 4679
Iscritto il: 29 novembre 2002 13:10

Re: TooL, new album...

Messaggio da pastagakio » 1 ottobre 2019 00:32

Rabe
Quattro volte la quattro
Tre volte la tre
Due volte la due
Tempest la settimana successiva
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 48175
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da rabe » 1 ottobre 2019 00:37

i tentativi non contano, soprattutto se tutti falliti :(
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
wirikuta
Senior Member
Messaggi: 1725
Iscritto il: 12 aprile 2010 16:55

Re: TooL, new album...

Messaggio da wirikuta » 1 ottobre 2019 07:10

cdf ha scritto:
30 settembre 2019 23:20
Mah, all'inizio l'ho trovato solo interessante, ma poi è salito con gli ascolti.
Certo le vette di album come "Lateralus" sono lontane...
E' un album che richiede all'ascoltatore un approccio completamente diverso rispetto a Lateralus. Si è detto (credo di tradurre il sentire della maggior parte di coloro che lo hanno apprezzato) di evoluzione naturale, di maturazione definitiva di suono e composizione - anche nell'uso che Maynard fa della propria voce. Nella più o meno totalità dei commenti plaudenti, si è detto che siamo di fronte al loro disco più maturo. Si è detto che attendersi un altro Ænima, o un altro Lateralus, o anche "solo" un altro 10,000 Days, è da sprovveduti - come lo sarebbe mettere Fear Inoculum a paragone degli stessi: vuoi per l'età, vuoi per le diverse istanze (in)generatesi nell'immaginario della band nell'arco di 13 anni di silenzio discografico, vuoi per [aggiungi il cazzo che ti pare]... Non c'è da meravigliarsi che Maynard, a 55 anni, non abbia tirato giù un'altra Hooker with a Penis, o urlacci à la Ticks and Leeches - ci sarebbe, semmai, da meravigliarsi, o da scompisciarsi, se ci avesse provato. . FeIn non è un disco che ha in mente di rivoluzionare il concetto di musica dura e sperimentale, non da dei quasi-sessantenni e non nel 2019 - per quello, c'è stato Lateralus .Oggi, c'è altro che deve aprire, sondare, indicare nuove vie. Fear Inoculum è "semplicemente" un gran bel disco dei Tool. Il loro lavoro più ragionato, strutturato, levigato.
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 16894
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Erlik_khan » 1 ottobre 2019 08:16

Io lo apprezzo ancora, dopo un mese, pur ritenendolo il loro album meno buono.
A parte i ghirigori ad inizio di ogni canzone e gli intermezzi, strumentalmente mi piace molto ma, fissazione mia, continuo a sentirlo incompleto dal lato Maynard, nonostante il suo cantoto mi piaccia.
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
cdf
Senior Member
Messaggi: 5154
Iscritto il: 31 gennaio 2010 14:00

Re: TooL, new album...

Messaggio da cdf » 1 ottobre 2019 12:49

wirikuta ha scritto:
1 ottobre 2019 07:10
cdf ha scritto:
30 settembre 2019 23:20
Mah, all'inizio l'ho trovato solo interessante, ma poi è salito con gli ascolti.
Certo le vette di album come "Lateralus" sono lontane...
E' un album che richiede all'ascoltatore un approccio completamente diverso rispetto a Lateralus. Si è detto (credo di tradurre il sentire della maggior parte di coloro che lo hanno apprezzato) di evoluzione naturale, di maturazione definitiva di suono e composizione - anche nell'uso che Maynard fa della propria voce. Nella più o meno totalità dei commenti plaudenti, si è detto che siamo di fronte al loro disco più maturo. Si è detto che attendersi un altro Ænima, o un altro Lateralus, o anche "solo" un altro 10,000 Days, è da sprovveduti - come lo sarebbe mettere Fear Inoculum a paragone degli stessi: vuoi per l'età, vuoi per le diverse istanze (in)generatesi nell'immaginario della band nell'arco di 13 anni di silenzio discografico, vuoi per [aggiungi il cazzo che ti pare]... Non c'è da meravigliarsi che Maynard, a 55 anni, non abbia tirato giù un'altra Hooker with a Penis, o urlacci à la Ticks and Leeches - ci sarebbe, semmai, da meravigliarsi, o da scompisciarsi, se ci avesse provato. . FeIn non è un disco che ha in mente di rivoluzionare il concetto di musica dura e sperimentale, non da dei quasi-sessantenni e non nel 2019 - per quello, c'è stato Lateralus .Oggi, c'è altro che deve aprire, sondare, indicare nuove vie. Fear Inoculum è "semplicemente" un gran bel disco dei Tool. Il loro lavoro più ragionato, strutturato, levigato.
Sono daccordo, è anche un album + "intimista", rispetto ai suoi predecessori.
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12592
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: TooL, new album...

Messaggio da Squall » 1 ottobre 2019 14:11

mah... per me alla fine è un album abbastanza godevole ma non parlerei nè di maturazione, nè di maggiormente "strutturato e ragionato", semplicemente perchè in quanto a maturità e cura i due album precedenti non hanno proprio niente da invidiare, e anzi beneficiano di un songwriting più coerente.
dal mio punto di vista semmai il termine corretto è "iper-ragionato ed eccessivamente rimaneggiato", e fa un po' l'effetto di chi ricerca il colpo grosso, l'opera definitiva, ma a forza di affinarla per anni si ritrova con una massa critica un po' incoerente e dispersiva.

come si suol dire "over thinking, over analyzing separates the body from the mind" :sisi:

(per ora ogni tanto lo ascolto volentieri, ma tra un paio d'anni non credo avrà grande appeal)
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
wirikuta
Senior Member
Messaggi: 1725
Iscritto il: 12 aprile 2010 16:55

Re: TooL, new album...

Messaggio da wirikuta » 1 ottobre 2019 15:08

Caro Squall, ti invito ad ascoltarlo con attenzione in cuffia e soprattutto a provare qualche pezzo con il tuo gruppo. Hanno lavorato per sottrazione, asciugando ed eliminando molti degli orpelli presenti nei dischi precedenti, con un lavoro massiccio nell'opera di smontaggio e rimontaggio dei riff e degli incastri ritmici e tra i vari strumenti. I Pezzi sono costruiti su un sottile gioco di riprese e variazioni, e la staticità è solo apparente, perché lo scenario cambia impercettibilmente con evoluzioni continue. La maturità del lavoro sta in questo a mio avviso. Sono i Tool nella forma più pura, con Maynard strumento tra gli strumenti. Penso che per loro valga il discorso che si fa su Tarantino: il 90% di coloro a cui piace non lo capisce davvero, o lo apprezza per i motivi sbagliati. Banalizzando, la gente vuole gli scream da Maynard e il pulp da Tarantino, e se non li trova scaffale.
Detto questo hai ragione, questo è overthinking: il disco piace o non piace, se non è la tua cup of te c'è poco da elucubrare. Tutti i discorsi che si fanno sono razionalizzazioni ex post per giustificare la nostra sensazione a pelle. Sensazione sulla quale pesano i 13 anni passati, il perculaggio della band ai danni dei fan, la propria storia personale con i Tool, la data e l'album con i quali li si è scoperti e così via. Io non sono un fan (li ho scoperti abbastanza recentemente e come sai bazzico più i lidi di Alpha Mist e compagnia Jazzante negli ultimi anni) e quindi le componenti sopracitate hanno in me un peso relativo. Mi illudo di essere abbastanza obiettivo con me stesso sulla qualità del disco. Di certo è un album elitario, per tanti motivi: non solo il costo, ma anche perchè per essere apprezzato a pieno necessità di un comparto audio d'ascolto di buona qualità, perchè privo di "hook" e melodie facilone, perchè lungo e perchè per rendere al meglio va affrontato come un singolo monolite. Non tutto è memorabile, non tutto è perfetto, ma un album così oggi non lo fa nessuno. Stiamo parlando di un gruppo che è riuscito a diventare incredibilmente mainstream suonando una musica che è quanto di più lontano dal mainstream stesso.
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14554
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Sairus » 1 ottobre 2019 15:51

Ok mi sbilancio per un primo commento

quest'album è bello, bellissimo. DEVE essere ascoltato interamente. Ascoltare un pezzo isolato dagli altri o lasciarlo a metà è criminale e non fa apprezzare per niente il lavoro che c'è dietro.

Cresce moltissimo con gli ascolti ed è davvero un viaggio fantastico di 80 minuti. In un panorama in cui la canzone singola è quasi l'unico mezzo rimasto, sono davvero felice di trovare un disco che è stato pensato nella sua interezza e non come somma di parti.
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Avatar utente
cdf
Senior Member
Messaggi: 5154
Iscritto il: 31 gennaio 2010 14:00

Re: TooL, new album...

Messaggio da cdf » 1 ottobre 2019 15:57

Ricordatevi, comunque, che a detta della band stessa, questo album era pronto (così com'è) già 8 anni fa.
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12592
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: TooL, new album...

Messaggio da Squall » 1 ottobre 2019 17:28

wirikuta ha scritto:
1 ottobre 2019 15:08
Caro Squall, ti invito ad ascoltarlo con attenzione in cuffia e soprattutto a provare qualche pezzo con il tuo gruppo. Hanno lavorato per sottrazione, asciugando ed eliminando molti degli orpelli presenti nei dischi precedenti, con un lavoro massiccio nell'opera di smontaggio e rimontaggio dei riff e degli incastri ritmici e tra i vari strumenti. I Pezzi sono costruiti su un sottile gioco di riprese e variazioni, e la staticità è solo apparente, perché lo scenario cambia impercettibilmente con evoluzioni continue. La maturità del lavoro sta in questo a mio avviso. Sono i Tool nella forma più pura, con Maynard strumento tra gli strumenti. Penso che per loro valga il discorso che si fa su Tarantino: il 90% di coloro a cui piace non lo capisce davvero, o lo apprezza per i motivi sbagliati. Banalizzando, la gente vuole gli scream da Maynard e il pulp da Tarantino, e se non li trova scaffale.
Detto questo hai ragione, questo è overthinking: il disco piace o non piace, se non è la tua cup of te c'è poco da elucubrare. Tutti i discorsi che si fanno sono razionalizzazioni ex post per giustificare la nostra sensazione a pelle. Sensazione sulla quale pesano i 13 anni passati, il perculaggio della band ai danni dei fan, la propria storia personale con i Tool, la data e l'album con i quali li si è scoperti e così via. Io non sono un fan (li ho scoperti abbastanza recentemente e come sai bazzico più i lidi di Alpha Mist e compagnia Jazzante negli ultimi anni) e quindi le componenti sopracitate hanno in me un peso relativo. Mi illudo di essere abbastanza obiettivo con me stesso sulla qualità del disco. Di certo è un album elitario, per tanti motivi: non solo il costo, ma anche perchè per essere apprezzato a pieno necessità di un comparto audio d'ascolto di buona qualità, perchè privo di "hook" e melodie facilone, perchè lungo e perchè per rendere al meglio va affrontato come un singolo monolite. Non tutto è memorabile, non tutto è perfetto, ma un album così oggi non lo fa nessuno. Stiamo parlando di un gruppo che è riuscito a diventare incredibilmente mainstream suonando una musica che è quanto di più lontano dal mainstream stesso.
fa piacere ogni tanto leggere analisi un po' più articolate delle canoniche due righe.

guarda, io e te abbiamo gusti e approccio alla musica molto simili: va da sè che l'ho ascoltato almeno una decina di volte con attenzione, in buona qualità e con delle buone cuffie, nella sua interezza (ma questo vale per ogni disco che trovo interessante, dai Gorillaz ai King Crimson), e quello che scrivi tu probabilmente l'avrei scritto io se fossi più entusiasta dell'album.
e di fatto questa è, tecnicamente, esattamente la mia cup of tea, data la mia fissazione per pezzi come "The grudge" e "Rosetta stoned", che in un certo senso sono il modello su cui hanno scritto il nuovo album: pezzi lunghi, strutture molto articolare con cambi di registro ogni 30-40 secondi, lunghe escalation che portano a sofferti climax (in contrasto con pezzi tipo "Schism", "Parabola", "Stinkfist" e molti altri che hanno strutture più semplici)... eppure nonostante questo, nonostante la produzione ottima, di momenti che mi trascinano su un altro piano, che mi coinvolgono emotivamente, che mi fanno pensare "questi sono dei fottuti geni", ce ne sono pochini.
questo ha sicuramente molto a che fare col fatto che li abbia ascoltati ossessivamente da quando avevo 17 anni, e credo che, per chi li ha assimilati così tanto come me (a parte disgu evidentemente :D ), "Fear Inoculum" non può che suonare come una copia sbiadita di "10,000 days": poco coraggioso nel percorso di evoluzione che li ha sempre caratterizzati, come dici tu sicuramente molto ragionato e finemente scolpito, ma forse a discapito dell'immediatezza e del colpo di genio... over-thinked in questo senso, alle mie orecchie.

(ci pensavo qualche giorno fa: paradossalmente questo disco è perfetto per i neofiti della band)
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4557
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: TooL, new album...

Messaggio da Disgustipated » 1 ottobre 2019 22:04

Non so Squall, io non ragiono in termini di momenti di genialità. Forse è solo una questione di termini, eh. Io non mi aspettavo genialità da 'sto disco e forse per questo mi piace. Sono i tool, autocelebrativi quanto possono essere quattro persone che non pubblicano un disco da 13 anni, eppure rimane alle mie orecchie un ulteriore episodio della loro discografia, non una copia sbiadita di 10.000 days con il quale condivide, a mio modo di vedere, poco. Se non per pezzi come Right in two. Non ci sento una jambi, se non per la tecnica di pull off stramba di Jones, non ci sento the pot o rosetta stoned etc. Per me sto disco ha una buona identità definita. E tanto mi basta, evidentemente.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 16099
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44

Re: TooL, new album...

Messaggio da johnny-blade » 1 ottobre 2019 22:11

A me piace perché lo trovo molto introspettivo nella sua musica.
Sono d'accordo con chi dice che bisogna ascoltarlo tutto e non a pezzi ma soprattutto in cuffia.
Peccato che non c'è il cd.
Avatar utente
Squall
Zio Cantante
Messaggi: 12592
Iscritto il: 27 ottobre 2004 00:53
Località: Anastasia

Re: TooL, new album...

Messaggio da Squall » 1 ottobre 2019 23:57

Disgustipated ha scritto:
1 ottobre 2019 22:04
Non so Squall, io non ragiono in termini di momenti di genialità. Forse è solo una questione di termini, eh. Io non mi aspettavo genialità da 'sto disco e forse per questo mi piace. Sono i tool, autocelebrativi quanto possono essere quattro persone che non pubblicano un disco da 13 anni, eppure rimane alle mie orecchie un ulteriore episodio della loro discografia, non una copia sbiadita di 10.000 days con il quale condivide, a mio modo di vedere, poco. Se non per pezzi come Right in two. Non ci sento una jambi, se non per la tecnica di pull off stramba di Jones, non ci sento the pot o rosetta stoned etc. Per me sto disco ha una buona identità definita. E tanto mi basta, evidentemente.
ma per carità, normalissimo che ognuno abbia il suo approccio per un'uscita tanto attesa da una band unica come i Tool; forse effettivamente definirlo una copia è fuorviante, però a livello di suoni trovo sia molto debitore del precedente, e per me sono diversi gli echi di Jambi (il terzinato iniziale ma anche l'assolo con quel suono strambo, che nel 2006 fece mezzo scalpore), di Right in two, di Wings pt 2 e di Rosetta stoned anche e soprattutto nelle strutture; ciò non toglie che poi quel concept legato alle strutture continuamente mutevoli sia stato portato all'estremo e definisca un'identità che senz'altro lo distingue dagli altri album.

in ogni caso, ora l'unica cosa che conta è mettere su un bel tour mondiale con i controcazzi, forza ragazzi. :sisi:
It's like this endless search for the perfect balance of deconstruction and layered complexity
- Paul Masvidal
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 48175
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da rabe » 2 ottobre 2019 00:23

Sairus ha scritto:
1 ottobre 2019 15:51


quest'album è bello, bellissimo. DEVE essere ascoltato interamente. Ascoltare un pezzo isolato dagli altri o lasciarlo a metà è criminale e non fa apprezzare per niente il lavoro che c'è dietro.
eh, ma se uno dopo 4 minuti di ascolto ha i coglioni che sanguinano, c'e' poco da fare
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 16894
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Erlik_khan » 2 ottobre 2019 08:29

wirikuta ha scritto:
1 ottobre 2019 15:08
Stiamo parlando di un gruppo che è riuscito a diventare incredibilmente mainstream suonando una musica che è quanto di più lontano dal mainstream stesso.
E' la stessa cosa della quale parlavo con un mio amico. Quest'album, alla fine, è anche più ostico e meno immediato dei precedenti, con molti passaggi strumentali che possono far presa più su chi è attento o ha "studiato musica" che su un ascoltatore occasionale.
E' uno strano successo.
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14554
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Sairus » 2 ottobre 2019 09:35

rabe ha scritto:
2 ottobre 2019 00:23
Sairus ha scritto:
1 ottobre 2019 15:51


quest'album è bello, bellissimo. DEVE essere ascoltato interamente. Ascoltare un pezzo isolato dagli altri o lasciarlo a metà è criminale e non fa apprezzare per niente il lavoro che c'è dietro.
eh, ma se uno dopo 4 minuti di ascolto ha i coglioni che sanguinano, c'e' poco da fare
ovviamente
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 10623
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: TooL, new album...

Messaggio da AntonioC. » 14 novembre 2019 09:42

O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 16894
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Erlik_khan » 14 novembre 2019 10:02

Stavo per postarlo io.
Eccone la descrizione:
"An expanded book edition of Fear Inoculum will be released on Dec. 13, with a pre-order available now: https://smarturl.it/TOOLFIEXB.

The new iteration of Fear Inoculum includes 5 x 3D lenticular cards with exclusive graphics, an expanded 56 page booklet with additional never-before-seen art, a download of the groundbreaking immersive visual experience (video), “Recusant Ad Infinitum,” and a CD."
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
AntonioC.
Senior Member
Messaggi: 10623
Iscritto il: 25 giugno 2009 08:46

Re: TooL, new album...

Messaggio da AntonioC. » 14 novembre 2019 10:33

In America sta sui 40 dollari, in Europa un mailorder lo tiene a 50 euro. Vai così, che prima o poi esce anche il disco normale :look:
O' pauer metal n'adda cagnà.
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4557
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: TooL, new album...

Messaggio da Disgustipated » 14 novembre 2019 15:44

Volevate l'edizione normale? E invece noi vi diamo un'altra edizione speciale :asd:
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 48175
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da rabe » 15 novembre 2019 00:14

mungono come se non ci fosse un domani
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 16894
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Erlik_khan » 12 dicembre 2019 18:40

Non me ne sono reso conto, ma hanno rilasciato dei video o no?
Non ci avevo fatto caso finora.
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4557
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: TooL, new album...

Messaggio da Disgustipated » 12 dicembre 2019 19:02

A parte quello del cd? :asd:
No, non direi.
Avatar utente
None
Zu Nuddu
Messaggi: 18243
Iscritto il: 26 febbraio 2010 18:18

Re: TooL, new album...

Messaggio da None » 12 dicembre 2019 19:06

Erlik_khan ha scritto:
12 dicembre 2019 18:40
Non me ne sono reso conto, ma hanno rilasciato dei video o no?
Non ci avevo fatto caso finora.
facci caso!

:D
tamburelli e cori ula-badula (Graz)
Avatar utente
Erlik_khan
Señor... que membro!!
Messaggi: 16894
Iscritto il: 15 aprile 2003 11:16
Località: Sicilia beddra!! Sicilia Beddra!!
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da Erlik_khan » 12 dicembre 2019 19:17

Ho trovato solo questa robetta...
Ben 6 minuti e rotti di video, però!

phpBB [video]
La guerra e' guerra, non c'e' distinzione tra civili e militari, c'e' solo lo schifo del mondo che da spettacolo di se... l'essere umano in tutto il suo splendore by Ashes
..W La terra dei cachi!! By Silvio B.
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 48175
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da rabe » 12 dicembre 2019 23:59

se non sbaglio nemmeno per 10,000 days uscirono video
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Avatar utente
Disgustipated
Pregnant
Messaggi: 4557
Iscritto il: 13 maggio 2007 11:28
Località: Firenze

Re: TooL, new album...

Messaggio da Disgustipated » 13 dicembre 2019 11:00

Da 10.000 days fecero solo il video di Vicarious
Avatar utente
rabe
The Vlabe method
Messaggi: 48175
Iscritto il: 22 marzo 2005 14:26
Località: Down under
Contatta:

Re: TooL, new album...

Messaggio da rabe » 16 dicembre 2019 00:16

lo vedo ora per la prima volta :rip
Cancer is a manageable, if not curable, disease, similar to other chronic disease. Force T. et al., Nature Cancer Rew. (2007)
"...e adesso andiamo a metterlo nel culo al cancro!"


http://angrylikeawallaby.blogspot.com/


coglionazziiii (cit. by None)
Rispondi