Allora com'è ...

Questa vuol essere una sezione creata per discutere e argomentare seriamente fatti, vicende, situazioni e ospitare spunti di riflessione.
Avatar utente
johnny-blade
Senior Member
Messaggi: 15096
Iscritto il: 17 aprile 2012 17:44
Località: MI but I ♥ PE

Re: Allora com'è ...

Messaggio da johnny-blade » 19 marzo 2020 11:21

:tru
Fenix ha scritto:
19 marzo 2020 11:17
Sarebbe da fare in contrario per diluire la clientela.
Eh infatti.
Avatar utente
Sairus
Penso, dunque Suono
Messaggi: 14479
Iscritto il: 28 novembre 2002 15:31
Località: Roma
Contatta:

Re: Allora com'è ...

Messaggio da Sairus » 19 marzo 2020 11:27

Il problema nella mia zona è che molti supermercati hanno al momento consegne più dilazionate nel tempo e stanno soffrendo il picco di "super-spese" fatte dai clienti la settimana scorsa. Molti alimenti a lunga scadenza (farine, paste, etc) non ci sono più. Per fortuna la parte alimentare del mercato rionale rimane aperta (con tutto che fanno entrare uno alla volta, rispettare le distanze, etc) quindi si riesce sempre ad avere roba fresca, altrimenti sarebbe una rottura non indifferente. Di contro c'è che non avendo accesso a cose a lunga conservazione, sei costretto ad uscire per fare spesa 2-3 volte la settimana.
"Art for art's sake"
(W.Pater)
12 Gennaio 2013, i Maya non ci hanno capito un cazzo. [cit. Erotico]
...perchè la musica è agonismo!!! [cit. Franzi]
LA SFERA
Avatar utente
None
Zu Nuddu
Messaggi: 17698
Iscritto il: 26 febbraio 2010 18:18

Re: Allora com'è ...

Messaggio da None » 20 marzo 2020 12:38

tamburelli e cori ula-badula (Graz)
Avatar utente
bomber_zee
Senior Member
Messaggi: 1984
Iscritto il: 7 novembre 2003 22:18
Contatta:

Re: Allora com'è ...

Messaggio da bomber_zee » 20 marzo 2020 12:42

ne usciremo , obesi ma ne usciremo (cit)
la donzelletta vien dalla campagna
cun scià la radio
cun sö la tecno
Avatar utente
Cattivo_soggetto
Senior Member
Messaggi: 4738
Iscritto il: 31 dicembre 2008 00:08

Re: Allora com'è ...

Messaggio da Cattivo_soggetto » 23 marzo 2020 23:05

Da oggi sono a casa, per il momento fino al 3 aprile. Bisogna vedere anche come si esprime confindustria mercoledì, anche se penso che la dirigenza dell'azienda per cui lavoro voglia comunque rispettare la decisione della scadenza del 03-04. Dal punto di vista dei soldi non dovrei avere particolari problemi perché almeno per questo mese sono coperto con i vari ferie -rol- permessi personali (ex festività), per cui lo stipendio di questo mese dovrebbe essere salvo. Poi mi pare che, in caso di provvedimento di chiusura ad oltranza, ci sia la possibilità di ricorrere agli ammortizzatori sociali. Tutto sommato non sono dispiaciuto, non tanto per gli eventuali rischi che inevitabilmente si creano all"interno di una fabbrica, quanto perché, per motivi che non sto qui a spiegare, ho bisogno di una pausa emotiva dal lavoro. A casa non è che le cose cambino più di tanto. Io e mia moglie non siamo particolarmente mondani, per cui ci va bene stare a casa. Oggi sono andato a fare il giro spesa - tabaccheria - farmacia e per una settimana penso di non dover spostarmi. A casa, che è piuttosto grande, ci sono sempre mille cose da fare. E quando non c'ho voglia di fare un piffero c'è Netflix o un libro (ne ho 3 da leggere) e la Musica.
Zitti, zitti, il silenzio è d'oro....
"Io comunque spero nel caldo e nell'emozione...di solito di questi tempi c'è una moria di vecchietti causa collasso,vedi mai che.." [size=50]powerd by nonseinormale65[/size]
Avatar utente
None
Zu Nuddu
Messaggi: 17698
Iscritto il: 26 febbraio 2010 18:18

Re: Allora com'è ...

Messaggio da None » 24 marzo 2020 12:56

Grande Ivo :cornine:
tamburelli e cori ula-badula (Graz)
Avatar utente
Cattivo_soggetto
Senior Member
Messaggi: 4738
Iscritto il: 31 dicembre 2008 00:08

Re: Allora com'è ...

Messaggio da Cattivo_soggetto » 24 marzo 2020 16:40

None ha scritto:
24 marzo 2020 12:56
Grande Ivo :cornine:
zzz
Zitti, zitti, il silenzio è d'oro....
"Io comunque spero nel caldo e nell'emozione...di solito di questi tempi c'è una moria di vecchietti causa collasso,vedi mai che.." [size=50]powerd by nonseinormale65[/size]
Avatar utente
Ennio
Senior Member
Messaggi: 6019
Iscritto il: 8 giugno 2012 17:11

Re: Allora com'è ...

Messaggio da Ennio » 2 aprile 2020 16:19

Allora com'è...
Bhe, è abbastanza complicato.
Come Diego faccio parte del cosiddetto Team per fronteggiare la crisi (lavoro nel settore HSE ormai da anni in azienda) e in più sono nella Segreteria Provinciale del Sindacato di riferimento dei Metalmeccanici: vi lascio immaginare la mole di lavoro e di richieste che devo affrontare, controllare, valutare ed evadere (per non parlare del supporto morale al personale che viene messo a rotazione per la chiusura, sia pure temporanea, di cantieri).
Quindi tanto, tanto lavoro e tanto da studiare e tante riunioni (via Zoom) per rispondere in maniera rapida e corretta a tutti.
Dopo quasi due anni di sopralluoghi e trasferte continuate mi trovo a lavorare da casa: dal 16/03 hanno insistito che lasciassi l'ufficio come da disposizioni.
Da un lato ci sono comodità insospettabili, dall'altro c'è la disabitudine e le frequenti interruzioni della piccola, per la quale sono a casa in vacanza, cosa ne può sapere?
Ho piazzato il computer e i monitor nel retro cucina, in una bella veranda vista mare e collina e metto le cuffie per isolarmi dal contesto familiare, brutto dirlo ma è così, siamo una famiglia chiassosa. Nelle pause cerco di dare una mano al primogenito per la scuola on-line, non sempre perfettamente funzionante e, soprattutto, da caffeinomane dichiarato, posso godermi il caffè fatto con la moka anziché bere le ciofeche di bar e distributore dell'ufficio.
Non sono uno sportivo, non mi manca la possibilità di fare moto. Tutti gli hobby continuano invariati: tanta musica, un po' di chitarra, lettura e titanica sistemazione della mia collezione di fumetti, che per ragioni di ristrutturazione casa erano stati spostati e ammassati a casaccio dagli operai.
Ho l'onere della spesa, che consta di uno spesone settimanale al supermercato a meno di 1km da casa. Sinceramente qui nella periferia d'Abruzzo non ho mai visto code o assalti agli scaffali, per ora tutto ok.
Non mi viene in mente altro, se non che sto evitando la corsa alla realizzazione di pane casalingo, torte, pasta fatta in casa e altre manie di questo periodo.
"[...]nel frattempo, io scrivo di me stesso e bevo troppo. ma questo lo sapete.[...] cit. Bukowski
Non è possibile alcun progresso senza deviare dalla norma.
Ma per farlo con successo, occorre avere almeno un minimo di familiarità con ogni norma dalla quale contiamo di allontanarci. (FZ)
Rispondi